Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Maxwell61

Members
  • Content Count

    3,844
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Maxwell61 last won the day on July 2 2016

Maxwell61 had the most liked content!

Community Reputation

905 Excellent

About Maxwell61

  • Rank
    World Championship Winner
  • Birthday 01/01/1910

Profile Information

  • Car's model
    Auris Hybrid 2013 a GPL
  • City
    Ultima Thule
  • Gender
    Maschio

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Cosimo, se stati facendo inseguimento, lo perdi uguale anche a benzina. E proprio sei hai una flotta, un'auto a secco non conta niente.... ****************************
  2. Mmm, non proprio... chi è questo sito italiano? Va sempre messo il link alle notizie. E la dichiarazione della polizia di Freemont sembra molto diversa: https://electrek.co/2019/09/25/tesla-police-cruiser-runs-out-battery-chase-user-error/ Per inciso, si sono moltiplicate le forze di polizia che hanno adottato Tesla, Svizzera inclusa, a causa delle forti economie di manutenzione e consumo.
  3. Della serie, dopo il Pandino dell'84 preso dal rottamatt e faccio vedere che so ffa l'EV, mi attacco alla canna del gas.
  4. Un test stradale di Taycan Turbo S, da parte di un esperto di EV e di Tesla nonchè conoscitore di Porsche. Osservazioni e misure non banali, con scoperta di una serie di dettagli non noti o mai misurati. Ottimi risultati in generale come auto, è una vera Porsche. Non buone notizie sul range e sulla ricarica, e su una stranissima e assurda decisione Porsche: se non hai il charger a 350 kW e 800V, sui charger a 400V si stoppa a miseri 50 kW e devi avere un optional per arrivare fino a max 150 kW-400V, incomprensibile questo optional. La cosa dice che forse le batterie (a 400V come tutte le altre EV) soffrono la temperatura nonostante l'elevato buffer. Model 3 arriva a 250 kW-400V. -La velocità di carica di 260 kW misurata scende a 150 kW dopo il 30% SOC e fino al 75%, per poi scendere verso i 50 kW. -Buffer misurato, 10%: 93,4 kWh nominali, si ricaricano solo 84 kW. Come le altre tedesche. -Presente il pre-condizionamento (riscaldamento) della batteria come nelle ultime generazioni Tesla (se imposti la rotta del navi al Charger). -Confermato piu o meno il 5-80% in 25 minuti. Solo che con batteria piccola è un pò poca carica.... 80 km in 20 min a 130 mph ovvero 208 km/h su Autobahn, hanno assorbito 33% della batteria, circa 31 kWh. Cioè circa 200 km di autonomia a 208 km/h. Queste macchine non sono ancora fatte per queste velocità, anche se pensavo peggio... Se confermato da EPA i 220 mi, come già si può dedurre da WLTP, la differenza con i 370 mi di Model S Long Range Performance è na mazzata. Mi chiedo perchè tanta differenza di efficienza. https://insideevs.com/reviews/372410/2020-porsche-taycan-first-drive/
  5. Non sono andato in dettaglio, ma mi sembra che lo schermo sulla Style dia maggiori informazioni e non sia identico. Se però ti interessa, cerca il manuale utente di Corolla su web, di solito ci sono sempre. Sulla procedura per le ruote devi documentarti piu in dettaglio, ma dovrebbe essere pressapoco così: il gommista si assume la responsabilità di dire che una certa ruota (omologata NAD) è appropriata.
  6. Si, da qualche anno si possono omologare ruote di diametro diverso, a patto che ci stiano e non facciano interferenza e senza autorizzazione casa madre (che non te la da comunque). Si chiama "Decreto ruota" e lo devi fare con un gommista. https://www.repubblica.it/motori/sezioni/sicurezza/2016/05/03/news/nuove_omologazioni_per_cerchi_e_gomme_ecco_il_vademecum-138985559/ Il GPL non fa perdere la garanzia dell'auto, tranne per i guasti causati dall'impianto. Gli installatori dell'impianto dovrebbero fornire una garanzia per ciò che casa madre non copre. Tuttavia sembra che Toyota rifiuti l'estensione a pagamento della garanzia della sola batteria quando vai a fare il test, facendolo fallire con la dicitura "auto a gpl". Lui si riferiva a un pacchetto optionale da 1200 eur offerto solo sulla Lounge 2.0 e che include una strumentazione 3D piu sofisticata. Concordo che è una scelta del cavolo, quel pacchetto sarebbe stato richiesto anche da chi compra il 1,8.
  7. 7:08,8 al Nurb, nel video non lo fanno vedere o mi è sfuggito. Non che mi freghi niente di questo tipo di auto o dei lap del Nurb, ma ora la battaglia Tesla-Porsche mi ha preso
  8. No, ma infatti il video è interessante, ci sono un botto esagerato di Bmw serie 3 in camuffo che mi chiedo che ci fanno, e altri barconi suv vari... Comunque questo post degli inizi di luglio, basato su indiscrezioni trapelate, già annunciava, in tempi non sospetti, una Model S rinnovata e col Plaid a 3 motori. La storia di Taycan poi ha fatto venire a galla i muletti, e un'occasione propizia di enorme pubblicità per Tesla che non spende un centesimo in pubblicità. Il riassunto di questo articolo sulla nuova Model S 2020 è comunque valido tranne che per il restyling della carrozzeria, su cui non ci sono indizi, nemmeno se ce ne sarà uno. Per gli interni iso-model 3 è invece più probabile, visti dei bozzetti trapelati tempo fa. Il che non è però una bella notizia, tristezza... https://insideevs.com/news/353354/rumor-mill-next-gen-tesla-model-s-x/
  9. Si, anche io mi meraviglio come una linea di 7 anni mantenga la sua eleganza, è sicuramente la sua insita sobrietà che non la fa invecchiare. E si capisce anche che Elon sceglie la tecnica all'estetica, riguardo i rinnovamenti: chi ha seguito gli aggiornamenti della meccanica ed elettronica sa che non c'è più niente in comune tra una 2012 e una Raven 2019. Certo sarebbe bello una nuova moderna come in questo rendering di fantasia.... https://www.google.com/amp/s/insideevs.com/news/353354/rumor-mill-next-gen-tesla-model-s-x/amp/ tesla-model-s-render.webp
  10. Sopra al tuo messaggio avevo postato il video completo: di Taycan ne passano due diverse, Porsche era in allerta... Youtube non permetteva l'anteprima, leggeteli i messaggi
  11. Non vedo perché preoccuparsi visto che è obbligatoria la supervisione. E mi sembra che ci sia un equivoco: i beta-tester non fanno lo sviluppo al posto dei collaudatori, precedono solamente di uno-due mesi la distribuzione globale per il fine-tuning su un campione piu elevato di quanto possa fare da solo una casa costruttrice. Esattamente, ma piu onesto, quello che fanno gli utenti del primo anno di qualsiasi nuova auto ma senza che gli venga detto che sono delle cavie. Qualcuno ricorderà episodi quelli si, pericolosi...
  12. Una precisazione: il thread per discutere cosa ne pensiamo della guida autonoma, l'ha fatto J-Gian mentre questa è una presentazione tecnica dell'ultima implementazione, ancora in beta-testing, di un prodotto nuovo e avanzato. Queste osservazioni lo farebbero diventare un doppione. Detto questo: - La guida autonoma, Livello 5, non esiste ancora, quindi è obbligatoria la supervisione, come specificato da Tesla e da tutti gli altri produttori. - Il pacchetto FSD di Tesla consiste in un set di ADAS avanzati esistenti e include il progressivo upgrade gratuito, anche hardware, su tutto ciò che Tesla sviluppa a riguardo. Quello esposto qui è appunto uno di questi upgrade, molto consistente. - Essendo ancora in beta-testing, non sappiamo ancora i difetti permanenti di questo livello. - Le performances ed eventuali incidenti causati da sistemi precedenti non sono quindi in topic. - Gli incidenti durante l'uso di autopiloti vari vanno guardati uno per uno e non è raro finiscano in cause di tribunali per accertare le vere cause, quindi "che si schiantano" non vuol automaticamente dire che è colpa dell'autopilot. - IN più, come in recente caso di Tesla che si è schiantata contro camion fermo in autostrada, è lo stesso proprietario ad aver scagionato l'Autopilot. La questione non può essere cioè semplicemente liquidata. - La quantità differenziale di incidenti di auto con e senza ADAS e autopilot è stata investigata e il risultato è a favore dei sistemi automatici senza che questi si siano rivelati infallibili. Ergo, non è il caso di cercare un livello 5 con sicurezza assoluta a questo stadio di sviluppo. Utile invece è capire chi sta sviluppando il sistema migliore (non infallibile) e quali sono le scelte da preferire. Tipo la scelta tra LIDAR e Videocamere, di cui magari parlerò più in là. Personalmente, non ho simpatia per questi sistemi e non comprerei l'optional, ma è una preferenza personale e forse nemmeno intelligente, non lo so. Si offre a clienti selezionati di avere features in anteprima rispetto al rilascio, con il disclaimer del beta-testing. A chi interessa o diverte, vi partecipa.
  13. Dettaglio alle restrizione europee sui sistemi di guida autonoma Tesla. Tali restrizioni tuttavia sono invise anche ai fabbricanti europei e in particolare tedeschi, quindi l'argomento dovrebbe essere fluido. https://www.teslarati.com/tesla-autopilot-europe-restrictions-explained-video/
  14. Lo Smart o Enhanced (sono la stessa cosa) Summon, visto nel video, funziona anche con i vecchi Hardware 2.0 e 2.5 e sarà dato OTA anche alle vecchie Tesla: https://www.teslarati.com/tesla-smart-summon-wide-release-autopilot-hardware-2/ Il cuore del sistema FSD, cioè la feature "Navigate on Autopilot", ha appena ricevuto un award da ente tedesco che prova i sistemi di automazione guida dei costruttori. https://www.teslarati.com/tesla-navigate-on-autopilot-wins-germany-cci-award-2019/ Un dato, unico di Tesla, che pesa e peserà su qualsiasi sistema di automazione si voglia concepire: la raccolta dati dalle auto degli utenti. In Aprile, Musk faceva sapere che raccoglievano dati per 100,000 cambi di corsia AL GIORNO, uno degli interventi più delicati degli Autopilot.
  15. per una guida autonoma senza supervisione decideranno i criteri i regolamenti internazionali con basi tecniche ipercautelative, se mai la ammetteranno.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.