Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di : Motor.it

Gianlu96

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    424
  • Iscritto

  • Ultima visita

Tutti i contenuti di Gianlu96

  1. Il fallimento del 3+2: parliamone

    Per favore finiamola con questa Ingegneria Gestionale. Ho amici, che hanno preso Gestionale, solo guardando le statistiche post-laurea. Parlandoci ed intervistandoli, sono alquanto spassosi per noi economisti. Pensano davvero di essere gli eroi del mondo, senza sapere differenza tra dare e avere, tra S.p.A e S.n.c. e chi più ne ha più ne metta. Che poi, molto disprezzano la laurea in Economia Aziendale, salvo poi prendere la Magistrale in Management....
  2. Alfa Romeo Giulietta M.Y. 2016

    Sisi, considera però che è la terza auto nel giro di un anno che compra in quel concessionario. In più c'è un piccolo bonus per i dipendenti Confindustria.
  3. Alfa Romeo Giulietta M.Y. 2016

    Vi riporto il caso di un mio caro amico. Giulietta 1.6 Jtdm 120CV Super con interni in pelle. Prezzo di listino: 31.000€ Prezzo finale, su esemplare in pronta consegna: 22.000€. Sconto del 29%
  4. Io le prenderei esclusivamente per non avere la rottura eventuale di dover montare le catene. Mi servono più che altro per avere un minimo di sicurezza in più rispetto alle estive utilizzate d'inverno nel contesto appena descritto. Io abito in pianura, al Sud e la macchina la usiamo quasi sempre in città e l'inverno è tutt'altro che rigido. A marzo /aprile non è difficile che ci siano anche 25 gradi. Perciò pensavo ad un 4stagioni. Un invernale sarebbe sprecato Non lo userei d'estate perché non mi piace il feeling in genere che danno queste gomme(oltre ovviamente alle temperature torride)
  5. 12-15k km l'anno. Clima torrido d'estate, freddo contenuto d'inverno, ma spesso con giornate che possono toccar anche i +18/20. Neve che cade al max 1 volta all'anno. Guida quasi esclusivamente in città, tranne ogni 3-6 mesi che ci tocca "scalare" l'Appennino centrale. Ho pensato di prendere un set di gomme 4stagioni per l'inverno, di misura più piccola (185/65/15) con cerchi in acciaio. Vorrei prendere qualcosa che costi poco (escludendo cinesate) tipo Nexen, Falken, Kumho ecc. Che dite? Ho paura però che si rovinino a stare ferme 6 mesi nel box, dato che le vorrei sfruttare per almeno 4/5 anni, considerando la percorrenza piuttosto ridotta.
  6. Skoda Karoq 2017

    Pensa alla Volkswgaen Jetta od alla Opel Mokka. Da me, nel foggiano (dialetto appartenente al napoletano), Jetta significa letteralmente cestinare, buttare in senso negativo, e Mokka è un prefisso per mandare a fan..culo!
  7. Ford Fiesta 2017

    Un mio amico l'ha appena ordinata. Fiesta St-Line 1.0 Ecoboost, colore rosso pastello. Da quello che mi ha detto St-Line entra in produzione ad Ottobre. A voi risulta, o è un modo per rifilare decine di Fiesta Titanium full optional con colori inguardabili?
  8. Volkswagen Golf Facelift 2017

    Senza contare, che in un decennio disastroso per VW dal punto di vista dell'affidabilità dei suoi motori, il 1.4 TSI nel powerstep è quello su cui ho letto meno problemi. Sul 1.0 TSI è ancora presto per giudicare, ma conoscendo i motori Vag...
  9. Qualcuno ha dei dati su come si ripartiscono le vendite della Giulia? Perchè, ad occhio, una discreta porzione di vendite va alle versioni più accesoriate.
  10. Mercato Norvegia 2017

    Sono tutto tranne che ipocriti. Anzi sono da apprezzare, facendosi una sorta di "mea culpa", investendo gli enormi guadagni del petrolio, avvantaggiando i cittadini più virtuosi. Ipocriti sono gli americani, annunciando che vogliono vendere le Focus in fase di recessione o costruire le auto da 17km/l nel ciclo misto, salvo poi vendere quasi esclusivamente i grossi pick-up...
  11. Ragazzi ma di cosa stiamo parlando? Alfa Romeo, dopo 6 anni di assenza dal segmento D, senza un versione giardinetta, non poteva pretendere (e soprattuto non voleva) fare grandi numeri di vendita, piuttosto vendere meno vetture ma ad un prezzo allineato alla migliore concorrenza. Il prodotto meriterebbe di vendere ben di più, sia chiaro, ma Imho non ci si può lamentare. Dovrebbe fare qualche migliaia di vendite in più in EU, ma da quello che ho capito, i dealer FCA sono molto poco presenti Chi compra vetture da 40k € si "fida" (giustamente aggiungerei) e si orienta direttamente sulle vetture della triade, che si sono guadagnate la fama non in un anno, bensì dopo decenni. Stelvio, gran macchina anche quella, ma vende ancora troppo poco secondo me. Il posizionamento di prezzo è corretto, ma manca quel guizzo più in termini di tecnologia e di fiducia da parte dei consumatori. Si parla comunque di una vettura, che ben accessoriata, costa 50k€.
  12. Senza scomodare l'azoto liquido, auto con Blockshaft le rubano da un pezzo. L'ho provato sulla mia pelle un anno fa.
  13. Skoda Fabia IV (Spy)

    Ma non è un po' troppo presto per sostituire la Fabia? L'Ibiza l'hanno fatto durare 9anni, questa manco 4.... Bha..l
  14. In quelle condizioni la mia precedente vettura turbodiesel non andava poi tanto meglio. Poi, dipende a che auto sei abituato. Se guidi un 530d il 70% del parco circolante in Italia ti sembrerà un po fermo😂
  15. Io ho viaggiato con 43 gradi, 3 persone e relativi bagagli, clima a palla, salite belle toste (>10/12 %) sugli 800 metri, e le salite tutto sommato le ho fatte abbastanza tranquillamente. Chiaro che li devi dare tutto gas, magari scalare una marcia e non buttarti sulla corsia di sorpasso. Ma visti i 70Cv, i 1200kg in ordine di marcia reali, è illecito lamentarsi.
  16. Io ho una Corsa col 1.2 70Cv. E ti assicuro che vado via con un filo di gas e a metà gas si può dire che è già all'80% della potenza massima. Discorso opposto con A/C accesa. Mentre ho guidato diversi diesel, e su alcuni dovevi dare parecchio gas per far sì che accadesse qualcosa
  17. Fiat Nuova 500 e Nuova 500C 2015

    Ho guidato per una trentina di km una 500 Lounge col 1.3 Multijet 95Cv. Non sono sufficienti per scrivere una prova completa ed inoltre, mi sono concentrato principalente sulle doti stradali. Posizione di guida: Comoda, sempre un po' troppo in alto. Sedile comodo e con rivestimenti di buona qualità. Col tetto panoramico è anche piuttosto ariosa Interni: Attuali, molto ben fatti e curati, sbarazzini e giovanili. Si percepisce una bella sensazione di qualità. Per quanto riguarda la guida, la macchina è facile da guidare in città, e niente affatto a disagio fuori città. Peccato per i fari, che illuminano poco la strada di notte. Il comfort acustico ê stata una piacevole sorpresa, è del tutto paragonabile ad una segmento B ed il parabrezza è decisamente insonorizzato, più di alcune segmento B. Comfort sulle sconnessioni non è malaccio coi cerchi da 15', ma le buche più profonde si sentono abbastanza bene, soprattuto al posteriore, abbastanza rigido, complice anche le dimensioni ridotte della vettura. Ma la parte più affascinante o interessante della vettura, è sicuramente il motore. Il classico 1.3 Multijet 95cv, qui nell'ultima versione da 95Cv ed Euro 6, è un motore quasi esente da difetti, se non per la fisiologica pigrizia sotto i 1.500 giri dovute alla norma Euro 6. Nonostante questo, ha comunque vita facile su una vettura leggera come la 500. Il 1.3 Multijet sulla 500, è un motore quasi esuberante, divertente, spinge forte e costantentemente da 1.500 a 4.000 giri. E lo fa anche in un modo piuttosto silenzioso, senza vibrazioni, anche nelle riprese ai bassissimi regimi. È un attimo trovarsi a velocità da ritiro patente. Peccato che tutta questa esuberanza non venga supportata da sterzo e assetto. Chiariamoci, entrambi sono più che adeguati, ma data la motorizzazione bella vivace, avrei gradito uno sterzo più diretto e preciso (e con meno reazioni quando si da giù tutto in seconda) ed un assetto più granitico. L'Inserimento in curva coi 15' non è immediato e si avverte anche un po' di rollio. Per chi conosce le Fiat, è il tradizionale set-up che ritroviamo un po' ovunque, più improntato all'intuitività e facilità di guida che alla sportività. Frizione e cambio sono ineccepibili, entrambi morbidi e precisi. Marce abbastanza lunghette (2.500 giri in quinta a 130 km/h), ma tutto sommato adeguate, considerando il segmento e le prestazioni della vettura. È capace di una velocità di punta mica da ridere! I consumi sono piuttosto bassi. Usandola in città, extraurbano, autostrada con un piede non proprio leggero, senza alcuna attenzione, il Trip su 3.000km, indicava una media di 5.0l/100km. In conclusione, è un discreto giocattolino, ben fatto, con tante qualità, che potrebbe convincere anche i più razionali. Uno sfizio, che nella vita, va fatto, magari in una versione divertente.
  18. BMW Serie 3 VII - Prj. G20 (Spy)

    Hai centrato in pieno il punto. Io da bambino, impazzivo per le BMW, e lo faccio tutt'ora. Come non inchinarsi ad un Serie 3, ad un X5, ad un Serie 5 fine anni 90/inizi anni 2000? Adesso, sono tutte tremendamente simili (soprattutto negli interni), e se comprate negli allestimenti basici (mi riferisco a Serie 1/3), sono anche piuttosto deludenti sia a livello estetico che di qualità percepita.
  19. Odore interno abitacolo auto

    Dipende anche da che tipo di auto si parla. Ho amici con auto tedesche, con 10,15,20 anni e mai avvertito nulla. Qualcosina lo si sente generalmente con Peugeot, Citroen (primi anni 2000). Un caso a parte meritano le plastiche del gruppo Fiat. Salite su una Ypsilon, una 600, una Punto, una Marea dei primi anni 2000. Sarete inebriati dal caratteristico odore delle plastiche (che sotto sotto è quasi gradevole).
  20. BMW Serie 3 VII - Prj. G20 (Spy)

    Sembra abbia più carattere rispetto alla precedente (non che ci volesse molto in realtà). In ogni caso, mi auguro sia stata progettata e costruita non solo per le flotte, ma anche per la clientela privata, evitando fastidiosi risparmi soprattutto in termini di qualità percepita. Mi piacerebbe molto una Serie 3, costruita con la stessa "filosofia" della E46, o forse è solo nostalgia...
  21. Ciao, anch'io ho avuto un Astra J (solo che avevo il 1.7 CDTI), uso prevalente cittadino e saltuariamente autostradale. Non ho avuto il tuo stesso problema, ma l'auto rigenerava esclusivamente in città. Se, ad esempio, facevo 400 km in autostrada, appena rientravo in città, puntualmente rigenerava. Dato il tuo uso autostrade, probabilmente basterà un aggiornamento software del motore, una ritaratura/sostituizione dei sensori del DPF ed un eventuale rigenerazione forzata. Dubito che in soli 122 k km (tra l'altro in autostrada) hai intasato il sistema DPF. Ti consiglio di andare in assistenza ufficiale Opel. In ogni caso tutte le Opel equipaggiate di DPF hanno problemi (in particolare i 1.7 ed i 2.0 CDTI montati su Astra J ed Insignia)
  22. Mercato Italia 2017

    Verissimo. Dovrebbero iniziare a proporre qualcosa di nuovo. I nuovi modelli, sembrano meno recenti dei predecessori, più convenzionali. (in particolare A4 e Q7). Seguirei l'esempio di Mercedes, che ad ogni generazione è capace di reinventarsi, stando ai passi coi tempi, pur mantenendo dei legami con la clientela più tradizionale.
  23. Più che altro la questione è un altra; com'è possibile che noi italiani non siamo in grado di mandare una multa in Germania o in Svizzera, mentre dall'Ungheria riescono a farti arrivare una multa a casa?
  24. BMW Serie 5 2016

    Tolti interni e qualità generali dell'auto, esteticamente ha lo stesso fascino delle Toyota 3volumi vendute in America. Spero che ci sia una scossa a livello di design....
×