Vai al contenuto
Autopareri news
  • Buon 2019 da Autopareri e Benvenuti sul nuovo tema grafico! Scegli il tuo tema preferito in fondo alla pagina: chiaro (light) o scuro (dark).

Renault

Utente Registrato
  • Numero contenuti pubblicati

    1298
  • Iscritto il

  • Ultima visita

Reputazione Forum

672 Excellent

Su Renault

  • Rank
    Pilota Ufficiale
  • Compleanno 11/02/2000

Informazioni Profilo

  • Marca e Modello Auto
    Scenic 1.9 Dci (2005)
  • Città
    Casoria (NA)
  • Interessi
    Auto,Modellismo,Riviste d'auto,Targhe d'auto, MUSICA
  • Professione
    Studente
  • Genere
    Maschio

Visite recenti

3368 visite nel profilo
  1. Renault

    Avvistamenti vari di auto storiche o quasi-storiche

    Vi propongo il primo reportage del 2019, appositamente molto ricco per iniziare bene l'anno. Iniziamo subito con quest' Opel Corsa A 1.0. 3p Swing dell' '88 in condizioni tutto sommato ancora abbastanza decorose. Lei invece è una Youngtimer per eccellenza e diventa storica a Marzo di quest'anno, non più comune questa Fiat Punto I Serie 85 16V Sporting in condizioni abbastanza trascurate immatricolata per l'appunto a Marzo del '99, pochi mesi prima del lancio della II Serie in pratica. Segue questa tenuta benissimo Volvo 740 TD GLE Polar del '92 ancora in uso quotidiano. Spettacolare Lancia Thema II Serie Turbo DS molto trascurata ma di un bellissimo colore, del '90. Condizioni SPETTACOLARI per questa Volkswagen Golf II 3p CL dell' '86, che davvero sembra appena uscita dal concessionario. Altra Golf, questa volta si tratta di una più rara Volkswagen Golf II 3p GTD anch'essa dell' '86, condizioni non proprio eccellenti, ma una GTD 3p non è per nulla comune. Bellissima questa Fiat 127 I Serie 3p nello spettacolare verde palude del '74, le condizioni sono eccellenti nonostante sia in uso quotidiano. Ormai una mosca bianca questa Lancia Delta 1.5 LX I Serie dell' '85 a targhe nere, purtroppo presa al volissimo, ma una LX a targhe nere non la si incontra tutti i giorni, condizioni abbastanza decenti. Una vera chicca questa Alfa Romeo 33 I Serie Italia 90, versione speciale creata per i mondiali che rappresentava anche una sorta di versione finale della prima serie, questa è del '90 e le condizioni sono molto decadenti, difatti manca parzialmente la striscia tricolore che era presente lungo tutta la linea di cintura. Concludo con un altra versione speciale, questa molto più particolare, molto ma molto rara questa Opel Corsa A 5p JOY, versione con tetto in tela (disponibile unicamente su questa versione speciale) e loghi JOY sulle fiancate, presenziò a listino nel solo '88, anno di immatricolazione di questo esemplare tra l'altro ma ritargato nel '99, condizioni molto buone.
  2. Renault

    Avvistamenti vari di auto storiche o quasi-storiche

    Quando vai in concessionaria e chiedi una coupe economica ma loro fraintendono e ti vendono sto coso. Se non sbaglio il buon Pandino ne avvistò una in Italia qualche anno or'sono che pubblicò in questa discussione.
  3. Renault

    Avvistamenti vari di auto storiche o quasi-storiche

    In pochi ci faranno caso ma questa è una vera e propria rarità ormai, tra l'altro i copricerchi originali, le scritte sulla mascherina, il fatto che sia un esemplare assai anziano e che ha un bel colore, il tutto abbinato alle condizioni non eccellenti, da uso quotidiano, conferiscono a questa Jetta un fascino incredibile.
  4. Renault

    Avvistamenti vari di auto storiche o quasi-storiche

    Diciamo che ad istinto mi sa che questa Tipo non è mai entrata in un carrozziere, è un magnifico esemplare grigio metallizzato con soli 32 mila km in mano ad un 89 enne che la tratta come fosse sua figlia e la usa pochissimo, le condizioni sono davvero perfettissime. Ricerche accurate e conti fatti insieme ad un mio caro amico basandoci sulla consistenza del circolante rilasciata ogni anno dall'ACI, ogni calcolo per ogni modello richiede dall'una alle tre ore.
  5. Renault

    Avvistamenti vari di auto storiche o quasi-storiche

    Sicuro? Eppure io ricordavo che almeno agli inizi li montasse anche la base, come dimostra tra l'altro questa foto ufficiale (notiamo l'assenza della targhetta DGT, ma la presenza dei paraurti per metà in tinta, che erano comunque optional), Da me gira una Tipo DGT del 15 Marzo 1988 ed ha già la targhetta DGT, ne ho vista una del 12 Febbraio 1988 ed aveva ancora la targhetta Digit, credo sia durata da fine Gennaio (le primissime consegnate) ai primissimi di Marzo.
  6. Renault

    Avvistamenti vari di auto storiche o quasi-storiche

    Leggo che sei della provincia di Napoli, non so dove tu abiti, ma mi pare assurdo che non vedi Tipo, anch'io sono di Napoli ed è forse l'unica auto 30 enne che resiste ancora in massa, tra l'altro in Campania ne circolano oltre 26 mila e in 10 anni (dal 2008 al 2018) solo 2000 ne sono state demolite. Io come minimo ne vedo 4 al giorno. I copricerchi non erano specifici della DGT (DGIT è errato, al massimo Digit come si chiamava per il primo mese di produzione, fino a quando Citroen non sporse denuncia a Fiat in quanto la sigla Digit era usata anche sulla Citroen BX con strumentazione digitale da anni), ma erano disponibili anche sulla AGT e sulla 1.1 Base.
  7. Renault

    Avvistamenti vari di auto storiche o quasi-storiche

    Io sono un grande appassionato del marchio (come si deduce dal mio nickname tra l'altro, che poi vabbè lo misi all'epoca perché mio padre aveva da poco preso una Scenic II, la mia passione per il marchio è nata poco dopo ma per motivi diversi ) e la Renault 11 è una delle mie preferite degli anni 80, contrariamente non ho mai stra veduto per la Renault 9, troppo classica e con molte banalizzazioni di linea rispetto la 11. La Visa mi ha sempre fatto simpatia ma non si può certo dire che sia un capolavoro di design, l'Axel è cosi rara che l'aspetto esteriore non conta più. Grazie mille, comunque diciamo che sono un discreto appassionato e praticante dell'Urban Explorer, quindi, grazie anche alla mia grande capacità di organizzazione con gli impegni più importanti, riesco sempre a ritagliare un 3/4 ore a settimana in cui mi dedico all'esplorazione di svariate zone della città muovendomi a piedi (ovviamente per arrivare in punti lontani che ho intenzione di esplorare prendo il bus o la metro) e faccio anche 10/12 km di camminata ogni volta, alla ricerca di vecchiette da fotografare. Poi mi vien da dire che appunto facendo tutte queste passeggiate, stancandomi molto, mi passa un po' la voglia di stare a pc, quindi non pubblico spessissimo, ed accumula accumula ho tantissimi avvistamenti arretrati ancora da postare, e se ne aggiungono, fortunatamente, sempre di nuovi. Un ultima cosa che ci tengo tantissimo a precisare, tutti gli avvistamenti, una volta pubblicati, finiscono nel mio ''preziosissimo'' archivio personale che è diviso per: Marchio--Modello--Versione--Motorizzazione, e che conta attualmente più di duemila foto scattate in quasi 6 anni.
  8. Renault

    Avvistamenti vari di auto storiche o quasi-storiche

    I miei avvistamenti sono sempre notevolissimi, non solo questa volta. A parte gli scherzi, cerco sempre di fotografare auto con più di 25/26 anni e con un discreto grado di rarità o qualcosa che le rende notevoli, se dovessi fotografare tutti i Pandini, tutte le Uno (in forte calo comunque causa ZTL) e tutte le altre auto coetanee ancora diffuse non la finirei più di postare foto.
  9. Renault

    Avvistamenti vari di auto storiche o quasi-storiche

    Vi propongo un reportage di fine anno (con avvistamenti del 2017 ma vabbé ) per chiudere bene il 2018 e sperare che il 2019 sia un anno molto ricco di avvistamenti. Iniziamo con questa Mini del '94 in condizioni abbastanza buone, il colore, bordeaux, non è per nulla comune su questa versione. Proseguiamo con questa interessante Fiat 126 FSM dell'85 in condizioni molto trascurate ma in un raro colore blu scuro molto simile al blu Lord. Un'altra Fiat 126, questa è una più anziana Personal 4 650 in un interessante verde, una delle primissime essendo del Novembre '76, condizioni tutto sommato molto più che decenti. Interessante e per nulla comune questa Rover 416Si 16V Tourer del '95, una delle ultimissime, in condizioni molto trascurate. Molto bella ed in ottime condizioni quest' Alfa Romeo Spider IV Serie del '90, in un grigio metalizzato che secondo me non le rende giustizia. Classica Renault 4 GTL dell' '82 usata quotidianamente. Distruttissima e con targhe Russe questa Mazda 323 dei primi anni '90. Spettacolare Renault 11 GTL dell' '85 in condizioni molto buone, ormai una rarità. Da noi rarissima questa Honda Civic LSi V Serie Coupe del '95 in condizioni eccezionali. Clamorosa questa Renault Super 5 1.4 Automatic dell'86, in condizioni abbastanza trascurate ma facilmente recuperabile. Concludo questo 2018 con un altra Super 5, questa volta si tratta di una Renault Super 5 GTL dell'Aprile '85 con TARGHE NERE, di un bel blu scuro ed in condizioni eccellenti. Buon 2019 a tutti.
  10. Renault

    Avvistamenti vari di auto storiche o quasi-storiche

    Dalla dinamica dell'ammaccatura mi sa che è avvenuta mentre la 127 sostava, se fosse avvenuta in movimento come minimo la ruota si sarebbe ripiegata su se stessa torcendo l'asse, invece qui meccanicamente mi sembra tutto a posto. Comunque molta gente non ha la concezione che si tratti di un auto storica ma solo di un vecchio catorcio che campa finché funziona, dopo demolitore. In ogni caso trovare i pezzi da me non è poi cosi complicato, anche a prezzi relativamente bassi, un qualsiasi ricambista un po' più fornito ha ancora un vasto magazzino di pezzi per 127, Uno e auto coeve. Le ruote a occhio erano quelle della Abarth con pneumatici maggiorati. Mi sono lasciato trarre in inganno dai profili rossi e dai cechi in lega, tra l'altro grazie ad un profondo conoscitore di Renault su Facebook ho scoperto che i profili rossi non sono originali, difatti questa versione li prevedeva cromati, come giusto che sia su una versione alto di gamma. L'unica sicurezza che ho è che è nata come Panda 30 Base, perché sull'app dove l'ho cercata, riporta tutti i dati presenti sul libretto di circolazione, e mi risulta appunto come Fiat Panda 30, comprata nuova a Napoli nel 1982 e venduta usata all'anziana in questione nel 1994 che l'ha ritargata con targhe della provincia di Caserta.
  11. Renault

    Avvistamenti vari di auto storiche o quasi-storiche

    Eh si, e non è certo la più anziana/o che conosco ancora attivamente al volante. Il mio bisnonno, classe 1892, ha guidato sino alla sua morte avvenuta a 93 anni nel 1985, aveva una bellissima Alfa Romeo Giulietta color' Testa di Moro comprata nuova nel 1977 a 85 ANNI SUONATI della quale mi è rimasta la chiave soltanto. In effetti avevo qualche dubbio, poi io ho un leggerissimo problema con il riconoscere i colori, quindi mi risulta anche difficile memorizzare la tinta esatta abbinandola al nome.
  12. Renault

    I colori più belli e brutti delle auto storiche o quasi

    Purtroppo la stessa tragedia in Germania era applicata anche su Golf MK3.
  13. Renault

    Avvistamenti vari di auto storiche o quasi-storiche

    Ogni volta che guardo la foto trovo un nuovo particolare fuori posto, è davvero una pataccata incredibile; Comunque è di una signora di 94 anni, credo che a lei interessi ben poco di tutte queste cose e le serva un mezzo per girare quel poco in paese.
  14. Renault

    Avvistamenti vari di auto storiche o quasi-storiche

    Torno anche io a proporvi qualche avvistamento, in questa tornata troviamo un bel po' di rarità nostrane e non. Iniziamo con un apparentemente banale Autobianchi Y10 II Serie Fire LX, ma le condizioni di assoluta perfezione e il colore rarissimo fanno di questo esemplare una vera perla rara, del '90. Un interessante Mercedes 200D W123 dell'82 in condizioni davvero buone e con i bei coprimozzi in tinta carrozzeria. Complessivamente questa Fiat 127 II Serie 3p 900 L non è tenuta per nulla male, se non fosse per il tamponamento frontale abbastanza evidente ma facilmente riparabile, del '78 in uno spettacolare turchese farfalla. Clamorosamente rara questa Fiat Uno I Serie Sting 5p del Settembre 1989, versione della Sting a 5p porte davvero rara dato che è stata prodotta per pochissimi mesi nell'89 prima della messa in commercio della II Serie, condizioni molto molto buone. A prima vista anche questa ormai rara Fiat Panda 30 può sembrare ben tenuta, ma se analizzata meglio notiamo che è sicuramente riverniciata e i paracolpi laterali e i paraurti sono stati rinfrescati con una bomboletta nera opaca, in ogni caso si tratta di un esemplare abbastanza anziano, immatricolato nell'82. Un altra rarità di casa Fiat è sicuramente questa Fiat Ritmo II Serie Energy Saving dell''84, vettura che già nelle versioni più diffuse un tempo, stia ora sparendo del tutto, questa con il sistema Energy Saving è ancora più rara, le condizioni sono davvero ottime. Penultima un ennesima rarità Fiat, questa volta decisamente più costosa, parlo di questa spettacolare Fiat 124 2000 Spideramerica, in una versione abbastanza curiosa, ovvero una spideramerica con i paraurti delle prime spidereuropa, anche se sono convinto che sia una modifica del proprietario e non sia uscita cosi dal conce, condizioni eccellenti come giusto che sia in ogni caso. Concludo con una rarità di quelle eccezionali, che non ti aspetteresti mai di vedere, e che quando vedi rimani letteralmente shoccato. Praticamente unica in Italia questa Renault 21 2.2 5p GTX, versione ''sportiva'' della gamma a 5p della Renault 21, con un gigantesco (per i nostri standard) motore di 2.2 cc di cilindrata ed un allestimento sportivo a dovere. Si può giudicare ancor più rara della 4p Turbo in quanto già da noi la 5p non è che fosse poi cosi diffusa, un esemplare sportivo deve essere davvero uno dei pochissimi rimasti in Italia, o addirittura in Europa; Questa nello specifico è importata nel '93 dalla Svizzera, l'auto sarà circa dei primissimi anni '90, le condizioni sono più o meno molto decenti, si trova in un piccolo paesino Campano molto ricco di rarità.
  15. Renault

    Avvistamenti vari di auto storiche o quasi-storiche

    Direi che una Marengo è un avvistamento di una rarità eccezionale, un qualcosa di davvero unico nel suo genere. Esattamente poi come dice il buon Mazi, grande osservatore come sempre, questo non solo rappresenta una delle ultimissime Marengo a targhe nere, ma una delle pochissime visto che la versione su base Regata Weekend è uscita nel Gennaio 1985, una rarità nella rarità nella rarità.
×

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.