Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation on 12/12/2016 in all areas

  1. 16 points
    Alcuni hanno chiesto di pubblicare le mie impressioni sia pure in spagnolo. Ho copiato quello che ho messo in qualche forum spagnolo. Se qualcuno ha qualche dubbio cercherò di rispondere nel mio italiano-by-google
  2. 8 points
    Allora, quell'articolo è praticamente spazzatura. A gran parte dei casi citati, il Jobs Act, nella parte sui licenziamenti, (ancora) non si applica. L'esplosione dei licenziamenti per ragioni disciplinari è causata *anche* dalla nuova meravigliosa procedura per le dimissioni partorita a fine 2015. Nata per contrastare un fenomeno ormai azzerato (dal 2012 esisteva già una legge contro le dimissioni in bianco, quella Fornero, con peso burocratico trascurabile), ha introdotto adempimenti demenziali a carico dei lavoratori dimissionari. I lavoratori, ovviamente, non sono interessati a sopportarne il peso. Il risultato è che il lavoratore molla l'azienda, non segue le procedure, il datore di lavoro non può considerarlo dimissionario, lo deve licenziare per abbandono del posto di lavoro e assenza ingiustificata (giusta causa). Come bonus, il lavoratore così licenziato percepisce la disoccupazione (NASPI) a cui invece non avrebbe avuto diritto in caso di dimissioni presentate secondo le nuove procedure. Geniale.
  3. 7 points
    Comunque da questa angolazione direi che è ufficialmente scongiurato l'effetto Kardashian della Quadrifoglio, anzi mi dà una sensazione di snellezza e filantezza addirittura maggiore rispetto a Macan.
  4. 4 points
    la laguna non se l'è considerata nessuno perché è brutta. L'hai mai vista dal vivo? E' più alta che larga, proprio mal riuscita.. Tozza, goffa, non slanciata, alta, stretta..
  5. 4 points
    Carissimo nonché illustrissimo, la disciplina sui licenziamenti individuali del Jobs Act si applica ai lavoratori assunti successivamente al 7/3/2015. Ripeto: SETTE MARZO DUEMILAQUINDICI. I lavoratori intervistati sono Domenico Rossi, che dichiara un'anzianità aziendale di 35 anni (ripeto: TRENTACINQUE ANNI) e Ettore Ambrosini, che invece dichiara un'anzianità aziendale di 28 anni (ripeto: VENTOTTO ANNI). Attraverso una complessissima formula matematica, risolta coi potenti mezzi informatici della NASA, è possibile concludere che entrambi i lavoratori sono stati assunti prima del 7/3/2015, quindi i loro licenziamenti sono stati gestiti con le vecchie regole. Detto questo, e per ricollegarmi alle statistiche più generali riportate nell'articolo, post Jobs Act, se dovessi inventarmi una ragione per licenziare un dipendente che mi sta sulle palle, punterei alla motivazione economica, perché quella disciplinare (giusta causa o giustificato motivo soggettivo), a differenza dell'altra, prevede ancora la reintegrazione nel posto di lavoro in caso di insussistenza del fatto contestato. Quindi sì, è spazzatura. E sì, sapere queste cose è il mio lavoro. Cordiali saluti.
  6. 4 points
    No. Per dimetterti non basta più la classica lettera, quella con cui potevi anche toglierti qualche sassolino dalle scarpe sul tuo (ex) datore di lavoro. Devi passare attraverso il portale ClicLavoro. Questo richiede il rilascio di un PIN da parte dell'INPS. L'istituto ti rilascia metà del PIN al momento della registrazione, l'altra metà te la spedisce a casa per posta. Una volta ottenuto il PIN dall'INPS, ti colleghi alo portale ClicLavoro, ti registri anche lì e poi compili un modello che verrà mandato all'indirizzo di PEC o e-mail del datore di lavoro. Siccome la cosa richiedere tempo e sbattimento, molti se ne fregano. Sfanculano il datore di lavoro e non si presentano più in azienda. A quel punto il datore di lavoro, anche se sa che i lavoratore vuole dimettersi, deve considerarlo comunque in forza, stare buono qualche giorno, poi esperire la procedura di contestazione disciplinare prevista dall'art. 7 della L. 300/70 (Statuto dei lavoratori). Passati 15 o 20 giorni (i tempi tecnici per "accumulare" un certo numeri di giorni di assenza, contestarli per iscritto con raccomandata AR, attendere i 5 giorni in cui il lavoratore può astrattamente presentare difese), il datore di lavoro può finalmente far partire la lettera di licenziamento per giusta causa. Però, visto che è licenziamento e non dimissioni, deve pagare il ticket NASPI di licenziamento (che può arrivare a circa 1500 euro). Dopo tutto questo, il lavoratore prende anche la disoccupazione (sempre perché, formalmente, il rapporto di lavoro non si è concluso per dimissioni ma per licenziamento). E tutto questo casino per contrastare un fenomeno (dimissioni in bianco) già risolto dalla legge Fornero
  7. 4 points
    Secondo me sarebbe estrema ma la più logica, dentro le mura solo veicoli elettrici (non ibridi: elettrici!) e mezzi pubblici, residenti esclusi. Ed a quel punto DEVI fare parcheggi scambiatori efficienti e mezzi pubblici efficienti ed ad ogni ora. Ovviamente questo vale anche per le consegne, o hai un autocarro elettico oppure parcheggi fuori dalle mura e porti la merce con un tender, l'autocarro in tripla fila con le quattro frecce ed il motore acceso euro zero viene "pressato" seduta stante.
  8. 4 points
    1- La vettura piace la gente, ma c'è sempre qualcuno che dice "con quei soldi avrei comprato un tedesco" 2- Il mio errore, è illuminazione interna completa Grazie!
  9. 4 points
    Danno 4 124 al via al Monte... (fonte AS).
  10. 4 points
    La somiglianza al posteriore è impressionante In Mercedes sono riusciti nella poco ammirabile impresa di superare Audi nella creazione di fotocopie. Almeno fossero partiti da una buona base, ma IMHO, sono le più cafone e meno emozionanti tra le "premium" come design. Tecnicamente saranno anche capaci di fare il caffè macinando i chicchi mentre il guidatore si fa un massaggio, ma non sono il mio genere decisamente.
  11. 3 points
    e' sempre il solito discorso: bisogna vedere se hanno provato assieme o no. Clima e pilota son fattori sempre troppo sottostimati. Naturalmete la stessa cosa vale per i tempi al Nurb, con l'unica differenza, forse, che quelli ufficiali di solito sono fatti al max delle possibilità del mezzo, in quanto il pilota e il periodo lo scelgono i marchi stessi, provando anche più volte se necessario Non mi hanno mai appassionato troppo comunque
  12. 3 points
    L'apertura del T1-T2 è rinviata per beghe burocratiche. Ieri è cominciato il servizio MI-TA via BO-FI-RM-NA-SA-Battipaglia-PZ-Metaponto con Frecciarossa1000.
  13. 3 points
    Si... Il suo però https://goo.gl/images/tGRIfV https://goo.gl/images/tGRIfV
  14. 3 points
    Credo di sì, Uk. Questo spiega anche la scarsa lucidità di certi interventi.
  15. 3 points
    Ma io sono democratico, farei lasciare fuori dalle mura qualsiasi auto
  16. 3 points
  17. 3 points
    Non si capisce una mazza. Metti insieme le mele con le pere, cioè cose che non stanno assieme, le leghi secondo nessi causali inesistenti. Su MPS: sei sicuro che tutti sti fondi fossero pronti a versare miliardi a Siena? Sicuro che i giornali abbiano fatto il lavoro che dovrebbero fare e non un altro? Nazionalizzazione: è tardiva, andava fata anni fa. Gli altri hanno nazionalizzato facendosi i gran cazzi loro, ora serve a noi e lo facciamo. Punto.
  18. 3 points
    Ecco un po' di foto La mia preferita è la barbon edition a metano
  19. 3 points
    1800 chilometri con la mia Giulia Turbo Benzina. Sono entusiasta. E 'molto agile, macchina veloce con un comportamento impeccabile. Amo la mia Giulia Io direi che è anche economico.
  20. 2 points
    Come da richiesta, ecco il topic dedicato al WRC 2017. Calendario: 20-22 gennaio - Monte Carlo 10-12 febbraio – Svezia 10-12 marzo – Messico 7-9 aprile - Francia 28-30 aprile - Argentina 19-21 maggio - Portogallo 9-11 giugno - Italia 30 giugno – 2 luglio - Polonia 28-30 luglio - Finlandia 19-20 agosto - Germania 6-8 ottobre - Spagna 27-29 ottobre - Regno Unito 17-19 novembre - Australia Auto: Le auto al via del WRC 2017 (dei team iscritti al campionato), devono rispondere al regolamento tecnico 2017, le cui principali novità sono: - Alettoni davanti, alettoni di lato e alettoni dietro, in buona sostanza alettoni a gogò - Nuova dimensione della flangia del turbo da 33 a 36 mm, maggiore libertà nella preparazione dei motori, con la potenza che passa da 320 CV a 380 CV (dato molto teorico) - Riduzione del peso -25 Kg - Il diffusore posteriore potrà sporgere dal retro dell’auto fino a 50mm - I posti per pilota e navigatore saranno più spostati verso il centro del mezzo, per aumentare la sicurezza nel caso di un urto laterale I principali team al via del WRC 2017 Iniziamo dagli assenti: - Volkswagen La casa "dominatrice" nell'ultimo triennio con la Polo WRC, ha annunciato il suo ritiro, lasciando liberi i piloti, tra cui il campione del mondo in carica Ogier, di accordarsi con altre case impegnate nel mondiale rally. Alcune voci, che non trovano conferma nei pressi del Borgo dei Lupi, parlano di un'eventuale presenza in forma privata (targata Red Bull e/o un team arabo) della Polo in configurazione 2017 (vedi foto 1) Foto 1 Dopo gli assenti, i presenti: - Ford (rappresentata dalla M-sport) In questi giorni Malcolm Wilson, titolare del team, è impegnato a cercare i fondi necessari per ingaggiare il "cannibale 2.0", il quale ha provato Toyota (giudicata ancora "acerba" a livello di sospensioni) e la stessa Ford Fiesta, la quale è stata presentata ufficialmente in questi giorni (vedi foto 2) Presentazione Ufficiale Foto 2 - Toyota Il 2017 segna il ritorno della casa del Sol Levante nel mondiale rally, a gestire il tutto Tommi Makinen. Piloti Hanninen, Latvala e Lappi (gli ultimi due in attesa di conferma). Presentazione ufficiale del team la prossima settimana a Helsinki. (vedi foto 3) (Presentazione Salone Parigi) Foto 3 - Citroen Dopo un 2016 a mezzo servizio, la casa francese ritorna in forma ufficiale nel mondiale rally con la nuova C3 WRC. Piloti Kris Meeke, Craig Breen e Stephane Lefebvre. Nelle prime gare 2 auto per tre piloti, nel corso della stagione 3 auto per tre piloti, ma solo 2 possono portare punti per il marche. (vedi foto 4) (Presentazione Salone Parigi) Foto 4 - Hyundai La casa coreana, dopo due anni di apprendistato (il primo segnato da qualche problema di gioventù e il secondo da qualche scocca piegata), si presenta al via del WRC 2017, con un bel trio di piloti Thierry Neuville, Dani Sordo e Hayden Paddon, e con la consapevolezza di essere i favoriti... (vedi foto 5) Via http://autosprint.corrieredellosport.it/news/rally/2016/12/01-610364/ecco_la_hyundai_wrc_2017/ Presentazione ufficiale a Monza Foto 5 Link al sito ufficiale http://www.wrc.com/vs/en/index.html Link al canale YT https://www.youtube.com/user/wrc Video riassuntivo dei test delle protagoniste e non al via del WRC 2017 NdA ATT.NE Post in allestimento
  21. 2 points
    vivere in campagna e lavorare in città non è un lusso, ma come qualasiasi cosa ha dei pro e dei contro: ad es. paghi meno la casa , ma spendi di più per recarti al lavoro. in ogni caso l'auto la posteggi in appositi parcheggi in perigeria e raggiungi il luogo di lavoro con i mezzi: i parcheggi di milano as e.s molino dorino, e famagosta sono un eccellente esempio. viceversa pensare di vivere in campagna e venire a parcheggiare sotto casa mia in centro ....lo sconsiglio vivamente.
  22. 2 points
    Level "Il mio falegname con trentamila lire li faceva meglio"
  23. 2 points
    Interni svelati. Praticamente una tavola con un monitor. E magari i soliti invasati avranno il coraggio di dire che sono belli!! Ritorno un secondo su Attivissimo. L'ho conosciuto, credo come tanti, per la battaglia che ha fatto contro i negazionisti dell'11 settembre. Ora, leggendo il suo blog credo che di quel periodo non sia rimasto nulla, irriconoscibile. Venduto a dir poco e non lo dico perchè una volta avevamo lo stesso pensiero ma perchè su certe cose è superficiale e sembra uno spot.
  24. 2 points
    Si tutto vero ma la giulia che c azzecca?
  25. 2 points
    Sì, ma falla ad AS, io l'ho solo letta e qui riportata. Ambasciator non porta penE. (semicit.)
  26. 2 points
    Esatto! Di fatto è unica nel suo segmento! 6er é posizionata più verso 7er che 5er, e comunque con la prossima generazione farà l'upgrade di segmento. Possono piacere o meno, essere considerate poco sportive, tutte uguali, ma in un periodo storico dove si punta tutto sulle SUV/X-Over, Mercedes ha una line-up di sportive mica da ridere eh!
  27. 2 points
    Andando a piedi fai 30 minuti di esercizio fisico gratis ogni giorno. Vedila così. significa benefici sulla salute doppi. Meno inquinamento e corpo più allenato (Io ne faccio dai 30 ai 60 ogni giorno). È che quando si inizia a parlare di NON utilizzo della macchina in città, tutti ci sentiamo dei casi straordinari particolari irripetibili per cui siamo costretti a usarla. Ma io la mattina li vedo tutti in coda in c.so Vittorio, in c.so Matteotti, in c.so Inghilterra...a girare per trovare parcheggio.... forse non siamo tutti così unici come pensiamo
  28. 2 points
    ...forse è la volta buona che si va in Sardegna, mi attizzano troppo queste WRC plus, da vedere dal vivo prima possibile...
  29. 2 points
    Io ne ho 17 di km da fare (più 17 per il ritorno), non esattamente 4. Se fossero quattro e non ci fosse un tunnel chilometrico nel mezzo potrei anche andare in bici, mentre in realtà vado quasi sempre in moto (benzina, 300kg compreso il pilota, per farvi contenti). Il peso del mezzo e la inutile potenza prescindono quasi del tutto dal tipo di motorizzazione, non è che una 180 hp diesel è inutilmente potente e pesante mentre una 200hp benzina invece è una figata eh... e poi con tutte le benzina e diesel euro zero-uno-due che ancora circolano, non mi pare che siano i diesel euro 6 il problema delle città eh... 15 minuti a piedi non sono un dramma, sono solo mezz'ora al giorno, che su 200 giorni lavorativi fanno 100 ore, praticamente due settimane e mezzo di "ferie" (o riposi compensativi che dir si voglia) persi, che specie quando piove è bellissimo farseli, pensando che in realtà hai il parcheggio interno alla tua struttura. Se fossi ricco potrei anche permettermi un'auto per andare pei monti e una magari elettrica per fare commuting quotidiano, ma purtroppo son nato poverello e posso averne una sola.
  30. 2 points
    Oh, insomma, anche te: non vorrai mica lasciare disoccupati i burocrati/burosauri che abbiamo in giro, no? PS: ma che casino
  31. 2 points
    Il problema della gt86 è la bruttezza sia di esterni che di interni imho (io l'ho scartata per questo)
  32. 2 points
    Vedremo mai una colorazione decente? (oltre al concept)
  33. 2 points
    La vogliono in pochi perché ormai sembra che la 4wd aiuti pure contro la nebbia. Poi molti pensano di volerla e poi non gli piace l'effetto... vogliono la suvvetta diesel e 4x2 coi cerchi da 19 e il navi che ti porta... legittimo ☏ ALE-L21 ☏
  34. 2 points
    Soprattutto in pochi vogliono una TP.
  35. 2 points
    non ci provare, domani sul solito sito web a carattteri cubitali in arrivo v6 diesel per Stelvio... ( Ankommende Diesel V6 für Stelvio)
  36. 2 points
  37. 2 points
    Lucca? Presente! Vivo sui monti a sud di Lucca, ho un pezzo di castagneto sul monte e lavoro in centro a Pisa. Come dicevo prima, anche per poter andare in monte mi piacerebbe una renny TH. Ma a causa dei diesel brutti puzzolenti e cattivi che dovrei fare, lasciare ogni giorno la macchina al parcheggio scambiatore e farmi 15 minuti a piedi invece di sfruttare il parcheggio interno? Poi mi viene giusto da ridere, almeno dalle mie parti, demonizzare le diesel euro 5-6 quando vedi girare cassoni euro -1, gasoloni, furgoncini e camion vecchissimi che a ogni sgassata inquinano quanto 1000 auto nuove... ma quelli non si possono bloccare perché lavorano. Eh siccome io al lavoro ci devo andare volando.
  38. 2 points
    L'affermazione è "alcune riviste tedesche hanno messo la Giulia dietro auto della triade nonostante le misure fossero migliori, o ottenendo misure peggiori delle concorrenti in un solo caso mentre in tutte le altre prove erano risultate migliori". Qui sono migliori e confermano tutte le altre prove (0-100 misurato sempre tra 3,8 e 4) con una sola eccezione. Tra l'altro proprio i lettori di Auto Bild l'hanno scelta come miglior auto del 2016.
  39. 2 points
    Vero. I ragazzi seduti accanto a me arrivano dalla stessa città. Uno si sveglia presto e timbra alle 7.45, l'altro 8.05, perché la sera gioca fino a tardi a Call of Duty. La sera uno alle 17.30 corre a giocare a Call of Duty, l'altro esce con più calma alle 17.40. Beninteso, finché benzina/autostrada/rata/gomme/olio/tagliandi se li pagano loro, ben venga. Ma inno prima di cambiare i motori, vanno cambiate le teste delle persone. Dove ero prima a lavorare, 2400 dipendenti, 2300 macchine. Alle 17.01 tutti a fare 4km di coda, io uscivo alle 17:20 e la strada era libera. A me sembrano tutti pazzi
  40. 2 points
    Riuppo questa discussione per segnalare questo bel filmato del centro storico Fiat sulla nascita della Lancia Dedra Spero di essere nel topic giusto
  41. 2 points
    Ciao a tutti ... grazie all'aiuto del grande macgeek ho ordinato in alfa doppio scarico Giulia veloce 280 dam posteriore 2.2 finale dx 2.2 totale circa 1100,00 appena mi arriva monto il tutto e vi aggiorno così ho il turbo benzina con il doppio scarico senza il dam della veloce che personalmente non mi piace ...
  42. 2 points
  43. 2 points
  44. 2 points
    Ci starebbe anche un bel "non voglio che mi si dica grazie"
  45. 1 point
  46. 1 point
    Ogni caso è una storia a sé e non è che ci mettiamo a fare il tribunale Però per fare 4 km ci sono molte soluzioni più rispettose della salute di tutti, oltre che più sensate per evitare la congestione del traffico e l'uso delle infrastrutture, rispetto a un mezzo di 1500kg con un motore diesel (inutilmente potente per quello che deve fare) che serve per UNA persona sola. Se hai bisogno di un'auto robusta per andare per sterrati, ok, ma non la usare per andare in centro tutti i giorni. A parte che 15 minuti a piedi non mi sembrano un dramma, ma semmai compra un optional in meno che userai una volta all'anno e ti compri una bici piegabile di quelle moderne e leggerissime.
  47. 1 point
  48. 1 point
    Certamente perché Zeperfs aggiunge i dati decisi su tavolino delle riviste tedesche...che non sono da prendere in considerazione Comunque la stampa tedesca e i suoi finanziatori sono riusciti nel loro intento con questa manipolazione a porre dubbi sulla superiorità effettiva di Giulia Quadrifoglio a livello prestazione. Dopo questi casi Alfa Romeo deve adottare una strategia almeno per le riviste tedesche simile a Ferrari.
  49. 1 point
    Perdonami ma non sono per nulla d'accordo Rientro in pieno nella categoria "millenials" (classe 90) e non credo proprio che il nostro problema sia quello di accettare una sconfitta (???) quanto invece quello di essere la generazione che a prescindere non va mai bene / non è in grado / non è capace / ai miei tempi si stava meglio / ecc. e quindi che è da sempre vista con diffidenza... Come se questo non bastasse inoltre siamo la generazione che per avere un lavoro di merda deve avere millemila conoscenze professionali, sapere il triplo del tuo capo / superiore ma che si deve accontentare di un terzo dello stipendio perché lui è più in alto e perché è così. Siamo la generazione che per avere un impiego come donna delle pulizie necessita di un diploma (...) e che per avere un lavoro sottopagato in un call-center deve sapere 8 lingue... Noi siamo la categoria che nel suo quotidiano ha come parole chiavi: - "flessibilità" (vuol dire che devi lavorare 12 ore al giorno e stare zitto e se vuoi avere famiglia non puoi perché la sfera privata non deve esistere) - "precariato" (vuol dire che sei laureato / ultra scolarizzato ma poi il semplice giratubi o il magazziniere sotto casa ha uno stipendio migliore del tuo...) - "stage" (l'ennesimo sotterfugio per non assumerti come dipendente in quanto secondo loro non hai mai abbastanza esperienza, ma poi ti ritrovi a lavorare su progetti milionari) - varie ed eventuali Siamo la generazione che si domanda come fanno i superiori ad essere in quella posizione, quando le loro competenze professionali sono ferme al 1986... Siamo la generazione che ha come direttore di banca in carica una persona che forse ha finito le scuole superiori in economia mentre tu con un master sei lo stagista che fra le altre cose gli deve portare il caffè Siamo la generazione dove se lavori in uno studio di architettura l'architetto titolare non sa tenere in mano una matita, figurati usare un programma CAD ma che da te pretende di saper disegnare in BIM, avere le skill di un graphic designer (se mi interessava studiare grafica non andavo a fare architettura...) e il tutto per uno stipendio tale che una cassiera del supermercato ti riderebbe in faccia. Dopo aver passato 6-7 anni a farti il culo in facoltà, con millemila notti in bianco per finire i progetti e una barca di soldi spesa per l'istruzione. Ecco questa è la categoria del millenials. Vorrei vedere tutti coloro che criticano cosa saprebbero fare di meglio al posto nostro.
  50. 1 point
    i comandi della consolle centrale sanno molto di Bmw, o sbaglio??
This leaderboard is set to Rome/GMT+02:00
  • Newsletter

    Want to keep up to date with all our latest news and information?
    Sign Up
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.