Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!
  • 0

Volkswagen Vento 1.6 55Kw mi fa impazzire!


glm2006ITALY
 Share

Question

Breve riepilogo / storia dell'auto:

Settembre 2012; alla ricerca di una berlina anni 90 "storica" mi imbatto in una Volkswagen Vento 1.6 da 55Kw (motore ABU) uni proprietario con 105.000Km tutti assolutamente tagliandati VW, del 01/1994 sotto i 1.000€

Vado a vederla, veramente buone condizioni, il motore "gira" bene anche se strappetta in accelerazione.... insomma senza troppi rigiri la porto a casa.

Tagliandone con filtri, olio, candele, ecc. dal test viene fuori che il problema degli strappi dovrebbe essere il motorino della regolazione del minimo: sostituito effettivamente tutto andava molto meglio anche se in accelerazione attorno i 2.500/3.000 giri ogni tanto strappava ancora..

Impazzisce l'alternatore e mi fa saltare bobina avviamento e batteria: cambiato tutto.

Ancora qualche strappetto ed inizia a perdere olio..... panico: guarnizione della testa che trafilava olio :(r

Faccio fare il lavoro (spianature testa e guarnizione) cambio cavi candele e calotta spinterogeno.

Ora capita "l'orrore": l'auto non tiene il minimo, sembra andare a tre cilindri....

Se si sale dopo i 1500 giri "tiene" ed anche se un po' "ruvida" sale sino alla zona rossa....

Si paventa la sostituzione dello stesso spinterogeno....

Ma la cosa più preoccupante è che pare proprio non funzionare un cilindro :roll: solo al minimo!

Consigli?

Cavoli se questa è "l'affidabilità tedesca" ... me ne torno volentieri ai motori Honda o Renault!!!

Link to comment
Share on other sites

Recommended Posts

  • 0

boh mi sembra eccessiva la sostituzione di tutto lo spinterogeno....

nello spinterogeno Bosch (se non ricordo male anche sul Ducellier)dei vw ABU si puo' cambiare solo l'impulsore

8.2723.jpg

riguardo l'affidabilità delle auto made in germany.........cosa puoi pretendere da un'auto con 20anni di vita??? ;)

[sIGPIC][/sIGPIC]

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Cosa posso pretendere?

Altre auto avute con parecchi anni alle spalle:

Renault R19 1.8 16v: acquistata due anni fa del 1990 (4 anni in più della Vento), due problemini dovuto alla vecchiaia (tubo impianto raffreddamento e ripartitore di frenata post) e 20.000Km senza un problema!

Rover 620Si: preso con 9 anni di vita e 80.000 è arrivato a 300.000Km con due guasti

Honda Concerto 1.6i: presa con 16 anni di vita fatti 80.000 km in circa 2 anni senza un solo problema

Ti basta? :D

Edited by glm2006ITALY
Link to comment
Share on other sites

  • 0

Ha il motora con carburatore elettronico? Ricordo che un mio amico, che aveva una Golf con 1.6 a carburatore elettronico da 75Cv questo dava diversi problemi, occorreva andare spesso da un carburatorista in gamba per tararlo.

"I rettilinei sono soltanto i tratti noiosi che collegano le curve" [sir Stirling Moss]

"La cosa più bella che può fare un uomo vestito è guidare di traverso" [Miki Biasion]

Seat Leon Copa 1.6Tdi -559359_31.png Honda Transalp 650  - Suzuki V-strom 650

Link to comment
Share on other sites

  • 0

OT: ma in pratica sei un necrofilo! Come mai fai tanta strada con questi cadaveri?

"Eh si.... i secondi sono tutto per stabilire la bontà di un'auto......... come i cm per stabilire la "bontà" di un pisello........ uguale..... :lol: " AndreaB

"Verga volant, manum segant" Roger66

"Comunque c'è una grossa verità di cui devi per forza tenere conto[..]: 200 euro è un basso di gamma, ed il basso di gamma Android FA cagare. Non è qualcosa su cui si può discutere, ma un fatto. Un punto fisso nel tempo e nello spazio, come la vagina." Artemis

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Rieccomi qui, recuperata l'auto dopo 40 giorni di "cura in clinica": pulito corpo farfallato, rifatta guarnizione testa, spianata la testa stessa, rifatte valvole e sedi valvole, cavi candela, spinterogeno, cuffia dello stesso, olio, filtro olio, liquido di raffreddamento... una "sciocchezza" da 750€ :roll:

La provo oggi e noto ancora due problemi:

Al minimo borbotta un po' e sopratutto "balla" la parte finale della marmitta: beh farò regolare nuovamente il minimo

La cosa che maggiormente mi preoccupa è che da fermo tende ad accelerare da sola sino a 2.000giri per poi scendere piano piano senza logica attorno ai 1.400 e poi scendere nuovamente al minimo .... questa ingrata!!!

Qualcuno ha idea di cosa possa essere ancora?

In una precedente "seduta" era stato cambiato il motorino passo passo di regolazione del minimo (oltre a bobina d'avviamento, alternatore e batteria...)

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Quindi il "giochetto" di accelerare sino a 2.000 giri/min e poi riscendere è causato dalla pulizia del corpo farfallato?

Tieni presente che, anche durante la marcia a bassa velocità, ogni tanto si sente come se si dasse/togliesse un filo di gas con un minimo contraccolpo

E' normale che "traballi" la parte finale della marmitta al minimo?

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Answer this question...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.