Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Search the Community

Showing results for tags 'ford'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Autopareri Answers
    • Consigli e Pareri sul mondo dell'Auto
    • Autopareri On The Road - Emergency while driving
  • Il sito Autopareri
  • Mondo Auto
    • Scoop e News about cars
    • Prove Auto e Recensioni
    • Tecnica nell'Auto
    • Mercato, Finanza e Società nell'Automotive
    • Car Design e Automodifiche
    • Vintage Car​
  • Case Automobilistiche
    • Auto Italiane
    • Auto Tedesche
    • Auto Francesi
    • Auto Britanniche
    • Auto del resto d'Europa
    • Auto Orientali
    • Auto Americane
  • Mondo Motori
  • Mobility
  • Off Topic on Autopareri
  • Venditori Convenzionati

Product Groups

There are no results to display.

Blogs

  • Autopareri News

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Car's model


City


Interessi


Professione


Biografia


Quotes


Website URL


Facebook


Twitter


YouTube


Skype


AIM


ICQ

Found 189 results

  1. WRC tribute 2017 WRC 2018 Calendario rally 2018 25-28 Gennaio Rally Monte Carlo 15-18 Febbraio Rally Svezia 08-11 Marzo Rally Messico 05-08 Aprile Tour de Corse 26-29 Aprile Rally Argentina 17-20 Maggio Rally Portogallo 07-10 Giugno Rally Italia-Sardegna 26-29 Luglio Rally Finlandia 16-19 Agosto Rally Germania 13-16 Settembre Rally Turchia 04-07 Ottobre Rally Galles GB 25-28 Ottobre Rally Spagna-Catalunya 15-18 Novembre Rally Australia Fuori la Polonia dentro la Turchia. Vetture: Piloti: Ford: Ogier - Evans Citroen: Meeke - Breen (10 gare ) - Loeb (3 gare) Hyundai: Neuville - Mikkelsen - Paddon / Sordo (a rotazione sulla terza auto) Toyota: Latvala - Lappi - Tanak
  2. carscoops Press Release: Ford USA A sorpresa a Detroit la Ford presenta l'erede della GT; dotata del 3.5 V6 Ecoboost portato a 600cv sarà in commercio nel 2016.
  3. Costruito sulla piattaforma della Ford Fiesta, si inserisce tra i SUV compatti di segmento B, tra Ecosport e Kuga per Ford. Le sue dimensioni sono: lunghezza 4,19 metri, altezza 1,54 metri e larghezza 1,80 metri. Tra le sue caratteristiche un bagagliaio da 465 litri, di cui 80 litri ricavati dal vano adibiti un tempo alla ruota di scorta. Per quanto riguarda i motori, per ora Ford dichiara una versione mild hybrid, con un’unità 1.0 Ecoboost turbo benzina accompagnata dall’alternatore ISG ed un sistema 48 Volt con batteria agli ioni di litio. L’unità elettrica recupera energia in frenata e in decelerazione e la rilascia sotto forma di coppia motrice quando si accelera. La nuova Ford Puma ibrida EcoBoost Hybrid Tecnology è proposta su due livelli di potenza: 125 e 155 cavalli. Al momento del lancio commerciale, sarà disponibile anche il 1.0 125 CV non ibrido, abbinabile, in alternativa, al cambio doppia frizione a 7 marce, che diventeranno 6 sul 1.5 diesel da 120 CV che arriverà qualche mese dopo.  1.0 Ecoboost MHEV fino a 155CV, basata sulla nuova piattaforma per macchine TA, la C2 Produzione da fine 2019 o inizio 2020 a Craiova / Romania Topic Spy --> https://www.autopareri.com/forums/topic/64763-ford-b-suv-spy
  4. La nuova Focus è disponibile in tre tipologie di carrozzeria: Hatchback 5 porte, Berlina 4 porte e Wagon. Il passo è 53 mm più lungo, arrivando a 2701 mm, mentre la lunghezza complessiva è solo 18 mm più lunga (ora 4378 mm). La larghezza è all'incirca la stessa, a 1820 mm, e la nuova vettura ha una altezza ridotta di 15 mm rispetto alla precedente Focus. La massa complessiva è calata - in media - di 88 kg. Circa 33 kg provengono dal telaio, che utilizza una percentuale maggiore di acciaio ad alta resistenza e alcuni elementi in alluminio nella struttura anteriore anti-crash. Complessivamente, la rigidità del corpo vettura è aumentata del 20%, ma questo aumenta fino al 50% attorno agli elementi di sospensione, il che, secondo Ford, consente una maggiore flessibilità nella regolazione delle sospensioni. I pannelli della carrozzeria sono più leggeri di 25 kg rispetto a quelli del precedente Focus, l'interno perde 17 kg e il powertrain e gli impianti elettrici perdono rispettivamente fino a 6 kg e 7 kg. Gli allestimenti, che prevedono anche differenti connotazioni estetiche si dividono in quattro anime differenti: Active, Titanium, Vignale ed ST-Line. Linea a parte farà la RS. La gamma motori parte con il benzina 3 cilindri 1.0 Ecoboost (rdc aumentato a 10.5:1 e pressione di iniezione a 250 bar) con Filtro Anti-Particolato con potenze di 85 - 100 - 125 CV a cui seguono il 3 cilindri 1.5 Ecoboost in due declinazioni di potenza 150 CV e 181 CV. Il diesel è rappresentato dal 4 cilindri 1.5 litri EcoBlue da 95 e 120 CV e dal 4 cilindri 2.0 litri EcoBlue 4 cilindri da 150 CV Per ora non state menzionate versioni ibride o completamente elettriche, ma ci si aspetta che il 1.0 Ecoboost venga accoppiato ad un elettro compressore con sistema 48V La trasmissione è manuale a 6 rapporti o automatica ad 8 (Aisin) I motori 1.0 benzina e 1.5 diesel al posteriore avranno una sospensione a ponte rigido, mentre le varianti più potenti e performanti otterranno quelle a ruote indipendenti. Le sospensioni indipendenti la posteriore sono standard sui modelli 2.0 litri, sulle versioni rialzate Active, sulle lussuose Vignale e sulle wagon. Sul campo assistenza alla guida abbiamo il sistema Co-Pilot360 Assist, che include adaptive cruise control, adaptive headlights con camera che controlla l'approssimarsi delle curve ed accende i fari di svolta, Active Parking Assist, Evasive Steering Assist che aiuta nelle manovre di evasione degli ostacoli. Standard la connessione WI-FI, ricarica wireless per i cellulari dotati di tale sistema ed SYNC 3. La nuova focus sarà una "Global Car" con allestimenti uniformati che - rispetto alla precedente - sono passati da una combinazione di 360 possibilità a solo 26. Questo consentirà di ridurre i costi produttivi della nuova Focus, che porta in dote anche un telaio completamente rinnovato ma ancora basato sulla piattaforma C2 della Focus di precedente generazione. Allestimento ST-Line prevede un abbassamento del corpo vettura di 10 mm, mentre la Active (versione Cross-over della Focus) prevede un'altezza da terra maggiore di 30 mm rispetto alla Focus Titanium o Vignale. Focus ST-Line Focus Wagon Focus SEDAN Focus Active Focus TitaniumFocus Vignale autofacil.es | Spy: http://www.autopareri.com/forums/topic/60486-ford-focus-iv-2018-spy |
  5. la griglia di partenza della 24 di Le Mans Porsche in testa e che sembra avere una marcia in più, in GT-PRO fa discutere la Ford che sembra essersi nascosta per avere uno sconto sul POB e che piazza 4 vetture nei primi 5 posti, ma Ferrari sembra tenere il passa partenza domani alle 15 qui un sunto post qualifica
  6. Messaggio Aggiornato al 09/09/2015 Edge US-Spec carscoops Press Release : Ford Presentata la seconda generazione del crossover Edge, che sta volta verrà venduto anche in Europa. Ora, non so questo, ma il precedente aveva dimensioni disumane.
  7. La balenottera Ford si aggiorna ed introduce nuova calandra e fari, i motori restano il 1.5 T4 Ecoboost da 181 cv e il 2.0 T4 Ecoboost da 245 cv con un nuovo cambio 8 rapporti
  8. La nuova Ford Focus ST 2019 è molto diversa, esteticamente, dall'attuale gamma Focus. Paraurti maggiormente pronunciati, dal design specifico, sottolineano l'aspetto sportivo della vettura. Le nuove aperture sul frontale hanno lo scopo funzionale di raffreddare il nuovo 4 cilindri 2.3 litri turbo da 280 CV e 420 Nm di coppia. Questo motore è disponibile con un manuale 6 rapporti o un doppia frizione a 7 rapporti. Inoltre, è disponibile anche un 2.0 litri Turbo Diesel da 190 CV e 400 Nm di coppia, ma abbinato esclusivamente al manuale 6 rapporti. Per ora è stata presentata in livrea Hatch, ma l'allestimento ST è disponibile anche per la Focus Wagon. Il resto della carrozzeria, sul retro, presenta un terminale a doppia uscita ed uno spoiler posteriore molto più pronunciato. Negli interni abbiamo un tripudio di pelle, grazie ai sedili Recaro. Per il reparto sospensivo, con il turbo benzina, abbiamo la possibilità di scegliere le sospensioni a smorzamento controllato (CCD) e diversi setup alla risposta di sterzo e sistemi di ausilio alla guida. La trazione è anteriore con l'utilizzo di un nuovo differenziale - elettronico - a slittamento limitato. Focus ST Wagon Cartella stampa completa Ford Via Ford Topic Spy --> https://www.autopareri.com/forums/topic/64995-ford-focus-st-2018-spy
  9. Versione ST della futura Ford Puma, che sarà spinta dal 1.5 Ecoboost da 200 CV che già muove la Fiesta.
  10. Al Salone di New York, Ford presenta la Ford Mustang High Performance Package. Il modello si pone a metà strada tra la 2.3 EcoBoost e la potente Mustang GT spinta dal V8 5.0 litri. Il 2.3 Turbo 4 cilindri della Ford Mustang High Performance Package è stato potenziato a 335 CV e 475 Nm di coppia. Il HP Package è appunto un pacchetto optional che preleva elementi dalla più potente Mustang GT. Inoltre, questo motore beneficia di scarico a quattro vie con sistema Active Valve Performance , eredità diretta della Mustang GT. Questo modello HP prende dalla versione V8 anche alcuni elementi delle sospensioni, così come le pinze dei freni a quattro pistoncini, per abbinare la ricalibrazione di sistemi come sterzo, ABS e controllo della trazione. Il set di ruote da 19 pollici è esclusivo per questa versione, ed hanno una finitura in tono scuro ed il suo design ci ricorda quelli utilizzati per il Performance Package Level 2 . Tra le modifiche esterne troveremo un nuovo splitter anteriore , una griglia dai diversi toni, con un piccolo modello emblema classico su un lato e grafica nera sul cofano, abbinando i vari elementi di grigio dal di fuori, come è il caso degli alloggiamenti degli specchietti retrovisori, dello splitter anteriore, dei longheroni laterali o dello spoiler posteriore. Topic Spy --> https://www.autopareri.com/forums/topic/67172-ford-mustang-svo-2020-spy
  11. Versione coupè derivata dalla Fiesta, erede della Puma venduta negli anni '90/'00, e che va ad affiancarsi al futuro crossover.
  12. Questo modello andrà a colmare il divario che c'è tra la Mustang EcoBoost 4 cilindri 2.3 litri (290 CV) e la Mustang GT 5.0 litri (450 CV / 460 per la Bullit) e sarà spinto dal V6 3.5 litri di seconda generazione da circa 370 CV.
  13. Al Motor Show di Bruxelles, Ford Europe presenta la rinnovata Mondeo. Cosa cambia? La griglia anteriore, il disegno del paraurti e sotto-paraurti anteriore, hanno ridisegnato l'interno delle ottiche dei fari ed ora i fendinebbia utilizzano la tecnologia LED. Il montante C, invece, riceve un inserto cromato dalle dimensioni generose. Il "grosso" del cambiamento si verifica all'interno, dove la leva del cambio automatico è stata sostituita con il selettore rotante già in uso su Land Rover e Jaguar. Nuovi sedili, con diverso tessuto, alcune modifiche alle luci di cortesia ed una nuova nomenclatura per gli allestimenti: Titanium, ST-Line e Vignale. La gamma motori vede l'introduzione del modello Hybrid Wagon, che utilizza un 2.0 litri 4 cilindri benzina a ciclo Atkinsons, accoppiato ad un piccolo moto-generatore che prende spunto da una batteria da 1.4 kWh agli ioni di Litio. La potenza di picco - complessiva - è di 139 kW / 189 CV. Nuovi motori diesel EcoBlue tutti da 2.0 litri che rispettano le normative Euro6.2, sono declinati in potenze 120 / 150 e 190 CV che sono accoppiati - di base - ad una trasmissione manuale a 6 rapporti oppure optional una nuova trasmissione automatica ad 8 rapporti (presumo sia la AISIN). L'unico motore a benzina è rappresentato dal 4 cilindri da 1.5 litri Ecoboost da 123 kW / 167 CV, dato che il 2.0 litri Ecoboost - attualmente - non rispetta le norme Euro6.2. Sull'aspetto info-telematico, la nuova Mondeo riceve un Cruise Control Adattivo con funzione S/S ed il sistema di riconoscimento della segnaletica verticale. Via FORD Topic Spy -->https://www.autopareri.com/forums/topic/65564-ford-mondeo-my-2019-spy
  14. Ford presenta la nuova Escape (gemella della nostra Kuga) in una veste completamente rinnovata e basata sulla piattaforma della Ford Focus. Partiamo dalle cose che ci fanno piacere: la massa complessiva cala - in media - di 90 kg rispetto al modello uscente. La vettura è più lunga e larga della precedente, il passo arriva a 2.7 metri. Lunga 4.58 metri, Larga 1.88 ed alta 1.74 metri. La gamma, anticipata per gli USA, è caratterizzata da due motori a ciclo otto (il 3 cilindri 1.5 EcoBoost da 180 CV / 240 Nm ed il 4 cilindri 2.0 litri EcoBoost da 250 CV / 373 Nm) e due motorizzazioni ibride. Una Mild-Hybrid ed un'altra Plug-In.Hybrid. I due modelli "alla spina" sono spinti da un 4 cilindri da 2.5 litri a ciclo atkinsons da 200 CV (190 dal termico), ed il modello PHEV utilizza un pack batterie di 14,4 kWh che consente un'autonomia solo elettrica di 48 km. Sarà disponibile con la nuova trasmissione automatica ad 8 rapporti ed anche con la trazione integrale AWD. All'interno, troviamo molti elementi in comune con la Focus, mentre il quadro strumenti da 12.3 pollici è preso in prestito - optional - dalla nuova Ford Explorer. Un sistema di infotainment Sync 3 nuovamente aggiornato, verrà riprodotto sullo schermo di infotainment da 8 pollici per i modelli dall'allestimento intermedio in su, con Apple CarPlay e Android Auto. La Ford progetta anche di offrire il suo primo HUD nella Ford Escape Titanium. Cartella stampa Topic Spy --> https://www.autopareri.com/forums/topic/66541-ford-kuga-iii-escape-iv-spy
  15. Ford presenta la nuova Kuga in una veste completamente rinnovata e basata sulla piattaforma della Ford Focus. Partiamo dalle cose che ci fanno piacere: la massa complessiva cala - in media - di 90 kg rispetto al modello uscente. La vettura è più lunga e larga della precedente, il passo arriva a 2.7 metri. Lunga 4.58 metri, Larga 1.88 ed alta 1.74 metri. La gamma sarà caratterizzata da modelli a ciclo otto, diesel, ibridi, mild-hybird e plug-in-hybrid. Gli allestimenti saranno pantografati a quelli di Focus, quindi troveremo ST-Line e Vignale, che avranno dei frontali specifici. Due motori a ciclo otto , entrambi 3 cilindri 1.5 EcoBoost, che sono declinati in 120 e 150 CV. Sul fronte diesel abbiamo il 1.5 EcoBlue da 120 CV a cui si affianca un 2.0 diesel da 190 CV. Andiamo nel dettaglio delle ibride. Ford Kuga EcoBlue Hybrid . Questa è la versione semi-ibrida (Mild Hybrid) con tecnologia 48 volt ed utilizza un motore diesel 2.0 EcoBlue da 150 CV. La tecnologia Mild Hybrid utilizza un moto-generatore collegato alla cinghia dei servizi (BISG) che sostituisce l'alternatore standard, consentendo il recupero e lo stoccaggio di energia durante le decelerazioni del veicolo e la ricarica di una batteria a ioni di litio da 48 volt raffreddata ad aria. Il consumo medio registrato secondo ciclo WLTP è di 5,0 litri per 100 chilometri ed emissioni di CO2 di 132 g / km. Ford Kuga Hybrid. Passiamo alla versione ibrida convenzionale. Utilizza un sistema di propulsione completamente ibrido e auto-ricaricabile. Permette di circolare in modalità puramente elettrica per un piccolo numero di chilometri ed a bassa velocità. Sotto il cofano è presente un motore a benzina da 2,5 litri a ciclo Atkinsosn che è accompagnato da un piccolo motore elettrico, un generatore ed una batteria. Questa versione arriverà nel 2020 e sarà disponibile sia in configurazione trazione anteriore sia trazione integrale. Il consumo medio registrato è di 5,6 l / 100 km ed emissioni di CO2 di 130 g / km. Ford Kuga Plug-in-Hybrid. Sarà il massimo esponente dell'elettrificazione che possiamo trovare nella gamma. Disponibile dal lancio della nuova Kuga. La versione PHEV combina un motore a benzina a quattro cilindri da 2,5 litri con un motore elettrico, un generatore ed una batteria agli ioni litio da 14,4 kWh. Sviluppa una potenza totale di 225 CV e consente alla Kuga di viaggiare fino a 50 chilometri in modalità 100% elettrica. Da omologazione, il consumo medio è di 1,2 l / 100 km ed emissioni di CO2 di 29 g / km. Il punto di ricarica si trova sul quarto anteriore sinistro. Il guidatore può scegliere tra le seguenti modalità di guida:Auto EV, EV Now, EV ed EV Late Charge. Sarà disponibile con la nuova trasmissione automatica ad 8 rapporti ed anche con la trazione integrale AWD. All'interno, troviamo molti elementi in comune con la Focus, mentre il quadro strumenti da 12.3 pollici è preso in prestito - optional - dalla nuova Ford Explorer. Un sistema di infotainment Sync 3 nuovamente aggiornato, verrà riprodotto sullo schermo di infotainment da 8 pollici per i modelli dall'allestimento intermedio in su, con Apple CarPlay e Android Auto. La Ford progetta anche di offrire il suo primo HUD nella Ford Kuga Titanium. ---> Topic Spy: https://www.autopareri.com/forums/topic/66541-ford-kuga-iii-escape-iv-spy
  16. Ford presenta il Touneo Custom PHEV, che è supportato da una batteria di 13.6 kWh con una autonomia in modalità elettrica di 50 km. Il motore termico che funge da Range Extender, è il 3 cilindri 1.0 EcoBoost, a cui si associa un motore elettrico. L'autonomia complessiva è pari a 500 km. La batteria si trova sotto il pavimento del bagagliaio ed ha un sistema di raffreddamento a liquido. Il sistema consente al guidatore di scegliere tra quattro modalità operative per adattare il funzionamento del sistema PHEV alle nostre esigenze momentanee: Auto EV . Questa modalità operativa offre la combinazione ottimale di prestazioni ed efficienza. A seconda dei livelli di energia della batteria e dello scenario corrente, il sistema deciderà se attivare l'estensione di autonomia. EV Now . L'operazione in modalità 100% elettrica è prioritaria utilizzando la carica della batteria. EV Late . La carica della batteria è riservata per essere utilizzata più tardi e in qualsiasi momento useremo il motore a benzina. Charge EV . In questa modalità di guida, l'extender della gamma è in funzione per caricare la batteria e utilizzare la modalità EV Now in seguito. Con una rete da 240V è possibile effettuare una carica completa in 5.5 ore.
  17. Motor.es Primi test per l'erede dell'Ecosport Confido in un design un pelo più adatto ai nostri gusti
  18. Ford e Ford Europe decidono di realizzare la declinazione Plug-In-Hybrid del max SUV americano. A differenza di quello Hybrid, qui abbiamo il V6 3.0 litri EcoBoost da 261 kW / 355 CV a cui si abbina un motore elettrico da ben 75 kW / 102 CV, arrivando ad un potenza di picco di 335 kW / 456 CV e ben 840 Nm di coppia. La batteria è da 13.1 kWh agli Ioni di Litio, consente all'Explorer PHEV di muoversi in modalità elettrica per 40 km. La capacità di traino è di ben 2.5 tonnellate. Sarà disponibile in Europa dalla fine del 2019 in due allestimenti: ST-Line e Platinum. Entrambi disponibili con cerchi in lega da 20", un cluster da 12.3 per il quadro strumenti ed un altro LCD da 10.1" per i servizi di bordo. Cartella stampa Via Ford
  19. PRESS RELEASE TOPIC SPIES Nuovo Explorer, passa sulla piattaforma TP innaugurata dal Lincoln Aviator. secondo me le proporzioni esterne ne guadagnano immensamente. Il tablet é tragicomico.
  20. Saranno presentate al Salone dell'Auto di Amsterdam le nuove Ford Fiesta e Ford Focus EcoBoost Hybrid. Le due vetture saranno disponibili sul mercato alla fine del 2019. Il motore è il 3 cilindri 1.0 Ecoboost a cui è abbinato un sistema moto-generatore (al posto di alternatore e motorino di avviamento) che ricarica una batteria gli ioni di litio con una tensione operativa di 48V. In questo modo è stato possibile adottare un turbocompressore più grande, poiché per il "lag" interviene la spinta del moto-generatore. Ford dichiara un consumo medio di 4.9 litri / 100 km ed emissioni di 112 g/km per la Fiesta EcoBoost Hybrid e 4.7 litri / 100 km ed emissioni di 107 g/km di CO2 per la Focus EcoBoost Hybrid. Cartella stampa Via Ford Europe
  21. Per ora è possibile notare che è leggermente più alto da terra (forse per dar luce alle batterie sotto al pianale) ed ha una presa di ricarica esterna.
  22. Rumors danno il V6 3.3 Ecoboost accoppiato ad un'unità elettrica, praticamente la stessa power-unit del Ford Explorer Ibrido.
  23. Prime foto spia del Ford Bronco.
  24. Rumors danno la nuova Focus ST con il 3 cilindri 1.5 Turbo con elettrocompressore a 275 CV (sono molto dubbioso) al posto del 4L 2.0 litri Inoltre in Europa sarà disponibile anche con il 2.0 litri turbodiesel potenziato (non dichiarata la potenza)
  25. Ritorna in USA il Ford Ranger 2019. Spinto dal 4 cilindri 2.3 litri Turbo Ecoboost di cui non è stata dichiarata la potenza. È possibile immaginare che la potenza sia compresa tra 280 e 310 CV e sarà accoppiato al nuovo automatico a 10 rapporti. Nuovo frontale più "ovale" e con un diverso design delle ottiche dei fari. Il portellone posteriore riceve la scritta "Ranger" come accade per il fratellone F-150. Il Ranger è disponibile in tre livelli di allestimento: XL, XLT e Lariat nelle configurazioni SuperCab (estesa) e SuperCrew (quattro porte). Oltre al pacchetto FX4, i clienti possono optare per i pacchetti Aspetto Chrome e Sport. Particolare l'allestimento FX4 che aggiunge una serie di aggiornamenti alle performance. Pneumatici tassellati, bandelle in acciaio di rinforzo al sottoscocca, nuove pedane in acciaio ed ammortizzatori aggiornati. Il Ranger FX4 è inoltre dotato di assali Dana sia anteriori che posteriori, con differenziale posteriore a bloccaggio elettronico e scatola di trasmissione a due velocità. C'è anche un sistema di gestione del terreno che ha quattro modalità: normale; erba, ghiaia e neve; fango e solchi; sabbia. C'è anche un sistema Trail Control. Pensa a questo come un cruise control fuoristrada che funziona da 1 a 20 mph. È disponibile un display da 8 pollici per il sistema di infotainment Ford Sync 3. Sync 3 include l'integrazione di Apple CarPlay, Android Auto e Amazon Alexa. FordPass Connect offre ai clienti l'accesso Wi-Fi per un massimo di 10 dispositivi tramite un modem LTE 4G. Le funzioni di sicurezza attiva includono il monitoraggio del punto cieco con copertura del rimorchio, assistenza pre-collisione, mantenimento della corsia e assistenza alla partenza della corsia e controllo automatico della velocità di crociera.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.