Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'citroen c3'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

    • Consigli per l'Acquisto dell'Auto
    • Riparazione, Manutenzione e Cura dell'Auto
    • Assicurazioni - Contratti e Finanziamenti - Garanzie
    • Codice della Strada e Sicurezza Stradale
    • Tecniche e Consigli di Guida
    • Autopareri On The Road - Emergency while driving
  • Scoop e News about cars
    • New Car Models
    • Scoops and Rumors
  • Mondo Automobile
    • Prove e Recensioni di Automobili
    • Tecnica nell'Automobile
    • Mercato, Finanza e Società nel settore Automotive
    • Car Design e Automodifiche
    • Vintage Car​
  • Mondo Motori
    • Due Ruote
    • Veicoli Commerciali-Industriali e Ricreazionali
    • Altri Mezzi di Trasporto
    • Sport Motoristici
    • Motori ed Attività Ludiche
  • Mobility
    • Mobility and Traffic in the City
    • Traffic on Highways
  • Case Automobilistiche
    • Auto Italiane
    • Auto Tedesche
    • Auto Francesi
    • Auto Britanniche
    • Auto del resto d'Europa
    • Auto Orientali
    • Auto Americane
  • Off Topic in Autopareri
    • Off Topic
    • TecnoPareri
  • Venditori Convenzionati
    • Vuoi farti pubblicità su Autopareri?
  • Il sito Autopareri

Product Groups

There are no results to display.

Blogs

  • Autopareri News

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Car's model


City


Occupazione


Interessi


Twitter


Facebook


Website URL


YouTube


Website URL


Website URL

Found 24 results

  1. IND-Spec LATAM-Spec Ecco le prime foto della Aircross, disponibile anche 7 posti che cresce nelle dimensioni guadagnando 15 cm di lunghezza raggiungendo così i 4,32m e 2,67m di passo. Sotto al cofano, almeno per il mercato indiano, il 1.2 PureTech da 110 cv. Topic spy: https://www.autopareri.com/forums/topic/79118-indbra-citroen-aircross-2023-prj-cc24-spy/
  2. Da rumors proventi da testate online brasiliane e francesi, dopo il lancio delle nuove crossover C3 e C3 Aircross Citroën sta lavorando ad un terzo modello(codice progetto CC26) strettamente derivato da C3 (codice progetto CC21) e C3 Aircross (codice progetto CC24) che prenderà le sembianze di una berlina tre volumi rialzata sulla falsariga della C4 X da cui dovrebbe essere fortemente ispirata. Infatti, le prime indiscrezioni attorno a questo terzo modello che fa parte del programma C-Cubed, cioè tre modelli svuluppati da un unico telaio derivati da un unico modello declinato in tre format di carrozzeria, riportano un corpo vettura che riprenderebbe il look da fastback rialzata e "crossoverizzata" offerto dalla nuova C4 X in Europa, una berlina che mescolerebbe, come la sua sorella maggiore, elementi di sedan, Suv e coupé,un vero e proprio crossover insomma. Questa nuova berlina che già tutti chiamano, molto logicamente C3 X, sarà commercializzata nel 2024, consentirà a Citroën di ampliare la propria gamma per coprire più segmenti e quindi sviluppare ulteriormente le proprie vendite nel mercato indiano e nei mercati dell'America Latina, soprattutto quello brasiliano. Questa futura C3 X sarà quindi una crossover con la coda, a tre volumi, carrozzeria che sta raccogliendo consensi con il passare dei mesi in Sud America e andrà a competere in modo particolare con la Volkswagen Nivus, commercializzata anche in Europa con il nome Taigo, ma nei piani del management di Citroën la futura C3 X dovrà vedersela anche con le tradizionali berline piccole a tre volumi come Fiat Cronos, Chevrolet Onix Plus e Volkswagen Virtus, non commercializzate in Europa. Potrà essere considerata come l'erede della C-Elysee. Questa futura Citroën sarà prodotta nello stabilimento carioco di Porto Real per il Sud America ma anche in India nello stabilimento Stellantis di Thiruvallur. Non dovrebbe essere proposta in Europa, sarebbe quindi una carrozzeria specifica per questi mercati. Basata sulla stessa piattaforma CMP semplificata della C3 e della C3 Aircross, questa futura Citroën C3 X dovrebbe utilizzare il passo della C3 Aircross, ovvero di 2 metri e 67 per una lunghezza che dovrebbe aggirarsi intorno ai 4 metri e 40. I primi prototipi di questa futura C3 X saranno visibili solo verso la fine di quest'anno prima di una presentazione ufficiale nel 2024. Con questo terzo veicolo del programma C-cubed, Citroen offrirà una gamma di tre veicoli adattati ai consumatori locali e consentirà di ridurre la dipendenza commerciale del brand Citroën dall'Europa e di ampliare le sue vendite internazionali. Foto: render by KDesign
  3. Leggero aggiornamento estetico per la C3. C3 ELLE Press Release M.Y. '23: Citroen Italia Press Release Debutto: Citroen Italia
  4. Ecco la C3 low cost, creata e nata in India con successivo sbarco in LATAM. Seppur leggermente diversa, dovrebbe arrivare anche da noi, tra uno o due anni. India LATAM Press Release: Citroën Topic Spy: ▶️ [IND/LATAM] Citroën C3 2022 - Prj. CC21 (Spy)
  5. Si tratta della versione berlina/SUV della Citroën C3-XR, un suv prodotto solo per la Cina. La C3 L ha la coda della C-Elysee. Lunga 4,56 metri ha motori 1.2 Turbo da 120 cavalli e 1.6 aspirati da 118 cavalli. La Citroen C3 XR
  6. Citroën Brasil prevede di rinnovare le proprie segmento B a partire dal 2021. La C3 CC21 sarà un’auto totalmente diversa da quella Europea e verrà prezzata in modo tale da poter rivaleggiare ad armi pari con Kwid e Onix. La Aircross SC24 debutterà Nel 2023 e avrà le sembianze di un mini SUV. Lo sviluppo di entrambe, a quanto pare sarà affidato a Tata Consultancy Services e quindi svolto in India, paese in cui verranno comunque vendute. La commercializzazione è prevista in circa 50 paesi. A voi le prime foto spia con carrozzeria definitiva: a giudicare dalle fattezze, opterei per Aircross, voi?
  7. Primi teasers prima del debutto di giorno 11. Le modifiche dovrebbero seguire quanto visto sulla hatch e davanti parrebbe cambiare davvero molto. @lukka1982 lasciamo qui o sposto in P&A?
  8. Messaggio Aggiornato il 13/06/2017 Concept: http://www.autopareri.com/forums/topic/62633-citroen-c-aircross-concept-2017/ Opel sulla medesima meccanica: http://www.autopareri.com/forums/topic/62546-opel-crossland-x-2017/
  9. In arrivo per la primavera 2020 il facelift della C3. Ecco la prima ricostruzione della rivista francese “L’autojournal” parsa nel num. 1046 del 21.11.2019 :
  10. Non più in vendita, per la nuova segui il link : http://www.autopareri.com/forum/citro-n/59687-citro-n-c3-facelift-topic-ufficiale.html Da www.km77.com carscoop km77 Press Release : Citroen Rinnovo il mio "molto carina" .. al contrario di molti apprezzo anche il posteriore e i fari. Interessante il vetro che prosegue sul tetto... e molto riusciti (e soprattutto diversi dal solito) gli interni.
  11. Ciao a tutti! Avrei bisogno di un consiglio urgente per l'acquisto di un'automobile usata (5 porte, Euro 4) entro i 4000-4500 € a Venezia. Vorremmo un'auto per la famiglia, da usare nei weekend e per andare in montagna d'estate. Dovrebbe essere spaziosa, sicura e non consumare troppo. Anche la robustezza è importante perché verrebbe lasciata in strada, esposta alle intemperie. Sarebbe la nostra prima auto, probabilmente faremo circa 5000 Km all'anno e quindi potrebbe essere il caso di pensare ad una Rca chilometrica (che ne dite?). Con l'occasione anche mia moglie potrebbe farsi la patente. Tra le macchine in zona, nella fascia di prezzo suddetta, ci saremo orientati verso una Honda Jazz oppure una Citroen C3. Abbiamo scartato le Toyota Yaris, possibili concorrenti di Jazz e C3, perché ci "infastidisce" il cruscotto al centro. Ho visto di persona la Honda: http://www.autoscout24.it/Details.aspx?id=230094294&cd=634999672690000000&asrc=st|as Era ben tenuta internamente ed esternamente, con CAMBIO AUTOMATICO. Pulita e spaziosa, mi ha fatto una buona impressione. Un breve giro di prova non ha evidenziato particolari problemi. Ma come molti veneziani io non sono un'esperto di auto Sostituirebbero sia la batteria che le gomme, entrambe messe maluccio con simili (sempre usate usate ma migliori) e farebbero i controlli prima della consegna. Me la lascerebbero ad un prezzo leggermente minore dei 4300 € dell'annuncio e con 12 mesi di Garanzia. Abbiamo sempre sentito parlar bene delle Honda Jazz e ci piace l'idea del cambio automatico CVT (sembra comodo e rilassante, soprattutto in montagna). Se però mia moglie decide di farsi la patente, questa col cambio automatico non sarebbe molto adatta per la pratica di guida che viene fatta normalmente col cambio manuale... Quindi, come possibile alternativa, ci sarebbe questa Citroen che devo vedere a breve: http://www.autoscout24.it/Details.aspx?id=224020228&cd=634887600250000000&asrc=st|as Non ha il cambio automatico però ha CLIMA AUTOMATICO, ESP, FENDINEBBIA e PARK DISTANCE CONTROL. Ha 40.000 KM IN MENO ma ha un anno in più. In foto SEMBRA ben tenuta esternamente ed internamente. Il prezzo parte da 3800 €, forse qualcosina in meno. Anche la Rca Km sembra costare meno. Potreste essere così gentili da darmi qualche parere con cortese urgenza? Un saluto ed un ringraziamento a tutti.
  12. es.autoblog Spero che da noi non la riducano così, è davvero terribile (imho)
  13. Salve a tutti, sto per acquistare una C3 1.1 benzina, allestimento seduction con l'aggiunta di parabrezzza zenith e cerchi in lega. So che la richiesta potrà sembrarvi bizzarra, ma quale colore mi consigliate per quest'auto? Fino a pochissimo tempo fa ero orientato sul nero, ma ora sto rivalutando il bianco. Tra i due quale mi consigliate? Grazie in anticipo.
  14. Messaggio Aggiornato al 01/08/2010 km77 Ho avuto la possibilità di guidare ieri la C3 di mio cugino per 200 km (ossia per tornare a casa dopo un mese di vacanza). La sua è una Exclusive del 2005 (quindi non è proprio l'ultimissima versione, ma credo che i cambiamenti rispetto a questa siano minimi e i giudizi possano adattarsi ad entrambe). Allora cominciamo: Posto Guida: alto e poco sportivo, ma il sedile di guida è abbastanza comodo, almeno sulle prime, perchè non eccessivamente duro, da tradizione francese. Forse il cuscino è un filo poco profondo, e potrebbe essere fastidioso per i più alti. Regolazioni fondamentali di sedile e sterzo presenti tutte: altezza e profondità. Comandi abbastanza ben disposti (climatizzazione a parte, un po' troppo in basso, ed alzacristalli esclusi: non mi piacciono quelli disposti davanti alla leva del cambio sul tunnel) e strumentazione ben visibile (contagiri a parte: la lancetta è troppo piccola e poco evidente di giorno). Per una cittadina non sportiva non ci si può lamentare troppo. Voto 8,5. Plancia e comandi: il design non è male, anche se il tutto è realizzato in plastica rigida. Promossa (contagiri a parte) la strumentazione digitale. Peccato che manchi un qualsiasi vano o ripiano sulla plancia (come ad es. quelli che ci sono nella Punto Classic): si è costretti ad usare il cassetto portaoggetti o le tasche laterali. Sui comandi e sulla loro disposizione vedere sopra. Voto 8. Strumentazione: ci sono i 4 strumenti fondamentali (quindi anche l'utile termometro acqua); a centro plancia in alto c'è un display a parte in cui vengono visualizzate l'ora, la temperatura esterna e i dati del trip. Peccato per la visualizzazione del chilometraggio parziale solo in alternativa al totale). Voto 8,5. Climatizzazione: le bocchette sono un po' piccole e non regolabili a dovere, imho. Ventola rumorosa. Inoltre ieri (temperatura esterna intorno ai 33-34° C quando viaggiavo, cioè fra le 15 e le 17) l'impianto mi sembrava un po' in affanno. Stabilità dell'impianto (automatico) non eccelsa, e poche possibilità di regolazione fine dei flussi di aria. Voto 7. Finiture e assemblaggi: Assemblata abbastanza bene dentro, almeno all'apparenza, ma è tutta plastica dura, e sullo sconnesso si avvertono degli scricchiolii. Belle da vedere le bocchette, le maniglie e altri piccoli particolari cromati. All'esterno verniciatura ok, ma alcuni accoppiamenti non eseguiti bene (ad es. disallineamento fra cofano motore e mascherina). Più o meno è al livello della Gpunto, un po' sotto la Clio e la Corsa. Voto 8. Visibilità: Dietro e di lato buona. Davanti non si vede il muso, che è alto e rotondo. Non ho avuto troppi fastidi dal montante sx. Voto 8. Abitabilità: nella media della categoria, anche se dietro non ci sono salito. Mi sembra che il divano non sia scorrevole, ma potrei sbagliarmi. Voto 8,5. Baule: vale quanto detto sopra. I canonici 270 litri. La soglia però è alta, anche se protetta da una robusta slitta in gomma rigida per far scivolare le valigie. Finitura del vano discreta (meglio della Gpunto). Voto 8,5. Motore: mi è piaciuto. Abbastanza silenzioso di suo anche al minimo, fino a 100 km/h lo si sente brontolare sommessamente in lontananza e non dà fastidio. Nonostante sia la versione spinta, il turbo-lag è ridotto, basta stare oltre i 1600 giri per avere una buona spinta. Il meglio lo dà fra 2000 e 3000 giri, oltre i 4000 la potenza cala abbastanza bruscamente. Riesce ad imprimere prestazioni di tutto rispetto: l'auto è scattante in accelerazione e soddisfa anche in ripresa. Voto 9,5. Accelerazione: Buona come ho detto. Non ci si sente in affanno. Voto 9. Ripresa: idem come sopra. Voto 9. Cambio: rapportatura buona, frizione morbida. Da manovrare lentamente però. Inoltre innesti troppo lunghi, e un avvertibile "clac" metallico al passaggio rapido fra 2° e 3° marcia. Da cittadina tranquilla. Voto 7,5. Sterzo: leggero in manovra, ma scarso feeling, molto vuoto al centro. Poco sensibile ai piccoli angoli, costringe a continue correzioni in rettilineo. Feedback delle ruote: non pervenuto. Ritorno che non mi è piaciuto molto: a volte troppo lento, in altre circostanze brusco. Volante bello da vedere e dimensioni adeguate, ma il materiale di rivestimeno mi dava fastidio alle mani. Secondo me il peggior componente dell'auto, insieme con l'assetto. Voto 6,5. Freni: non li ho testati al limite, ma sono abbastanza modulabili, anche se la corsa iniziale del pedale va quasi a vuoto. Forse l'auto che ho provato aveva le pastiglie un po' usurate. Potenza discreta. Voto 8. Handling: l'assetto è molto morbido, ma nonostante ciò va in crisi sulle caditoie e sulle giunzioni trasversali dei cavalcavia prese in velocità. Il rollio è molto marcato, e il retrotreno non mi pare incollato a terra. Molto brutto il comportamento sulle giunzioni dei cavalcavia affrontate in velocità e prese mentre si curva: l'auto sembra scomporsi, galleggiare in beccheggio fra avanti e dietro, il retrotreno sembra per un attimo voler partire e l'auto sembra, come dire, "slegata", con ciascuno dei 2 assi che sembra fare per conto suo. Non mi ha convinto molto. Di certo non invoglia a correre, anche per le pecche dello sterzo. Il filtraggio è abbastanza rumoroso. Una mezza delusione. Io l'ESP (non presente sulla vettura provata) lo metterei. Voto 6,5. Comfort: silenziosità buona fino a 100 km/h, oltre il motore (che anche al minimo non disturba) si sente di più. Pochi fruscii aerodinamici. Assorbimento non così eccezionale, nonostante l'assetto morbido. Il rollio può infastidire i più sensibili. Buono comunque per una cittadina: si può tranquillamente affrontare un lungo viaggio. Voto 8. Consumi: andavamo di fretta, quindi non mi sono messo a smanettare con il trip, quindi non saprei quantificarli esattamente. Sono partito con 2 tacche su 6 accese dell'indicatore livello carburante, e all'arrivo (dopo 195 km, di cui 75 di autostrada e il resto di statale, con 15 km di salita al 7 %) c'era una sola tacca accesa. Dovrei aver consumato sugli 8 litri, quindi circa 4 l/100 km a una media di 80 km/h (con i 75 km di autostrada affrontati sempre a 120-130 km/h indicati). A detta di mia zia e mio cugino sono molto buoni. Voto 9 anche sulla fiducia. Conclusioni: un'auto discreta, soprattutto per chi decide di farne un uso pacato. Peccato per il complesso cambio-sterzo-assetto poco sportivo, perchè il motore potrebbe consentire di togliersi qualche soddisfazione. Una buona scelta per chi fa un uso molto turistico dell'auto. In alcuni particolari si vede che l'auto comincia ad essere un po' superata. Personalmente mi orienterei su altro in quella categoria, ma se non si hanno particolari velleità sportive e di fronte a un buon prezzo, è una buona scelta. A premiarla è soprattutto il motore, che mi ha convinto decisamente, e il discreto confort, soprattutto fino ai 100-110 km/h.
  15. Salve a tutti:razz:. Mi chiamno Orlando e sono un nuovo iscritto. Ho deciso di comprare un'auto nuova, ma man mano che visito nuovi concessionari aumenta la confuzione che ho in testa. Per andare al lavoro percorro non più di 100Km alla settimana tra andata e ritorno (metà su strade urbane, metà su extraurbane) . L'auto mi servirebbe anche nei weekend (1-2 volte al mese) per andare in montagna o per fare qualche vacanza "sostenuta". Dopo aver girato diverse concessionarie ho individuato alcuni modelli papabili: Citroen C3, Peugeot 207, Ford Fiesta e Opel Corsa. Sono molto indeciso anche sull'alimentazione: non faccio moltra strada, ma vorrei evitare un benzina (magari spendendo qualcosa in più) perchè sta macchina minimo 10 anni la terrò! La C3 mi sembra quella con gli interni più eleganti (quasi da categoria superiore), ma il costo è elevato (1.4 gpl e diesel). La 207 ha prezzi interessanti, è molto sportiva (e questo mi piace) ma sembra "pesante" per il motore che mi hanno proposto (1.4 gpl, benzina e diesel 70cv). La Fiesta ha una linea accattivante, ma i prezzi proposti (pensavo meglio...) sono in linea con la C3 (gli interni sono nettamente inferiori) (1.4 gpl, benzina e diesel). La Corsa è sportiva (ma non digerisco tanto le linee del posteriore) e ha dei prezzi molto interessanti, ma da altri topic leggo che è un chiodo (1.2 gpl e diesel). Per quanto riguarda l'alimentazione, ho sentito che l'impianto gpl richiede una manutezione annuale costosa recuperabile solo se si fanno molti chilometri (non il mio caso) e per questo mi sare orientato sul diesel, anche se non so come si comporta a fare 10km alla volta. Voi cosa mi consigliereste? Con la confusione che ho in testa adesso potrei andare da un concessionario Tata a comprare la Nano ... Inoltre in quasi tutti i concessionari non c'erano auto in pronto consegna (la Opel era piena, le altre 1,2 o nessuna) e i tempi per ordinarne una variano dai 3 ai 4 mesi. Adesso io non vorrei fare il bambino che vuole il nuovo giocattolo subito, ma i 4 mesi e passa per la 207 mi sembrano eccessivi! E poi, metti che a gennaio ripristinino gli incentivi e io ricevo l'auto a febbraio senza agevolazioni (doppia regatura!). Ma in generale, la consegna delle auto nuove segue uno schema (tipo gennaio, maggio, settembre,...) o oppure no? Grazie a tutti e buona serata !
  16. La mia domanda è: se la mia vecchia auto invecchia ulteriormente aspettando quella nuova, vale la stima di prezzo fatta come da contratto? Nel mio caso il ritardo è dovuto esclusivamente alla concessionaria, per cui da 50 giorni ho pagato e aspetto la consegna dell'auto nuova. In questa lunga attesa la mia vecchia auto ha cominciato a fare dei rumorini che sono cresciuti col tempo, e purtroppo la sua valutazione vale solo per un mese. Io però, a questo punto, non voglio andare a spendere soldi perchè non è mia la colpa di questo ritardo, molto grave se si considera che l'auto l'ho vista e pagata il 27 luglio. Se mi dovessero fare storie? E se mi chiedono dei soldi altrimenti loro non la ritirano più?!? Mi sento preso in giro e questo pensiero di poter essere ricattato non mi fa dormire! ((HELP
  17. Messaggio Aggiornato il 25/06/2009 WCF
×
×
  • Create New...

 

Please, disable AdBlock plugin to access to this website.