Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'mito'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

    • Consigli per l'Acquisto dell'Auto
    • Riparazione, Manutenzione e Cura dell'Auto
    • Assicurazioni - Contratti e Finanziamenti - Garanzie
    • Codice della Strada e Sicurezza Stradale
    • Tecniche e Consigli di Guida
    • Autopareri On The Road - Emergency while driving
  • Scoop e News about cars
    • New Car Models
    • Scoops and Rumors
  • Mondo Automobile
    • Prove e Recensioni di Automobili
    • Tecnica nell'Automobile
    • Mercato, Finanza e Società nel settore Automotive
    • Car Design e Automodifiche
    • Vintage Car​
  • Mondo Motori
    • Due Ruote
    • Veicoli Commerciali-Industriali e Ricreazionali
    • Altri Mezzi di Trasporto
    • Sport Motoristici
    • Motori ed Attività Ludiche
  • Mobility
    • Mobility and Traffic in the City
    • Traffic on Highways
  • Case Automobilistiche
    • Auto Italiane
    • Auto Tedesche
    • Auto Francesi
    • Auto Britanniche
    • Auto del resto d'Europa
    • Auto Orientali
    • Auto Americane
  • Off Topic in Autopareri
    • Off Topic
    • TecnoPareri
  • Venditori Convenzionati
    • Vuoi farti pubblicità su Autopareri?
  • Il sito Autopareri

Product Groups

There are no results to display.

Blogs

  • Autopareri News

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Car's model


City


Professione


Interessi


Twitter


Facebook


Website URL


YouTube


Website URL


Website URL

Found 17 results

  1. comunque guardando la 147 sorge spontanea una domanda: perché diamine non usare queste proporzioni (e anche molti dettagli) per fare la Mito, invece di inventarsi una cosa-coupé che a proporzioni non avrebbe mai funzionato? Le dimensioni fondamentali di Mito non sono poi così distanti da 147. E l'avrebbero potuta fare pure a 5 porte. E con la Giulietta pescare più in alto... My 2 cents a 15 anni di distanza ...
  2. Inizio io con questo render fresco fresco di Photoshop. Alfa Romeo MiTo restyling by INDAV DESIGN. Spero davvero che Alfa non decida di eliminare completamente la coupè/utilitaria seg.B, dato che sarebbe quella che porterebbe più vendite, almeno da parte del "popolo minuto" (licenza poetica, perdonatemene:mrgreen:), o almeno dalla parte più ggiovine di esso. https://www.facebook.com/indavdesign
  3. Buona domenica a tutti, sono nuovo qui, e nei prossimi giorni avro' occasione di presentarmi, la domanda che volevo porre riguarda l'acquisto di un Alfa mito che mi sta lasciando molti dubbi, io ora ho una Subaru legacy 3000 benzina 245 cv berlina, che fa 8 km con un litro, e vorrei cambiaria con una bellissima mito, che ora vi descrivo Mito quadrifoglio verde, del 02/2011, con 105.000 km(questo e' il problema) Motore multiair 1.4 170 cv Full optional fari xeno, tettuccio apribile, navigatore integrato, sedili in pelle riscaldati e molte altre cose. inoltre nuova turbina cambiata a 98.000 km , distribuzione appena fatta e sempre tagliandata, con cambio olio ogni 15000 km, insomma trattata da dio. prezzo non eccessivo, 8000-9000 euro. il vero quesito, per cui vi chiedo un parere e' considerando che io faccio 25.000 km all'anno, comprare un auto, seppur bellissima e trattata da dio, con un motore cosi spinto con 100.000 km può essere un problema, o dite che altri 150.000 in 6 anni li dovrebbe fare senza particolari problemi? inoltre a 105.000 km potrebbe avere altre grosse spese di manutenzione straordinaria?? grazie mille a tutti in anticipo
  4. dedicato a chi non ama i fari della 955 un tentativo in orizzontale ed uno in verticale inclinato
  5. Scrivo un pò di righe per descrivere le mie impressioni sull'Alfa Romeo Mi.To - Posizione di guida: davvero sportiva, molto bassa, i sedili sono ben profilati e trattengono molto bene il guidatore. Il cambio è perfettamente raggiungibile ma il top lo si ha impugnando il volante. Conformazione perfetta, sensazione di controllo totale anche da ferma. Davvero appagante. - Motore: Li conosciamo già ma su Mi.To tirano fuori il meglio di se, accoppiati ad un corpo vettura molto leggero. Il 1.4 è per i neopatentati, non lo guidico neanche. E' una versione entry level, non va male, per carità, assolutamente, ma avere la dinamica della Mi.To con un simile motore è un calcio nelle palle. Scusatemi solo il termine. 1.4T 155cv: Turbolag praticamente inesistente, risponde subito fin dai primissimi giri e ha una bellissima coppia fino attorno ai 5000 giri. Poi la verve sembra calare leggermente ma si distende comunque fino ai 6500 giri indicati. La mappatura è la stessa della Grande Punto Abarth, ma qui il motore sembra rispondere con ancora maggiore cattiveria e distendersi meglio in allungo. Probabilmente l'effetto combinato della riduzione di peso più Cx si fa sentire, specie alle alte velocità, dove sembra raggiungere i 200 km/h molto rapidamente, per poi rallentare la sua progressione e arrestarsi a quota 230 km/h indicati, con il motore a 5500 giri minuto. La ripresa è notevole in qualunque rapporto inserito e aumenta in maniera significativa spostando il selettore in modalità Dynamic. Con la modalità Dynamic inserita viene attivato anche l'overboost e il motore eroga 230 Nm di coppia. 1.6 JTDm 120cv: Una piacevolissima sorpresa. Molto fluido, privo di vibrazioni e, soprattutto, un abisso avanti al 1.3 Mjet. Anche qui, la spinta comincia a farsi bella viva già a partire dai 1500 giri minuto e continua costante, senza picchi o variazioni, fino a circa 4000 giri indicati. Poi sembra calare un pochino ma, volendo insistere con l'allungo, si arriva attorno ai 4500 giri in maniera più che soddisfacente. La spinta, nell'arco tra i 2000 e i 3000 giri è veramente notevole, ad impressione sembra spingere addirittura più di una 147 JTDm 150cv. In ripresa poi, va davvero benissimo e fino in quinta si può riprendere con molto brio anche a bassissimo numero di giri. In sesta perde qualcosina, ma ha una sesta davvero lunga, da 2300 giri a 130 km/h indicati. In modalità Dynamic le prestazioni restano invariate in quanto l'overboost è presente solo sulla versione turbo benzina. Entrambi i motori regalano belle soddisfazioni per le rispettive destinazioni d'uso. - Guida su strada: E' il pezzo forte della macchina. Descrivere il comportamento stradale qui in due righe è veramente riduttivo nonchè difficile. Posso solo dire che un simile divertimento di guida e bilanciamento è difficile riscontrarlo in questa categoria. Vettura reattivissima ai comandi dello sterzo, rollio molto contenuto, frenata di altissimo livello, il divertimento, specialmente nei tratti misti con curve da seconda e terza è decisamente notevole. Allo stesso tempo resta molto stabile anche alle alte velocità e il posteriore scarta dalla traiettoria impostata molto raramente. Fatemi pure altre domande, facciamo prima....
  6. 23/10/2009 In vendita Alfa Romeo MiTo con il primo motore Turbobenzina alimentato a GPL Torino 23 ottobre 2009
  7. 4r.it Era giusto metterlo anche qui.. ma vi supplico, non fate 240852 pagine in una serata; ci sono pure le altre novità. Era già annuciato, stra previsto, super saputo . Vi meno
  8. Auto e Design di questo mese dedica un intero fascicolo di 20 pagine alla story design della Mi.To . Purtroppo non ho lo scanner , se qualcuno lo ha comprato puo postare le foto ?
  9. ecco le immagini della Mito... chissà se qualche animo buono puo' fare qualche variante di colori & cerchi ?!!!
  10. tentativo 1 (qualcuno lo può far meglio?) con 3 bocchette: con 3 bocchette e la plancia più scura:
  11. Quale dei 2 nomi vorreste venisse scelto per la futura segmento B Alfa Romeo? Partecipate numerosi, ma ricordatevi che qui dentro si parla solo del nome!
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.