Jump to content

v13

Members
  • Posts

    6,185
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    11

Everything posted by v13

  1. grazie per questi interventi veramente utili e centrati. 🤔 Passo al resto: quello che tutta questa marea di dati non dicono è che il litio è molto abbondante sulla crosta terrestre, ma molto raramente in modo concentrato e quindi (relativamente) economico da estrarre. Altra cosa che non si dice è cosa comporta estrarlo. I modi più economici (quelli attuali) usano un sacco di energia e un sacco di chimica che a sua volta inquina. In Cina hanno fatto disastri, ci sono intere aree contaminate. Ma anche i metodi cosiddetti puliti, lo sono secondo certi parametri, ma non valutano l'impatto sull'intera catena della vita nell'ecosistema in questione. Stiamo parlando di squilibri a livello regionale nel ciclo dell'acque, nelle catene alimentari ecc. ecc., non di un ecologismo "NIMBY" dei quattro gatti che per sfiga ci vivono sopra. Per far star buoni anche gli amici di cui sopra, sottolineo che questo è vero (seppure in modo leggermente diverso) per l'estrazione di un sacco di minerali usati per gli scopi più svariati. L'industria estrattiva fa danni mostruosi e che magari tutti questi enormi capitali potrebbero usati in modo migliore che non continuare a devastare il pianeta e la gente che ci vive sopra. Quella sarebbe vera innovazione.
  2. Sventrare una regione è un problema, che sia urbanizzata o semi o addirittura che sia il fondo del mare. Ma avete anche solo una remota idea di che tipo di alterazioni di equilibri geologici (e animali + vegetali) stiamo parlando? E queste magnifiche tecniche "pulite" per ora stanno solo sulla carta, visto che i metodi brutali sono incredibilmente meno costosi e sta roba qua tende a finire in mano a imprese enormi che non vanno tanto per il sottile. Non è che magari questi enormi sforzi scientifici ed economici potrebbero essere diretti verso nuovi sistemi industriali, produzione di cibo e nuovo urbanismo, anziché produrre milioni di batterie?
  3. Scoop: pare che avrà anche una sorella rimarchiata, non si sa ancora se Penske, Magirus-Deutz o qualche marca di veicoli movimentazione terra.
  4. un po' strettino di maniche, eh? Sei come quei professori che per principio non mettevano mai 9 o 10 neanche nei compiti perfetti Scherzi a parte, per quel che riguarda il telefono hai provato con chiamate via Android (Whatsapp, Telegram, Signal, o altri)? Perché in quel modo magari bypassi il sistema Ford.
  5. ottima scelta a patto di ricordare che "1.0 Sce" è un'abbreviatura di "SCEndi e spingi"
  6. i 2 tempi andrebbero banditi immediatamente. Sui 4 tempi la cosa è diversa, in città sono sicuramente più efficienti delle auto per quel che riguarda il trasporto privato. Mi rendo conto che forse non sono nella media, ma con un 125 del 2020 in città faccio i 42-45 km/l reali occupando un quarto dello spazio di un'auto. Per chi si diverte con gli scarichi basterebbe un po' di controlli a sorpresa e multe, poi vedi come gira la voce.
  7. anche in Spagna vendevano un botto di berline 3 volumi fino. Negli ultimi dieci anni tutti convertiti a roba alta due volumi (aka SUV).
  8. io non ce la vedo proprio la Yakuza su sto affare qua!!
  9. in effetti mi sa che avete ragione, in quell'epoca probabilmente in una grande azienda c'erano già le prime forme di fotoritocco digitale.
  10. Io ne ho guidati vari, sia aspirati che turbo 100, 110 e 130. Vanno benone, hanno buona coppia e non si fanno pregare a prendere giri (l'aspirato è quasi nervoso se portato oltre i 4500 giri, chi l'avrebbe mai detto!). Però vibracchiano un po' più della media e hanno un suono così così. Il Ford 1.0 125 CV su Focus, il 1.0 91 CV su Clio e il 1.0 VW su Ibiza mi sono piaciuti un po' di più. Stiamo comunque parlando di sfumature, inezie.
  11. premesso che neanche piace granché (vista solo in foto), c'è anche da dire che da questa prospettiva quasi qualunque auto "umana" non farebbe esattamente un figurone.
  12. a me par di ricordare che tutti gli opuscoli e pubblicità Lancia dell'epoca ritraessero le auto su fondo nero. E dubito che generassero le immagini col software all'epoca. Al massimo le ritoccavano in modo analogico.
  13. Per quel che riguarda i motori ICE, secondo me è molto probabile il 1.2 PSA elettrificato per una serie di ragioni produttive e logistiche. Ovviamente è una mia interpretazione. Sono sí un insider, ma solo di Autopareri
  14. Motore Chevy L83 finito anche sulla Corvette, pare che sia stato un campione di inaffidabilità https://www.corvsport.com/chevrolet-l83-engine/ Poi, tirando un po' la corda, ci sarebbero anche vari V8 con cilindrate da 283 e 383 pollici cubi, per esempio questo 283 di fine anni 50, inizio 60, finito anche questo su un po' tutta la gamma: Impala, Corvette, etc:
  15. 83 è un numero primo e qualcosa mi dice che faremo fatica ad arrivare alla fine della pagina. Ma, si sa, "quando il gioco si fa duro..." Fiat 500 D color verde oasi (codice colore 383)
  16. non è che magari puoi aspettare che qualcuno cominci la nuova pagina?
  17. Ho scelto le foto del catalogo, ma devo dire che è invecchiata non proprio benissimo questa Honda sotto mentite spoglie Rover 820, qui in versione Sterling, anno 1987. L'interno per l'epoca era davvero bello Mi piaceva (e continua a piacere) di più l'originale:
  18. fatta da bambino tantissimi anni fa. ricordo ancora la paura di finire di sotto (non ricordo bene, ma forse all'epoca non c'era neanche il guard rail)
  19. di solito uso skyscanner o altri siti locali di confronto prezzi e poi confronto anche col sito della compagnia di noleggio, perché ogni tanto ci sono differenze. in alcuni casi ci sono anche compagnie che fanno piccoli sconti fedeltà.
  20. - stiamo parlando di auto nuove o usate e in quest'ultimo caso, di che anno? - l'affidabilità delle tre che citi è molto simile. - per il divertimento dipende da 1) che motore hanno (la Tipo 1.4 aspirata è meno divertente di Polo/Ibiza turbo) e 2) le tue abitudini.
  21. vista oggi per la prima volta su strada. Davvero molto molto bella, meglio ancora che in foto, ed era bianca.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.