Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

v13

Members
  • Content Count

    3,427
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    3

v13 last won the day on April 25

v13 had the most liked content!

Community Reputation

2,783 Excellent

About v13

  • Rank
    Leader del campionato
  • Birthday 07/05/1977

Profile Information

  • Car's model
    jazz 1.2 2011
  • City
    españa

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. scusa, dimenticavo anche il disintegratore molecolare per eliminare la polvere, le nanosuperfici per evitare i riflessi E comunque i tasti ci sono lo stesso. Per quel che mi riguarda sono a favore dei comandi vocali sempre che 1) funzionino, 2) non mandino dati a una qualche centrale, 3) abbiano un'interfaccia di backup, almeno per le cose di base (per es. on/off e temperatura)
  2. my 2 cents. ho visto adesso la marca Off White e nonostante abbia passato i 30 da un bel pezzo mi piace assai. (tranne i prezzi inavvicinabili...) solo che ho come il sospetto che a chi piace la marca la macchina non la compra, e men che meno sogna una Panda. Idem chi li compra... Vabbé, ho detto la mia da n00b del marketing...
  3. era rara anche da nuova, figuriamoci adesso. di quel colore poi... tra l'altro vedere una Panda col paraurti messo su dritto fa quasi impressione! I gancetti laterali vicino al passaruota erano sottodimensionati e al primo urto anche minimo si rompevano o uscivano dalla loro sede, col risultato che il paraurti pur rimanendo solidamente attaccato stava leggermente inclinato in avanti (quello posteriore) o indietro (l'anteriore).
  4. bisogna anche vedere se è stata lasciata all'aperto tutto questo tempo. Il 99% delle auto di quell'epoca sarebbero ridotte così, tranne forse le Volvo e le Saab. Del telaietto che dice @stev66 non sapevo, ma so che facevano un po' di ruggine sotto le porte, sotto il paraurti anteriore, sull'angolo della terza luce, al bordo inferiore del parabrezza e raramente vicino alla fascia paracolpi di gomma sulle portiere della seconda serie
  5. le prime Beta soffrivano il sale, sia marittimo, sia sulle strade. In famiglia abbiamo avuto sia una 1.3 del 76 (pure dello stesso marrone della tua) e una 1.6 del 78 che hanno fatto un pochino di ruggine entrambe in punti secondari, niente di drammatico, ma c'era. PS: @stev66 essere riusciti a fondere un motore Mercedes 2.0 diesel dell'epoca ha del merito
  6. ma anche la qualità costruttiva di un panzer indistruttibile (aveva ancora standard costruttivi altissimi, a livello della W124 e mai più eguagliati dalle Mercedes successive) quelli erano i prezzi in marchi tedeschi nell'89 e non so a quanto stava allora il marco con la lira. magari mi sbaglio, ma per question personali mi pare di ricordare che in Italia nell'87 costava come un Espace 2.0 top di gamma (quindi forse erano 27 milioni di lire) che io sappia erano soprattutto la prima serie dal 1972 al 1976, già la seconda 1976 - 1980 molto meno (faceva ruggine ma solo poca e in punti non drammatici). La Delta, per esempio, era a prova di climi nordici, così come tutte quelle progettate dopo.
  7. ormai assodato che polvere, unto e ditate su quelle belle plance lucidine e touch in ogni dove sono il massimo della premiumness vabbé, sono io che sono
  8. erano significativamente più bassi. Una Thema costava un 10% meno di una 190 meno accessoriata e soprattutto molto più piccola. Nella seconda metà degli anni '80 tra una Thema 2.0 i.e. e una W124 200 E ci ballavano facile 5-6 milioni (su 25-26 di una Thema base)
  9. tanto più che in quei segmenti oggi la fidelizzazione è praticamente inesistente per tutta una serie di motivi. quindi se hai prodotto e rete non è impensabile recuperare quote di mercato. certo, la sensazione è che - al di là di una parte di calcolo razionale in un momento di alta volatilità di comportamenti del mercato e regole - ci sia anche la volontà di non continuare da soli in questi segmenti, di qui l'immobilismo.
  10. ebbe un discreto successo, ma ciò non toglie che fosse URENDA
  11. ah ecco, ricordavo bene. sulla Luna ci hanno lasciato porcheria senza preoccuparsi di contaminare. Insomma, "ci distinguiamo" sempre
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.