Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!

Leaderboard

Popular Content

Showing content with the highest reputation on 04/21/2019 in all areas

  1. I sistemi ibridi, se ben progettati, offrirebbero diversi strumenti per migliorare l'efficienza "su strada" anche ai carichi medio-alti. Se poi, per motivi vari, si rinuncia a molti di essi (termici dal rendimento scadente, trasmissioni non adatte a sfruttare i vantaggi all'elettrificazione,...), allora davvero si tende ai consumi dei benzina. Questi precursori, in particolare la prima Insight, sono ammirevoli. Ancora oggi è difficile eguagliarla in efficienza.
    2 points
  2. ... speriamo che non accada mai... troppo scomodo avere il comando del clima nel tablet.
    2 points
  3. MacGeek ma un anteprima su cosa arriverà come nuove tecnologie di bordo o di motori puoi darla ? Se non puoi dimmi anche di no ma almeno so che hai letto. Grazie
    2 points
  4. 1.4 8v 77cv... cambio 5 marce ☏ iPhone ☏
    1 point
  5. Non sapevo dove mettere la discussione,sono passati 20 anni e più dall'uscita delle prime ibride,vale a dire honda insight e soprattutto toyota prius 1.5,lo stesso motore che monta la yaris attuale nella sua prima versione. Scartabellando i miei Auto d'annata mi ero imbattuto nel loro elenco prove e ho visto che avevano provato la prius di prima generazione nel 2000,allora gli ho scritto e mi hanno inviato per email il pdf con lo scanner della prova. Il confronto è con l'insight,che poi è un confronto impari,la honda era veramente estrema essendo praticamente biposto,con cambio manuale e pesante meno di 900kg Siccome penso che per ragioni di Copy non posso proporre le schermate scriverò solo i dati,ci sarà qualcuno a cui interessano i dati per confrontarli con le ibride Attuali. Metto quelli più significativi Prius v-max 161,0 km/h 0-100 13,55 sec 80-120 9,40 sec consumi extraurbano 19,370 autostrada 130 15,133 città 17,130 90 costanti 24,220 120 costanti 16,020 al limite 9,580 peso 1250 kg frenata da 100 km/h 39,9m honda insight v-max 178,5 (in terza!) 0-100 12,24 80-120 33,74(un eternità) si evidenziano rapporti lunghissimi per contenere i consumi consumi extraurbano 23,888 autostrada 130 19,470 città 20,444 90 costanti 29,790 120 costanti 22,480 al limite 10,051 peso 890kg frenata da 100km/h 47,4m purtroppo costavano parecchio la linea era quella che era e in europa era appena iniziato il boom dei tdi. hanno fatto la stessa prova nel 2009 con le generazioni insight 2 e prius 3...dove toyota migliora i consumi di un 10% e insight era tutta un altra macchina meno estrema. Ma a questo punto mi chiedo dove è uscita la storia che le ibride consumano in autostrada?(tranne rav4 che è un mattone)
    1 point
  6. si la insight prima serie era un gioiello ipertecnologico,ma il 1000 vtec non l'hanno più utilizzato? a confronto con la prima serie metto i dati della prova di auto del 2009 sempre insight 2 vs prius gen 3. la honda montava il 1.3 cvt Prius 1.8 con cerchi da 15 in magnesio vmax 184,8 km/h 0-100 10,81 80-120 in D 8,25sec consumi città 27,832 km/l extraurbano 25,471 130 autostrada 16,163 90 km/h 25,571 120 17,685 al limite 8,106 frenata a 100 km/h 40m peso 1413 con pieno di carburante insight 1.3 cvt vmax 178,0 0-100 12.08 80-120 in D 9,16 consumi città 17,607 extraurbano 19,103 130 autostrada 15,832 90 km/h 21,703 120 16,508 al limite 9,850 frenata 100 km/h 38,2 peso con pieno di carburante 1221.
    1 point
  7. Ma io credo indicativamente hanno detto 1.1, il modello definitivo credo sarà poco piu grande, magari giusto quei 10 cm in piu di carrozzeria e qualche cm in larghezza
    1 point
  8. Il sistema Toyota è fatto molto bene, e come si vede nei modelli attuali offre veramente sensibili vantaggi rispetto a un motore a benzina non ibrido, soprattutto in città grazie al recupero ma anche, in misura minore, in extraurbano dove il motore funzionando solo da generatore può viaggiare a regime ottimale. Sistemi alternativi, secondo me, sono solo accrocchi con vantaggi limitati. Il grande vantaggio è disaccoppiare il motore termico dalle ruote.
    1 point
  9. Dalle prossime release del software "plancia" Tesla adotterà Chromium... Comunque non penso che Tesla abbia preclusioni "ideologiche" ad Android Auto/Car play, ma che abbia messo la loro implementazione ad una priorità più bassa, rispetto ad altre cose. Comunque siamo in OT, torniamo a parlare di Corolla.
    1 point
  10. siamo ai limiti della concorrenza sleale alla weber barbecue.
    1 point
  11. Non voglio generalizzare, ma spesso il cliente tipo di Tesla accetta e soprattutto approva volentieri tutto ciò che Dio Elon cala dai cieli ?
    1 point
  12. This grill can cool the earth.
    1 point
  13. Si tratta solo di una opzione, puoi eliminare il tutto dal menu generale
    1 point
  14. ti pagano o fai pubblicità gratis? chiedo per un amico.
    1 point
  15. Ecco, quella è la cosa che proprio non digerisco su tutte le mini, soprattutto il fatto che cambi colore in continuazione in base a non so cosa (forse lo stile o modalità di guida?). Mi sa di truzzo tuning.
    1 point
  16. Le prime con scocca definitiva penso si vedranno dopo le ferie.
    1 point
  17. Mah,inviti tutti a passare ad una tesla che mi sembra di aver capito non hai ancora tra le mani?
    1 point
  18. Ecco qualche avvistamento degli ultimi tempi. Citroën Xantia 2.0 SX, in ottime condizioni e con le sue tipiche sospensioni pneumatiche: VW Golf II 1.6 GL, anch’essa in buono stato: Ultima ma non ultima una Mazda 121, molto particolare nel design e altrettanto rara sulle nostre strade:
    1 point
  19. Però, scusate la digressione da economista, ma l'effetto Osborne non è che descriva un fenomeno positivo, anzi il caso Osborne originale non è stato un prodotto dell'evoluzione tecnica o in senso più generale del progresso, è stato semplicemente un esempio di marketing non controllato a dovere. La comunicazione pubblicitaria fa spesso leva sulle suggestioni del pubblico più che su progressi oggettivi, e in quel caso le suggestioni si sono ritorte contro l'azienda a causa di una comunicazione gestita male. Non è una faccenda di tecnologia, è un fenomeno sociale (indotto da marketing malfatto). E' hype scappato di mano. Peraltro questa bolla da parte dei compratori non solo è stato un danno -evidente- per Osborne, ma è stata una fregatura per i compratori stessi: hanno affamato l'azienda al punto che il prodottone che stavano tutti aspettando... alla fine non è mai arrivato Per questo, secondo me, non è opportuno misurare quanto i produttori siano sul pezzo in base a ciò che stanno offrendo adesso o nel futuro più prossimo. Al più è una misura di quanto un'azienda abbia necessità immediata di mantenere flusso di cassa (pochi, maledetti e subito) ma non lo prenderei quasi per niente a misura del suo futuro stato di salute, tradotto: quanto bene saprà rispondere alla domanda del mercato quando la domanda ci sarà davvero. Io, più che sui produttori, qualche domanda me la farei sugli acquirenti. In questo momento le idee sono poche ma ben confuse...
    1 point
  20. Questi a parole si comprano tutto..................
    1 point
  21. ho visto la "liscia" in conce e sebbene non mi convincesse in foto dal vivo l'ho trovata molto bella (fari posteriori a parte). Sto giro in qualità e dettagli hanno superato Audi.
    1 point
  22. https://blog.quattroruote.it/emanuele-barbaresi/quel-profondo-rosso-del-biscione/?fbclid=IwAR3_BDS2gUZfleejvu6jHaDwnf97_kndgHVOU_rHS7GEchOQTbylQQaKAEk
    0 points
  23. Forse mi sono spiegato male ma intendevo questo, i 350 milioni penso siano solo per preparare lo stabilimento e NON comprendono lo sviluppo del modello che, a prescindere se sia un nuovo suv o un ricarrozzamento del Pacifica, costa molto di più. A meno che non siano solo per il facelift del Pacifica, ma non ho idea se in quel caso i soldi siano troppi o troppo pochi, dipende anche dalla profondità dell'aggiornamento.
    0 points
This leaderboard is set to Rome/GMT+02:00
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.