Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori

Wilhem275

Moderators
  • Content Count

    18,745
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    31

Wilhem275 last won the day on July 20 2019

Wilhem275 had the most liked content!

Community Reputation

7,552 Excellent

About Wilhem275

  • Rank
    HALL OF FAME
  • Birthday 05/25/1986

Profile Information

  • Car's model
    1997 Lancia Y
  • City
    Genova & Venezia/Padova
  • Interessi
    Treni, auto, viaggi e fermodellismo

Contact Methods

Recent Profile Visitors

14,097 profile views
  1. Precamera ai tempi dei primi common rail era associato a dei polmonazzi pazzeschi, come cambiano i tempi
  2. Non ho capito se questo sistema è completamente by wire, o mantiene un collegamento idraulico col pedale? (mi inganna il tubo che si vede nel render) La cosa interessante di questo sistema è potersi personalizzare la mappa dei movimenti della frizione rispetto al pedale. Sono altresì sicuro al 1000% che dal punto di vista del piacere di guida questo aggeggio è l'ennesimo cactus nel culo. Solita soluzione cerchiobottista che cerca di riprodurre una sensazione attraverso un dispositivo che nasce con l'obiettivo contrario. Per fare tutto 'sto casino si metta su un buon automatico e buonanotte...
  3. L'altro giorno ho fatto un salto in conce e la 3 col nuovo Polymetal Grey fa una gran figura. Anche davanti, piazzatissima, fatto proprio un bel lavoro. Peccato per questo dettaglio da 41 bis Ma tutto sommato non è piccola dietro, è che fa di tutto per sembrarla. Comunque grande impressione di cura, anche estetica. C'è anche un allestimento apposito per la Penitenziaria
  4. Quel caspita di film ormai lo odio. Mi viene citato ogni singola benedetta volta che si parla di guida autonoma, ha traviato una generazione.
  5. Dipende dal momento rappresentato. In un'ambientazione del 1938 avrebbe senso, nel 1973 no. E' chiaramente una semplificazione, uno stereotipo, ma stiamo parlando di una serie che risolve la storia in maniera molto rapida (a volte sbrigativa), è normale che sia costruita "in economia" su personaggi stereotipati. La questione che evidenziavo però è un'altra, è che ho letto più di una persona stupita dal fatto che lo stereotipo dell'italiano del 2020 dimostri quei tratti così negativi, come se fosse una descrizione del tutto distante da come ci stiamo manifestando di questi tempi, anzi alcuni l'hanno considerata immeritata. Personalmente mi sono stupito del loro stupore e ho tratto la considerazione che probabilmente queste persone hanno una visione di sé e delle proprie scelte molto starata rispetto all'immagine che ne hanno gli esterni. Davvero si aspettavano che passassimo come pane amore e fantasia dopo i tiri degli ultimi anni?
  6. Certo che è valido! E c'è sempre il Premio NSX per le signorine orientali Per il mio personale gusto queste in oggetto sono un pochino troppo spaziate, ma non è certo un motivo valido per tirarsi indietro Il vero criterio oltre all'essere floride è che siano vere. PS: non so perché ma ho una sete di Coca Cola che non mi spiego... Voglio sperare che quelle due bottiglie fosse gelide
  7. Ma su Stelvio c'è la spia? Sulla Skodiaq non c'è una mazza, mi sa che l'altro giorno mi sono fumato una rigenerazione a metà. Anche la mia andava che era una meraviglia. Salvo poi scoprire che era una perfettissima Dieselgate Edition tutti bravi con gli orifizi degli altri...
  8. Fiat Educato ? In versione sportiva, Fiat Maleducato ? ? ?
  9. Forse anche a meno, se consideriamo le prime fotocamere digitali economiche (non propriamente tascabili).
  10. Per colpa tua la sto guardando e sono in ansia da una settimana Peraltro ho letto più di una persona piccata per il fatto che il "nostro" è caratterizzato come uno spaccone-lagnoso razzista ed egoista. C'è poco da fare le madamine offese, questo è lo Zeitgeist, raccogli l'immagine che semini...
  11. Occhio che ogni tanto lo tiro fuori io questo discorso... se facessimo davvero i conti delle esternalità nascoste sotto al tappeto non si salverebbe più un'automobile, manco una Eolo alimentata a vela Io davvero sconsiglio di promuovere l'auto elettrica come "complessivamente più conveniente per la società": lo è solo in un confronto chiuso tra due opzioni, mentre il mondo ne offre tante tante altre. Se ci mettiamo a far la somma dei soldi spesi in ricerca sull'auto (elettrica e non) + costi di produzione, ho idea che ci sarebbero tanti bei progettini realizzabili. Mi chiedo peraltro se tutti questi investimenti in ricerca torneranno davvero, in un mondo che sta cominciando ad invertire la tendenza sul concetto stesso di automobile Su Zwickau, io sono abbastanza scettico sul voler assumere la CO2 come parametro principale. Posto che qualunque parametro si assuma, e per quanto sviluppato possa essere il processo produttivo, per compensare a forza di puzzette la creazione di un'auto nuova ci vuole una quantità di anni... che probabilmente l'auto a puzzette non riesce neanche a raggiungere Penso banalmente all'energia necessaria per portare a fusione tutti i pezzi di metallo e plastica che compongono un'auto.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.