Jump to content

Prova su strada della Fiat 600e di Stigghiolaro


stigghiolaro

Recommended Posts

Ho avuto la possibilità di fare una discreta prova della 600e lo scorso weekend e devo dire che sono stato piacevolmente colpito. Non avevo ancora avuto l'occasione di vedere l'auto dal vivo tra l'altro ed anche qui tanti punti a suo favore. 

 

1. Estetica - So cha a molti non va giù ma a me è sempre piaciuta anche in foto, il posteriore non vedo nulla si scandaloso ed anche il tetto non mi è sembrato piatto. Insomma sembra davvero una 500X più moderna. 

 

2. Bagagliaio - Non sarà enorme ma non mi è sembrato troppo più piccolo rispetto alla mia Compass. Sulla Compass ho la ruota di scorta di dimensioni normali quindi niente doppio fondo, qui il doppio fondo lo rubano le batterie, unica pecca appunto non poter avere una ruota di scorta.

 

3. Spazio interno - Paragonata alla Avanger di un amico io ci vedo più spazio, sarà solo una impressione, sarà la conformazione della coda di Avenger che tende a stringersi, saranno i finestrini di Avenger che dietro sono due feritoie, ma molto meglio 600e. 

 

4. Guida - Molto agile nel traffico, pesa sicuramente abbastanza ma non si nota in nessuna circostanza. Sterzo leggero il giusto senza diventare "finto".

   4.1 Modalità Eco - La modalità ECO è quella identificabile con il "one pedal drive", con la frenata rigenerativa sempre attiva. Onestamente pensavo frenasse molto di più ma nella realtà sembra più un normale freno motore, non so se è voluto così.

   4.2 Modalità Normal - Poco da dire, come la precedente con molto meno "freno motore", accelerazione molto piacevole.

   4.3 Modalità Sport - Qui cambia tantissimo l'accelerazione, se schiacci a fondo praticamente ti incolla al sedile, non sono arrivato a 100 ma immagino che volutamente e gradualmente la sensazione cali.

 

5. Qualità - Percepita buona, assolutamente in linea con la categoria anche ben più blasonata, ho provato la "Red", quindi senza sedili in pelle, che non mi interessano.

 

6. Ergonomia - Più che accettabile, forse un pelo invadente la console centrale per me che sono over 180centimetri.

 

7. Accessori - La Red non è malaccio, ma sicuramente ci sono dei "must have" che vanno aggiunti come la retrocamera o la ricarica wireless per il telefono con Android Auto. I cerchi in lega possono anche non esserci tanto sono la cosa più semplice da aggiungere in futuro. Il problema è che al momento non si possono aggiungere o rimuovere accessori, forse una versione intermedia tra le due (Red & La Prima) non sarebbe male. 

Edited by nucarote
Titolo più pertinente al contenuto
  • I Like! 4
  • Thanks! 2

Now: Jeep Compass MY20 1.3 GSE Longitude (Me - 2021) - Dacia Spring Plus (Wife - 2022)

Previously: Fiat 500L ('68); Autobianchi Avenue Y10 1.1 ('93); Fiat Panda 900 ('98); Fiat Panda 1.2 ('04); Ford Focus SW 1.6 Tdci ('09); Fiat Punto Evo 1.4 GPL ('10); Lancia Ysilon 1.2 Argento ('16)

Link to comment
Share on other sites

Provata anche io sabato pomeriggio, versione red. 

confermo le impressioni di @stigghiolaro, con alcuni punti in confronto alla versione Jeep Avenger che avevo provato nella stessa versione:

il bagagliaio della red (che non aveva il doppio fondo) è più grande della Avenger 

i sedili sono più larghi (e secondo me più comodi ) della Avenger

Non mi sono piaciuti nè i copriruota della red ,nè i cerchi in lega della più accessoriata

secondo me manca una versione intermedia

 

  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

  • nucarote changed the title to Prova su strada della Fiat 600e di Stigghiolaro
18 minuti fa, nucarote scrive:

secondo me la RED è quella che penso sarà la futura versione intermedia, a cui davvero spero aggiungano almeno la retrocamera. 

Beh secondo me essendo il 2024 alla Red hai poco da togliere per fare una versione base. 

 

Una Red con magari un set di cerchi in lega più piccolini della La Prima, ed una retrocamera ed hai fatto l'intermedia. 

Onestamente la sto seriamente valutando, in configurazione elettrica, per sostituire la Compass tra 2 anni. 

Now: Jeep Compass MY20 1.3 GSE Longitude (Me - 2021) - Dacia Spring Plus (Wife - 2022)

Previously: Fiat 500L ('68); Autobianchi Avenue Y10 1.1 ('93); Fiat Panda 900 ('98); Fiat Panda 1.2 ('04); Ford Focus SW 1.6 Tdci ('09); Fiat Punto Evo 1.4 GPL ('10); Lancia Ysilon 1.2 Argento ('16)

Link to comment
Share on other sites

5 ore fa, snatch scrive:

Provata anche io sabato pomeriggio, versione red. 

confermo le impressioni di @stigghiolaro, con alcuni punti in confronto alla versione Jeep Avenger che avevo provato nella stessa versione:

il bagagliaio della red (che non aveva il doppio fondo) è più grande della Avenger 

i sedili sono più larghi (e secondo me più comodi ) della Avenger

Non mi sono piaciuti nè i copriruota della red ,nè i cerchi in lega della più accessoriata

secondo me manca una versione intermedia

 

 

6 ore fa, stigghiolaro scrive:

Ho avuto la possibilità di fare una discreta prova della 600e lo scorso weekend e devo dire che sono stato piacevolmente colpito. Non avevo ancora avuto l'occasione di vedere l'auto dal vivo tra l'altro ed anche qui tanti punti a suo favore. 

 

1. Estetica - So cha a molti non va giù ma a me è sempre piaciuta anche in foto, il posteriore non vedo nulla si scandaloso ed anche il tetto non mi è sembrato piatto. Insomma sembra davvero una 500X più moderna. 

 

2. Bagagliaio - Non sarà enorme ma non mi è sembrato troppo più piccolo rispetto alla mia Compass. Sulla Compass ho la ruota di scorta di dimensioni normali quindi niente doppio fondo, qui il doppio fondo lo rubano le batterie, unica pecca appunto non poter avere una ruota di scorta.

 

3. Spazio interno - Paragonata alla Avanger di un amico io ci vedo più spazio, sarà solo una impressione, sarà la conformazione della coda di Avenger che tende a stringersi, saranno i finestrini di Avenger che dietro sono due feritoie, ma molto meglio 600e. 

 

4. Guida - Molto agile nel traffico, pesa sicuramente abbastanza ma non si nota in nessuna circostanza. Sterzo leggero il giusto senza diventare "finto".

   4.1 Modalità Eco - La modalità ECO è quella identificabile con il "one pedal drive", con la frenata rigenerativa sempre attiva. Onestamente pensavo frenasse molto di più ma nella realtà sembra più un normale freno motore, non so se è voluto così.

   4.2 Modalità Normal - Poco da dire, come la precedente con molto meno "freno motore", accelerazione molto piacevole.

   4.3 Modalità Sport - Qui cambia tantissimo l'accelerazione, se schiacci a fondo praticamente ti incolla al sedile, non sono arrivato a 100 ma immagino che volutamente e gradualmente la sensazione cali.

 

5. Qualità - Percepita buona, assolutamente in linea con la categoria anche ben più blasonata, ho provato la "Red", quindi senza sedili in pelle, che non mi interessano.

 

6. Ergonomia - Più che accettabile, forse un pelo invadente la console centrale per me che sono over 180centimetri.

 

7. Accessori - La Red non è malaccio, ma sicuramente ci sono dei "must have" che vanno aggiunti come la retrocamera o la ricarica wireless per il telefono con Android Auto. I cerchi in lega possono anche non esserci tanto sono la cosa più semplice da aggiungere in futuro. Il problema è che al momento non si possono aggiungere o rimuovere accessori, forse una versione intermedia tra le due (Red & La Prima) non sarebbe male. 

ho letto che non è prevista la guida "monopedale" e che mi pare ci siano 2 scelte di "freno batteria"...ma non so se sono switchabili sempre oppure sono collegatialla modalità di guida impostata. Nelle recensioni dicono che il recupero energia è blando (sinceramente non capisco perchè...non avrebbe fatto comodo un sistema più invasivo e potente?)

Link to comment
Share on other sites

Sottinteso il recupero energia è blando quando si rilascia l'acceleratore.

Poi, azionando il pedale del freno, la prima parte della corsa incrementa ulteriormente la frenata elettrica, e quindi il recupero di energia, fino a raggiungere il valore massimo oltre il quale intervengono i freni meccanici. O almeno immagino che sia così (semplificando) in tutte le EV che non hanno una vera e propria guida One pedal.

  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

On 21/11/2023 at 16:32, abracat scrive:

 

ho letto che non è prevista la guida "monopedale" e che mi pare ci siano 2 scelte di "freno batteria"...ma non so se sono switchabili sempre oppure sono collegatialla modalità di guida impostata. Nelle recensioni dicono che il recupero energia è blando (sinceramente non capisco perchè...non avrebbe fatto comodo un sistema più invasivo e potente?)

 

On 21/11/2023 at 17:53, LiF scrive:

Sottinteso il recupero energia è blando quando si rilascia l'acceleratore.

Poi, azionando il pedale del freno, la prima parte della corsa incrementa ulteriormente la frenata elettrica, e quindi il recupero di energia, fino a raggiungere il valore massimo oltre il quale intervengono i freni meccanici. O almeno immagino che sia così (semplificando) in tutte le EV che non hanno una vera e propria guida One pedal.

 

Esatto, recupera in frenata ma non sollevando il pedale dell'acceleratore dove lo fa somigliando molto più ad un normale freno motore. 

Now: Jeep Compass MY20 1.3 GSE Longitude (Me - 2021) - Dacia Spring Plus (Wife - 2022)

Previously: Fiat 500L ('68); Autobianchi Avenue Y10 1.1 ('93); Fiat Panda 900 ('98); Fiat Panda 1.2 ('04); Ford Focus SW 1.6 Tdci ('09); Fiat Punto Evo 1.4 GPL ('10); Lancia Ysilon 1.2 Argento ('16)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

 

Please, disable AdBlock plugin to access to this website.