Jump to content

Recommended Posts

mercedes-amg_gt_63_4matic_46_040c03510b150833.jpg.ba68a29eb24bf65448557f68f19ef16c.jpg

mercedes-amg_gt_63_4matic_231_03bf00750b4f085f.jpg

mercedes-amg_gt_63_4matic_25_022701c50cf409c4.jpg

mercedes-amg_gt_63_4matic_35_04bb031c0bbd08da.jpg

mercedes-amg_gt_63_4matic_91_03b800fd0c990976.jpg

mercedes-amg_gt_63_4matic_511_03a501780bd10901.jpg

mercedes-amg_gt_63_4matic_577_055703d208ba067a.jpg

mercedes-amg_gt_63_4matic_5_0494040c092206f5.jpg

mercedes-amg_gt_63_4matic_75_049b029b0c45092f.jpg

mercedes-amg_gt_63_4matic_39_04f502ae0a6607eb.jpg

mercedes-amg_gt_63_4matic_030903160b55088d.jpg

mercedes-amg_gt_63_4matic_759_059703ab0a1807a4.jpg

mercedes-amg_gt_63_4matic_17_050903cb093506fb.jpg

mercedes-amg_gt_63_4matic_67_05be036a08a00680.jpg

mercedes-amg_gt_63_4matic_56_0494049408ba0680.jpg

mercedes-amg_gt_63_4matic_32_0577039e08ad0680.jpg

mercedes-amg_gt_63_4matic_836.jpg

mercedes-amg_gt_63_4matic_53.jpg

mercedes-amg_gt_63_4matic_159.jpg

mercedes-amg_gt_63_4matic_33.jpg

mercedes-amg_gt_63_4matic_16.jpg

mercedes-amg_gt_63_4matic_82.jpg

mercedes-amg_gt_63_4matic_310.jpg

mercedes-amg_gt_63_4matic_58.jpg

mercedes-amg_gt_63_4matic_63.jpg

mercedes-amg_gt_63_4matic_40.jpg

mercedes-amg_gt_63_4matic_76.jpg

mercedes-amg_gt_63_4matic_54.jpg

mercedes-amg_gt_63_4matic_248.jpg

 

Comunicato stampa:

Cita

La nuova Mercedes-AMG GT. L’essenza del brand made in Affalterbach

 

• Dinamica sportiva e comfort in perfetto equilibrio grazie alla stabilizzazione semiattiva del rollio 
• Nuovo concept dimensionale 2+2 
• Trazione integrale AMG Performance 4MATIC+ completamente variabile di serie 
• Elevata fruibilità quotidiana grazie alla buona visibilità a 360° e all'ampio portellone posteriore EASY PACK 
 

La seconda generazione della Mercedes-AMG GT è un veicolo riprogettato da zero. L'architettura sportiva AMG, con la sua struttura di carrozzeria in alluminio composito sicura e torsionalmente rigida, ha permesso di progettare una vettura con una configurazione dell’abitacolo 2+2. Per un'auto sportiva di questo segmento significa spazio interno e spazio per i bagagli in abbondanza. Da un lato, la nuova AMG GT Coupé soddisfa perfettamente i requisiti di una Gran Turismo, dall’altro combina un'elevata praticità quotidiana con le caratteristiche di guida più sportive attualmente disponibili nella gamma Mercedes-AMG. Il primo modello a debuttare sul mercato sarà la AMG GT 63 4MATIC+ Coupé (consumo combinato di carburante (WLTP) 14,1 l/100 km, emissioni combinate di CO2 (WLTP) 319 g/km). Il motore V8 biturbo AMG da 4,0 litri da 430 kW (585 CV) è abbinato al sistema di trazione integrale AMG Performance 4MATIC+ completamente variabile per la prima volta in una AMG GT a due porte. Componenti high-tech come le sospensioni AMG ACTIVE RIDE CONTROL con stabilizzazione semiattiva del rollio, l'asse posteriore sterzante e l'aerodinamica attiva sottolineano il ruolo di vertice della nuova GT nella gamma di auto sportive e ad alte prestazioni del marchio.

 

Highlights tecnici

·       Scocca: la struttura leggera in alluminio composito con la massima rigidità costituisce la base per una dinamica di guida precisa e un elevato comfort

o    Combinazione di spaceframe in alluminio con struttura autoportante.

o    Mix intelligente di materiali: alluminio, acciaio, magnesio e fibre composite.

o    Telaio del parabrezza in tubolare d'acciaio ad alta resistenza, formato a caldo.

·       Aerodinamica attiva per un equilibrio elevato e una maggiore efficienza. Tutti gli elementi che ottimizzano il flusso d'aria sono perfettamente integrati nel design esterno.

o    Sistema di controllo dell'aria AIRPANEL nella parte anteriore.

o    Profilo aerodinamico attivo nel sottoscocca anteriore.

o    Spoiler posteriore attivo con strategia di funzionamento intelligente

o    Cerchi in lega leggera ottimizzati dal punto di vista aerodinamico.

o    Ampie superfici di rivestimento del sottoscocca.

o    Pacchetto aerodinamico con deflettori d'aria aggiuntivi sulla grembiulatura anteriore, spoiler a labbro posteriore, diffusore posteriore ancora più efficace e alettone posteriore rigido.

o    Sistema di controllo dell'aria AIRPANEL nella parte anteriore.

o    Profilo aerodinamico attivo nel sottoscocca anteriore.

o    Spoiler posteriore attivo con strategia di funzionamento intelligente.

o    Cerchi in lega leggera ottimizzati dal punto di vista aerodinamico.

o    Ampie superfici di rivestimento del sottoscocca.

o    Pacchetto aerodinamico con deflettori d'aria aggiuntivi sulla grembiulatura anteriore, spoiler a posteriore, diffusore posteriore ancora più efficace e alettone posteriore rigido.

 

·       Motore V8 biturbo AMG da 4,0 litri con due turbocompressori twin-scroll.

o    Al debutto sul mercato disponibile la versione AMG GT 63 4MATIC+ Coupé (consumo combinato di carburante (WLTP) 14,1 l/100 km, emissioni combinate di CO2 (WLTP) 319 g/km), potenza massima di 430 kW (585 CV) e coppia massima di 800 Nm.

o    Seguirà la Mercedes-AMG GT 55 4MATIC+ (consumo combinato di carburante (WLTP) 14,1 l/100 km, emissioni combinate di CO2 (WLTP) 319 g/km) per mercati selezionati, potenza massima di 350 kW (476 CV) e coppia massima di 700 Nm.

o    Produzione "One Man, One Engine" ad Affalterbach.

o    Supporti motore attivi di serie.

 

·       Cambio AMG SPEEDSHIFT MCT 9G (MCT = Multi-Clutch Transmission): combina un'esperienza di cambio marcia emozionante con tempi di cambiata estremamente ridotti.

o    Frizione di avviamento in bagno d'olio sostituisce il convertitore di coppia. Riduce il peso e, grazie alla sua minore inerzia, ottimizza la risposta all'input del pedale dell'acceleratore, soprattutto durante gli scatti e i cambi di carico.

o    Funzione RACE START per un'accelerazione ottimale da fermo.

 

·       AMG Performance 4MATIC+ trazione integrale completamente variabile. Per la prima volta, la AMG GT è disponibile anche con trazione integrale.

o    Trazione ottimale al limite fisico. Elevata stabilità e sicurezza di guida in tutte le condizioni: sull'asciutto, sul bagnato o sulla neve.

o    Una frizione a controllo elettromeccanico collega in modo variabile l'asse posteriore a trazione permanente con l'asse anteriore. La migliore distribuzione della coppia possibile viene calcolata in continuo. A seconda della situazione di guida, della marcia selezionata e del carico applicato, la gamma si estende dal 100 per cento di potenza all'asse posteriore al 50 per cento dell'asse anteriore/50 per cento dell'asse posteriore.

 

·       La Mercedes-AMG GT 63 4MATIC+ Coupé e la GT 55 4MATIC+ Coupé montano di serie le sospensioni AMG ACTIVE RIDE CONTROL con stabilizzazione idraulica semiattiva del rollio. Il sistema consente un comportamento ottimale in curva e nei cambi di carico, con caratteristiche di guida tipiche di AMG in termini di dinamica, precisione e feedback per il guidatore. Allo stesso tempo, aumenta il comfort di guida.

o    Gli elementi idraulici semiattivi sostituiscono le tradizionali barre di torsione meccaniche antirollio e compensano i movimenti di rollio in frazioni di secondo.

o    A questo scopo, anche gli ammortizzatori adattivi sono dotati di due connessioni idrauliche. Una di queste si trova sul lato di compressione dell'ammortizzatore, l'altro sul lato di estensione.

o    Le camere dell'ammortizzatore su tutte e quattro le ruote e le linee sono collegate direttamente tramite valvole di controllo degli ammortizzatori adattivi.

o    Qualsiasi barra di torsione, può passare automaticamente da zero ad estremamente rigida, può essere realizzata automaticamente. Nella vita di tutti i giorni, questo aumenta il comfort perché anche le sollecitazioni unilaterali vengono compensate individualmente.

o    Durante la curva dinamica, l'idraulica riduce attivamente la perdita di campanatura. Grazie all'elevata stabilità di camber che ne deriva, la nuova AMG GT sterza con estrema precisione.

o    Durante la guida in rettilineo, il sistema viene aperto completamente a seconda del programma di guida e della situazione di guida. Il sistema compensa i singoli ostacoli che provocherebbero movimenti di rollio. Il guidatore e i passeggeri sperimentano un'esperienza di guida decisamente più confortevole.

o    La riduzione del rollio in curva si riflette anche sul comfort e sulla dinamica di guida.

o    La stessa tecnologia gestisce il sistema di sollevamento opzionale per l'asse anteriore. Quando necessario, l'asse anteriore può essere sollevato di 30 millimetri, facilitando così, ad esempio, l'ingresso nei parcheggi sotterranei.

 

·       Differenziale posteriore a slittamento limitato

 

o    Di serie, la AMG GT 55 4MATIC+ Coupé e la AMG GT 63 4MATIC+ Coupé sono dotate di un differenziale posteriore a slittamento limitato a controllo elettronico che garantisce una trazione ancora migliore in uscita dalle curve, una maggiore stabilità di guida e una distribuzione del carico senza perdita di potenza in tutte le condizioni di guida.

 

·        Disco freno in materiale composito: Per valori di decelerazione eccellenti e dosaggi precisi

o    Il disco del freno (in acciaio fuso) e il piatto del disco del freno (in alluminio) sono collegati con speciali perni e non con viti. Questo design consente di risparmiare spazio, che viene utilizzato per migliorare il raffreddamento dei freni. Assale anteriore: Dischi da 390 mm.

o    o Perforazione direzionale: Oltre al risparmio di peso e alla migliore dissipazione del calore, questa soluzione consente di ottenere una risposta più rapida sul bagnato e una migliore pulizia delle pastiglie dopo la frenata.

o    o L'impianto frenante carboceramico ad alte prestazioni AMG con dischi da 420 millimetri sull'asse anteriore sarà disponibile come optional dal 2024.

 

·       Asse posteriore sterzante (HAL) di serie.

o    A seconda della velocità, le ruote posteriori sterzano in direzione opposta a quelle anteriori (fino a 100 km/h) o nella stessa direzione di quelle anteriori (oltre i 100 km/h). Il sistema, che è stato messo a punto con un fine tuning per la nuova AMG GT Coupé, consente quindi una maneggevolezza agile e stabile al tempo stesso.

o    Variazione dell'angolo di convergenza è fino a 2,5 gradi sulla ruota posteriore.

o    Sei programmi di guida AMG DYNAMIC SELECT "Smooth", "Comfort", "Sport", "Sport +", "Individual" e "RACE" consentono un'ampia gamma di personalizzazione del veicolo, da confortevole ad altamente dinamico.

o    Vengono modificati tutti i parametri rilevanti come la risposta del motore, della trasmissione, delle sospensioni, dei sistemi di controllo dinamico, dello sterzo e del suono dell'impianto di scarico variabile.                            

 

·       DIGITAL LIGHT con proiezione di segnali di attenzione sul manto stradale

o    Il DIGITAL LIGHT di serie consente funzioni innovative, come la proiezione sulla strada di segnali di guida o simboli di avvertimento.

o    DIGITAL LIGHT è dotato di un modulo luminoso in ogni proiettore con tre potenti LED la cui luce viene rifratta e diretta con l'aiuto di 1,3 milioni di microspecchi.

o    Un'unità di controllo con un potente processore grafico utilizza una connessione di tipo HDMI per generare un flusso video continuo verso gli specchi. DIGITAL LIGHT utilizza quindi la tecnologia dei videoproiettori.

 

Design highlights

 

·       Il design sportivo ed equilibrato offre maggiore funzionalità e spazio all'interno dell'abitacolo grazie al concetto di posti a sedere 2+2. Il passo lungo, gli sbalzi corti e il parabrezza fortemente inclinato conferiscono alla nuova AMG GT Coupé un aspetto compatto e potente.

 

o    Le nuove proporzioni, i passaruota voluminosi e la vista frontale espressiva segnalano la presenza di una potente vettura sportiva adatta anche all'uso quotidiano.

o    La griglia del radiatore bassa, specifica per AMG, accentua il frontale e conferisce alla AMG GT una presenza ancora più sportiva e dominante.

o    I caratteristici fari sottolineano l'inconfondibile carattere AMG GT.

o    Le superfici fluide, prive di cordoli e spigoli, fino alle maniglie delle porte incassate, caratterizzano la vista laterale. I cerchi in lega leggera, quasi a filo con la carrozzeria, sottolineano potenza e dinamismo.

o    La zona delle spalle posteriori, modellata in modo espressivo, conferisce al veicolo un ulteriore fascino sportivo.

o    Le luci posteriori a LED, piatte e collegate orizzontalmente, con una grafica chiara e precisa, sono incastonate con precisione nella potente parte posteriore. Questa disposizione conferisce struttura al veicolo ed enfatizza la larghezza complessiva.

o    Lo spoiler posteriore attivo è perfettamente integrato nell'ampio portellone.

 

·       Design degli interni: i geni delle auto sportive ad alte prestazioni di AMG sono stati tradotti in forma digitale e ulteriormente sviluppati. Materiali, lavorazione e attenzione ai dettagli sottolineano la massima espressione di lusso high performance.

o    Il design dell'abitacolo è incentrato sul guidatore e rassicura con un'impressione generale armoniosa.

o    Il concept dell’abitacolo 2+2 offre maggiore funzionalità e spazio nell'abitacolo.

o    MBUX con display e contenuti specifici AMG e le voci di menu aggiuntive ed esclusive AMG Performance e AMG Track Pace.

o    Design scultoreo dei sedili, sedili sportivi AMG regolabili elettricamente di serie.

o    Sedili AMG Performance regolabili elettricamente come optional.

o    Volante AMG Performance con pulsanti al volante AMG di serie.

o    Lo schermo LCD da 12,3 pollici del quadro strumenti è integrato in un'unità di visualizzazione high-tech.

o    Tutte le funzioni multimediali possono essere controllate tramite il touchscreen da 12,8 pollici nel formato verticale.

Download

Via Mercedes-Benz.
 

Topic Spy: Mercedes-AMG Coupé 2023 - Prj. C192 (Spy)

Edited by j
  • I Like! 2
  • Thanks! 1
Link to comment
Share on other sites

Si son dimenticati di togliere le camuffature ai fari posteriori? 🤦‍♂️

 

Brutto è altro, è pur sempre una AMG GT, ma con la nuova piattaforma l'hanno resa più sciatta e banale.

Edited by superkappa125
  • I Like! 5

La teoria è quando si conosce il funzionamento di qualcosa ma quel qualcosa non funziona.

La pratica è quando tutto funziona ma non si sa come.

Spesso si finisce con il coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perché.

Link to comment
Share on other sites

  • Osv featured this topic

Soliti lifting spacciati per modelli totalmente nuovi che puntualmente vanno a rendere l'estetica più banale e peggiore nel complesso rispetto all'originale.

Chiaro che brutta non è, anzi.

Però un modello totalmente nuovo come avvenne con SLS-GT AMG ci stava tutto.

Edited by MauroAlfaGT
Link to comment
Share on other sites

Anche se sembra la stessa auto con qualche cambiamento in realtà è tutta nuova; sembra più derivata dalla nuova SL e come detto da qualcuno, le proporzioni ora sono identiche a quelle di una 911 (mentre prima aveva un cofano lunghissimo). Per me migliora, anche se perde di originalità. Spero sempre che tornino ad usare i fari a "strisce" molto caratteristici degli anni 80-90; quelli proposti mi sanno di "non sapevamo più come farli"...

Edited by Auditore
  • I Like! 1
  • Thanks! 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

 

Please, disable AdBlock plugin to access to this website.