Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori

Shangri-La

Members
  • Content Count

    194
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

206 Excellent

About Shangri-La

  • Rank
    Collaudatore

Profile Information

  • Car's model
    Fiat Panda 1.2 Natural Power
  • Gender
    Maschio

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Se come segmento A lasceranno solo la 500 a malincuore in molti cambieranno marchio, me compreso. Per tutti quelli come me per cui l'auto ti deve portare solo da A a B nel modo più economico possibile (oggi il metano, domani probabilmente l'elettroco) di 500, auto chic e compagnia bella non sappiamo che farcene.
  2. Se doveva essere il pianale 4x4 non potevano fare la Natural Power ibrida? Soluzione perfetta. Altrimenti metano vs ibrido vince ancora 100 a 1 il metano...?
  3. Più che le leggi saranno i prezzi alle stelle a impedire la circolazione di benzina e diesel. Daimler fa bene. Sarebbe come se i produttori di aerei continuassero ad investire in biplani a elica o i costruttori di treni in motrici a vapore.
  4. Se è full electric dove sarebbe il "turbo" del nome? Potevano forse inventarsi qualcosa di più originale.
  5. Il futuro infatti sarà bici o altri mezzi personali elettrici. Un'auto (o più) per famiglia sarà solo un lontano ricordo. Mezzi pubblici e car sharing. Tenere lo stesso parco macchine ma elettrico, in un paese che già ora deve comprare energia ed è stato così "lungimirante" da rinunciare al nucleare, è fisicamente impossibile. Morte dei piccoli paesini senza colonnine di ricarica e non serviti da mezzi. Auto private solo per i più benestanti. Per gli altri bici elettriche, monopattini elettrici e bus. E si spera di trovare un alternativa al kerosene per quando finirà il petrolio, altrimenti anche il volume del traffico aereo attuale sarà un problema. Quindi sì, siamo a un passo dalla citata "nuova era tecnologica" in cui l'edonismo automobil-petrolifero del dopoguerra sarà un lontano ricordo. E per fortuna le case automobilistiche non stanno a guardare. Almeno non tutte.
  6. Fine 1800. Due uomini guardano uno dei primi treni elettrici. "Ma dove vogliono andare questi. I governi non riusciranno mai a mettersi daccordo e a elettrificare migliaia di km di rotaie, chi li compra non andrà da messuna parte." "Hai proprio ragione. E poi i treni a vapore sono più rodati e c'è un deposito di carbone in ogni stazione! Altro che sti trabiccoli elettrici. E vuoi mettere lo sbuffo di vapore in partenza?" . . . . Comunque tempo un paio di decenni e i combustili "liquidi" saranno fuori mercato per il costo. Li useranno giusto per gli aerei, non essendoci altre alternative. Per le navi si tornerà al carbone, con impianti di ultima generazione. Il resto elettrico alimentato da rinnovabile e nucleare (vista la crescita esponenziale con una transizione delle mobilità personale full-electric). Noi pagheremo il voto sbagliato al referendum comprando energia a caro prezzo. Le case automobilistiche che non si adegueranno soccomberanno.
  7. Sì, sono rimbambito. L'ho vista mentre guidavo e mi sembrava un X1, ma era chiaramente la iX3 ora che vedo le foto.
  8. Ieri ho visto a San Lorenzo di Sebato (BZ) una BMW X1 con frontale leggermente camuffato (i soliti disegni azzurri), il doppio rene quasi tutto chiuso e di lato la scritta piccola "electric test vehicle". Non sono riuscito a far foto.
  9. Sui sensori ci sarebbe da dire. Io sulla mia Panda (2009) monto la "scatoletta" che dovrebbe rilevare gli urti. In caso di incidente rilevato il centro operativo mi contatta e se non rispondo mandano dei soccorsi. Qualche mese ho distrutto mezzo muso (cofano, parauri, faro, fianchetto, bracci dello sterzo...tutto da cambiare) per circa 1.000 euro di danni, facendo un testacoda e impattando contro un guard-rail. Gli aribag non sono esplosi e non ho ricevuto chiamate. Poche settimane fa invece mi chiamano per sapere se stavo bene, a loro risultava un incidente. Io invece andavo tranquillo, non avevo nemmeno preso dossi in velocità, ne tirato gran inchiodate (e di dossi presi e di inchiodate ne ho fatte di mooolto peggiori). La cosa mi ha lasciato perplesso.
  10. Coi volumi di vendita senza gli utili non ci fai nulla. Tra vendere 100 con l'utile di 1 o vendere 40 con l'utile di 10 meglio la seconda.
  11. Omologare un piccolo numero di vetture in versione stradale non è una novità ne per le corse ne per Le Mans in particolare. Peccato che gli esempi più recenti (anni '90) come la GT-One, la R390, etc...non siano stati messi in vendita. Già le Dauer per strada hanno girato.
  12. Ma c'è anche gente che ha davvero bisogno di spazio per caricare e dei suv non se ne fa nulla, che sono grandi ma spesso non spaziosi a sufficienza rispetto alle dimensioni, con costi pure maggiori
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.