Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di : Motor.it

Tommitel

Utente Registrato
  • Numero contenuti

    19262
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni Popolarità

    2

Tommitel last won the day on Marzo 8 2007

Tommitel had the most liked content!

Reputazione Forum

507 Excellent

Su Tommitel

  • Rank
    Gran Radunatore
  • Compleanno 26/02/1980

Informazioni Profilo

  • Marca e Modello Auto
    Audi TT
  • Città
    Isola di merda (ancora per quanto?)
  • Interessi
    del 6%
  • Professione
    Sparo cazzate su Autopareri.com
  • Biografia
    Sono nato il 26.02.80. Poi ieri ho mangiato una mela.
  • Genere
  1. Polestar 1 (2018)

    La primissima foto vista, il 3/4 frontale mi ha letteralmente stregato. Poi l'ho vista di lato e mi ha stregato un po' meno... non ho apprezzato il muso talmente verticale da sembrare schiacciato contro un muro e in generale l'andamento finale dell'auto, con una musculatura che in qualche modo trovo poco raccordata con la parte anteriore molto lineare. Il posteriore non mi comunica molto, mi lascia perplesso, e soprattutto mi ha immediatamente ricordato molto (come presenza, non come disegno dei fari) il posteriore bellissimo della Fulvia Concept mai andata in produzione. Ripeto: non sto dicendo che si assomigliano, ma a me quella coda tronca un po' spiovente ha fatto venire in mente la Fulvia Concept. In soldoni... non è brutta, ma forse ci vuole ancora altro per competere con le coupè della triade, e Volvo non è nemmeno un marchio che ispira sportività. Probabilmente va a pescare nel mercato Svedese e in chi vuole comprare l'auto che si distingue per non essere "sempre la solita tedesca". imho
  2. La discussione è diventata stucchevole. Si è iniziato discutendo se il video fosse vero o fasullo... e nonostante io abbia specificato VARIE VOLTE (con tanto di grassetto e sottolineatura in diversi post) che tutto il mio discorso è sul fatto che sia stato messo online un "video fake", vengo addirittura accusato: 1) di aver montato io il video ad arte 2) di sostenere che la Stelvio non ha fatto un giro in 7.51. Sfido chiunque a trovare una sola riga di critica all'Alfa Romeo Stelvio Q in tutti i miei interventi. Sfido chiunque a trovare una sola riga in cui affermo che la Stelvio non ha mai fatto 7,51 al Ring. Sinceramente la discussione, anche animata, mi è sempre piaciuta, ma discutere con gente che risponde per partito preso difendendo il video senza nemmeno leggere cosa ho scritto è davvero deludente e sinceramente inutile. Divertitevi.
  3. E i bambini? nessuno pensa ai bambini? Stiamo parlando del video dell'Alfa... perché tirare in ballo altro? Ah sì... può essere tutto... chiaro. Comunque spesso e volentieri si confonde l'azienda FCA con il ragazzo che si è seduto davanti al PC e ha montato il video pubblicato su youtube. Io non credo che Marchionne sia a conoscenza di questo video e dei suoi (imho EVIDENTI) errori. Marchionne ha delegato tizio, che ha delegato caio, che ha delegato sempronio, che ha delegato pinco, che ha delegato panco, che ha delegato allo stagista di turno di montare un video per celebrerare il record. Dopo hanno visualizzato il filmato... era figo e l'hanno messo online. Se non ci fosse stato un malato di mente che si è andato a guardare i fotogrammi... nessuno se ne sarebbe mai accorto. Ma è successo... e dopo averlo esaminato bene pure io devo semplicemente concordare col fatto che il video è stato montato (male). Qui non si parla di FCA... non si parla di Stelvio... non si parla di record veri o presunti... Si parla di un video che, SECONDO ME, è stato montato male e non rappresenta il giro del 7,51 (che per l'ennesima volta ricordo non metto in discussione).
  4. Ci sono due video: 1 in cui la telecamera inquadra sempre la strada dalla prima all'ultima curva. 1 in cui ogni tanto la telecamera smette di inquadrare la strada. Sul secondo video, in corrispondenza dei tratti in cui la strada non viene inquadrata, ci sono dei salti temporali "anomali" (tipo i famosi 7 secondi recuperati in poche curve). Su quale video punteresti il video? Dai ragazzi... un po' di obiettività... Il marketing Alfa ha fatto una boiata e basta... Nessuno mette in dubbio le dote stradali della Stelvio, il tempo che ha fatto sul giro... o cose del genere. Però se un video è editato... non posso dire che è tutto normale solo perchè è fatto da Alfa..
  5. Far sincronizzare due video è davvero molto semplice. Si fa partire il primo video e lo si fa arrivare ad un determinato secondo e lo si mette in pausa (ad esempio, nel mio caso ho usato il secondo 3 del cronometro interno al video...non a quello di youtube). A quel punto si fa partire il secondo video, si sposta il puntatore del mouse sul primo video e si toglie la pausa ESATTAMENTE quando il secondo video raggiunge il secondo 3. Basta avere dei riflessi normali per avere una accuratezza più che accettabile (nel mio caso la differenza la vedi dallo screenshot che ho salvato mentre andavano i video). Ovviamente se il primo tentativo dovesse andare male, basta rifare il procedimento. Non ci vuole davvero nessuna maestria particolare. Io lo faccio da tempo quindi ho pratica.. Quindi magari all'inizio è meglio prendersi più secondi per "staccare" la pausa. Detto questo... vedere due video AFFIANCATI ha molto più valore di quel che credi (e se proverai te ne renderai conto bene). Ci sta benissimo che una vettura sia più o meno veloce dell'altra in determinati punti... ed infatti (visto che hanno lo stesso tempo) arrivano sul traguardo perfettamente assieme. La cosa che faccio notare io, dopo aver visto il filmato attentamente, è che a metà circuito la Stelvio (grazie al passaggio video che inquadra il pilota), passa da un ritardo di circa 3 secondi sulla Civic ad un vantaggio di circa 4 secondi sulla Civic nel giro di una manciata di curve. Concorderai con me che 7 secondi è un distacco che non si recupera nell'arco di così poco tempo. Il video è fasullo e negarlo significa voler negare l'evidenza, ma come ho detto più volte (ma sembra che a nessuno interessi) NON AFFERMO ASSOLUTAMENTE CHE LA STELVIO NON ABBIA FATTO IL GIRO IN 7.51. Dico solo che quello che mostrano non è il giro da 7.51...ma un copia e incolla fatto male.
  6. Perché una vettura non passa da un ritardo di 3 secondi ad un vantaggio di 4 secondi nel cambio di un'inquadratura di pochi secondi... Mi pare moooooolto palese... Che poi a ben pensarci, è inutile fare i confronti col video della Porche: quello è chiaramente un video riassunto che riassume 7 minuti in poco più di 1 minuto, con tanto di interviste... ecc ecc... e cronometro che ovviamente "salta" da un punto all'altro della pista. Il filmato dell'Alfa invece viene impostato come se fosse la ripresa ufficiale del giro che ha sancito il record, con il filmato che parte all'inizio del giro e termina col taglio del traguardo... Quindi è ben diverso l'intento. Sia ben chiaro che NESSUN video sarà mai attendibile per verificare l'autenticità di un record. Su un video lungo 471 secondi, basta aumentare la velocità di riproduzione del 0,05% per guadagnare 20 secondi sul giro (e l'impatto visivo è NULLO). Quello che sto contestanto è proprio la STUPIDITA' dell'aver voluto far finta di mostrare un giro... che non è quello mostrato in video. Ripeto il commento del tizio: "italien way of doing..."
  7. Ho voluto controllare di persona... Ho affiancato due finestre youtubecon il video stelvio e il video civic.. il cui tempo è praticamente identico. Li ho fatti partire e al terzo secondo del filmato ho sincronizzato i due cronometri in un modo decisamente attendibile (6centesimi di differenza). Beh... che dire?? Tutta la prima parte, quella del misto in cui non si vede la strada è effettivamente incasinata di brutto. Non coincide NULLA, con la Stelvio che si immette sul lungo rettilineo diversi secondi dopo la Civic. Poi quando la camera torna dietro la Stelvio è praticamente affiancata...e per buona parte del circuito corrono affiancate, ma con la Stelvio che curva dopo curva perde sempre di più... Verso la fine del terzo minuto la stelvio (prendendo un muretto di riferimento) era in ritardo di circa 3 secondi sulla Civic...e là c'è nuovamente uno stacco di regia sulla visuale interna. Quando la telecamera torna dentro, la Stelvio è davanti alla Civic di circa 4 secondi. La Civic rimonta... rimonta... rimonta... quando arrivano al piccolo Karussel la Stelvio è nuovamente in ritardo: sta per entrare in Curva con la Civic che è quasi fuori. All'inizio del rettifilo la Civic ha 3 secondi di vantaggio.... che vengono tutti annullati in velocità massima sul rettifilo. Insomma... come ha scritto il tizio dell'articolo: non metto in dubbio che la Stelvio abbia fatto 7.51, ma è un dato di fatto che il giro che mettono in mostra con un taglia e cuci a dir poco ridicolo NON è un tempo di 7.51. PATETICO. ASSOLUTAMENTE PATETICO.
  8. Ben gli sta. Così sti C++++++i imparano a montare i video e a non far vedere per tutto il tempo la strada. Se non avessero mai staccato dalla camera frontale nessuno avrebbe potuto mettere in dubbio nulla. E infatti il primo commento che si legge in quella pagina è "Italien way of doing..." e ha ragione. Non metto in dubbio il tempo reale sul giro... ma chi ha fatto il video è un c+++++e.
  9. Solo a me urta il sistema nervoso vedere che, soprattutto all'inizio del filmato, ogni tanto staccano l'inquadratura dalla strada e fanno vedere solo il pilota? Detto questo comincia a sfuggirmi il senso di queste prove (vale per tutti i marchi, non per Alfa). Record sul nurburgring. Embé? Anche considerato che è una notizia che raggiungerà le orecchie degli appassionati, che non necessariamente hanno i soldi per comprarsi una Stelvio Q... Già faccio fatica a capirne il senso su una 911 GTgheghenspruz2RSturboCazziMazzi (che comunque è un'auto pistaiola), figuriamoci se riesco a capire il senso di un SUV. Lo comprano per girarci in pista? E' marketing, lo so... sono il primo a sostenere che il marketing può far vendere tanto una cosa brutta, e se fatto male... far vendere poco una cosa bella... Senza poi considerare la validità praticamente nulla di questi test... Ognuno gira quando vuole, con l'auto che si porta da casa. Ok.. quella Stelvio Q (o quell'auto MARCA X MODELLO Y, il discorso vale per tutti) ha fatto il record. C'è un notaio che attesta che la Stelvio Q che mi comprerò... avrà esattamente lo stesso IDENTICO assetto e la stessa cavalleria di quella che ha fatto il record? Magari sono ignorante... e c'è davvero qualcuno che certifica che quella Stelvio preserie (ma vale per tutti), è esattamente identica a qualsiasi Stelvio che uscirà dalla fabbrica. In tal caso chiedo scusa. (e sottolineo ancora una volta, perché poi c'è sempre chi non legge tutto, che non è una critica all'Alfa... ma al tipo di test/record. Vale per Alfa, per Bmw, per Porsche, per chiunque...)
  10. Volvo XC40 2018

    Più la guardo e più... trovo che hanno "rovinato" un bel suvvino simpatico con quella linea cintura che finisce così innaturalmente verso l'alto. Peccato perché la trovo decisamente ben riuscita sotto molti aspetti. Ovviamente tutto da rivedere alla luce del prezzo: faccio davvero fatica che possa partire da 44k€.
  11. Jeep Compass 2017

    Complimenti! Comunque ho notato anch'io che il difetto si nota meno man mano che la dimensione del cerchio cresce.
×