Jump to content
  • 0

I problemi del 1.2 Pure Tech


EBI
 Share

Question

On 18/6/2022 at 13:39, Beckervdo scrive:

La loro catena che va in frantumi. Per ora quello è il grosso problema.

Più corretto "andava": l'hanno modificato a fine 2017. E non è una catena ma una cinghia a bagno d'olio

  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

Recommended Posts

  • 0
On 20/6/2022 at 17:57, EBI scrive:

Più corretto "andava": l'hanno modificato a fine 2017. E non è una catena ma una cinghia a bagno d'olio

No no “va ancora” è corretto 😅 e si è una cacata di distribuzione a bagno d’olio

  • Sad! 1
  • Adoro! 1
Link to comment
Share on other sites

  • 0

Confermo che i problemi di cinghia sul 3 cilindri psa non sono finiti. I siti francesi continuano a indicare numerosi casi di rottura cinghia.

Poi tanto ci diranno che sarà un motore nuovo ibridizzato 48v ecc ecc ma tutto da verificare. Infine sarà quello o la versione Bev da 40,000 in su e soliti limiti di utilizzo (in particolare peccano sull’autonomia le loro bev rispetto alla concorrenza). 
siamo a 6 mesi dalla presentazione e a 9 dalla messa in vendita per cui si spera di sapere un po’ di più su meccanica e trazione 4xe

  • I Like! 2
Link to comment
Share on other sites

  • 0
1 ora fa, Marco1975 scrive:

Confermo che i problemi di cinghia sul 3 cilindri psa non sono finiti. I siti francesi continuano a indicare numerosi casi di rottura cinghia.

Poi tanto ci diranno che sarà un motore nuovo ibridizzato 48v ecc ecc ma tutto da verificare. Infine sarà quello o la versione Bev da 40,000 in su e soliti limiti di utilizzo (in particolare peccano sull’autonomia le loro bev rispetto alla concorrenza). 
siamo a 6 mesi dalla presentazione e a 9 dalla messa in vendita per cui si spera di sapere un po’ di più su meccanica e trazione 4xe

 

Devo ammettere che per dovere di cronaca, BMW su N47 ci ha messo mano.

Hanno cambiato tre volte l'albero motore, 7 volte gli alberi a camme, 3 volte i pattini tendicatena, 2 volte la catena superiore

3 volte i contralberi di equilibratura.

Insomma, dire che non ci hanno lavorato ed evoluto il motore nel tempo sarebbe irrispettoso. Non hanno fatto la campagna di richiamo e sono dei pezzi di m....questo è vero!

 

  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

  • 0

non ho ben capito... se c'è una cosa - almeno una - che Fiat ha sempre saputo far bene sono i motori. e mo' ci dobbiamo cuccare le fetecchie franzose che saltano come tappi di champagne?

annamo bene!

  • I Like! 5
Link to comment
Share on other sites

  • 0
17 ore fa, hot500abarth scrive:

No no “va ancora” è corretto 😅 e si è una cacata di distribuzione a bagno d’olio

 

Parzialmente OT : che vantaggi dovrebbe dare in confronto ad una "classica"?

Dino246GTS_1972.jpg.edd5a59f6846051aaf0975468b5985a7.jpg "A Ferrari is a scaled down version of god while a Porsche is a Beetle with mustard up its bottom." J.Clarkson

Link to comment
Share on other sites

  • 0
3 minuti fa, AndreaB scrive:

 

Parzialmente OT : che vantaggi dovrebbe dare in confronto ad una "classica"?

È una situazione a metà strada tra la cinghia dentata e la catena a bagno d'olio.

Di suo unisce i vantaggi di entrambe con il punto debole di prevedere un carter motore più ingombrante ed alto, che in fase di progettazione può toglierti spazio per progettare un cofano motore più basso e salva-pedone senza uscire pazzo.

 

Vantaggi: silenziosità rispetto alla trasmissione a catena, maggiore durata prima della sostituzione (rispetto alla trasmissione a cinghia classica), capacità di reggere potenze maggiori a parità di sezione, alzata del dente e profilo (rispetto alla cinghia classica).

 

Svantaggio: sistema di lubrificazione aggiuntivo, carter maggiorato, sistema di pretensionatore a bagno d'olio supplementare

 

Diciamo che in base alle potenze si progettano i sistemi di trasmissione.

Ecco perché motori da competizione lavorano con le catena o addirittura la cascata d'ingranaggi.

 

 

Edited by Beckervdo
  • I Like! 4
Link to comment
Share on other sites

  • 0
33 minuti fa, Beckervdo scrive:

È una situazione a metà strada tra la cinghia dentata e la catena a bagno d'olio.

Di suo unisce i vantaggi di entrambe con il punto debole di prevedere un carter motore più ingombrante ed alto, che in fase di progettazione può toglierti spazio per progettare un cofano motore più basso e salva-pedone senza uscire pazzo.

 

Vantaggi: silenziosità rispetto alla trasmissione a catena, maggiore durata prima della sostituzione (rispetto alla trasmissione a cinghia classica), capacità di reggere potenze maggiori a parità di sezione, alzata del dente e profilo (rispetto alla cinghia classica).

 

Svantaggio: sistema di lubrificazione aggiuntivo, carter maggiorato, sistema di pretensionatore a bagno d'olio supplementare

 

Diciamo che in base alle potenze si progettano i sistemi di trasmissione.

Ecco perché motori da competizione lavorano con le catena o addirittura la cascata d'ingranaggi.

 

 

Ma più o meno a quanti km arriva questo 1.2? 

Edited by KimKardashian
Link to comment
Share on other sites

  • 0
4 ore fa, AndreaB scrive:

 

Parzialmente OT : che vantaggi dovrebbe dare in confronto ad una "classica"?

Sarò sincero,non sono un ingegnere,all’atto pratico vantaggi non ne vedo perché:

- dovrebbe durare di più di quella classica ma ad ora non è così

- quando inizia a perdere pezzi va ad intasare la pesca nella coppa olio con rischio di fondere per mancanza di lubrificazione

- rispetto a quella classica è complicata da sostituire come una catena e costa di più di quella classica

 

In conclusione mi chiedo come hanno fatto a non accorgersi testando su strada questi motori di queste problematiche…

  • I Like! 1
  • Absurd! 1
Link to comment
Share on other sites

  • 0
10 ore fa, hot500abarth scrive:

In conclusione mi chiedo come hanno fatto a non accorgersi testando su strada questi motori di queste problematiche…

se ne sono accorti ..... ma da mangiarane hanno glissato.....come sempre

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Sarò fortunato, o forse soltanto meticoloso nella manutenzione, ma al momento il mio 1,2 110cv ha 48mila km (di cui 23mila nell’ultimo anno) e nessun problema.


☏ iPhone ☏

  • Thanks! 1

1983 Citroen 2CV6 Charleston bordeaux/nera

2019 Citroen C3 1,2 110cv EAT6 Shine

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Answer this question...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.