Vai al contenuto

MarcoGT

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    1354
  • Iscritto il

  • Ultima visita

  • Giorni Popolarità

    1

MarcoGT è il vincitore del giorno Giugno 3 2017

I contenuti pubblicati da MarcoGT, sono stati i più apprezzati della giornata! Complimenti e grazie per la partecipazione!

Reputazione Forum

1385 Excellent

Su MarcoGT

  • Rank
    Guidatore esperto
  • Compleanno 05/10/1993

Informazioni Profilo

  • Marca e Modello Auto
    Renault Twingo I 1.2 8V Privilège
    Volkswagen Tiguan 2.0 TDI Sport&Style DSG BMT
  • Città
    Monza e Brianza (Provincia)
  • Interessi
    Automotive - Design - Lettura - Scrittura - Musica - Cucina
  • Professione
    Studente universitario
  • Biografia
    Da sempre appassionato di auto e motori in generale, iscrittosi ad Autopareri per condividere con altri appassionati temi inerenti l'automotive e, sopratutto, imparare sempre cose nuove.
  • Citazioni
    "Il posto più buio è ai piedi della candela"
  • Genere
    Maschio

Visite recenti

10243 visite nel profilo
  1. MarcoGT

    Avvistamenti vari di auto storiche o quasi-storiche

    Vero, molte erano rosse o grigie medie o argento. Anche le sorelle Rover, ad esclusione di alcune versioni particolari e fino al restyling di metà carriera, avevano i paraurti grezzi che venivano abbelliti con inserti cromati (presenti anche nelle Concerto nipponiche) o rossi, a seconda dei casi. Sul tettuccio apribile (in alcuni casi elettrico) non ti saprei dire: quella che ho fotografato lo aveva. Tra l’altro i gadget elettronici erano un must per le giapponesi del tempo: sul mercato interno, in opzione, erano previsti gli specchietti ripiegabili elettricamente, il clima automatico e anche l’antenna posteriore elettrica a scomparsa per la 4 porte, se non erro.
  2. MarcoGT

    Avvistamenti vari di auto storiche o quasi-storiche

    Ti ringrazio molto per l’apprezzamento. Piccolo O.T. La Concerto, di cui ne ricordo comunque una discreta quantità in circolazione, è la classica auto nipponica, affidabile, sobria e fatta per durare: in Europa era posizionata lievemente sotto la “gemella” Rover, più curata nell’aspetto, sopratutto dentro, con inserti tipo legno e velluto di York o pelle, a seconda delle versioni. In Giappone, invece, la Concerto (che subiva alcune variazioni estetiche nella parte posteriore, in modo particolare per fari e paraurti) era posizionata più in alto rispetto all’omologa versione europea: non a caso veniva venduta solo nei canali (concessionari particolari) Honda Clio, che proponevano proprio prodotti più ricercati e di pregio, come la Legend. Al debutto le versioni JDM montavano, ad esclusione della versione d’ingresso, gli inserti tipo radica e per tutte, sin da subito, erano di serie anche i paraurti in tinta: in Europa, questi ultimi, erano riservati alle versioni più ricche.
  3. MarcoGT

    Avvistamenti vari di auto storiche o quasi-storiche

    Honda Concerto 1.5 16V: Volkswagen Golf III 1.4 GL: Concludo con una stupenda Citröen Traction Avant, spettacolare:
  4. MarcoGT

    Le auto dal design più riuscito nel tempo

    Tra le altre: Fiat 130 Coupé, semplice quanto elegante Autobianchi/Lancia Y10, ancora oggi moderna e personale Mercedes SL R129, la mia SL preferita insieme al modello precedente Range Rover MK1, senza tempo Audi 100 B3, d’avanguardia a suo tempo
  5. MarcoGT

    Le auto dal design più riuscito nel tempo

    Tra le mie preferite, per design, ci sono queste:
  6. MarcoGT

    Avvistamenti vari di auto storiche o quasi-storiche

    Una rara Austin Haley, impeccabile:
  7. MarcoGT

    Immagini, notizie e video spiritosi

  8. MarcoGT

    Opinioni su DR3 2017/2018

    Mi unisco alle risposte già date: meglio indirizzarsi verso altri lidi, europei, giapponesi o coreani che siano. Con la dR3 c’è il rischio, concreto, di avere difficoltà nel reperire i ricambi e di incontrare difficoltà al momento della rivendita dell’auto. Senza contare che dal punto di vista costrittivo e di equipaggiamento è parecchio inferiore alle sue concorrenti.
  9. MarcoGT

    Alfa Romeo MiTo 2016

    MiTo al suo debutto non mi dispiaceva affatto, specialmente rosso metallizzato con Sport Pack. Poi boh a iniziato a dirmi sempre meno, complice anche la mancanza (per enne motivi) di aggiornamenti rilevanti e la progressiva perdita di appetibilità, specie all’estero.
  10. MarcoGT

    La nonna delle rialzette

    In ambito europeo mi viene in mente la AX 4x4: Non so se definirle propriamente “nonne”, ma senz’altro meritano una menzione, anche perché poco note. Daihatsu Mira RV-4, piccola keicar a trazione integrale personalizzata e attrezzata come una piccola offfoad: Toyota Starlet Remix, variante leggermente più alta (ma sempre a trazione anteriore) e personalizzata in stile fuoristrada dell’utilitaria nipponica:
  11. MarcoGT

    Avvistamenti vari di auto storiche o quasi-storiche

    Capolavoro! Un classico degli anni ‘80 firmato Bruno Sacco: il nero, insieme all’argento e al color champagne, sono secondo me le tinte che rendono meglio su questo modello.
  12. MarcoGT

    Avvistamenti vari di auto storiche o quasi-storiche

    Davvero, le condizioni ottime, anche sbirciando l’interno, pulito e in ordine: escludendo i paraurti leggermente sbaditi è un po’ opacizzati (come tantissime auto del tempo e non solo) a cui si rimedia facilmente, volendo.
  13. MarcoGT

    Avvistamenti vari di auto storiche o quasi-storiche

    Volkswagen Transporter T3 GL camperizzato Westfalia: MB ML320, una delle prime: Innocenti Mille:
  14. MarcoGT

    Avvistamenti vari di auto storiche o quasi-storiche

    Mezzo notevole! Dalle mie parti non ne vedo da anni: l’esemplare che hai immortalato ha anche la tipica veneziana (accessorio originale della casa, molto apprezzato dai proprietari di CX e GS) e, se non vado errato, dello spoiler tipo GTI.
  15. MarcoGT

    Hyundai i20 Facelift 2018

    Davanti rimane gradevole, dietro peggiora non poco: col bicolore “ad cazzum” anche basta secondo me, anche se qui il risultato è meno peggio che in altri casi, come Yaris. Pure io preferisco nettamente la Rio, poco da fare.
×