Sign in to follow this  
Followers 0
Zaier

Luci diurne Aftermarket montaggio a norma di legge (Aggiornamento 22/11/13)

48 posts in this topic

Messaggio Aggiornato il 22/11/2013

Riporto un articolo ancora più chiaro e completo a riguardo.
Luci diurne a led sono legali, lo dice decreto dei Trasporti

Ma vanno seguite alcune modalità di installazione e di verifica

(ANSA) - ROMA, 22 NOV - E' legale l'installazione sui veicoli delle luci a led per l'illuminazione diurna, ma solo se si seguono alcune modalità di installazione e di verifica. Per fare chiarezza su una materia delicata per la sicurezza stradale è intervenuto il Ministero delle infrastrutture e dei Trasporti con il decreto del 6 novembre 2013, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 19 novembre 2013 e intitolato "Regolamentazione dell'installazione delle luci di marcia diurna sui veicoli in circolazione". La deroga, valida per tutti veicoli a motore eccetto i rimorchi, prevede una procedura di montaggio specifica e passaggi obbligati per aggiornare la carta di circolazione, da effettuarsi dopo la prova presso la motorizzazione. Si possono installare al massimo due luci nella parte frontale dell'auto, che devono riportare la marchiatura di omologazione UNECE 87 ed essere collocate rispettando le norme ECE R48 (relative a distanza minima reciproca, altezza rispetto al suolo e inclinazione). Inoltre, le luci devono attivarsi e disattivarsi simultaneamente al motore, ma devono spegnersi automaticamente se vengono attivati i fendinebbia, gli abbaglianti o gli anabbaglianti. L'installazione deve essere eseguita da un'officina di autoriparazione che certifichi il montaggio compilando l'apposito modulo.

Successivamente, il veicolo dovrà essere sottoposto a visita e prova per l'aggiornamento del libretto presso gli Uffici della Motorizzazione territorialmente competenti rispetto alla sede dell'officina che ha effettuato il montaggio. Una volta superate le verifiche con esito positivo, il libretto di circolazione viene aggiornato con l'apposizione di un'etichetta che riporta la dicitura ''installate luci di marcia diurna conformi al regolamento 87 UNECE''. Infine, il Decreto specifica che questa regolamentazione non è valida per quei veicoli su cui siano state installate le luci di marcia diurna tramite sostituzione di un dispositivo o di un gruppo ottico originale (faro) con uno (omologato) di analoga forma e dimensioni, contenente anche la suddetta funzione. (ANSA)

Riguardo agli angoli di montaggio, quanto riportato alla fine del messaggio roberto.c è, come dicevo, errato.

La norma non consente un montaggio fuori asse con gli angoli indicati.

Quegli angoli sono quelli del campo minimo di visibilità geometrica, ovvero del cono (o piramide) entro cui le diurne montate non devono essere ostruite in alcun modo da parti del veicolo.

5. Visibilità geometrica

Angolo orizzontale: 20° verso l'interno e verso l'esterno

Angolo verticale: 10° verso l'alto e verso il basso

Ho messo in evidenza l'errore anche nel messaggio, per evitare che in futuro qualcuno prenda spunto da informazioni errate. ;)

Salve a tutti, dopo aver letto un trafiletto sull'ultimo quattroruote (in rete ho trovato solo questo Luci diurne - M'ILLUMINO DI GIORNO - News - Quattroruote) e aver cercato un pò in rete ho "scoperto" che per i veicoli che non ne sono dotati in orgine, è possibile montare in aftermarket le luci diurne (ECE-R87), a patto ovviamente che il kit sia omologato e che il montaggio sia effettuato rispettando le distanze previste dalla norma (ECE-R48 se non ho capito male).

E' vero oppure ho preso un grande abbaglio?

Ed ecco il mio effettivo dubbio:

riferendomi ad un kit Philips http://www.lucidiurnedrl.it/daylight/led_daylight_4_installation_guide.pdf ho trovato le misure da rispettare per un montaggio a norma, tuttavia questo montaggio indica l'installazione delle luci in orizzontale, aiutandomi con delle sagome di cartone ieri ho effettuato alcune prove e misure e ho notato che, per la conformazione del paraurti della mia auto (Clio 2009), l'ideale sarebbe installarle in verticale, questo mi renderebbe più facile il montaggio e le luci risultano anche leggermente più visibili.

Montandole in verticale le misure di legge vengono sempre rispettate, ma non ho capito se questo è previsto oppure no, fermo restando che se non sbaglio la Citroen DS3 ha le luci diurne (montate dalla casa però) collocate in quel modo.

Edited by J-Gian

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non puoi montare quelle specifiche lampade in verticale, perchè sono fatte per lavorare in orizzontale e montate in verticale non rispetterebbero la normativa.

Puoi montarle in orizzontale, con un po' di rotazione verso l'esterno (max 10°), ma soltanto così.

Non puoi nemmeno montarle un po' inclinate, in modo che da davanti formino una forma così "/ \" o così "\ /". devono essere perfettamente orizzontali.

Nota bene che non è la disposizione verticale in se ad essere un problema. E' soltanto che ogni dispositivo luminoso è omologato per essere montato con un determinato orientamento e non si può andare fuori da quello.

Immagino che l'unico problema che tu abbia sia riuscire a mantenere i 60 cm di distanza tra le due luci.

In effetti la "bocca" del paraurti della Clio non è abbastanza larga per ospitare il tutto.

Temo che l'unico modo per montare decentemente le luci sia ricavare nella parte verniciata del paraurti due finestre a misura. Le uniche due zone adatte sembrano quella sotto i fari e quella sotto i fendinebbia.

Immagino che ti aspettassi un montaggio meno complicato e intrusivo, ma se vuoi avere delle luci a norma che possono essere usate su strada, non hai altra scelta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per fortuna la situazione è meno complicata della tue ipotesi, ieri ho effettuato le misure servendomi di due sagome di cartone per simulare le dimensioni delle due luci e, la distanza fra le due, in caso di installazione in orizzontale, è di 70 o 64 cm, a seconda se le installo nella prima riquadratura della griglia del paraurti o nella seconda (partendo dall'alto).

La mia domanda era dovuta al fatto che, in questo caso, dovrò smontare il paraurti perchè la griglia è molto complicata da forare per fissare le due staffe, in quanto è in dentro rispetto al resto del paraurti, invece se avessi potuto metterle \ e così / avrei potuto sfruttare lo scalino tra griglia e paraurti, semplificando notevolemente il lavoro.

Immaginavo che sarebbe stato un problema perchè nella guida di installazione non era menzionata questa possibilità, ma non sapevo quanto restrittiva fosse la normativa riguardo a queste cose, dato che comunque le distanze di omologazione venivano rispettate.

Mi metterò all'opera appena arrivano, grazie del chiarimento.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Luci installate, perfettamente a norma senza ricorrere al fissaggio in punti strani, un pò laborioso il passaggio dei cavi ma alla fine il lavoro è venuto veramente bene, le luci sono ottime, ben visibili e il funzionamento dell'accensione e spegnimento è ineccepibile.

Domani vedo di fare qualche foto e un piccolo video riguardante il funzionamento per far vedere bene come funzionano.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Luci installate, perfettamente a norma senza ricorrere al fissaggio in punti strani, un pò laborioso il passaggio dei cavi ma alla fine il lavoro è venuto veramente bene, le luci sono ottime, ben visibili e il funzionamento dell'accensione e spegnimento è ineccepibile.

Domani vedo di fare qualche foto e un piccolo video riguardante il funzionamento per far vedere bene come funzionano.

Di questi giorni però c'è questa notizia: http://www.autopareri.com/forum/sicurezza-stradale-e-legislazione/47381-auto-nuove-diurne-obbligatorie-diventano-illegali-le-aftermarket.html... :pen:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Capisco, fatto stà che io le ho montate in questi giorni come potete vedere quà:

th_20110214204426_DSCF3187.JPG th_20110214204542_DSCF3189.JPG th_20110214204601_DSCF3192.JPG

www.youtube.com/watch?v=DacC6kGwbl4

Sinceramente la cosa strana è che mi sono riletto il codice un paio di volte e ho chiesto informazioni direttamente alla polizia municipale, non c'è nessuna norma che lo vieti, inoltre che io sappia tali leggi non dovrebbero essere retroattive, vedrò di informarmi in questi giorni, iscrivendomi anche all'altro topic.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Zaier ma se non sbaglio ho visto le tue foto anche sul forum della clio ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Esatto, sono sempre io, anche se vado in giro sperando che mi fermi una qualunque pattuglia per avere finalmente un chiarimento...

Share this post


Link to post
Share on other sites

non perderci tempo a parlare con le pattuglie, la maggior parte ne sa meno di noi... i tuoi poi sono ben integrati ed essendo la macchina nuova nessuno te li contesterà mai secondo me ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno a tutti, mi sono appena iscritto e vorrei delucidazioni in merito all'oggetto della discussione.

Io sono in procinto di acquistare una nuova auto che è sprovvista di luci diurne ma con i proiettori bi-xeno e vorrei far installare dal concessionario le luci diurne a led (omologate e rispettose delle normative europee ECE R87 ed ECE R48).

Ho letto il codice della strada (art. 71, 72, 78, 151 e 152) ed anche i decreti e le circolari del ministero dei trasporti e di fatto non c'è alcun divieto, al limite il veicolo potrebbe essere sottoposto a visita e prova presso i competenti uffici della MCTC in quanto queste luci a led potrebbero essere considerate modifiche alle caratteristiche costruttive e funzionali del veicolo, ovvero ai dispositivi d'equipaggiamento indicati negli articoli 71 e 72. Dico potrebbero perchè l'aggiunta di queste luci, a mio avviso, non alterano le caratteristiche del veicolo e nemmeno i dispositivi d'equipaggiamento (impianto luci) come potrebbero fare i proiettori xeno aftermarket messi al posto di quelli alogeni, ma semplicemente lo integrano.

Qualcuno può chiarirmi questo dilemma? Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now
Sign in to follow this  
Followers 0