Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

J-Gian

Administrator
  • Content Count

    46,227
  • Joined

  • Days Won

    24

Everything posted by J-Gian

  1. L'auto elettrica è ormai un qualcosa sulla bocca di tutti: i media ne parlano ad ogni occasione in cui si fa riferimento alle novità del settore; i costruttori mostrano e lusingano con nuovi modelli, anche se spesso poco abbordabili ed all'antitesi dell'ecologia (SUV di lusso, enormi e pesanti); la politica spinge incentivando, con quelli che ritengono essere contributi green e penalizzando le emissioni locali del sistema trasporti su gomma (Limiti CO2 in UE: un affare da 34 miliardi di Euro); tra la gente, si dibatte sull'effettiva ecologicità dei mezzi elettrici, quasi certa a livello di emissioni locali, ma molto più dubbia per ciò che concerne l'elettrico a tutto tondo, ovvero dalla produzione allo smaltimento dei mezzi stessi, non senza trascurare il problema della produzione e distribuzione dell'energia elettrica. Ma fino ad ora non ci si era ancora soffermati abbastanza, sull'impatto che l'elettrificazione dei trasporti avrebbe avuto a livello industriale, sociale (occupazione) e quindi economico. Vediamo un po' cosa sta succedendo, citando alcuni articoli che affrontano il fenomeno: Fonte: https://www.formulapassion.it/automoto/mondoauto/audi-tagliera-oltre-9000-posti-di-lavoro-469374.html Fonte: https://www.ilsole24ore.com/art/daimler-l-auto-elettrica-non-fa-tornare-conti-a-casa-mille-manager-ACmBy0y Fonte: https://www.ilsole24ore.com/art/auto-crisi-diesel-colpisce-240-aziende-e-25mila-lavoratori-ACnThKu Fonte: https://www.ilsole24ore.com/art/crisi-diesel-tedescha-mahle-chiude-due-fabbriche-piemonte-AC1dF7t Fonte: https://www.ilsole24ore.com/art/crisi-diesel-620-esuberi-bosch-bari-ACINpKV Prima di passare la parola a voi, concludo evidenziando come già in passato, molte delle trasformazioni epocali abbiano comportato grossi cambiamenti e sacrifici. Quello che è importante capire però, è se ci si stia imbarcando verso un investimento veramente valido ed utile, che porterà ad un nuovo equilibrio, oppure se ci sia il rischio che il tutto si trasformi presto in un fuoco di paglia, con conseguenti ceneri ed emissioni... Metaforiche e non...
  2. Mi chiedo cosa cambierà nella versione produzione, visto che molti particolari non sembrano propriamente stradali Comunque bellissima la versione ID.
  3. @Vadocomeundiavolo, questa qui è la versione PHEV: sai mica dirmi se questo scambiatore di calore, è un condensatore climatizzatore raffreddato a liquido? EDIT, mi sono risposto da solo: serve a raffreddare il liquido refrigerante della batteria, tramite il gas refrigerante dell'impianto di climatizzazione
  4. Il punto era capire se ciò che ti ha sostituito, includesse eventualmente anche il cilindretto idraulico. Sarebbe auspicabile abbia fatto un lavoro completo, ovvero kit frizione, volano (+paraolio posteriore) ed il suddetto cuscinetto... Altrimenti il lavoro risulterebbe un tantino poco professionale... Quanto tempo e quanti km sono passati da allora? Sulla tua auto, essendo trazione integrale, la manodopera alquanto rilevante, ahimè. Sarà ovviamente da pulire bene le tracce della perdita di fluido frizione, o eventuale olio motore, od olio cambio (qualora la perdita derivasse da un paraolio). Sperando ovviamente che gli altri componenti del gruppo frizione, non ne abbiano risentito. E se non fosse stato sostituito in occasione della frizione, appurare che il volano bimassa sia ancora in ottimo stato.
  5. Pensavo che il "passare con il rosso" fosse oramai una cosa riservata a pochi delinquenti e ad accidentali gialli finiti male
  6. L'ACC predittivo effettivamente è efficace però, fa buon uso dei dati gps Ovviamente non avendolo testato a lungo, non posso garantirvi funzioni bene ovunque, ma è un bel passo avanti rispetto ai sistemi di precedente generazione.
  7. Ciao, hai la ricevuta di quel lavoro? Che magari grazie ai codici ricambio riusciamo intanto a capire cos'abbia effettivamente sostituito.
  8. Mah, io dico che se ne trovassero sempre di venditori come te. Io ad esempio, fossi stato alla ricerca di un'auto come la tua, sarei stato graziato dal tuo avviso. Se invece uno accetta d'impastarsi con certi problemi, affar suo. "Uomo avvisato..." Diverso sarebbe stato se tu avessi taciuto di un problema noto e temporaneamente nascondibile, es. servoassistenza sterzo che sporadicamente si disattiva, tutte cose magari anche registrate in memoria guasti e che tu misteriosamente non hai "mai visto". Invece no, hai detto tutto, visto dal tuo punto di vista di utilizzatore, e l'hai pure fatto mettere nero su bianco. Ma su quel pezzo di carta non hai di sicuro scritto: "compra l'auto difettata, che poi aggiusto io". Il tizio sta un po' facendo il furbo...
  9. Curiosando tra le cianfrusaglie di casa, ho scoperto di avere un "certificato di battesimo", riguardante il mio primo volo da passeggero Avevo circa 8 anni, ero seduto nei posti dietro e guidava un amico di mio padre. Sorvolammo Treviso e casa mia, da dove mia madre non tardò ad uscire in giardino al nostro passaggio, facendoci degli evidenti gesti con la mano, premonitori di una scarrettata di parole che da lì a breve avremmo preso Ricordo tanto ma tanto rumore ed una successiva fortissima emicrania, probabilmente conseguente alla tensione che avevo accumulato. Questo cancarello pare sia ancora vivo, ma si è trasferito verso lidi migliori:
  10. Penso che Penso che più chiari di così non si possa, hai specificato le problematiche dal punto di vista pratico, ovvero come le può vedere un utilizzatore: tu non sei un tecnico, o un perito, in grado di valutare o stimare l'origine ed il costo di quei problemi da risolvere. L'auto inoltre è stata messa a disposizione per un'ispezione presso un professionista dell'autoriparazione, più di così... Evidentemente nuovo acquirente ha sottostimato l'entità dei problemi. Ed ora, da pentito, prova a scucire il più possibile, intimorendoti con il ricorso alle vie legali. Mio parere personale, è che finirà in un ulteriore bagno di soldi per lui. Spende meno a rivendere l'auto a sua volta.
  11. Non è che funziona sempre però, sulle auto attuali i segnali devono rispettare delle latenze ben precise, che con i ripetitori cambiano anche significativamente.
  12. L'ultimo urlo dell'auto, prima dell'impiccagione elettrica?
  13. Un curioso crash test condotto dalla Dekra, con una Leaf scagliata a 75 km/h contro un palo. Vista la severità dell'urto, l'auto ovviamente ne esce distrutta, e difficilmente avrebbe potuto lasciare scampo ai passeggeri. Tuttavia è stato interessante osservare il comportamento della batteria che, almeno in questo test, pur danneggiandosi non ha dato origine ai tanto temuti incendi.
  14. Bella domanda. O sono 2 tipi di prese diverse, oppure l'hanno sdoppiato per praticità?
  15. A meno che la ventilazione non includa un mini radiatore, raffreddato dal climatizzatore, per raffreddare ulteriormente il flusso. Ma dalla foto non mi pare.
  16. Comunque quella dei vetri è una palese mossa di marketing. Queste presentazioni vengono provate e riprovate, impossibile che nessuno abbia mai testato prima la resistenza al lancio della sfera metallica. Dovesse mai entrare in produzione, faranno un video in cui verrà dimostrata la resistenza nei confronti di munizioni. E sarà un successo
  17. Ma è omologabile questo castello su ruote? Non credo possa brillare nel test pedone...
  18. Al prossimo tagliando fai fare una diagnosi, può essere che l'EGR stia iniziando a fare qualche scherzetto.
  19. Speriamo crei meno problemi di certi sensore pressione pneumatici
  20. Non mi convince il fatto che sia raffreddata ad aria, la batteria : Sarebbe interessante avere anche qualche dettaglio circa il tipo di motore elettrico.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.