Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori

Search the Community

Showing results for tags 'skoda'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Autopareri Answers
    • Autopareri On The Road - Emergency while driving
    • Consigli per l'Acquisto dell'Automobile
    • Riparazione e Manutenzione dell'Automobile
    • Assicurazioni RCA - Contratti e Finanziamenti - Garanzie
    • Codice della Strada e Sicurezza Stradale
    • Tecniche e Consigli di Guida
  • Scoop e News about cars
    • New Car Models
    • Rumors and Spies Cars
    • Funzionamento della sezione Novità ed Anteprime
  • Mondo Automobile
    • Prove e Recensioni di Automobili
    • Tecnica nell'Automobile
    • Mercato, Finanza e Società nel settore Automotive
    • Car Design e Automodifiche
    • Vintage Car​
  • Case Automobilistiche
    • Auto Italiane
    • Auto Tedesche
    • Auto Francesi
    • Auto Britanniche
    • Auto del resto d'Europa
    • Auto Orientali
    • Auto Americane
  • Mondo Motori
  • Mobility
  • Off Topic on Autopareri
  • Venditori Convenzionati
  • Il sito Autopareri
  • Autopareri Answers Copia

Product Groups

There are no results to display.

Blogs

  • Autopareri News

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Car's model


City


Interessi


Professione


Biografia


Quotes


Website URL


Facebook


Twitter


YouTube


Skype


AIM


ICQ

Found 113 results

  1. La Skoda Octavia di quarta generazione arriva in occasione dei 60 anni del suo ciclo produttivo. Bernhard Maier, CEO di ŠKODA AUTO, ha dichiarato: Si rinnova nel frontale, che ora appare meglio integrato e con una mascherina più importante, atta a sottolineare la crescita del modello. Con 4.689 mm, la quarta generazione ŠKODA OCTAVIA Wagon è più lunga di 22 mm rispetto al suo predecessore; la sua larghezza è cresciuta di 15 mm a 1.829 mm (la lunghezza della berlina è aumentata di 19 mm a 4.689 mm e di 15 mm di larghezza, portandola a 1.829 mm). L'interasse misura 2.686 mm. Con la crescita delle dimensioni, anche il vano bagagli aumenta arrivando a 600 litri per la berlina e 640 litri per la Combi. Le barre del tetto ridisegnate e poco profonde sottolineano la sagoma allungata del veicolo, mentre i cerchi in lega, fino a 19 pollici, gli conferiscono un aspetto potente. La berlina ha un coefficiente di resistenza (cd) da 0,24 e OCTAVIA COMBI da 0,26. La nuova OCTAVIA si colloca quindi tra le auto più aerodinamiche al mondo. Di serie, la nuova Octavia, è disponibile con fari LED, mentre sugli allestimenti più ricchi sono presenti i Matrix LED. Tecnologia LED anche per i fari al posteriore. Al momento del lancio sul mercato, il nuovo OCTAVIA sarà disponibile nei livelli di allestimento Active, Ambition e Style. Più tardi nel 2020, la robusta OCTAVIA SCOUT e la sportiva OCTAVIA RS saranno aggiunte alla gamma. La gamma motori Oltre ai motori diesel e benzina, esiste anche una variante particolarmente ecologica con propulsione a metano, varianti ibride plug-in e, per la prima volta a ŠKODA, motori con tecnologia Mild-Hybrid a 48V. Se si sceglie di equipaggiare la propria Octavia con il cambio a doppia frizione DSG a 7 rapporti, il 3 cilindri 1.0 turbo da 110 CV ed il 4 cilindri 1.5 Turbo da 150 CV, sono mild-hybrid. Mentre, se si sceglie la trasmissione manuale a 6 rapporti, non abbiamo il modulo mild-hybrid. La 2.0 TSI con una potenza di 140 kW (190 CV) è disponibile esclusivamente con trazione integrale e DSG a 7 velocità. Tutte le TSI sono dotate di un filtro antiparticolato per benzina. Ibrido plug-in con due diverse varianti di potenza In seguito al primo ibrido plug-in ŠKODA, ŠKODA SUPERB iV, il marchio ceco offre anche il nuovo OCTAVIA con un motore a benzina 1.4 TSI abbinato ad un motore elettrico, che realizza la OCTAVIA iV con due diverse varianti di potenza. Oltre al modello con una potenza di 150 kW (204 CV), è prevista l'aggiunta di un'altra versione al da 180 kW (245 CV). Entrambe le varianti arriveranno con un DSG a 6 velocità. Per OCTAVIA, un totale di tre nuovi motori diesel forniscono potenze che vanno da 85 KW (115 CV) a 147 kW (200 CV). I TDI hanno ciascuno una cilindrata di 2,0 litri e provengono dalla nuova generazione di motori EVO equipaggiati con filtro anti-particolato DPF e sistema SCR "twin dose" con aggiunta di ADBlue G-TEC: variante CNG ŠKODA offre anche la quarta generazione OCTAVIA come modello G-TEC con propulsione a metano particolarmente ecologica. Rispetto a un'auto alimentata a benzina, OCTAVIA G-TEC produrrà quindi ancora una volta circa il 25% in meno di CO2, significativamente meno ossido di azoto (NOx) e nessuna particella di particolato. La 1.5 TSI che fornisce 96 kW (130 CV) è progettata per funzionare a metano. La capacità totale dei tre serbatoi di metano è di 17,7 kg. Se necessario, l'auto può anche utilizzare il suo serbatoio di benzina da 9 litri. Entrambe le varianti di carrozzeria della OCTAVIA G-TEC sono disponibili con la scelta di un cambio manuale a 6 marce o DSG a 7 marce. VIDEO DELLA PRESENTAZIONE WAGON BERLINA RS iV (Plug-in hybrid) INTERNI MOTORI ——————————————————————————————————————— SPY TOPIC https://www.autopareri.com/forums/topic/65228-skoda-octavia-iv-2020-spy? ———————————————————————————————————————
  2. Via Skoda Alla Skoda Octavia iv RS, spinta dal 1.4 turbo benzina e dall'unità elettrica che insieme producono 245 CV - si aggiungono due declinazioni benzina e diesel. La Octavia RS TSI spinta dal 2.0 litri turbo da 180 kW / 245 CV e 370 Nm di coppia che è abbinata alla trazione anteriore ed alla trasmissione manuale a 6 rapporti o DSG a 7. Lo scatto da 0 a 100 km/h è coperto in 6.7 secondi e la velocità massima è di 250 km/h. La 2.0 TDI, invece, eroga 147 kW / 200 CV e 400 Nm di coppia, che sono scaricati al suolo o attraverso le ruote anteriori o integralmente su tutte e quattro. La trasmissione è solo la DSG 7 marce, che le consente di coprire il classico 0-100 km/h in 6.8 secondi e raggiungere una velocità massima di 243 km/h. Inoltre, sulla 2.0 litri turbo benzina è disponibile un differenziale anteriore a slittamento limitato con frizione multi-disco a bagno d'olio. ______________________________ Topic Spy Clicca qui! ______________________________
  3. In questi giorni ho avuto modo di provare la Skoda Fabia 1.0 MPI 60CV allestimento Twin Color Nero. La vettura è praticamente nuova, 3800km e l'ho utilizzata per un totale di circa 300km in tragitto misto urbano ed extraurbano/tangenziale. Devo dire che sono rimasto piacevolmente stupito dal motore MPI, mi aspettavo un'auto "tranquilla" un po' "piantata" ed invece ha una buona ripresa ed in generale l'ho trovato un motore piacevole e ben sfruttabile sia per chi la utilizza prevalentemente per tratte urbane ma anche per chi la vuole usare per tragitti lunghi autostradali o di montagna. Per esempio confrontandolo con il "vecchio" 1.4 aspirato da 85CV, quest'ultimo risulta molto lento e "vuoto" dalle partenze da fermo ed in ripresa. Anche i consumi non sono male, il computer di bordo (in base al tragitto ed alle condizioni di traffico) variava dai 18 ai 15 km/l. Internamente devo dire che la posizione di guida risulta confortevole (l'impostazione generale è molto simile a Polo 6R con la quale condivide la piattaforma) leggermente biù bassa e sdraiata rispetto alla precedente Fabia la quale invece ha una seduta più rialzata quasi da piccola monovolume (passatemi il termine). Gli interni hanno un design semplice e razionale, non sono presenti plastiche morbide ma il tutto risulta accoppiato in modo corretto senza particolare sbavature e nessuno scricchiolio durante la marcia sia su asfarto liscio sia su terreni più "ruvidi". A livello di confort ed insonorizzazione devo dire che nell'abitacolo si avverte la rombosità dell'1.0 MPI ma non è mai troppo fastidiosa, le sospensionie e l'assetto della vettura non troppo rigido ma non eccessivamente, assorbono bene le asperità e trasmettono sempre una sensazione di sicurezza a chi guida ed anche ai passeggeri. Il quadro strumenti con illuminazione bianca è di facile lettura e presenta l'indicatore analogico della temperatura acqua e livello carburante ed al centro uno schermo LCD su cui possono essere visualizzate le informazioni del trip computer (interessante che si possa vedere anche la temperatura olio), della radio e dei sistemi di assistenza alla guida; nel caso della vettura in prova era presente il radar del sistema di fretana di emergenza, ed il regolatore di velocità oltre ai classici ABS, ESP, ASR, luci ad accensione automatica, ... In generale, come detto poco sopra, le finiture sono buone ma confrontate con la precedente Fabia si notano delle scelte al risparmio, per esempio: il rivestimento del cielo vettura che non è più in tessuto morbito, il tappeto in zona appoggiapiede per il coducente che non risulta rivestito con la classica zona in gomma ma è tutto tessuto quindi più facilmente usurabile, l'assenza dei cassetti sotto i sedili (è presente l'ombrello sotto il sedile passeggero), l'assenza della copertura in plastica sui fianchetti interni (lato tunnel centrale) dei sedili anteriori per coprire i binari ed il telaio di supporto del sedile (è un dettaglio che in realtà attualmente hanno in poche auto ma che ho notato visto che sui modelli prima c'era). Infotainment con schermo da 6,5 pollici e 6 tasti fisici ai lati, non sarà un sistema modernissimo ma ha tutto quello che serve ed è di facile utilizzo. Il sistema viene utilizzato anche per mostrare i dati della vettura oltre a Radio, Media, Telefono. Il tutto è anche comandabile dai tasti al volante e dal controllo vocale. La plancia è in alluminio spazzolato, bella da vedere ma in alcune condizioni di luce la zona davanti al passeggero può creare dei riflessi che potrebbero risultare fastidiosi. Esternamente la vettura a livello di lamierati ed accoppiamento delle superfici non presenta sbavature ed in generale restituisce una sensazione di robustezza e solidità, la dotazione di guarnizioni sul giroporta è buona e presenta il doppio labbro floccato, la guarnizione del giro porta interna all'abitacolo è la classica a losanga larga (spero di farmi capire) per esempio su Polo è presente una soluzione con guarnizione più sottile e di gomma morbida. Fari anteriori alogeni con luci diurne a LED come anche quelle posteriori in tecnologia LED, bello il disegno "diamantato" che si viene a creare nell'ottica dei fari con le luci accese. Cerchi in lega da 15", peccato per la presenza al posteriore dei freni a tamburo che però è più una cosa "psicologica" ed estetica perchè all'atto pratico nelle situazioni di guida classica di tutti i giorni la vettura si è sempre comportata bene con frenate buone in tutte le condizioni (ho avuto moto di trovarmi sotto un forte acquazzone con la strada praticamente allagata e la vettura si è sempre comportata bene). Dimenticavo di dire che la vettura è dotata di sensori di parcheggio e retrocamera dalla buona risoluzione, le linee di manovra però non sono "dinamiche", la retrocamere è comunque un bel plus per le manovre. Nel complesso devo dire che la Fabia risulta un'ottima utilitaria razionale, robusta, che in manovra restituisce delle buone sensazioni a guidatore e passeggeri e devo dire che questo MPI mi ha piacevoltemente stupito. VOTO 7,5 P.S. Confrontata con la mia Fabia della generazione precedente, come detto anche prima, si notano delle economie e per certi aspetti il precedente modello risulta quasi con una attenzione da segmento superiore. Con ciò non voglio dire che l'attuale Fabia sia fatta male e/o peggio della concorrenza, anzi la vettura è fatta bene e per certi aspetti anche meglio di certe concorrenti generaliste, più che altro era il precedente modello che era fatto molto bene quasi a voler piazzarsi a metà strada tra il segmento B e C a livello di finiture.
  4. Apro la discussione qui nella sezione "Presentazione Automobili e Nuovi modelli" visto che è uscita la cartella stampa ufficiale con le foto del modello però ancora sotto una leggera camuffatura. Fonte: Škoda media press
  5. Ecco la Scala Montecarlo: tetto panoramici, fari Full LED, spoiler anteriore e posteriore, vetri fumé Press ufficiale Skoda
  6. Guest

    [Mai nate] Skoda

    Concept del 2002, doveva anticipare una sorta di Roomster Skoda Ahoj! auto.cz
  7. Stando ai rumors, la Octavia RS diventerà PHEV. Spinta dal 1.4 Turbo 4 cilindri e dall'unità elettrica, garantirebbe una potenza complessiva di picco di 180 kW / 245 CV che saranno inviati alle ruote anteriori attraverso una trasmissione a doppia frizione con 6 rapporti. A queste si aggiungeranno la versione "liscia" con il 2.0 litri Turbo benzina di pari potenza (245 CV) abbinato alla trasmissione manuale a 6 rapporti o DSG a 7. Per alcuni mercati anche 2.0 TDI da 147 kW / 200 CV con il 7 marce DSG.
  8. Topic Spy --> https://www.autopareri.com/forums/topic/63676-skoda-scala-spy
  9. In pratica la T-CROSS in veste Skoda, dallo sketch si vede la lavorazione della fiancata che combacia con T-CROSS.
  10. Pesante restyling per Škoda Rapid che verrà venduta in Russia. La base è sempre la medesima della precedente Rapid (che veniva venduta anche sul nostro mercato) però esteticamente si allinea al nuovo family feeling Škoda ed in particolare a Scala. Bello il nuovo volante, probabile che debutti su tutto il resto della gamma Škoda. Fonte: Motor.es
  11. Ho raccolto diverse informazioni per quanto riguarda questo argomento. Auto Premium chi guadagna di più ? 2018 È la Ferrari il costruttore con la migliore redditività: 68.987 euro per ogni unità venduta, il 24,6% se si considera che per portare a casa un’auto del cavallino bisogna mettere in conto circa 279.978 euro. Se ci pensa Ferrari a tenere alto il tricolore italiano, di tutta risposta i tedeschi di Porsche e Bmw non rimangono a guardare. La casa di Stoccarda seconda classificata con una marginalità media unitaria del 18,4%, un risultato che frutta al marchio del gruppo Volkswagen 16.780 euro su ogni vettura venduta ad un prezzo medio di 91.309 euro. Seguono i connazionali di Monaco, nonostante lo scarto abbondante: vendere un’auto per Bmw vale a dire registrare un guadagno di 3.057 euro, il 9,2% dei 41.518 euro mediamente spesi da un cliente. Quarto e quinto posto per Audi e Mercedes-Benz, con profitti unitari pressoché identici (poco superiori ai 3.340 euro), così come è molto vicina la marginalità rispettivamente dell’8,8% e 8,7%. Volvo segna 7,9%: 2.425 euro su ogni unità immatricolata. Risultati meno entusiasmanti per Maserati. Il tridente segna una redditività del 6,7%, un profitto di 4.889 euro rispetto ai 73.444 euro medi per una vettura della casa modenese. Un valore mediocre rispetto ai concorrenti (Porsche fra tutti) destinato nei piani a migliorare: entro il 2022 l’obiettivo è di 100mila immatricolazioni a livello globale e una marginalità che dovrebbe salire al 15%. Deludono le premium di Jaguar Land Rover: complessivamente i marchi inglesi registrano un profitto medio unitario dell’1,7%, vale a dire solo 779 euro dei 45.652 incassati nei concessionari. Meglio di niente. Bocciate Tesla e Bentley: i due marchi più vendono più perdono soldi. La “B” alata registra profitti negativi per ogni auto immatricolata pari a 17.425 euro, il 10,6% rispetto al prezzo di vendita. Un risultato inaspettato per un brand della famiglia Volkswagen, che probabilmente non ha ancora raggiunto dei livelli di vendita tali da sopportare gli elevati costi produttivi. Al contrario, non stupiscono i risultati del costruttore californiano: record negativo per Tesla che brucia 10.931 per ogni unità venduta: si tratta del 16,4% dei 66.510 euro medi necessari per portarsi a casa un’elettrica di Musk. https://www.lautomobile.aci.it/articoli/2018/08/21/auto-premium-chi-guadagna-di-piu.html 2018 Suzuki sorpassa il BMW è il marchio più redditizio del mondo . La differenza è davvero risicata, ma i conti non mentono: 11,8% è il margine di profitto per Suzuki, contro 11,4% per BMW, che fino ad ora era in testa nella classifica mondiale dei marchi automobilistici più redditizi. Lo comunica con un tweet l’Handelsblatt Global. 2019 Peugeot e Skoda sono diventati più redditizi rispetto al BMW e Mercedes..!? https://www.fitnessfinanziario.it/2019/09/05/bmw-e-mercedes-sono-meno-redditizi-rispetto-a-psa/ Industria automotive: profitti in calo. Purtroppo ( o per fortuna ? ) l ' elettrico non sfonda, e soprattutto non porta proffitti.! Dicono che i profitti di molte Case Auto hanno già evidenziato segni di deterioramento e da qui al 2023 potrebbero ridursi ulteriormente in maniera significativa..
  12. Primi muletti della futura Skoda Octavia, qui in veste Wagon, alle prese con i test di carico sulle sospensioni e di frenata.
  13. Skoda Superb iV Plug-In-Hybrid Skoda Superb Facelift Skoda Superb iV Sportline Skoda Superb iV Scout Via Skoda Topic Spy --> https://www.autopareri.com/forums/topic/63677-skoda-superb-facelift-2019-spy
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.