Vai al contenuto

MarcoGT

Utente Registrato
  • Numero contenuti pubblicati

    1442
  • Iscritto il

  • Ultima visita

  • Giorni Massima Popolarità

    1

MarcoGT è il vincitore del giorno Giugno 3 2017

I contenuti pubblicati da MarcoGT, sono stati i più apprezzati della giornata! Complimenti e grazie per la partecipazione!

Reputazione Forum

1482 Excellent

Su MarcoGT

  • Rank
    Guidatore esperto
  • Compleanno 05/10/1993

Informazioni Profilo

  • Marca e Modello Auto
    Renault Twingo I 1.2 8V Privilège
    Volkswagen Tiguan 2.0 TDI Sport&Style DSG BMT
  • Città
    Monza e Brianza (Provincia)
  • Interessi
    Automotive - Design - Lettura - Scrittura - Musica - Cucina
  • Professione
    Studente universitario
  • Biografia
    Da sempre appassionato di auto e motori in generale, iscrittosi ad Autopareri per condividere con altri appassionati temi inerenti l'automotive e, sopratutto, imparare sempre cose nuove.
  • Citazioni
    "Il posto più buio è ai piedi della candela"
  • Genere
    Maschio

Visite recenti

10972 visite nel profilo
  1. Ho acquistato il primo numero per curiosità e non mi è dispiaciuto del tutto, ma a livello di rapporto prezzo/contenuti per me non ci siamo: visto quello che costa mi sarei aspettato un po’ più di sostanza e qualcosa di più specifico. Di certo non acquisterò altri numeri.
  2. MarcoGT

    Avvistamenti vari di auto storiche o quasi-storiche

    Carrellata di Fiat, avvistate di recente. Uno S: Uno SX: Cinquecento: Tipo 1.4 AGT:
  3. MarcoGT

    Carri funebri d'epoca (insoliti)

    Carro funebre, dal mio archivio, alquanto insolito e su cui purtroppo non ho potuto reperire alcuna informazione: con tutta probabilità si tratta di un allestimento spagnolo o sudamericano, dove i mezzi a passo allungato avevano (e hanno) sempre mercato. Alfa 164
  4. Esatto, pura licenza cinematografica usata (con tutta probabilità) per sottolineare la tecnologia delle auto giapponesi, che in quel periodo per l’italiano medio erano oggetti quasi sconosciuti causa politiche di contingentamento. Però si, la Leone di questa serie aveva (a seconda delle versioni e dei mercati) la strumentazione digitale.
  5. Condivido la disamina: anche io preferisco, per le funzioni principali (clima etc) i classici tasti (o selettori/rotelle), molto più immediati ed intuitivi.
  6. Computer di bordo ante litteram e regolatore di velocità su Simca/Talbot Horizon SX, montato anche su altri modelli della casa. Strumentazione digitale della Renault 11 Electronic, con sintetizzatore vocale (in grado di segnalare 19 messaggi diversi di diagnosi) e un impianto stereo di livello per l’epoca. La Electronic poteva essere scelta sia in versione TSE (col 1.4 a benzina, anche con cambio automatico) e TXE (col 1.7 benzina, da noi mai importato) Nel 1985 arriva una versione semplificata, basata sull’allestimento GTS, chiamata 11 Electronic in Francia, Message in Italia e Dialog in Austria e realizzata in sole 4500 unità: il motore era ancora il 1.4, ma la dotazione diversa che in passato. Anche la versione americana Encore poteva essere equipaggiata, in opzione, con un sistema digitale:
  7. Aston Martin Lagonda V8: negli anni ‘70 la strumentazione digitale a LED era fantascienza, ma con una affidabilità aleatoria. Prime versioni: Versioni successive:
  8. Altra chicca nipponica ci è offerta dall’ultima serie della stirpe Cosmo, punta di diamante della produzione Mazda (Eunos) fino agli anni ‘90. Anche qui troviamo una strumentazione completamente digitale (con monitor anche lato passeggero per alcune informazioni) e un sistema elettronico (con tecnologie touch) di comando delle funzioni principali della vettura, come la navigazione, la climatizzazione etc Qui il funzionamento del sistema è una presentazione delle features della macchina:
  9. La prima foto postata si riferisce ad una Toyota Cressidra X70, questa per capirci:La prima Soarer aveva questa plancia: Le particolarità erano la strumentazione digitale, molto di moda negli anni ‘80 e i comandi del climatizzatore automatico di tipo touch per le versioni più ricche (se non ricordo male per tutte tranne le 2000 VI e VII) La seconda foto, invece (postata da@alfagtv), si riferisce alla nuova generazione di Soarer, datata 1986 e che conservava le peculiarità della precedente, quali strumentazione digitale e comandi del clima touch. Il tutto venne confermato nel 1991, con il debutto della nuova generazione di Soarer, dove c’erano sia le alternative fisiche che touch: per la prima volta su una vettura, il sistema di navigazione si aggiornava tramite CD.
  10. MarcoGT

    Il Miglior Anti-virus?

    Io uso da qualche tempo Kaspersky Free e mi trovo molto bene: per la mia esperienza non appesantisce il pc ed è molto efficace. Ho installato anche SpywareBlaster (che però non è un vero e proprio antivirus) e quando navigo ho AdGuard e l’estensione di Kaspersky. Sulla pesantezza o meno dell’antivirus incidono anche le caratteristiche e le prestazioni del singolo pc.
  11. MarcoGT

    Le station wagon più belle?

    Audi A4 Avant: Citroën XM Break: Alfa 75 Wagon, che a me sembra molto riuscita e che meritava di essere proposta in serie secondo me:
  12. Concordo in pieno: a me capitava con la cintura di sicurezza, che mio padre (classe ‘61) era reticente nel mettere e che ora mette regolarmente. È stata una fatica riuscire a farglielo capire: per fortuna non ho avuto problemi con lo smartphone, parlando chiaro sin da subito. Ho anche un fratello che tra qualche mese sarà maggiorenne: da sempre gli è stato detto che quando si guida non si usa il telefono, salvo con il Bluetooth in sicurezza. Il tutto è stato fatto per abituarlo anche “in tempi non sospetti”: ovviamente poi conta molto anche il buon esempio pratico.
  13. MarcoGT

    Le station wagon più belle?

    Alfa Crosswagon, forse il primo esempio di Wagon D campagnola: Rover 400 Tourer, sempre trovata piacevole e proporzionata: Volvo V70 XC, antesignana delle wagon “rialzate”: Alcune station più esotiche a me molto gradite: Mitsubishi Galant SW, venduta regolarmente anche in Europa ma non in Italia Mitsubishi Lancer EVO Wagon, edizione limitata JDM Nissan Stagea II
  14. MarcoGT

    Le station wagon più belle?

    Subaru Legacy Volvo 760 MB S124 Fiat Marea WE: Audi 100 Avant: Lancia Thema SW:
×