Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori
  • EMERGENZA COVID-19
  • Rimanete al sicuro! Rispettate le distanze e le misure igieniche
  • Autopareri è sempre attivo e vi è virtualmente vicino per tenervi compagnia durante la fase di lockdown!
gaeraffa

KIA SPORTAGE 2008/2010 - PROBLEMA ACCENSIONE

Recommended Posts

Ciao a tutti apro questa discussione sperando che tutti gli iscritti a questo forum che possiedono o che hanno posseduto una Kia Sportage 2,0 CRDi 4WD 150CV del 2008/2010, possano dare qualche informazione circa un problema che da qualche mese affligge la mia auto.

Praticamente, il problema si presenta così:

la mattina metto in moto, la macchina parte regolarmente. Durante la giornata, capita che metto in moto, si accende e subito dopo si spegne. Fatta la diagnosi, non riporta alcun errore.

Domanda:

tra tutti voi che possedete un'auto come la mia, o l'avete posseduta, a qualcuno, è capitato questo problema?

La mia speranza è che in questo forum possa trovare una risposta con la soluzione. Grazie anticipate a tutti.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno!

Sono nuovo del forum, ho visto ora questa discussione. 

Da un mesetto ho lo stesso identico problema sulla mia Sportage II 2.0 CRDi 4WD 140 CV.

Sei riuscito a capire il problema?

Io ancora non ne vengo a capo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By RayLaMontagna
      Ciao a tutti, 
      apro questa discussione per avere qualche info extra sul nuovo sistema a trazione integrale Alfa Romeo.
       
      Mi domandavo, di che genere di trasmissione si tratta, presenta differenziali meccanici a controllo elettronico? 
      Notavo che Alfa non ha puntato molto sull'approfondire questi aspetti e che nelle prove delle riviste, almeno per quel che riguarda la Giulia Veloce, si è cercato più di puntare sul feeling sportivo che non sul verificare la sua efficacia su terreni che necessitano di maggiore trazione.
       
      Non vorrei che il sistema si dimostrasse utile quanto l'X-drive BMW, cioè poco  ... e inadatto a svolgere appieno il suo dovere su strade innevate, pendenze etc etc.
      Chiaramente, per Giulia è un problema relativo, ma spererei che Stelvio non si dimostrasse uno di quei SUV prettamente cittadini e qui completamente inadatto al fuori strada e a condizioni di neve.

      Non ricordo nemmeno foto di muletti Giulia o Stelvio su terreni o location innevate francamente e la cosa un po' mi turba.
    • By A.Masera
      Messaggio aggiornato il 12/03/2016
       
       
       





























      carscooops
       
       
       
       
       
       
       
       
       
       
       
       
       
       
       
       
       
      Motore e Tecnica
       
      http://www.youtube.com/watch?v=xMhdI-g-7G0&feature=player_embedded
       
       
       
      4x4 (4RM - V
      edi spiegazioni)  
      http://www.youtube.com/watch?v=6DjdCvYOJxU&feature=player_embedded
       
       
       
      Versatilità interni
       
      http://www.youtube.com/watch?v=1YJZ7TyhVN4&feature=player_embedded
       
       
       
      Backstage
       
      http://www.youtube.com/watch?v=hDcuH3wkF6w&feature=player_embedded
       
       
       
      Sito ufficiale
      The FF revealed to the world - Svelata la nuova FFour  
      Press Release :
       
      Ferrari
       
      Prezzi:
      -------
       
    • By J-Gian

      Quando parliamo di Quattro associato al marchio Audi, abbiamo tutti chiaro in testa che stiamo parlando di trazione integrale.
       
      Come gli appassionati ben sanno, non tutte le "Quattro" sono uguali. Nei modelli con meccanica trasversale (A1, A3, Q3) l'integrale consiste nella classica trazione anteriore il cui moto viene indirizzato all'occorrenza anche alle ruote posteriori, tramite un sistema di frizioni servo attuate. Per quanto riguarda la gamma dotata di motori e trasmissioni a disposizione longitudinale (da A4 in su) invece, negli anni vi è stata un'evoluzione più interessante: siamo passati dal differenziale centrale autobloccante di tipo Torsen, ad un più recente sistema meccanico a lamelle, fino ad arrivare alla nuova Quattro Ultra.
       
       
       
      Con la denominazione Ultra, s'intende sostanzialmente la versione "on demand" della trazione integrale per powertrain longitudinali. Il cuore è un giunto centrale a frizioni multiple, gestite da un attuatore elettrico, capace di inviare fino al 50% della coppia disponibile alle ruote posteriori. La particolarità però sta nel retrotreno, dove troviamo un differenziale di tipo aperto contenente una frizione a denti: essa è in grado di sconnettere l'albero di trasmissione quando non necessario, minimizzando le perdite di trascinamento quando l'integrale non è necessaria, un sistema simile alla versione più avanzata della Jeep® Active Drive II.
       
       

       

       

      I vantaggi apportati da questo sistema, si traducono principalmente nella riduzione dei consumi quando la trazione integrale non è richiesta, quantificabile secondo Audi in 0,3 litri ogni 100 km. Il sistema inoltre pesa 4 kg in meno del precedente e permette una più efficiente interazione con l'impianto frenante, facilitando l'inserimento in curva e l'indirizzamento della potenza tra ruote interne ed esterne alla curva stessa.

      I tempi d'intervento sono quantificabili in poche decine di millisecondi, ma a seconda del programma di guida scelto (tramite il Drive Select) il sistema può rendere disponibile l'integrale ancor prima che la stessa si riveli necessaria per problemi di aderenza. Nelle altre situazioni, la centralina gestirà la trazione Quattro Ultra tenendo in considerazione numerosi parametri attinenti la dinamica, quali velocità delle singole ruote, accelerazione laterale, angolo volante, angolo d'imbardata, erogazione motore e persino l'eventuale presenza di un rimorchio.
       
       
      Autopareri J-G
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.