Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
Sign in to follow this  
IlDoc

Xenon retrofit, Omologabile?

Recommended Posts

Da qualche mese ormai mi frulla per la testa un progetto di "ammodernamento/aggiornamento" dei gruppi ottici della mia auto (panda 4x4 serie 169) che come ormai appurato da varie prove non riescono a fornire un illuminazione sufficiente rispetto alla controparte 2wd e semplicemente scompaiono confrontandoli con quello della panda cross.

Seppellita l'alternativa xenon su h4 (parabola) che per gli innumerevoli motivi che avete indicato sarebbe impraticabile e soprattutto dopo averla provata di persona su auto di miei amici con risultati a dir poco osceni, mi stuzzicava l'idea di costruire un faro lenticolare basandomi sui kit che un sito americano (molto ben conosciuto ed affidabile) propone a prezzi quasi umani.anenypur.jpg

Secondo una probabilmente semplicistica ma ponderata analisi, posso tranquillamente dire che si otterrebbe un fascio luminoso di tutto rispetto con qualità ottiche nettamente superiori all'originale e con rischio di abbagliamento quasi nullo dovuto in gran parte al corretto posizionamento iniziale.

Detto ciò, il proiettore é, in tutto e per tutto un modello con caratteristiche superiori al migliore dei prodotti attualmente in commercio sugli equipaggiamenti OEM, montante quindi lampade omologate D2S, ballast DENSO/MATSUSHITA e possibilità bixenon mediante apposita paratia collegata ad un solenoide per il movimento.

Il taglio (o cutoff) del fascio é inoltre a norma essendo _/-- e non asimmetrico _/_/ come nelle normali parabole alogene.

Alla luce di ciò, e sapendo di poter montare come accessorio OEM il sistema lavafari FIAT, pensate che seguendo l'iter di omologazione potrebbe essere approvato? Scusate per il post prolisso e tecnicista.

Versione per pigri: montare un sistema completo di proiettore progettato per xenon su un auto che non ne prevede l'uso mediante lavorazione artigianale/certificata.

Sent from my iPhone 5 using Tapatalk 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo una probabilmente semplicistica ma ponderata analisi, posso tranquillamente dire che si otterrebbe un fascio luminoso di tutto rispetto con qualità ottiche nettamente superiori all'originale e con rischio di abbagliamento quasi nullo dovuto in gran parte al corretto posizionamento iniziale.

Detto ciò, il proiettore é, in tutto e per tutto un modello con caratteristiche superiori al migliore dei prodotti attualmente in commercio sugli equipaggiamenti OEM, montante quindi lampade omologate D2S, ballast DENSO/MATSUSHITA e possibilità bixenon mediante apposita paratia collegata ad un solenoide per il movimento.

Il taglio (o cutoff) del fascio é inoltre a norma essendo _/-- e non asimmetrico _/_/ come nelle normali parabole alogene.

Alla luce di ciò, e sapendo di poter montare come accessorio OEM il sistema lavafari FIAT, pensate che seguendo l'iter di omologazione potrebbe essere approvato? Scusate per il post prolisso e tecnicista.

Versione per pigri: montare un sistema completo di proiettore progettato per xenon su un auto che non ne prevede l'uso mediante lavorazione artigianale/certificata.

Sent from my iPhone 5 using Tapatalk 2

Comincio col dirti che stai considerando di mettere in pista una procedura (omologazione di un gruppo di proiettore funzionante e perfettamente in regola) che da sola ti andrebbe a costare qualche migliaio di €. E qui ti chiedo: stai veramente pensando di aggiornare i fari di una Panda... spendendo qualche migliaio di €?

Seconda parte: quello che stai pensando di fare e hai descritto comunque non si avvicinerebbe neppure ai requisiti omologativi.

Supponendo che il modulo bi-xenon sia perfettamente in regola col fascio secondo ECE 98 (e ho i miei dubbi) comunque ti mancano o sono inadeguati: lavafari omologato ECE 99, sistema di rilevamento beccheggio, regolatore di assetto automatico omologato ECE 99, corpo fanale differente da quello Fiat, prodotto in piccola serie e in grado di superare una lunga serie di test di laboratorio...

Versione per pigri: lascia perdere. ;)

P.S.

I fari della 4x4 non hanno nessuna (NESSUNA) differenza da quelli della 4x4.

Edited by Regazzoni

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non metto in dubbio questo, ma so quanto rischio la notte!! Ho provato ogni tipo di lampada e ancora non ne trovo una che mi dia un filo di luce decente... Non che la luce sia POCA, é NEBULOSA!

P.s. Oggi avevo una q5 di fianco con i fari che da ferma ballavano la samba...

Se questo é l'esempio :P

Sent from my iPhone 5 using Tapatalk 2

I fari della 2wd sono per l'appunto gli stessi montati sulla 4wd ma illuminano meglio la strada essendo più vicino al suolo!

Sent from my iPhone 5 using Tapatalk 2

Edited by Regazzoni

Share this post


Link to post
Share on other sites
I fari della 2wd sono per l'appunto gli stessi montati sulla 4wd ma illuminano meglio la strada essendo più vicino al suolo!

Per quei 5 cm di altezza differente? La vedo dura.

Considera piuttosto di prendere un paio di H4 ad alta luminosità di marca (ex. Philips, Osram) e di controllare che i tuoi proiettori non siano opacizzati fuori e/o deteriorati internamente. Nel caso, puoi sostituirli spendendo infinitamente meno di quello che dovresti spendere solo di materiale col tuo ipotetico progetto di xenon artigianali.

Illegali.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per l'appunto ero qui per chiedere informazioni su una possibile omologazione, non per finire a far parte della solita caccia alle streghe della quale non voglio assolutamente far parte.

Al momento monto Philips +100% (non ricordo il nome) come h4 e delle penose h7 pagate 10 euro che nonostante tutto producono una luce più omogenea degli anabbaglianti. Il problema si acuisce quando vado a mettere gli abbaglianti, perdendo completamente visione periferica e a corto raggio. Ho praticamente un tubo di luce sparato all'altezza dei cartelli che mi é di zero utilità.,. A questo punto, chiedo aiuto su come posizionare le parabole senza l'aiuto dell'elettrauto che evidentemente non é stato capace di regolarli dopo il tagliando...

Sent from my iPhone 5 using Tapatalk 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
A questo punto, chiedo aiuto su come posizionare le parabole senza l'aiuto dell'elettrauto che evidentemente non é stato capace di regolarli dopo il tagliando...

Controllo relativamente semplice.

Necessiti di uno spiazzo con adiacente un muro contro cui puntare i fari. E di un metro o un bastone o un manico di scopa.

Metti l'auto di fronte al muro. lo spiazzo deve essere bello in piano e deve arrivare, sempre in piano, fino a sotto il muro.

Tieni l'auto a qualche metro dal muro e perpedicolare allo stesso.

Accendi l'auto e metti su zero la regolazione dei fari (quella che sulla Panda comandi coi due tastini + - a destra del quadro strumenti

Accendi gli anabbaglianti.

Quello che devi guardare è la linea orizzontale luce-buio che ciascun faro crea sul lato sinistro della zona illuminata. Quelle indicate con la freccia, nell'immagine sotto: freccia rossa per il faro sx, verde per il faro dx.

regolafari.jpg

Prendi il metro o il bastone e prendi (centimetro più, centimetro meno) la misura dell'altezza da terra del faro. Da terra alla lampadina. Vai contro il muro e confronta questa misura con l'altezza della corrispondente linea orizzontale.

Se l'altezza è la stessa o ancora meglio di 1 o 2 cm più bassa, la regolazione è OK.

Fai l'operazione per ciascuno dei due tratti orizzontali. Ovviamente devono essere entrambi alla stessa altezza da terra.

Se una o entrambe le linee orizzontali sono troppo alte o basse, c'è da rifare la regolazione.

Decidi se portare la macchina in un (altra) officina a farli regolare o fare da solo. Consiglio vivamente la prima.

Se ti vuoi arrischiare a regolare da solo (SCONSIGLIO), devi aprire il cofano e regolare manualmente il faro, agendo sulle apposite viti di regolazione (solitamente bianche, ma spesso nere). Generalmente l'operazione richiede una chiave inglese o una chiave a brugola. Scegli l'attrezzo adatto e fai l'operazione con delicatezza perchè in genere le viti/ghiere sono in plastica e se si rovinano o rompono sei fottuto.

Occhio: per ciascun faro c'è una vite che sposta il fascio luminoso in orizzontale e una che lo sposta in verticale.

Tu devi individuare e regolare la seconda.

Quando, con un po' di tentativi, riesci a portare le due linee orizzontali all'altezza giusta e allineate, sei OK.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Propongo un rimodellamento del titolo, da "Xenon Retrofit - Omologabile" a "Come migliorare il fascio luminoso"

Ho letto ora il tuo post, prima domanda, che luci monti? Secondo pazy5aga.jpg

NON HO UN FARO SOLO, come diavolo faccio a spiegarmi una sola linea se non da 40 cm dove almeno li ne vedo due???

Sinceramente, speravo di poter portare a buon fine quel progetto per smettere di dovermi preoccupare di cercare sempre lampadine nuove (una voltA al mese almeno con tutto il trambusto abbagliante-anabbaglianti-abbaglianti che devo fare la notte) e allo stessi tempo avere una luce decente... Peccato non essere in America :P

Sent from my iPhone 5 using Tapatalk 2

Edited by IlDoc

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io su panda sono passato alle philips extreme vision h4 e cambia veramente tantissimo dalle osram e philips standard montate finora. Migliora la luminosità, la temperatura colore e la larghezza del fascio (cosa che tu lamenti). E sono perfettamente legali. Il tutto per 26 euro. Considera piuttosto che panda nasce con cablaggi sotto dimensionasti come sezione in uscita dal body computer. In pratica all'innesto sul body tendono a surriscaldare e a fondere col tempo la plastica riducendo intensità corrente che riesce a passare e quindi la luminosità dei fari, fino a non funzionare più. Io dopo aver cambiato due spinotti con il kit Fiat sono passato ad un relè direttamente nel vano motore bypassando così il borgo computer e i cablaggi sottodimensionati(fatto da elettrauto) e non ho più avuto problemi.

Edited by sydbarrett

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma siamo comunque fuori norma!!!

Etra l'altro io ho proprio quelle!!!

Sent from my iPhone 5 using Tapatalk 2

Edited by IlDoc

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perché? Ho solo bypassato un punto dell'impianto elettrico che tendeva a fondere . Le prestazioni impianto sono conformi all'omologazione e non potevo spendere 90 euro ogni 2 anni per rifare col kit Fiat i cablaggi. Le lampade philips sono omologate. Considera che la mia panda è del 2004, magari in quelle più recenti il problema è o risolto o attenuato

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this  

  • Similar Content

    • By mmaaxx
      Come sappiamo, per omologare un'auto con fari allo xeno servono (anche se non sono riportati a libretto) lavafari e regolazione automatica del fascio luminoso, per evitare di abbagliare gli altri conducenti.
      Noto però che cominciano a comparire i primi kit aftermarket di xeno a 25W, che non hanno l'obbligo di lavafari. Sono legali questi kit?
    • By Wilhem275
      Sono ben 600 gli euro a cui può ammontare la multa in caso di utilizzo delle micidiali lampade allo xenon comprate su internet, con in più il ritiro del libretto.
       
      Ero di passaggio da un conoscente in officina ed in quel momento stava rimontando l'impianto d'illuminazione originale di un'auto, per poterla rimandare alla revisione.
      Verifica obbligatoria (a spese del proprietario) a cui il mezzo dovrà essere sottoposto, finalizzata alla restituzione del libretto di circolazione.
       
      Ricordiamo che i kit Xenon aftermarket NON possono andare al posto delle consuete H7 o H4, l'attacco sarà pure identico ma il fascio di luce non rispetta assolutamente le geometrie di quello originale, finendo per abbagliare gli altri.
       
      Beh, chi porta lo spumante? 
       

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.