Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori

Recommended Posts

Il cambio CVT Nissan presenta una particolarità: al classico CVT è abbinato un riduttore epicicloidale che permette di avere un cambio compatto ma con un ampissimo range di rapporti a 7,31 (contro i 7,07 dell'8 rapporti Zf!).

Purtroppo non ho trovato il topic che aveva aperto TonyH che riguardava proprio la sua idea di usare due "cambi". Ritengo che questa sia una soluzione valida anche perché ormai molte auto arrivano alla velocità massima con la IV marcia (o con il III rapporto come il GranCherokee) e ne hanno non una ma ben II di riposo!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Purtroppo non ho trovato il topic che aveva aperto TonyH che riguardava proprio la sua idea di usare due "cambi".
Il topic era questo: http://www.autopareri.com/forum/meccanica-ed-innovazioni-tecniche/44291-robotizzato-8-rapporti.html

L'automatico della Micra viene realizzato dalla giapponese JATCO, ed in effetti cambio è molto interessante per essere un CVT:

  • compatto e più leggero
  • convertitore di coppia piccolo che viene usato solo per i trascinamenti al minimo, viene bloccato subito dopo le partenze per aumentare l'efficienza complessiva.
  • pulegge più leggere e compatte, posizionate in modo tale da ridurre le perdite dovute all'attrito viscoso con l'olio della coppa (vedi immagine)
  • ampia gamma di rapporti (7,31 appunto) grazie al ricorso ad un epicicloidale che realizza una gamma di rapporti "ridotti" (1,821 in "riduzione" per spunti e guida cittadina, oppure 1:1 "presa diretta" a velocità più elevate)

Avere un range di rapporti così ampio è ovviamente un vantaggio quando la gestione cambio-motore è ben realizzata, si possono avere buoni spunti da fermo, consumi ridotti anche a velocità autostradali (2.800 giri a 130 km/h) e conseguente incremento del comfort.

In effetti il progresso del pacchetto complessivo di Micra 2010 Aut (1.2 3 cilindri 80 CV + CVT), rispetto all'antenata robotizzata (1.2 4 cilindri 80 CV + robotizzato 4M) è evidente:

0-100 km/h: 13,6 s - 14,8 s

V.Max: 164 km/h - 148 km/h

70-120 km/h: 13,2 s - 11,2 km/h

Consumi:

-città: 12,5 km/l - 11,9 km/l

-statale: 18,1 km/l - 14,4 km/l

-autostrada: 12,4 km/l - 11,2 km/l

Dati di Quattroruote 01/2011 e web. Prestazioni alla fine non troppo lontane dalla più potente 1.4 88 CV manuale, sempre generazione precedente, il tutto con consumi minori.

Per chi volesse conoscere il principio base del funzionamento del CVT consiglio di giocare con questa simulazione e questo video per vederne un'applicazione pratica:

Share this post


Link to post
Share on other sites
J-Gian perdonami, non l'avevo cercato nell'altra sezione...
Beh ma non c'è problema, la discussione nuova per questo cambio ci sta tutta! ;)

Ho messo il link alla discussione creata da TonyH per far capire a tutti di cosa stavi parlando ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel 2012 in Nord America lanceranno un nuovo CVT per motori traversali di cilindrata compresa tra i 2 ed i 3.5 litri, in seguito sarà venduto anche altrove. Il cambio avrà caratteristiche analoghe al CVT adottato sui motori di piccola cilindrata, quindi un elevato range tra il rapporto più breve ed il più lungo (pari a 7.0), riduzione attriti interni del 40%, riduzione dei consumi dell'ordine del 10%.

Nel 2013 si parla di una versione integrante un modulo ibrido, dunque un elettrico abbinato a 2 frizioni (una che sconnette il termico l'altra tutta trasmissione) che rimpiazzerà il convertitore di coppia. Il motore termico abbinato sarà un 2.5 sovralimentato (con compressore meccanico), la combinazione consentirà di raggiungere potenze analoghe a quelle di un motore 3.5 attualmente in commercio. La batteria sarà del tipo a ioni di litio, particolarmente compatta non inficerà sull'abitabilità o sulla volumetria bagagliaio.

Autopareri - J-G

1197d1347230988-allegati-only-staff-nissan-xtronic-cvt-ibrido-autopareri.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By Rani
      Buonasera a tutti.
      Possiedo Peugeot 5008 con Cambio Automatico (EAT6) e mi domandavo se e quando è previsto un controllo/manutenzione del cambio.
       
      Alcuni mi hanno detto "meno lo tocchi meglio sta".
       
      Altri mi hanno detto "l'olio al suo interno cambia la sua struttura nel tempo e grippa il cambio fino a romperlo".
       
      Una concessionaria Peugeot mi ha detto che non lo fanno loro ma lo fanno fare ad aziende specializzate, un'altra Peugeot mi ha detto che lo fanno, un'altra che non ho bisogno di fare nulla.
       
      Alcuni mi dicono di cambiare l'olio a 100mila km, altri a 50mila, altri mai.
       
      C'è qualcuno tra di voi che ha notizie un po' "scientifiche"?
       
      Grazie mille.
       
      ☏ Moto G (5S) Plus ☏
       
       
    • By nucarote
      Secondo FT, i dirigenti giapponesi avrebbero accelerato i piani per una divisione dalla casa automobilistica francese. L’azienda transalpina perde il 3% a Parigi
       
      https://www.ilsole24ore.com/art/renault-nissan-la-separazione-definitiva-ACfdVaBB
       
       
       
      Meno probabile la rottura delle JV che credo che siano vitali per entrambi nel medio termine. 
       
       
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.