Vai al contenuto
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
  • Autopareri era presente al Salone di Ginevra 2019 nelle giornate stampa del 5-6 marzo
  • Guarda le numerose immagini e video sulla nostra pagina Facebook!

bik

Utente Registrato
  • Numero contenuti pubblicati

    4549
  • Iscritto il

  • Ultima visita

  • Giorni Massima Popolarità

    1

Tutti i contenuti di bik

  1. Facci sapere, sono molto interessato alle Yoko v105, per il prossimo cambio gomme.
  2. Aridaje! Ho scritto che non è possibile ricavarlo da energia rinnovabile? Non direi! Ho scritto che NON ESISTE ALLO STATO PURO ma occorre produrlo, quindi non va confrontato con i carburanti fossili. Anche l'energia elettrica è possibile ricavarla da fonti rinnovabili, e, se confrontiamo l'idrogeno con l'elettrico, non si può mettere tra i plus che è una energia rinnovabile: è un vettore!
  3. Ricordiamoci che non esiste idrogeno allo stato puro sulla terra, occorre produrlo, e per produrlo occorre energia.
  4. Io, sinceramente, delle certezze su quale soluzione sarà decisiva in futuro non ne ho, tutte hanno i suoi pregi e i suoi difetti, che possono essere ridotti o annullati da nuovi schemi o nuove tecnologie, a me piace molto la soluzione ibrida seriale con turbina a gas. Comunque, vedendo anche come similitudine quello che accade nel settore di mia competenza, la soluzione vincente sarà quella che abbina delle buone performance e modalità di utilizzo non troppo diverse dalle attuali.
  5. Al netto delle preferenze personali e di nuove tecnologie future che possono cambiare gli scenari, e considerando che l'idrogeno non è un carburante naturale ma viene ricavato utilizzando energia, quindi è sostanzialmente un vettore, gli attuali vantaggi dell'idrogeno sono: - Ricarica/rifornimento più rapido - Autonomia leggermente più elevata a pari peso e configurazione. Di contro come svantaggi, per uno schema idrogeno con serbatoi allo stato liquido e fuel cell: - Maggiore complessità - Maggiore costo - Minore rendimento - Non è possibile la ricarica domestica - Maggiore complessità delle stazioni di ricarica-rifornimento - Maggiore pericolosità in caso di incidente secondo me prevedere che l'idrogeno sostituirà l'elettrico, con gli attuali scenari, è irreale. Riguardo agli investimenti sull'idrogeno, in uno scenario di cambiamento come l'attuale è scontato che, per chi ha la possibilità di investire su più tecnologie, venga sviluppato, alla fine se trovi una soluzione vincente su quel campo e la brevetti hai un impatto su quel mercato decisivo.
  6. La differenza maggiore tra un buon pneumatico invernale e un all-season è sopratutto su fondo ghiacciato e brinato, mentre sulla neve un all-season è vicino alle prestazioni di un invernale sul ghiaccio è vicino alle performance di un pneumatico estivo, su questo puoi fare le tue valutazioni. Sul discorso kmtraggio, il vantaggio principale dei pneumatici all-season è evitare il cambio gomme estivo-invernale, su kmtraggi elevati un all-season è difficilmente conveniente, visto che il costo è maggiore e l'usura è più elevata rispetto ad un pneumatico estivo, per percorrenze da 15k km/anno è da valutare se il costo del cambio gomme è maggiore o minore del maggiore costo e usura del pneumatico, in base alla tua configurazione puoi valutarlo, es. se hai i cerchi di scorta e effettui il cambio da solo il costo è praticamente zero, viceversa devi considerarlo.
  7. Da Leonista concordo! La bellezza è soggettiva, ma, come opinione personale, la Leon 2^ e 3^ serie è più bella esteticamente della Golf pari serie. La LeonSud (1^ serie) era più bruttina, in compenso aveva delle finiture pari alla cugina, mentre nelle serie successive c'è differenza.
  8. bik

    SBK 2019

    In questo momento è inevitabile, ha più visibilità la Moto 2 che la Superbike, chi arriva alla MotoGP ha passato una selezione non indifferente. Qualche anno fa era diverso, in SBK gareggiavano piloti che potevano giocarsela anche nella motogp, non per la vittoria ma per le posizioni nei primi 10. Adesso, a parte Rea e Bautista, il livello è bassino, tra i giovani penso che Van der Mark sia l'unico che possa ambire alla MotoGP.
  9. Tra l'altro allo stato attuale, per l'idrogeno: - Se lo utilizzi in un motore a combustione interna ha un rendimento più basso del metano. - Se lo utilizzi in una fuel cell devi considerare che queste utilizzano metalli ancora più rari rispetto alle attuali batterie. Alla fine l'unica soluzione per l'elettrico è avere batterie decisamente più performanti e meno costose delle attuali.
  10. bik

    SBK 2019

    Oltre a quello, da gas prima degli altri, infatti si vede che derapa molto in uscita di curva.
  11. bik

    SBK 2019

    Quest'anno Bautista e la Panigale V4 sono partiti alla grande! Impressionante come la guida. Peccato che sia capace solo lui di portarla al limite.
  12. Dato il kmtraggio e la possibilità di trovare fondo ghiacciato io rimarrei sui pneumatici estivi+invernali.
  13. bik

    SBK 2019

    Non male neanche le Yamaha, nelle PL2 ha 4 moto nei primi 6.
  14. Ci sono anche le batterie al sale, sono più difficili da gestire, visto che devono lavorare a temperature sopra ai 200°, quindi necessitano di un riscaldatore ed hanno un alta autoscarica, ma sono decisamente più ecologiche di quelle ai polimeri di Litio, e il materiale utilizzato è ecologico. Il problema maggiore è: https://www.ideegreen.it/batterie-al-sale-32629.html
  15. bik

    Alfa Romeo Giulia 2016

    Richiamo per Giulia e Stelvio per problemi al cruise adattivo: https://www.quattroruote.it/news/sicurezza/2019/03/13/alfa_romeo_richiamo_per_60000_giulia_e_stelvio.html?wtk14=cpm.newsletter.qrt.flash.2019_03_13
  16. Dipende sempre dalla professionalità dell'agente, che deve saperti consigliare le polizze giuste ed aiutarti nella gestione dei sinistri, se si limita a vendere le polizze l'utilità e quasi zero. Per queste esigenze, comunque, solitamente è preferibile un broker, che non ha vincoli di mandato e si rivolge sopratutto alle aziende, dove la professionalità è più sentita, sopratutto se ci si assicura con prodotti più complicati di una RC auto.
  17. bik

    Alfa Romeo Giulia 2016

    Tra l'altro, per la mia modesta esperienza, da "abitudinario manualista" il ZF8 della Giulia è l'automatico che mi è piaciuto maggiormente e su cui sono entrato in sintonia, diversamente da altri automatici o sequenziali.
  18. bik

    MOTOGP 2019

    Così la Ducati fa ricorso, ed al 99% lo vince, visto che era stato approvato. Se il responsabile tecnico non è in grado di capire se è conforme o meno non deve rilasciare la conformità, ma deve sospendere il giudizio per ulteriori accertamenti. Se i dubbi ti vengono dopo riesamini il dispositivo, e se non è conforme lo vieti DALLA GARA SUCCESSIVA.
  19. bik

    MOTOGP 2019

    Chi di dovere ha deciso che quell'appendice era regolare. Se ci sono dei dubbi si rianalizza, e se non è conforme si vieta dalla prossima gara. Squalificare la Ducati per un appendice approvata dal responsabile tecnico va fuori da ogni logica regolamentare.
  20. bik

    MOTOGP 2019

    Per quale motivo, visto che il direttore tecnico della MotoGP, nella persona di Danny Aldrige, ha avallato la soluzione Ducati durante i test invernali?
  21. bik

    MOTOGP 2019

    Però quella soluzione era stata sottoposta a verifica dalla FIM nei test, ed era stata approvata! A quanto ho capito è stato il D.S. dell'Aprilia Rivola a prendere l'iniziativa ed a chiedere l'appoggio delle altre scuderie.
  22. Perché in Italia si fabbricano laureati «inutili» per le imprese (e quanto pesa la scelta di scuola e università)? https://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2019-02-25/perche-italia-si-fabbricano-laureati-inutili-le-imprese-e-quanto-pesa-scelta-scuola-e-universita-111949.shtml?uuid=AB8dNwXB&cmpid=nl_lifestyle
  23. bik

    renault super 5 gt turbo

    Qualche anno fa un mio collega ne ha venduta una, condizioni ottime, mai utilizzata in pista, era la sua auto da ragazzo e la aveva tenuta come seconda auto, utilizzandola poco, visto che utilizzava la bici per andare al lavoro, l'ha venduta ad una cifra vicina ai 10k€ in un attimo.
  24. Il massimale di 50 mila € sul conducente mi sembra un massimale basso, io preferisco avere una polizza personale, che copre anche altre eventualità, e non assicurare il conducente. Come riferimento, per un sinistro del passato con la rottura del polso ed una invalidità del 12%, una polizza personale mi ha rimborsato sui 30 mila €, quindi con una invalidità del 20% saresti già fuori massimale, se hai un lavoro con uno stipendio normale e un età relativamente giovane.
×
×
  • Crea Nuovo...

INFORMAZIONE IMPORTANTE

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Termini e condizioni di utilizzo.