Jump to content
News Ticker
🎇 Autopareri augura un Buon 2021! 🎇

Le Peugeot ''Top Secret'', le ''One off''


Recommended Posts

  • 1 month later...

Peugeot 206 Escapade 

Questa però avrebbero dovuto produrre.., purtroppo ( o per fortuna..? ) nel 1998 non andavano ancora di moda le Crossover ! ?

Cita

Peugeot 206 Escapade 1998

 

L'Escapade présentée au Mondial de l’automobile de Paris 1998 fait partie, avec la 20cœur présentée à Genève, du programme d'exploration de véhicules autour de la 206. L'idée était d'animer le lancement de la nouvelle Peugeot en proposant des modèles dérivés, mais capables d'occuper chacun un segment du marché automobile.
Outre le fait de mettre au point un véhicule totalement inédit, le tour de force des ingénieurs de l'Escapade a été de donner l'impression que l'on roule dans un cabriolet alors que l'on est dans un break 4x4. Le principal challenge technique a été l'intégration de deux toits ouvrants entièrement escamotables. Les ingénieurs et les designers de l'Escapade ont voulu rassembler des matières très différentes et les faire exister dans un même véhicule.

 La décision de créer des dérivés issus de la 206 berline a été prise en début d’année 1997. Celle-ci se prête, en effet, admirablement bien à l'élaboration de projets aussi différents que séduisants et susceptibles de répondre à l'attente d'une large clientèle éprise de nouveautés, voire en recherche d'originalité.

 Les dimensions principales sont les suivantes (m) :
Longueur : 3,87
Largeur : 1,70
Hauteur : 1,50
Empattement : 2,44
Voie avant : 1,46
Voie arrière : 1,46
Garde au sol : 0,16
Dimension des pneumatiques : 245/55x16

 

206escapade-7.jpg

206escapade-2.jpg

206escapade-1.jpg

206escapade-6.jpg

206escapade-4.jpg

206escapade-5.jpg

Nella seconda metĂ  degli anni 60', Enzo Ferrari si divertiva a stuzzicare i vertici della Fiat, guidando personalmente berline di serie della Peugeot, una marca automobilistica che il Commendatore aveva sempre dimostrato di apprezzare...

Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Pawel72 scrive:

Peugeot 206 Escapade 

Questa però avrebbero dovuto produrre.., purtroppo ( o per fortuna..? ) nel 1998 non andavano ancora di moda le Crossover ! ?

 

 

 

L'hanno fatta veramente per gli amici cinesi

 

citroen-c2-cross-001.jpg

citroen-c2-cross-002.jpg

20211849.jpg

Link to post
Share on other sites

Trovo il design della nuova 208 stucchevolmente elaborato. Secondo me, i designer francesi sono convinti che più lo "famo strano" meglio è...Poco importa se poi alla fine il prodotto pecca di ergonomia e praticità e pulizia stilistica. Peccato, perchè la 206 ad esempio, lo è stata davvero una piccola ammiraglia. Bellissima nella sua semplicità e sopratutto senza alcuna forzatura stilistica. La 207 idem, bella sopratutto all'interno. Dalla 208 in poi solo zuppa stilistica senza sale.

  • I Like! 1

Per aspera ad astra. 

Link to post
Share on other sites
  • Pawel72 changed the title to Le Peugeot ''Top Secret'', One off

Onde evitare un nuovo topic.., posto qui alcune versioni One off !

Cita

 

Ma cos’è RCZ Arlen Ness? E’ la fusione perfetta del design aggressivo e caratterizzante della coupé Peugeot con i canoni stilistici tipici della produzione di Arlen Ness.

Arlen Ness è noto in tutto il mondo come il “king of the chopper”: le sue moto sono considerate un vero e prorpio culto, alla stregua delle opere d’arte, costosissime e molto esclusive.

L’assetto è stato sviluppato dalla Andreani Group, utilizzando i nuovi ammortizzatori della linea Road & Track di Ohlins, costruiti con l’innovativa tecnologia DFV (Dual Flow Valve) che permette agli pneumatici di copiare meglio il terreno, garantendo migliore tenuta di strada, trazione e piacere di guida. L’assetto Road & Track è personalizzabile grazie al suo ampio range di regolazioni (in altezza, nel precarico molla e nel freno idraulico in estensione).

La filtrazione del motore e’ affidata al produttore di filtri aria speciali piu’ vecchio del Mondo: la milanese Sprint Filter, che ha fornito il filtro aria tecnologicamente più avanzato presente sul mercato after market, costituito da un tessuto brevettato in Poliestere.

Il risultato finale della personalizzazione? Una RCZ da oltre 200 CV unica, irripetibile. Come le vere passioni. 

 

 

Peugeot-RCZ-Arlen-Ness.jpg

posteriore_rcz-arnel-ness.jpg

Cita

Dalla passione per le corse condivisa tra l’attore Stefano Accorsi e Massimo Arduini, Team Principal dell’omonina factory, è nata la Peugeot 308 by Arduini Corse. “La versione da corsa è così bella che bisognerebbe farla anche per uso stradale!”. Arduini non se l’è fatto ripetere due volte, ed ha realizzato una one-off basata sulla 308 GTi by Peugeot Sport, ispirata al mondo delle corse ma omologata per circolare sulle strade di tutti i giorni.

 

E’ immediatamente riconoscibile dal look decisamente più muscolare, con paraurti e passaruota allargati ripresi dalla versione da gara, sotto i quali troviamo cerchi 9×18”, in luogo dei 19” di serie, con offset maggiorato. Altri elementi aerodinamici derivati dalla 308 Racing Cup. Ma il grosso del lavoro è stato fatto sotto la carrozzeria, con sviluppi mirati per  la guida sportiva, focalizzati su componenti meccaniche e centralina in particolare.

La potenza infatti è stata aumentata elettronicamente a 302 CV rispetto ai 272 CV della versione standard. Lo scarico è stato ottimizzato in funzione dell’intervento sulla centralina, adottando un silenziatore centrale monotubo in inox che garantisce, oltretutto, un bel ruggito.

peugeot-308-by-arduini-corse_3.jpg.85be249f80b47c0677c8f5f8d58ff548.jpg

Edited by Pawel72

Nella seconda metĂ  degli anni 60', Enzo Ferrari si divertiva a stuzzicare i vertici della Fiat, guidando personalmente berline di serie della Peugeot, una marca automobilistica che il Commendatore aveva sempre dimostrato di apprezzare...

Link to post
Share on other sites
  • Pawel72 changed the title to Le Peugeot ''Top Secret'' e ''One off''
Cita

 

Gioacchino Acampora, chief designer dell’atelier, racconta com’è nata la seconda 508 RXH più unica che rara. A volerla è stata una donna di nome Agata, un architetto dal carattere forte - con la passione per la fotografia e da sempre nel settore della moda - che ha espresso la propria creatività insieme agli artigiani milanesi. Il risultato è una one off che circolerà per le vie di Milano (anche quelle del centro essendo una ibrida elettrico-diesel) che di certo si farà notare.

Una fiancata diversa dall’altra

La Peugeot 508 RXH di Castagna 2016 non ha un unico colore esterno, ma un mix di tonalità. Una fiancata è diversa dall’altra (Bleu Agatha per l’omonimo conducente, Blanc de Paris per l’ospite a fianco) e la carrozzeria è arricchita da modanature in legno fossile. I profili antiurto sono stati realizzati con una speciale vernice alluminio, un’interpretazione di Castagna dell’originale Coupe Franche di Peugeot, e a completare il look ci pensano i fari posteriori di cui è sopravvissuta solo la cornice esterna rossa. Il kit di aerodinamico ideato dall’atelier prevede inoltre cerchi bicolore da 19”.

Tanta personalitĂ  a bordo

I colori esterni sono ripetuti a bordo attraverso gli speciali inserti in Alcantara blu e azzurro chiaro, utilizzati sia sui sedili che sulle portiere. Lo stile nell’abitacolo voleva essere determinato dall’uso quotidiano dell’auto e per richiamare la natura ecologica del motore la sellatura di volante, leva cambio e plancia sono stati realizzati artigianalmente con impunture (fatte a mano) in filo azzurro di grosso calibro. E’ stato utilizzato molto anche il legno fossile; il vano bagagli è rivestito con tre pannelli in essenza scura e sulla plancia c’è una sorta di “firma”: un prezioso intarsio in legni colorati, metallo e madreperla che riporta fedelmente il disegno contenuto nel biglietto di auguri che nel 1987 Agata scrisse ai genitori per Natale e da cui si è ispirata per quest’auto.

 

 

peugeot-508-rxh-castagna-fa-il-bis (1).jpg

peugeot-508-rxh-castagna-fa-il-bis (2).jpg

peugeot-508-rxh-castagna-fa-il-bis (3).jpg

peugeot-508-rxh-castagna-fa-il-bis (4).jpg

peugeot-508-rxh-castagna-fa-il-bis.jpg

Nella seconda metĂ  degli anni 60', Enzo Ferrari si divertiva a stuzzicare i vertici della Fiat, guidando personalmente berline di serie della Peugeot, una marca automobilistica che il Commendatore aveva sempre dimostrato di apprezzare...

Link to post
Share on other sites
  • Pawel72 changed the title to Le Peugeot ''Top Secret'', le ''One off''

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Similar Content

    • By nucarote
      Il progetto è ambizioso e prevede la costruzione di due gigafactory in Europa, una in Francia e una in Germania. Total metterà a disposizione l'esperienza in ricerca e sviluppo e industrializzazione della sua controllata Saft, mentre a PSA (Peugeot/Citroen) spetterà il compito di dare alla compagnia la giusta esperienza nel mercato automotive e nella produzione in volumi.
       
      https://www.hwupgrade.it/news/apple/psa-e-total-insieme-per-un-colosso-delle-batterie-acc-due-gigafactory-in-arrivo-in-europa_91840.html
    • By Cole_90
      Un'altra station wagon è salva: nonostante il proliferare dei SUV anche all'interno del brand (vedasi 308 Crossover), Peugeot ha confermato la 308 SW per una terza generazione, con codice P52.
      La filosofia cambierĂ  leggermente, andando ad abbracciare linee piĂą sinuose giĂ  introdotte da 508 SW cosa che potrebbe penalizzare un po' l'abitabilitĂ  ma non il vano bagagli, stando all'insider.
       
      Speriamo di poterne sapere e vedere di piĂą a breve.
       
       
    • By Cole_90
      Peugeot starebbe lavorando ad una variante inedita della futura 308: il codice progetto P54 sarebbe riferito ad una vettura misto hatch/crossover, sulla falsa riga della Kia Xceed, così da non pestare troppo i piedi alla più grande 3008.
       
       
      Io onestamente sono davvero molto curioso.
       
       
Ă—
Ă—
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione piĂą funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.