Jump to content
  • 0

Consigli acquisto auto segmento b


easygame

Question

Buon pomeriggio come da titolo vorrei acqustare un'auto segmento b nuova
Sto facendo i relativi test drive su
Clio
Pegeout 208
Hiundai i 20
Mazda 2
Opel corsa nuova

Sono molto tentato dalla pegeout 208 ha un'assetto molto sportivo e aggressivo, mi preoccupa molto pero' la cinghia di distribuzione a bagno d'olio che leggo dia molti problemi, in piu' leggo che consuma molta ma questo non sarebbe un problema insormontabile

Quali altre macchine del segmento b montano questa cinghia?

Ho letto che come cilindri il 3 cilindri rende il motore piu' rumoroso rispetto a un 4 cilindri
Quali di questi modelli ha il 4 cilindri?

Sono anche indeciso se prendere diesel gpl o benzina, io non faccio tanti km lavorando da casa
principalmente la uso nel week end

Avete suggerimenti da darmi?
 
 
Link to comment
Share on other sites

Recommended Posts

  • 0
9 ore fa, nucarote scrive:

A meno che VAG ceda Seat o finisca per aria, il peggio che può succedere è che la rete Seat si chiamerà Cupra Garage. Personalmente in tal senso avrei più timore ad acquistare una Ford visto che piano piano sta sbaraccando dal mercato EU.

Ti dirò, miei two cents, vedo più probabile che Ford diluisca le sue quote di mercato concentrandosi sulla sua gamma yankee/isoyankee e sui mezzi commerciali. 

 

Ma comunque una qualche forma di presenza commerciale la mantenga.

 

 

Link to comment
Share on other sites

  • 0
17 minuti fa, led zeppelin scrive:

Ti dirò, miei two cents, vedo più probabile che Ford diluisca le sue quote di mercato concentrandosi sulla sua gamma yankee/isoyankee e sui mezzi commerciali. 

 

Ma comunque una qualche forma di presenza commerciale la mantenga.

 

 

Nel lungo termine (oltre il prossimo lustro) mi preoccupa la rete di assistenza che andrà a contrarsi insieme ai volumi, da valutare inoltre anche quanto Ford EU voglia mantenere un magazzino ricambi per i veicoli non commerciali ben fornito nel lungo periodo e che sia capace di soddisfare adeguatamente i termini di legge in merito. 

Link to comment
Share on other sites

  • 0
24 minuti fa, nucarote scrive:

Nel lungo termine (oltre il prossimo lustro) mi preoccupa la rete di assistenza che andrà a contrarsi insieme ai volumi, da valutare inoltre anche quanto Ford EU voglia mantenere un magazzino ricambi per i veicoli non commerciali ben fornito nel lungo periodo e che sia capace di soddisfare adeguatamente i termini di legge in merito. 

 

Purtroppo sono tutte cose non prevedibili/valutabili. 

 

Ma questo può valere per (quasi) qualsiasi costruttore alla vigilia del passaggio all'EV. O di cambi di proprietà.

 

Citofonare a Opel per chiedere ragguagli in merito ai modelli pre-Stellantis. 

 

NB: in questo senso, Seat se vogliamo sarebbe tutelata sotto il profilo della componentistica comune ad altri marchi del gruppo. Ma per la componentistica dedicata?

Link to comment
Share on other sites

  • 0
37 minuti fa, led zeppelin scrive:

 

...

 

NB: in questo senso, Seat se vogliamo sarebbe tutelata sotto il profilo della componentistica comune ad altri marchi del gruppo. Ma per la componentistica dedicata?

I problemi potrebbero sorgere per Ibiza e Arona in quanto non esiste il corrispettivo Cupra. Comunque non penso che VAG voglia uccidere il valore residuo di queste due Seat, per cui almeno per il periodo previsto dalla legge si troveranno anche i ricambi non condivisi con le altre VAG.

Link to comment
Share on other sites

  • 0
3 ore fa, nucarote scrive:

I problemi potrebbero sorgere per Ibiza e Arona in quanto non esiste il corrispettivo Cupra. Comunque non penso che VAG voglia uccidere il valore residuo di queste due Seat, per cui almeno per il periodo previsto dalla legge si troveranno anche i ricambi non condivisi con le altre VAG.

Il senso del mio discorso, a prescindere dalla reperibilità futura dei ricambi, riguarda comunque l'aver consapevolezza che il brand che si sta acquistando, probabilmente non avrà un futuro nell'automobile.

 

Un po' come acquistare una Talbot nel 1985, o una Daewoo nel 2000.

 

Può non cambiare nulla nelle intenzioni di acquisto, legittimamente, come può, altrettanto legittimamente, importare. È una questione soggettiva. 

 

A me personalmente, su un acquisto importante come quello di un'auto, importerebbe eccome. 

Link to comment
Share on other sites

  • 0
8 minuti fa, led zeppelin scrive:

Il senso del mio discorso, a prescindere dalla reperibilità futura dei ricambi, riguarda comunque l'aver consapevolezza che il brand che si sta acquistando, probabilmente non avrà un futuro nell'automobile.

 

Un po' come acquistare una Talbot nel 1985, o una Daewoo nel 2000.

 

Può non cambiare nulla nelle intenzioni di acquisto, legittimamente, come può, altrettanto legittimamente, importare. È una questione soggettiva. 

 

A me personalmente, su un acquisto importante come quello di un'auto, importerebbe eccome. 

Frega molto anche a me, visto che vorrei tenere un auto almeno un decennio. Comunque IMHO bisogna distinguere i vari casi tipo il rimarchiamento (Seat -> Cupra), il disimpegno (Ford in Europa) o il cambio di gruppo (Opel da GM a PSA).

 

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Oggi ho fatto il test drive sulla fiesta st line mi hanno detto che ha la cinghia di distribuzione a goccia d'olio, visto i numerosi problemi che ho letto la dovro' escludere, ma veramente una bella auto, 125 cv belli gli interni.

 

A sto punto scegliere tra la ibiza o la skoda

Link to comment
Share on other sites

  • 0
15 minuti fa, easygame scrive:

Oggi ho fatto il test drive sulla fiesta st line mi hanno detto che ha la cinghia di distribuzione a goccia d'olio, visto i numerosi problemi che ho letto la dovro' escludere, ma veramente una bella auto, 125 cv belli gli interni.

 

A sto punto scegliere tra la ibiza o la skoda

In teoria con il passaggio al mild hybrid sembrava che l'ecoboost della Ford fosse passato alla distribuzione a catena.

 

Però se è come ti hanno detto loro, meglio non fidarsi ed escluderla. La mia vecchia Fiesta aveva la cinghia a bagno d'olio, e la sostituzione confermo che costava un salasso. 

Link to comment
Share on other sites

  • 0
2 ore fa, easygame scrive:

Oggi ho fatto il test drive sulla fiesta st line mi hanno detto che ha la cinghia di distribuzione a goccia d'olio, visto i numerosi problemi che ho letto la dovro' escludere, ma veramente una bella auto, 125 cv belli gli interni.

 

A sto punto scegliere tra la ibiza o la skoda

Dal 2020 l'ecoboost con l'adozione del mild hybrid è a catena

  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

 

Please, disable AdBlock plugin to access to this website.