Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori

aboutdas

Members
  • Content Count

    1,451
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

750 Excellent

2 Followers

About aboutdas

  • Rank
    Pilota Ufficiale
  • Birthday 09/07/1989

Profile Information

  • Car's model
    Fiat Bravo 1.9 Mjt Emotion (2007)
  • City
    Verona
  • Professione
    Studente
  • Gender
    Maschio

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Sì, è a listino ed è la regina delle "C-UV corte". Ma credo che sia un po' come la Ypsilon nostrana, bisogna guardare a quanto viene venduta. Detto questo, Jeep Compass è chiaramente un prodotto troppo piccolo per gli USA, mentre Cherokee entra in quell'ibrido tra C-lunga e D-UV. Tra le D, la Cherokee la fa da padrone negli USA.
  2. La scialberia di quella fiancata, il caos di quelle prese d'aria e la verticalità bidimensionale di quella calandra mi lasciano sempre senza fiato. Quasi dimenticavo il posteriore piatto e strabico, reso ancora più tragico dal cofano orizzontale della cabrio.
  3. Non è una maquette ma un photoshop/render. Comunque penso la chiamerebbero CityCarver.
  4. Sono estremamente fiducioso. Le premesse sono interessanti e mai come ora serve qualcosa di bello nel segmento. [emoji3590]
  5. È anche una questione di stabilimento produttivo: è assemblato in un solo impianto negli USA, con una capacità prossima a 250k unità all'anno (se ricordo bene, almeno con turni regolari). Fino al 2018 Cherokee era agevolmente oltre i 190.000 esemplari venduti all'anno negli USA, nel 2019 ha avuto un calo se ricordo bene, probabilmente per via dell'ottima concorrenza. Ad ogni modo, come Grand Cherokee, il suo limite non è di mercato, ma produttivo. Per questo la variante Europea ha dei prezzi elevati e parzialmente fuori mercato.
  6. Incrocio le dita per Genesis, bravi che hanno reagito subito con un cambio di management. Non sono d'accordo con la creazione di un brand EV, considerando che tra una decade buona parte delle opzioni di ciascun brand dovrà essere EV, ma a Hyundai-Kia servono brand e quindi comprendo la necessità di crearne uno. Voglio essere fiducioso, dai!
  7. Io sto guardando con grande attenzione alla 124 come possibile prossima auto, da prendere usata. Dopo essere salito su una Abarth 124 ne sono innamorato.
  8. Concordo con la parola in grassetto. Senza infamia e senza lode, almeno da un punto di vista estetico. La presa d'aria inferiore è risolta molto meglio rispetto ad ID.4. Peccato per i montanti argento ed il tetto nero che annullano la volontà di dare uno spoiler sporgente per colpa dei deflettori laterali del lunotto, anch'essi neri.
  9. Come non concordare con te. Sante parole. Sono speranzoso per CrossLatrin, ma anche un po' preoccupato. La fiancata ed il brutto portatarga pare rimangano invariati.
  10. Non solo è un concept: questo frontale è veramente deludente. Lo sviluppo orizzontale marcato non delinea verticalmente la calandra Cadillac. I fari verticalissimi sono interessanti ma scendono troppo, togliendo la sezione inferiore di "rinforzo visivo" (per dire: i fari posizionati in alto danno l'impressione di robustezza, in generale). Girovetri interessante, mentre la nervatura in fiancata è poco tesa rispetto a concept passati. Lo sviluppo del brancardo rinforza molto il passaruota posteriore ma quello anteriore, anche a causa dei volumi per i pannelli contenenti la presa di carica, è poco marcato. La vettura è quindi filante ma poco muscolare, o comunque poco equilibrata (stesso disequilibrio che si vede nell'attuale Serie 2 Coupé di BMW e che sparisce nella ben più muscolare M2). Dentro è molto interessante, peccato che si tratti ancora di un concept. Con questi interni, paro paro, potrebbe davvero attirare l'interesse.. Dietro è la parte meno Cadillac e ciononostante la più riuscita. Inaspettatamente molto belli i fari alti, con uno sviluppo che riprende i decori dei tetti Landau e una sezione orizzontale che mi richiama le moderne SUV Peugeot. La sezione inferiore è interessantissima. Peccato solo, ma quello è mio gusto personale, che il portatarga posteriore non sia allineato al resto delle nervature orizzontali. Non mi aspettavo fosse una "midsize" formato XT5, mi aspetto qualcosa di più grande ed affusolato. L'autonomia è mediocre e la prefigurazione è bassa: prevede la Lyriq di serie tanto quanto la Escala anticipava la XT5. Il pianale Ultium di GM parte con una delusione. Un peccato.
  11. Zanne verticali anche per lei, nervatura laterale attorno alla maniglia posteriore in stile 508, più una nervatura anteriore. Forme più morbide rispetto a 2008. Insomma, aspetto con ansia!
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.