Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!

ItalianBrands

Members
  • Posts

    1,216
  • Joined

  • Last visited

Profile Information

  • Car's model
    Mini R53
  • Interessi
    Amante di auto classiche e youngtimer

Recent Profile Visitors

3,339 profile views

ItalianBrands's Achievements

Leader del Campionato

Leader del Campionato (6/8)

414

Reputation

  1. Non è che era la 512 TR? Modello nato nel '91 mi pare..
  2. Ma così vince facile! E comunque, la Tipo Sedan non è poi tanto 'suvvizzata'. Basta veramente poco per renderla più sportiva.
  3. Si, montati sulla Indy ma non ricordo facessero parte di una linea accessori. Le coppette avevano il logo Alfa Romeo in corsivo.
  4. Competere con la triade? È possibile: con gli stessi contenuti tecnologici se non superiori, perché no? Tonale sta già andando su questa direzione e stiamo parlando di segmento C. Tra l'altro, non penso sia stato un caso il fatto che le segmento E precedentemente approvate nell'era Marchionne siano state cancellate. Semplicemente non c'erano le risorse per farle come si deve, quindi perché sono state tirate in ballo adesso?
  5. Ma come si può dare una penalità? Se si fosse spostato verso l'interno sarebbe stata sicuramente adeguata, ma qui accade praticamente il contrario: rientra in pista e sterza verso destra, poi mantiene una traiettoria costante.
  6. Dico una cosa? La Tipo Sedan è migliore di questa, con il giusto assetto e cerchi adatti.
  7. Un'Outback berlina..
  8. Non è che scambiano Hulkenberg con Giovi? Mi sembra che Hulkenberg sia il terzo pilota Aston, e considerato che Hulkenberg è un pupillo di Vasseur... Quindi Giovinazzi titolare Aston Martin.
  9. È un bravo pilota, e al momento non possiamo sapere quanto vale effettivamente perché la macchina è quella che è. Può essere un Gasly, che con le vetture medie si esalta oppure qualcosa di più. Non dico che dovrebbe andare Ferrari (perché come dici giustamente, i posti son quelli), ma per quello che sta facendo non mi sembra un pilota da mandar via specie in vista del cambio di regolamento.
  10. Bah, in moltissimi casi le strategie tutelevano Raikkonen quando non era necessario (quasi sempre Antonio davanti a Kimi) e poi metttici la sfortuna ai pit o la foratura all'ultimo GP. Ogni anno ha sempre progredito e ha sempre cercato di fare il possibile con la macchina che si trovava. Merita di rimanere.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.