Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

bik

Members
  • Content Count

    4,993
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

bik last won the day on February 23 2018

bik had the most liked content!

Community Reputation

2,220 Excellent

About bik

  • Rank
    World Championship Winner
  • Birthday 09/19/1968

Profile Information

  • Car's model
    Seat Leon 2012
  • City
    Prov.Bologna
  • Interessi
    Viaggi e sport
  • Professione
    Impiegato
  • Gender
    Maschio

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Quel colore è (o era nel 2018) anche l'unico che non si paga nella Panda, che abbiano delle scorte da smaltire?
  2. Le fuel cell non sono propriamente batterie, se le fai lavorare con carburanti che contengono carbonio emettono CO2. Oltre ad avere dei problemi di costi notevoli per la produzione il larga scala.
  3. Quindi un 2 tempi con lavaggio unidirezionale? Concordo.
  4. Il problema dell'olio incombusto è abbastanza secondario, basta non utilizzare il carter come pompa di lavaggio ma utilizzare compressori. Oltretutto, ai tempi delle 500 a 2 tempi, andavano si a miscela, ma le SBK dell'epoca non erano meglio, visto che dovevano riempire la coppa olio tra le due manche, ovvero ogni manche consumavano 1.5-2kg d'olio....
  5. Si, ma occorre vedere se conviene, attualmente per i 2 tempi una parte dell'energia la recuperi con l'espansione, sfruttando le onde di pressione, quindi arrivano dei gas di scarico meno attivi, inoltre devi avere un condotto singolo per ogni cilindro con le camere di espansione e riunirli in un condotto unico per il turbo, che dovrà avere un motore elettrico per funzionare a bassi regimi, con varie complicazioni su come accordare le espansioni e la contropressione del turbo. Alla fine un compressore elettrico a portata proporzionale, volumetrico o centrifugo, ed un sistema Kers semplificano il motore e potrebbe essere ugualmente efficiente. Oppure rinunciano alle camere di espansione e controllano la contropressione e le onde negative con il turbocompressore, ma non so se riescono a farlo decentemente con gli attuali turbocompressori, ed, in ogni caso, occorre un azionamento elettrico per i basi regimi.
  6. Già adesso non è che abbiano quel gran sound, quindi cambierà la tonalità ma il sound di un 4 tempi aspirato che gira vicino ai 20mila giri te lo scordi. Come decibel su un 2 tempi li gestisci come vuoi, visto che li silenzi dopo l'espansione, non hai il turbo che ti blocca ma, presumo, un compressore diverso. Comunque il sound degli aspirati era bello, ma, dal vivo, senza cuffie è al limite della sopportazione, in TV viene filtrato molto.
  7. Un 2 tempi ad iniezione diretta e con compressore, quindi senza carter pompa e lubrificazione a perdere, potrebbe rispettare le norme antinquinamento. Il problema è che servirebbero molte risorse e soldi per lo sviluppo, quindi le case preferiscono investire nel motore a 4 tempi. Ben venga se la F1 investe risorse in quel tipo di motore, potrebbero esserci soluzioni interessanti per la produzione di serie.
  8. Aggiungerei di Vasco Rossi - Vado al massimo (1982), ed in quell'anno, oltre alla Mia Martini già detta, anche Michele Zarrillo con "una rosa blu", riproposta più tardi con successo.
  9. Le Viking non vanno male sulla neve e ghiaccio, sul bagnato non sono il massimo ma, complessivamente, sono più performanti delle classiche "China gum" invernali. Le Nexen non saprei.
  10. Non ho esperienze dirette, in rete si trovano opinioni sopratutto sui pneumatici invernali della Gt Radial. Sono pneumatici di costruzione Indonesiana, che utilizzano delle materie prime di buona qualità ma con poca esperienza su come trattarla, di conseguenza hanno ottime prestazioni da nuove ma un decadimento rapido con il tempo. Non so che misura e l'utilizzo ed il kmtraggio, sui pneumatici estivi economici mi sono trovato molto bene con le Toyo transpath MP4, non hanno una durata elevata e sono poco precisi come centraggio sul cerchio ed omogeneità, che porta a pesi di bilanciamento più pesanti, ma tengono bene in ogni situazione e mantengono le prestazioni fino all'usura completa.
  11. D'inverno sono sempre utili delle catene. L'alternativa nelle situazioni come le tue è cercare un muretto a secco, smontarlo e caricare i sassi nel baule
  12. No, io mi rifiuto, lo tengo in tasca, se prendo lo zaino allora ci metto il tablet, prendere un borsello per il telefono è l'ultima cosa che vorrei fare. Finché tiene botta il mio 5" resisto, anche perché l'utilizzo è abbastanza leggero, lo affianco al tablet se devo fare qualcosa di più.
  13. Montavo le Pirelli Cinturato P7 ecoimpact sulla Leoncina, pessimi pneumatici! Le Michelin Primacy 4 che ho adesso (nella stagione estiva) sono superiori in tutto. In compenso sono contento delle Pirelli cinturato winter montate sulla Fiesta. Affidarsi ad una marca non è sempre una garanzia, ci sono modelli più riusciti e altri meno.
  14. Quale modello di Pirelli? Se sono le Cinturato P7 nelle varie revisioni "eco" meglio altro.
  15. Quello non è il motore che l'Alfa utilizzava nel DTM? Se è lui non deriva dal PVR ma dal motore della Alfa Montreal decurtato di 2 cilindri, almeno le ultime versioni, le prime mi sembra derivassero dal "Busso". EDIT: mi sbagliavo Quel giornalista (?) si intende di auto come io di fisica quantistica.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.