Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori

Search the Community

Showing results for tags 'volkswagen'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Autopareri Answers
    • Autopareri On The Road - Emergency while driving
    • Consigli per l'Acquisto dell'Automobile
    • Riparazione e Manutenzione dell'Automobile
    • Assicurazioni RCA - Contratti e Finanziamenti - Garanzie
    • Codice della Strada e Sicurezza Stradale
    • Tecniche e Consigli di Guida
  • Scoop e News about cars
    • New Car Models
    • Rumors and Spies Cars
    • Funzionamento della sezione Novità ed Anteprime
  • Mondo Automobile
    • Prove e Recensioni di Automobili
    • Tecnica nell'Automobile
    • Mercato, Finanza e Società nel settore Automotive
    • Car Design e Automodifiche
    • Vintage Car​
  • Case Automobilistiche
    • Auto Italiane
    • Auto Tedesche
    • Auto Francesi
    • Auto Britanniche
    • Auto del resto d'Europa
    • Auto Orientali
    • Auto Americane
  • Mondo Motori
  • Mobility
  • Off Topic on Autopareri
  • Venditori Convenzionati
  • Il sito Autopareri
  • Autopareri Answers Copia

Product Groups

There are no results to display.

Blogs

  • Autopareri News

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Car's model


City


Interessi


Professione


Biografia


Quotes


Website URL


Facebook


Twitter


YouTube


Skype


AIM


ICQ

Found 313 results

  1. Foto spia della nuova Golf 8 Variant in test su strada. Interessante la zona del montante posteriore in cui viene ripreso il tipico montante della Golf berlina che solitamente sulle versioni SW non era mai stato proposto oppure fatto in versione "timida" come sulla Golf 6 e 7 Variant. Luci posteriori molto probabilmente saranno come quelle della versione berlina, il lunotto inclinato riprende invece quanto visto su Nuova Octavia Combi. Qui un veloce confronto con Golf 7 Variant e Octavia Combi.
  2. Volkswagen presenta la nuova Tiguan 2020: la cosa che subito balza all'occhio sono i nuovi fari, ora più stretti , sulla scia dell'ottava generazione della Golf, con una nuova luce a LED che si integra visivamente con le nuove strisce di griglia più sottili. I fari, con tecnologia opzionale Matrix LED "IQ Light" , presentano anche l'appendice che si estende alle alette anteriori , un dettaglio ereditato dalla Volkswagen T6.1 Bulli. Il paraurti dispone anche un nuovo design e le aperture laterali a forma di "C" possono essere o in tinta con la carrozzeria o nere con l'allestimento R-Line Sport. Dietro, la Volkswagen mantiene la forma originale dei gruppi ottici, anche se lancia una nuova firma luminosa grazie all'utilizzo di fari con tecnologia LED standard. Il nome del modello è stato spostato , ora sotto il logo e il design sul lato inferiore del paraurti, con falsi scarichi integrati nel paraurti. All'interno, presenta anche importanti innovazioni: il quadro strumenti digitale è di 10 pollici (optional), il volante ha un nuovo design, più sportivo ed i suoi comandi multifunzione sono ora tattili. Il touchscreen nella console centrale è nuovo, 6,5 pollici di serie , proprio come i controlli per il sistema di climatizzazione. Anche l'onere tecnologico fa un salto importante. Serie, ha assistenti di guida avanzati "Lane Assist" di manutenzione sulla rotaia e sorveglianza della telecamera anteriore "Front Assist" . Come opzione, la nuova funzione "Travel Assist" , insieme al controllo automatico della velocità di crociera ACC, l'assistente per l' arresto di emergenza e l'illuminazione anteriore "IQ Light" con indicatori di direzione posteriori dinamici. Gli allestimenti sono organizzati in quattro livelli: Tiguan, Life, Elegance e R-Line , con un estratto più dettagliato di seguito TIGUAN Fari a LED Sistema di protezione proattiva degli occupanti Front Assist Volante multifunzione Sistema di intrattenimento informativo touchscreen da 6,5 pollici Servizi di connettività We Connect e We Connect Plus LIFE (aggiunge alla precedente) Assistenza luce per abbaglianti Active Cruise Control ACC Barra del tetto longitudinale Climatronic climatizzatore automatico Cerchi in alluminio da 17 pollici R-LINE (aggiunge alla precedente) Luci a matrice di LED IQ.LIGHT Quadro strumenti da 10 pollici Digital Cockpit Illuminazione ambientale regolabile multicolore Pacchetto invernale (volante riscaldato) ELEGANCE (aggiunge alla precedente) Baule con apertura e chiusura elettriche Barra del tetto longitudinale verniciata in argento anodizzato Nella connettività, ha due nuove porte USB-C, una connessione wireless con Apple CarPlay e i servizi forniti da "Volkswagen We Connect" gratuitamente, oltre a opzioni interessanti come l'illuminazione ambientale con colori diversi che si estendono attraverso i pannelli delle porte o un sistema audio surround Harman Kardon con 10 altoparlanti e quattro modalità di impostazione. In vendita dopo l'estate e con consegne programmate entro la fine dell'anno, anche la gamma motori è stata ottimizzata per essere più efficiente. L'offerta diesel è soggetta al nuovo motore 2.0 TDI Evo, con potenze da 115 a 190 CV, e con il doppio sistema di dosaggio AdBlue per ridurre le emissioni di azoto, mentre i motori a ciclo otto sono dotati della tecnologia eTSI a 48 Volt. A questi si aggiunge la declinazione PHEV che Volkswagen definisce eHybrid. Esternamente presenta tutte le novità della Tiguan "convenzionale", ma il design del paraurti anteriore presenta prese d'aria più piccole alle estremità e un centro trapezoidale più allungato, sormontato da una lunetta in alluminio satinato nella parte inferiore. Ovviamente, è presente lo sportello anteriore per la presa di ricarica della batteria con capacità di 13 kWh ed aziona un motore elettrico da 110 CV che si abbina al 4 cilindri 1.4 TSI da 155 CV, ottenendo una potenza combinata di 245 CV che vengono scaricati al suolo attraverso la trasmissione automatica a 6 rapporti DSG. L'autonomia in modalità solo elettrica è pari a 50 km secondo ciclo WLTP. Al top di gamma, abbiamo la Tiguan R Rispetto ai precedenti allestimenti, la Tiguan R presenta un paraurti anteriore con il rivestimento delle prese d'aria laterali nero lucido e le calotte degli specchietti sono in alluminio satinato. I cerchi in lega standard sono 21 pollici , nel design "Estoril" , con le pinze dei freni dipinte di blu in vista. Sul retro presenta lo stesso nuovo design della grafica leggera delle luci. Rispetto alle versioni normali della nuova Tiguan , si differenzia per il fatto che, sotto il logo, presenta la lettera "R" invece del nome del modello. Solo il paraurti posteriore è diverso, con un diffusore integrato e quattro uscite di scarico. All'interno la grafica del Virtual Cockpit è specifica con il logo "R" in evidenza e la colorazione di base blu e sul volante è presente il pulsante "R" che seleziona la modalità "Race". Il motore è 2.0 litri TSI da 320 CV abbinato al cambio a doppia frizione a 7 rapporti. Per i più audaci, viene offerta la possibilità di montare un sistema di scarico firmato da Akrapovič . Sul lato dinamico, il sistema di trazione integrale 4Motion aggiunge una funzione di distribuzione della coppia variabile tra i due assi e tra le ruote posteriori sinistra e destra. Inoltre, ha un selettore della modalità di guida, con 7 possibili configurazioni, "Comfort", "Sport", "Offroad", "Snow", "Offroad Individual", "Individual" e "Race" , questo può essere attivato dal console di trasmissione. Il sistema di smorzamento adattivo, anch'esso standard, ora riduce l'altezza del corpo di 10 millimetri e, nella modalità "Race" più aggressiva, il conducente può ottenere le sensazioni più estreme disconnettendo completamente il aiuti alla guida come il controllo della trazione. Topic Spy Clicca qui! Volkswagen Tiguan R-LINE Volkswagen Tiguan R Volkswagen Tiguan eHybrid Penso si possa già girare la discussione nella sezione Presentazioni. La cartella stampa ufficiale uscirà domani. E qui in video:
  3. Fuori Produzione; per il Nuovo Modello cliccate sul seguente link: Volkswagen Scirocco Facelift 2014 (Topic Ufficiale) km77 Press Release :
  4. Volkswagen presenta la nuova Arteon 2021, sia in veste berlina, sia in declinazione "Shooting Brake" . A queste si aggiungono i modelli eHybrid ed R. Esternamente la Arteon guadagna un nuovo muso e nuovi paraurti. Fari con tecnologia LED all'anteriore ed al posteriore sono ora di serie. All'interno, invece, troviamo il nuovo volante con comandi a sfioramento, il nuovo gruppo clima e le bocchette d'aria ridisegnate. Nuovi inserti in legno e metallo, assieme alla pelle per sedili e plancia, completano l'idea di eleganza e lusso all'interno della nuova Arteon. Per la maggior parte degli amanti della musica, esiste un sistema audio Harman Kardon appositamente configurato per questo modello e che, combinato con il sistema di illuminazione ambientale, ti permetterà di goderti viaggi a bordo di Arteon. Abbiamo tutto da un quadro strumenti digitale Volkswagen Digital Cockpit Pro a un touchscreen da 9,2 pollici per far funzionare il sistema di infotainment Discover Pro che consente l'accesso a tutti i tipi di servizi online digitali. Inoltre, è disponibile un caricabatterie wireless per telefoni cellulari compatibili. E come potrebbe essere altrimenti, il sistema multimediale ti consente di utilizzare Apple CarPlay o Android Auto. Tramite una scheda eSIM saremo sempre connessi e ciò consentirà alla nuova Arteon di offrire i servizi We Connnect e We Connect Plus. L'elenco dei sistemi di assistenza alla guida è davvero completo. Possiamo usare, tra l'altro, le seguenti funzioni: Sistemi di sicurezza in grado di funzionare fino a 210 km / h Active Cruise Control Lane Keeping Assistant Assistente di parcheggio con controllo della distanza di parcheggio Sistema di controllo della luce Light Assist Assistenza di protezione laterale, sistema proattivo di protezione dei passeggeri e assistente di cambio corsia Assistenza emergenza Sistema PreCrash La gamma motori è caratterizzata da unità diesel, benzina e PHEV. Benzina 1.5 TSI 110 kW / 150 CV - Trazione anteriore - Trasmissione manuale 6 marce 2.0 TSI 141 kW / 190 CV - Trazione anteriore - Trasmissione manuale 6 marce 2.0 TSI 206 kW / 280 CV - Trazione integrale - Trasmissione automatica 7 marce 2.0 TSI 235 kW / 320 CV - Trazione integrale - Trasmissione automatica 7 marce Diesel 2.0 TDI 110 kW / 150 CV - Trazione anteriore - Trasmissione automatica 7 marce 2.0 TDI 147 kW / 200 CV - Trazione anteriore / Integrale - Trasmissione automatica 7 marce Ibrida 1.4 TSI 160 kW / 218 CV - Trazione anteriore - Trasmissione automatica 6 marce La 2.0 litri Turbo benzina da 320 CV è esclusiva per la Arteon R, mentre la Ibrida è spinta dalla combinazione del 4 cilindri 1.4 TSI da 114 kW / 155 CV e del motore elettrico da 85 kW / 115 CV alimentato da una batteria agli ioni di litio da 13 kWh in grado di assicurare un'autonomia - solo elettrica - di 54 km La Arteon Shooting Brake, la vera novità della gamma, debutterà nella seconda metà del 2020 con consegne l'anno prossimo; la berlina, invece, sarà disponibile alla vendita già fra un paio di mesi. Topic Spy Clicca qui! Volkswagen Arteon R-LINE Volkswagen Arteon Hybrid Volkswagen Arteon R Volkswagen Arteon Shooting Brake
  5. Messaggio Aggiornato il 03/09/2017 Spy: Volkswagen T-Cross - B-SUV (Spy) Concept: Volkswagen T-ROC Concept 2014
  6. Voci di corridoio danno l'utilizzo del VR6 Turbo da 400 CV per la Arteon R
  7. Via Volkswagen _________________________________________________________ Topic spy Clicca qui! _________________________________________________________
  8. Volkswagen presenta la nuova Golf, l'ottava generazione della sua media, ha debuttato ufficialmente oggi. Basata sull'ultima evoluzione della piattaforma MQB, la nuova Golf 8, può essere declinata con varie forme di alimentazione: convenzionale ed ibrida. Gli ingombri di massima sono: 4.284 metri di lunghezza 1.789 metri di larghezza 1.456 metri di altezza 2.636 metri di passo Un'altra caratteristica della nuova Golf è il suo CX che è pari a 0.275, un valore molto basso per la categoria. Se l'esterno è una evoluzione degli stilemi Volkswagen, all'interno abbiamo una chiara rivoluzione. Uno schermo da 10.25 " - Volkswagen Digital Cockpit - sostituisce il quadro strumenti, mentre un Touchscreen da 8,25" racchiude l'intera interfaccia telematica. Un sistema multimediale che consente di accedere a più servizi digitali online. I servizi Volkswagen WE sono presenti in gran numero nella nuova Golf. Ad esempio si può stabilire che la propria Golf sia un punto di ritiro per le spedizioni di Amazon o di altri vettori. E se ciò non bastasse, abbiamo una lunga lista di sistemi di assistenza alla guida con, tra le altre cose, il cruise control adattivo e l'assistente di svolta. Parola d'ordine ibridazione. Saranno disponibili motori a benzina, diesel e gas naturale compresso (CNG), oltre - ovviamente - alle varianti ibride. Si parte con il 3 cilindri 1.0 Turbo in due step di potenza: 90 e 110 CV per arrivare ai 4 cilindri da 1.5 litri da 130 CV e 150 CV. Sul campo diesel ci sono due 4 cilindri da 2.0 litri da 115 e 150 CV. Passiamo poi agli ibridi leggeri o Mild-Hybrid: volkswagen li chiama eTSI. Motori a benzina con tecnologia semi-ibrida a 48 volt (MHEV) che riducono significativamente il consumo di carburante e le emissioni. Sono disponibili questi livelli di potenza: 110, 130 e 150 CV. E, ultimo ma non meno importante, ci sono due versioni ibride plug-in chiamate eHybrid . Uno più efficiente che sviluppa 204 CV e un altro più potente con un massimo di 245 CV. Entrambi utilizzano una batteria agli ioni di litio da 13 kWh. Benzina 1.0 TSI 90 cv 6m 1.0 TSI 110 cv 6m 1.5 TSI 130 cv 6m 1.5 TSI 150 cv 6m Benzina mild hybrid 48V (MHEV) 1.0 eTSI 110 cv DSG7 1.5 eTSI 130 cv DSG7 1.5 eTSI 150 cv DSG7 Benzina hybrid plug in (PHEV) 1.4 eHybrid 204 cv DSG6 1.4 eHybrid 245 cv DSG6 Diesel 2.0 TDI 115 cv 6m 2.0 TDI 150 cv 6m 2.0 TDI 150 cv 6 m 4motion La gamma Volkswagen Golf 2020 sarà composta da un totale di quattro livelli di allestimento: Golf, Life, Style e R-Line. Durante tutto il 2020 verranno introdotte le altre versioni e varianti di questo modello. In particolare, essi sono: Golf GTI , GTI TCR, Golf GTD, Golf GTE e Golf R . Video della presentazione Video commerciale Allestimento Golf, Life e Style Allestimento R-Line Allestimento GTE Cartella stampa completa Volkswagen Via Volkswagen _______________________________________________ SPY TOPIC https://www.autopareri.com/forums/topic/63234-volkswagen-golf-viii-spy _______________________________________________
  9. Motor.1.com Era da un paio di giorni che non si vedevano nuovi su VAG all'orizzonte, mi stavo preoccupando
  10. Foto LIVE ----> Discussione Spy: https://www.autopareri.com/forums/topic/66454-volkswagen-id-2020-spy
  11. Praticamente il Tcross Coupe, sviluppato in Brasile, SOP primavera in Brasile, da primavera 2021 anche assemblaggio a Pamplona e poi in vendita sulle mercati europei.
  12. Due SW uguali con muso diverso, in produzione nello stesso momento ? Ho uno strano Déjà-Vu...
  13. Volkswagen presenta le sue "salsicce piccanti" per la Golf. Andiamo con ordine: Golf GTI - 2.0 litri turbo benzina da 180 kW / 245 CV e 370 Nm di coppia - cambio manuale 6 marce o DSG 7 rapporti - Trazione Anteriore Golf GTE - 1.4 litri Turbo benzina da 110 kW / 150 CV che si associa ad un motore elettrico da 85 kW / 115 CV, realizzano una potenza combinata di 245 CV e 400 Nm - cambio DSG a 6 rapporti e batteria da 13 kWh - Trazione Anteriore Golf GTD - 2.0 litri turbodiesel da 147 kW / 200 CV e 400 Nm di coppia - cambio DSG 7 rapporti - Trazione anteriore - Sistema doppio SCR ed AdBlue. Via Volkswagen Golf GTI Nello specifico la Volkswagen Golf GTI oltre a mostrare l'acronimo GTI, troviamo una striscia rossa che attraversa l'intera parte superiore dei gruppi ottici e la griglia stessa, che incornicia le luci a LED Diurne. Inoltre, i proiettori fendinebbia, che compongono una specie di lettera X, sono integrati nella griglia inferiore e sono visibili anche gli splendidi cerchi in lega che espongono le pinze dei freni rosse. I cerchi in lega hanno una dimensione di 17 pollici. Opzionalmente ci sono circa 18 e 19 pollici. Lasciando da parte l'esterno, se ci avventuriamo all'interno, la prima cosa che troveremo sarà una caratteristica tappezzeria in cui le cuciture sono rosse. Il volante sportivo multifunzione ha tre raggi e ci sono dettagli in rosso. I pedali sono realizzati in acciaio inossidabile. L'equipaggiamento di serie è davvero completo. Ha un sistema di accesso e avviamento senza chiave, fari a LED, Bluetooth, chiusura centralizzata, alzacristalli elettrici, quadro strumenti digitale ed un lungo elenco di sistemi di assistenza alla guida. Tra le altre funzioni abbiamo il cruise control adattivo, l'assistente per il mantenimento delle corsie e il sistema di sorveglianza anteriore Front Assist con rilevamento dei pedoni. Il telaio ha un set point specifico per migliorare le prestazioni della vettura. La sospensione adattiva è la chiave. Inoltre, è disponibile un selettore della modalità di guida che ci consente di scegliere tra i seguenti profili: Comfort, Eco, Sport e Individual. Sarà disponibile da Luglio 2020 e sarà presente al Salone di Ginevra. Golf GTE La Volkswagen Golf GTE, invece, avrà una striscia blu che attraversa l'intera parte superiore dei gruppi ottici e la griglia stessa che incornicia le luci diurne LED. Inoltre, per la prima volta, anche la griglia del radiatore è illuminata. I fendinebbia sono integrati nella griglia di aspirazione dell'aria inferiore senza divisioni. E se guardiamo di lato troveremo un nuovo stile dei cerchi in lega da 17 pollici. Ci sono anche altri 18 o 19 pollici disponibili. Lasciano in vista le pinze dei freni. La presa di ricarica si trova sul pannello anteriore laterale, mentre dietro abbiamo un interessante spoiler sul tetto. Lo scarico è nascosto. Lasciando da parte l'esterno, se ci avventuriamo all'interno della nuova Golf GTE saremo circondati da un ambiente con un tocco di sportività. Evidenzia il volante sportivo con tre raggi blu. Dobbiamo anche fare una menzione speciale ai sedili sportivi con un rivestimento che mostra le cuciture in blu per creare contrasto. In modalità completamente elettrica, la nuova Golf GTE può percorrere circa 60 chilometri e la velocità massima sarà di 130 km / h. Nel caso in cui la batteria abbia una carica sufficiente, la Golf GTE si avvierà in modalità "E-Mode". Cioè, in modalità elettrica al 100%. Sarà disponibile da Luglio 2020 e sarà presente al Salone di Ginevra. Golf GTD Logicamente, e come ci si aspetterebbe, la nuova Golf GTD si adatta ai nuovi tempi. Un momento in cui cerchiamo di ridurre al minimo le emissioni. A livello estetico, ha una relazione molto stretta con il resto dei modelli GT della gamma Golf. E, le differenze rispetto a Golf GTI e Golf GTE sono minime . Ha una serie di fari a LED e, lungo il cofano, una linea sottile si estende sulla parte anteriore, che, nel caso della Golf GTD, è argento. Se la luce di marcia diurna è attivata, una banda LED sul proiettore accompagna la linea d'argento. Si accende anche la griglia del radiatore. Un altro dettaglio caratteristico della nuova generazione della Golf GTD è la grande griglia di ingresso dell'aria inferiore senza divisioni con un design a nido d'ape. Il tutto circondato da appliques nere. Di serie sono montati cerchi in lega da 17 pollici . Opzionalmente puoi optare per ruote da 18 o 19 pollici. E terminando il nostro tour all'estero nella parte posteriore, troveremo uno spoiler sul tetto e gruppi ottici posteriori a LED. Ha anche un sistema di scarico con due uscite sul lato sinistro. Lasciando da parte l'esterno, se ci avventuriamo all'interno della nuova Golf GTD troveremo un nuovo volante sportivo multifunzione rivestito in pelle con tre razze e finiture argento. Inoltre, i sedili sfoggiano un design a scacchi chiamato "Scalepaper" con cuciture grigio chiaro. Ci sono anche numerose modanature nere. ______________________________________________________________________ Topic Spy Clicca qui! ______________________________________________________________________
  14. VW Passat Cross: VW Caddy: source OHIM - Home - non-commercial non-authentic reproduction Si ringrazia per la collaborazione Touareg
  15. Non mi capita spesso di dedicare un topic all' Auto del popolo..! ? Però in questo caso credo proprio che valga la pena..!! Il braccio brasiliano della casa automobilistica tedesca era guidato da Rudolf Leiding (che sarebbe poi diventato il capo della Volkswagen a livello globale) e lui, insieme a sua moglie Helga Leiding, ha ideato il piano per una vettura sportiva progettata e costruita localmente, un' elegante coupé sportiva per sostituire la vecchia Karmann Ghia (anch'essa assemblata in Brasile) . Lo stesso Leiding ha creato gli schizzi iniziali, con il contributo di Helga, prima di consegnarli al designer Marcio Piancastelli. Con il permesso della sede centrale di VW a Wolfsburg, nacque il "Progetto X". Utilizzando la piattaforma prontamente disponibile dalla Volkswagen Tipo 3 (prodotta e commercializzata in Brasile come la variante VW con minori, e va detto in modo poco lusinghiero, modifiche progettuali di Piancastelli), il primo prototipo di quella che sarebbe diventata la SP apparve nel 1971..
  16. https://www.motor1.com/news/404538/2022-vw-amarok-teaser-image/ Sketch mostrato durante la Annual Media Conference VW, nasce in collaborazione con Ford e da cui deriverà il nuovo Ranger
  17. Carscoops Dalla Cina le prime spy della Tiguan Coupè.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.