Vai al contenuto
Autopareri news
  • Buon 2019 da Autopareri e Benvenuti sul nuovo tema grafico! Scegli il tuo tema preferito in fondo alla pagina: chiaro (light) o scuro (dark).

davos

Utente Registrato
  • Numero contenuti pubblicati

    310
  • Iscritto il

  • Ultima visita

Reputazione Forum

340 Excellent

Su davos

  • Rank
    Giovane Promessa

Informazioni Profilo

  • Marca e Modello Auto
    panda
  • Città
    roma
  • Interessi
    cavalli
  • Professione
    manager

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. davos

    Jeep Renegade 2019

    Che il mercato non sia pronto lo sappiamo tutti. E infatti lo forzano a livello legislativo. Per quanto riguarda il fatto che siano un alternativa al diesel, bisogna guardare bene le tecnologie. L'ibrido leggero sul RAM 1500 fa risparmiare il 10-15% di carburante in urbano e misto. Non è proprio poco su un auto così pesante, se abbinato a motori benzina già che consumano poco, si può arrivare a ottimi livelli. Invece il phev della pacifica ha un sistema che interviene spesso facendo lavorare il motore senpre a bassi regimi, il risparmio di carburante è notevole. Uno i conti li fa anche a km percorsi, magari costa più all'inizio ma se i costi di gestione sono minori. Poi per tagliare la testa al toro basta che i diesel li proibiscano o disincentivino e la scelta è obbligata.
  2. davos

    Jeep Cherokee 2018

    quanto l'hai pagata? Comunque è sempre una jeep, qualcosa di imparagonabile e abbastanza distintivo
  3. il caso dieselgate in usa coinvolgeva circa 500mila Volkswagen, quello fca poco più di 100mila. Se i due casi fossero stati trattati nella stessa maniera fca avrebbe dovuto pagare 4,6 miliardi dato che volkwaghen ha pagato 25 miliardi. Ma le differenze sono enormi: La differenza maggiore rispetto al caso Volkswagen è che i veicoli una volta che riceveranno l'aggiornamento software saranno conformi alla normativa ULEV. Vale la pena ricordare che i diesel Volkswagen Gen1 e Gen2 nonostante gli aggiornamenti software e hardware non rientrano nelle soglie di emissione e possono circolare solo grazie alla deroga speciale dell'EPA (e del CARB) prevista a tutela dei consumatori che hanno acquistato le auto in questione. I diesel Volkswagen Gen3 rientrano nei limiti una volta sottoposti all'aggiornamento hardware (catalizzatore ossidante, catalizzatore riducente e filtro antiparticolato) oltre quello software.
  4. Somme già accantonate. Molti la paragonavano a Volkswagen e dicevano che avrebbe pagato 4 miliardi di dollari di multa. Questa è la certificazione che i casi sono ben diversi
  5. davos

    [USA] Ford Explorer / Hybrid / ST 2020

    secondo me ha già vinto, davvero difficile fare peggio. Nel complesso molto sciatto quindi perfettamente ford usa
  6. davos

    Mercato Cina 2018

    grazie, maluccio ancora maserati mentre Alfa a novembre pare aver fatto numeri discreti
  7. davos

    Mercato Cina 2018

    ci sono i dati sulle vendite maserati e alfa in cina?
  8. quindi uno se ha una casa di 20-30-40 anni da riscaldare, si deve rivolgere ad un termo tecnico e farsi progettare un impianto a pavimento più un cappotto e il cambio degli infissi...ah ho capito, moh vado nelle discussioni di quelli che chiedono consigli riguardo alla panda 1200 o alla clio base e gli dico di rivolgersi agli ingegneri ferrari e farsi preparare una 488 pista
  9. https://www.motori.news/novita-fiat-la-nuova-panda-ibrida-2019-prime-informazioni-29495.html
  10. questo video è la chiara dimostrazione di ciò che dicevo. I motivi per cui non si dovrebbero usare le pompe di calore sono alquanto fumosi. Ci sono per la verità pro e contro in ogni tecnologia. Tipo la stufa a pellet è da caricare c'è bisogno di grosse scorte, è da pulire etc etc etc. il riscaldamento a pavimento fa venire le vene varicose e non è l'ideale per la circolazione, i termosifoni spesso danno sbalzi enormi di temperatura tra le ore e gli ambienti. Molti di questi impianti devono essere fatti in modo perfetto altrimenti creano problemi su problemi. Poi son bei ragionamenti ma chi farebbe il paragone tra una panda e una ferrari? Chiaro che impianti costosissimi fatti a regola d'arte danno un confort impareggiabile. Ma qui parliamo di macchinari che già vengono installati per il freddo e che costano poche centinaia di euro. che non hanno quasi bisogno di manutenzione, programmabili, facili da usare pure per un bambino. La polvere sollevata? che facciamo non spazziamo per terra all'ora o camminiamo a mezzo metro da terra? oltretutto usare la ventola ad alta velocità serve solo all'inizio o se si vuole riscaldare in fretta, dopo che la stanza è calda basta anche la velocità minore che sposta poca aria e il cui rumore è impercettibile. I miei entry level da 400-500 euro hanno funzionato perfettamente con temperature sotto zero, con una spesa molto bassa. e questo è un fattore che ad alcuni può interessare. Ne conosco tanti che hanno impianti costosissimi che in casa patiscono il freddo perchè gli costerebbe un occhio della testa farli andare regime.
  11. davos

    Mercato Italia 2018

    i tedeschi hanno le loro strategie, sono una potenza, ma poi i conti si fanno alla fine. Volkswagen in Europa ha margini bassissimi, Opel è stata venduta, Ford perde soldi, Nissan perde, Honda ha numeri ridicoli, Toyota ha una quota appena soddisfacente. c'è poco da lavorare di fantasia per FCA soprattutto con un mercato domestico con prospettive incerte a livello economico. poiI il mercato cambia velocemente, anche per le regole sulle emissioni. Molti sforzi devono andare verso l'elettrificazione. FCA è stata sull'orlo del fallimento, non credo voglia rischiare di nuovo. fai uscire 4-5 nuovi modelli, arriva la recessione, ci rimetti le penne
  12. davos

    Mercato Italia 2018

    Dici nulla vendere compass e renegade spesso 4x4 invece che panda punto y mito al kg
  13. oggi qui giornate freddine.3-4 gradi la notte 10-12 il giorno, abbastanza umido. i mie Mitsubishi entry level 12000 btu e 9000 btu tengono tranquillamente 20 gradi rispettivamente nel salone di 38 mq e nella stanza di 25 mq. consumo attorno a 10 kW.
  14. un trial split Mitsubishi con unità esterna msz ap 54 + 3 split interno 7000+7000+12000 btu costa sui 2000 euro più un monosplit msz ap 50 1300 euro. Costo 3 mila euro.
  15. onestamente quello che tu pensi lascia il tempo che trova. è pieno di forum dove si discute l'argomento con gente che usa i climatizzatori anche in zone e o f, anzi li usano anche nel nord Europa. in zona c i giorni di freddo sono meno ma capitano raramente giorni dove la temperatura va sotto zero è una macchina che rappresenta la base della Mitsubishi funziona perfettamente. Chiaro che in zona e capiteranno temperature ancora minori quindi ti prenderai roba che rende di più, tipo un climatizzatore che rende a - 10 4 kW invece dei 2 kW del mio ad esempio. e ripeto il paragone lo facciamo in rapporto al costo. tipo assaggio trovato al volo in un forum: "Guarda io sono in zona E 2600 GG , mi sto scaldando con dei Samsung in A e A+ in riscaldamento ( 15 ore accesi )per 120 mq consumo in totale 14 KWh al giorno per tutto anche piano induzione , elettrodomestici tutti in classe dalla A alla A+++ lampadine tutte a led , é anche vero che avrà fatto si è no 7 giorni al massimo di temperature sotto zero di notte quindi fa poco testo , ma tu sei in zona C edit col metano faccio solo acs" per dire che non è fantascienza
×

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.