Vai al contenuto
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
  • Autopareri era presente al Salone di Ginevra 2019 nelle giornate stampa del 5-6 marzo
  • Guarda le numerose immagini e video sulla nostra pagina Facebook!

MarcoGT

Utente Registrato
  • Numero contenuti pubblicati

    1715
  • Iscritto il

  • Ultima visita

  • Giorni Massima Popolarità

    2

MarcoGT è il vincitore del giorno Febbraio 28

I contenuti pubblicati da MarcoGT, sono stati i più apprezzati della giornata! Complimenti e grazie per la partecipazione!

Reputazione Forum

1926 Excellent

Su MarcoGT

  • Rank
    Guidatore esperto

Informazioni Profilo

  • Marca e Modello Auto
    Renault Twingo 1.2 Privilege
  • Città
    Monza e Brianza
  • Interessi
    Automotive - Design - Lettura - Scrittura - Musica - Cucina
  • Professione
    Studente universitario
  • Biografia
    Sono da sempre un appassionato di auto e motori in generale, un po’ a tutto tondo, escludendo l’ambito sportivo-motoristico.
    Dopo aver frequentato Autopareri come “ospite”, ho deciso di iscrivermi per poter dare (per quel che posso, eminentemente) il mio contributo ed esprimere il mio pensiero in un contesto di Appassionati: ultima, ma assolutamente non meno importante, la possibilità di imparare sempre cose nuove.
  • Genere
    Maschio

Visite recenti

12498 visite nel profilo
  1. MarcoGT

    Avvistamenti vari di auto storiche o quasi-storiche

    Fiat Panda 4x4 prima serie, tenuta molto molto bene nel suo bel verde militare, proposto in alternativa al grigio metallizzato. Solo le coppe ruota non sono le sue:
  2. MarcoGT

    Avvistamenti vari di auto storiche o quasi-storiche

    Bel colpo! Una ormai rarissima Simca (poi Talbot) 1100, una delle prime utilitarie con portellone, iso Renault 4, cui un po’ si ispirava. Non sono un profondo conoscitore del modello e del relativo marchio ma di sicuro è una post restyling 1974.
  3. MarcoGT

    Carri funebri d'epoca (insoliti)

    Eccoci finalmente a parlare della W211, un capitolo che (come ho avuto già modo di dire) conta parecchio materiale: per comodità ho deciso di suddividere come sempre in tranche la pubblicazione dello stesso, partendo dai modelli 2 porte passo corto, per poi proseguire con i 2 porte passo lungo e infine con i 4 porte. La W211 è stata presentata nel 2002 e le prime trasformazioni hanno iniziato a diffondersi intorno alla fine dello stesso anno. Come accaduto per la W210, le preferenze si sono catalizzate fin da subito sui motori a gasolio, prima le 270 CDI e poi le successive 280 CDI: a livello di trasmissione la sola opzione era legata al cambio automatico, ormai “sdoganato” definitivamente. Anche qui la preferenza del mercato si è orientata verso i modelli 2 porte passo lungo. Assistiamo poi alla sempre più consistente eliminazione di fregi o decorazioni, ancorché discrete e ad una sempre maggiore cura degli allestimenti del vano feretro. Ricordo che, come sempre, la trasformazione poteva essere effettuata sia su telaio nuovo che usato, anche proveniente da vetture “civili” station wagon. Bando alle ciance, iniziamo con il primo materiale 2 porte passo corto. Pilato, modello Spirit, a mio avviso (per il genere di mezzo) molto riuscito: Ellena, immediatamente riconoscibile per il design della vetratura del vano feretro: BSC, con i modelli Solaris (una delle prime trasformazioni dal design ardito) e Wega:
  4. MarcoGT

    Avvistamenti vari di auto storiche o quasi-storiche

    Duo di utilitarie brianzole, ambedue Autobianchi, naturalmente. A112 Elegant 5a serie, in condizioni non proprio curate: Y10 Fire LX 2a serie, davvero in gran forma: abbinamento azzeccato con il Bordeaux per l’esterno e il beige per l’interno. Notevoli anche i cerchi in lega, non di primo equipaggiamento per questa versione.
  5. Insomma, mi dice poco nulla la personalizzazione estetica: io avrei optato per qualcosa di diverso, più elegante.
  6. MarcoGT

    Alfa Romeo B-SUV (Notizie)

    Poche idee ben confuse: al netto di ipotesi più o meno concrete per ora meglio attendere. Cara grazia aver avuto una concept a Ginevra e che avrà un seguito, si spera quanto prima. Per il resto non resta che pazientare.
  7. MarcoGT

    Volkswagen Golf VIII (Spy)

    Si intravede qualcosa di più ma aspetto foto ufficiali per un giudizio definitivo. Ora come ora l’impressione che ho è quella di una macchina goffa, con alcuni dettagli forzati: secondo me si nota l’assenza di Walter de Silva come direttore dello stile. Dalla nuova Polo in avanti c’è stato, a mio parere, un netto passo indietro per quanto riguarda il design: prima, pur avendo stili molto sobri e tradizionali, c’era molta più pulizia e proporzione.
  8. MarcoGT

    Hyundai Sonata 2020

    Insomma, un mix di stili: il frontale è poco armonico è un po’ carico mentre la cromatura che parte dal proiettore e si collega al leccavetro la trovo leziosa. Dentro molto più ordinaria e lineare, salvo che la zona del cambio, con quella sorta di mouse posticcio e poco adatto ad una berlina così.
  9. MarcoGT

    Smart working: questionario

    Fatto [emoji6]
  10. MarcoGT

    Avvistamenti vari di auto storiche o quasi-storiche

    Honda Civic Coupé 1.6 16V V-TEC ESI, un po’ trascurata: Altre due Civic, questa volta 5 porte 1.6: Infine una Mitsubishi Colt 1.3 GLX:
  11. MarcoGT

    FIAT Centoventi Concept 2019

    Molto interessante per i concetti e la filosofia progettuale generale, molto più vicina alla prima serie di Panda, minimale quanto innovativa per forma e contenuti: con la seconda e la terza serie si è un po’ persa questa caratterizzazione. Mi auguro che poi si mettano in pratica queste soluzioni sulla prossima generazione.
  12. Bella è bella, nulla da dire ma sa un po’ di già visto, per quanto gradevole ed accattivante: mi ricorda un po’ anche la Sergio, altro omaggio una tantum.
  13. MarcoGT

    Volkswagen Tarok Concept 2018

    Per il futuro suggerisco il nome Taroz* [emoji13] *squisito piatto valtellinese a base di fagiolini, patate e Casera [emoji39]
  14. MarcoGT

    Carri funebri d'epoca (insoliti)

    Concludo con le trasformazioni “insolite” per poi, più avanti, iniziare con il materiale W211, particolarmente ampio. Qui abbiamo due casi di Ford Mondeo MK2 trasformati in auto funebre: al pari della prima Mondeo e della Sierra, erano (e sono) piuttosto comuni in Germania, anche in virtù di prezzo più contenuti rispetto a MB, BMW e Jaguar. Mondeo Stolle: Mondeo Pollmann: Lo stile di ambedue è molto simile e i fari posteriori sono un carryover della versione SW di Mondeo. Sempre in casa Ford, sempre Mondeo, ma ultima serie e in Italia. Da qualche tempo a questa parte anche da noi viene allestita autofunebre l’ultima Mondeo dalla Renova, sia passo corto 2 porte che passo lungo 4 porte e in futuro anche in versione ibrida: Concludo con un mezzo particolare, che per diverso tempo è stato pubblicizzato sulle riviste specialistiche del settore ma che non so se sia stato effettivamente commercializzato. Si tratta di una versione autofunebre/mezzo di supporto su base Ssangyong Rodius MK1, con allestimento Intercar dal nome RD200:
  15. MarcoGT

    I Prossimi Modelli Fiat e Lancia

    Secondo me l’origine del PS è qua: Scion xB (aka Corolla Rumion)
×

INFORMAZIONE IMPORTANTE

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Termini e condizioni di utilizzo.