Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!

Sandro

Members
  • Posts

    4,870
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Everything posted by Sandro

  1. Così si passa dalla pioggia alla neve? OK, mi rieclisso, ma non ho resisitito.
  2. Non riesco ad immaginare che cosa abbiano dato in contropartita gli yankees agli aussies per fargli stracciare un contratto appena firmato con Marianna, ma le scuse del premier australiano erano impagabili: "avevamo già i nostri dubbi sui sub francesi..." Se hai già dubbi non firmi un contratto multimiliardario per buttarlo a gambe all'aria poco dopo. Credo che nel casino abbiano i loro interessi anche i britannici, magari per mescolare le tecnologie anglo-statunitensi sui sub nucleari per creare una nuova generazione mista che possa servire tutte e tre le marine, spalmando i costi di progettazione (un po' come noi coi francesi per le fregate classe Orizzonte). Ciò non toglie che è stata una figur de merd colossale.
  3. Anche il casino sommergibilistico australiano e "Ausuk" tende ad andare in questa direzione: si stringono i rapporti tra le nazioni "wasp" allentandosi quelle con gli altri. M'incuriosisce l'assenza del Canada: perché mezzo francese o perché troppo lontano dai confini cinesi?
  4. E poi quando vanno in vacanza in montagna finiscono giù dai precipizi. PS: vi ricordate quando ci si lamentava della modifica alla geometria della sospensione anteriore col MY2020? Il fatto che l'auto "saltelli" (termine probabilmente inappropriato, ma il rumore che fa quando stringi molto le manovre è quello) può dare molto fastidio. La mia, MY2019, lo fa e capisco tutti coloro che vengono da altre marche con cui si sono sentiti coccolati detestino questa cosa, per quanto sia assolutamente ininfluente su tutti gli altri pregi della vettura. Adesso devo solo scegliere uno pneumatico invernale adatto: per curiosità, coloro che già posseggono una Stelvio che cosa montano e come si trovano?
  5. Mia impressione (magari totalmente errata, ma è quella che ho sviluppato osservando quel poco di notizie che riesco a digerire) è che la Cina si sta muovendo con calma e gesso ma irresistibilmente per acquistare ciò che lei vuole/le serve (vedi in Africa) oppure foraggiando per vie molto traverse movimenti "politici" che le servano per ottenere quel che cercano (Afghanistan), senza aver il "fardello" degli occidentali "diritti umani" e nel contempo creando forze armate atte a difenderla o per proiettarne la potenza (isole artificiali, crescente marina militare con portaerei, eccetera). Senza contare la "quarta forza armata": quella del cyberspazio. Tutto con i soldi che le diamo profusamente dagli anni '90 in poi, senza contare che della Cina produttiva non possiamo più farne a meno.
  6. Guarda, non conosco il cambio di Giulia e Stelvio, ma con tutte le automatiche che ho guidato (compresa la mia) a convertitore, quando si scende da montagne e colline ho sempre messo in manuale, altrimenti l'auto non rallenta abbastanza. Ecco, avevo dimenticato di aggiornare anche questo capitolo. In discesa, se non dai gas, l'auto mantiene il rapporto inserito, quindi usa il freno motore. Mi è già capitato di scalare le marce con le palette per passare ad un rapporto più basso e quindi di rallentare (lentamente) senza toccare i freni.
  7. Piccolo aggiornamento dopo poco più di un mese dall'acquisto. La guidabilità permane godibilissima, ma sento l'assenza di sedili più contenitivi per quando le curve si fanno allegre. Capitolo consumi: in linea con le mie aspettative. Col mio uso infame sono a 8.5 km/l, lo stesso della 159 TBi (stesso uso infame). Sarei veramente curioso di provare una RAV4 ibrida con lo stesso uso che cosa mi tirerebbe fuori... poi mi rivedo il test dell'alce e mi passa l'idea.
  8. Sia chiaro: il mio fisiologico invecchiare mi sta rendendo piacevoli questi cassoni (che fino a 3 anni fa avrei derubricato a "cassoni per vecchi con la schiena rotta", ma - sorpresa! - ora anch'io faccio parte di quel club), ma ci sono due aspetti che me la depennano dalla mia lista ideale: - design sempre più inutilmente carico ad ogni nuova versione/face lift, opinabile ma che per me ha il suo peso; - qualità stradali MOLTO opinabili in situazioni d'emergenza, e qui mi spiace ma non transigo. Posso sorvolare su molte cose su un'autovettura, ma non a come può far la differenza tra un botto (più o meno grave) o meno. Purtroppo sembra anche che sia un tema di scarso interesse fuori da questo foro
  9. Yup. E considera che Versty 2 punticini dalla gara sprint se li è intascati. PS: e ancora una volta, l'orribile coso posticcio (halo) salva una testa.
  10. Credo che partendo da questo assunto si potrebbero usare le misure base di Alfa Spider 939 per capire cosa salterebbe fuori.
  11. Se è statunitense, l'aeroplanino rispetta il 2° emendamento? Ovvero, le mitragliatrici sono vere?
  12. @4200blu sei il primo che sento ad aver parenti diretti che hanno avuto una Isetta... ti dispiacerebbe parlarcene in un topic apposito? Grazie. Tornando al topic: è una "vision", quindi un prototipo fine a sé stesso ma che cerca di prefigurare il design del marchio nel futuro. L'unica cosa che salverei è un doppio rene finalmente orizzontale e non più verticale come i castoracci che vendono adesso. Tutto il respo I M H O possono anche cestinarlo.
  13. Questa spacca. Rialzata ma non troppo, motoristicamente aggiornata, dimensionalmente giusta e (credo) economicamente abbordabile.
  14. Ebbravo Paolo. Ma hai preso una Tipo nuova o una storica in affiancamento / sostituzione della 164? Anch'io ho perso tante cose, ormai...
  15. OT M'immagino un CR42 decollare dal ponte della Cavour, spinta alla massima velocità controvento. E poi ufficiali d'aviazione e marina litigare per "chi comanda" sulla portaerei
  16. Se l'auto è nuova o comunque coperta da garanzia, girarci intorno è inutile: che vada in assistenza.
  17. Dietro ci sta solo un cane... sdraiato sui sedili.
  18. Perché sei uno che ci tiene alla macchina e ci stai dietro alla manutenzione (cosa buona e giusta), altrimenti col cavolo che ci arrivavi a 270000 km maltenendola @moni_95 purtroppo il problema è grave: leggo che l'auto in questione è cotta, dall'età e dall'usura; ti serve per lavorare ma non ci sono i fondi né per sistemarla (che sarebbe comunque antieconomico) né per prenderne un'altra più in ordine... farci molti km in quelle condizioni diventa molto pericoloso, specie su fondo stradale bagnato. So che non è una risposta d'aiuto, ma... non so come aiutarti.
  19. Credo che stiamo perdendo un attimo di vista la questione nel suo complesso. Non è solo la durata del motore in gioco, ma tutto ciò che c'è attorno ad esso. Freni, pneumatici, sospensioni, in che stato sono? Lo sterzo? Possibile corrosione in punti nascosti ma strutturali dell'auto? L'impianto di illuminazione è in efficienza? Ovvero, tutte le lampadine funzionano e le parabole non sono opacizzate? Considerando che la sicurezza attiva e passiva dell'auto sono quelle di un'utilitaria del 2002, assicurati almeno che ciò su cui puoi intervenire (e ricordati: ci affidi la TUA VITA per la strada) siano al massimo dell'efficienza: - impianto d'illuminazione funzionante con parabole non opacizzate - ammortizzatori, braccetti delle sospensioni, boccole in ordine (e non possono essere ancora gli originali, avresti un notevole decadimento delle qualità stradali in tal caso) - impianto frenante sano: dischi, pastiglie, tamburi e ganasce non usurati o al limite; tubi dell'olio dei freni in buono stato (non ancora gli originali, troppo vecchi); olio freni "fresco"; - pneumatici con meno di 4 anni e (molto più) dei 2 mm minimi di battistrada residuo; - sicuramente altro che attualmente non mi viene in mente. Sono centinaia di € da spendere su un'auto ventennale. Rischieresti la vita per tenere da parte qualche centone nel portafogli? PS: un'auto usata decennale da acquistare presenta comunque tutte le problematiche (ed oltre) di quelle sopra menzionate, a cui si aggiunge: com'è stata usata dai precedenti proprietari prima? @moni_95 io non consiglio né di usare la tua auto attuale né di cambiarla per un altro usato: ti consiglio solo di tenerle in perfetta efficienza perché a loro affidi la tua vita... e a volte anche quella di altri (passeggeri o gente che incroci).
  20. Aggiornamento: dopo 10 giorni (e quasi 500 km fatti "cazzeggiando per conoscere l'auto" ) posso confermare tutte le qualità dinamiche della vettura. Le deformità stradali alla fine le sento perché sono seduto alto da terra, le sospensioni fanno quel che possono per assorbirle, ma non hanno una taratura da Citroen DS (quella vera) e quindi la cassa è costretta a seguire in un certo qual modo quello che è il fondo stradale. Vedremo quest'inverno con un treno d'invernali da 18" come si comporterà.
  21. SI, doppio circuito, principale e secondario. La batteria è messa sotto la ruota di scorta, nel bagagliaio e nel vano motore ci sono delle "prese" in caso di necessità. PS: provo a caricare immagini a più alta qualità.
  22. Altro piccolo aggiornamento. Son da poco di ritorno da un test drive serale. Ho provato l'efficacia dei fari (bixeno 35w, pochi dubbi a riguardo) e la funzione "abbaglianti automatici": credo proprio che lascerò l'auto in questa modalità, sono comodissimi sulle strade oscure e con poco traffico; ovviamente con molto traffico e/o strada ben illuminata gli abbaglianti non s'inseriscono. Ho anche provato i cinque tornanti e mezzo del "piccolo Stelvio" col manettino in Dynamic ed in manuale. UNO SPETTACOLO. Non oso immaginarlo come possa essere fatto con una Giulia. Purtroppo me ne sono accorto in ritardo... avevo ridotto a 200kB la dimensione dell'immagine perché pensavo di poter farci stare tutte le foto in un unico messaggio, ma invece c'è un limite (6) al numero di foto caricabili.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.