Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori
xtom

Tesla Model 3 2019

Recommended Posts

6 minuti fa, gpat scrive:

Si aggiorna il listino italiano.

- Autopilot di primo livello (che prima era optional) di serie su tutte;

- Versione Standard Range Plus con interni Partial Premium 415km WLTP a 48500€;

- Versione Dual Motor Long Range a 59100€;

- Versione Dual Motor Performance a 69100€.

 

Scesi anche altri prezzi "nascosti" (ora il metallizzato viene 1050€ e la vernice perla 1600€).


Niente male. La partita inizia qui.

 

1 minuto fa, nucarote scrive:

Cerchiamo di mettere anche un link, per favore. ;-) 

 

Ho solo questo, il configuratore Tesla... https://www.tesla.com/it_IT/model3/design#battery

Questo produttore non rilascia comunicati stampa o listini PDF che io sappia, ed è difficile tenere traccia di tutti i cambiamenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 12/4/2019 at 11:44, gpat scrive:

Si aggiorna il listino italiano.

- Autopilot di primo livello (che prima era optional) di serie su tutte;

- Versione Standard Range Plus con interni Partial Premium 415km WLTP a 48500€;

- Versione Dual Motor Long Range a 59100€;

- Versione Dual Motor Performance a 69100€.

 

Scesi anche altri prezzi "nascosti" (ora il metallizzato viene 1050€ e la vernice perla 1600€).


Niente male. La partita inizia qui.

 

è possibile avere una plancia su quest'auto? :mrgreen:

perchè a me mensola + monitor pc fa cagare...

  • I Like! 4
  • Thanks! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dico una probabile castroneria:

ma invece un ipotetica versione depotenziata e meno cara della model 3 , ad esempio che magari ci mette 7 secondi per fare da 0-100 invece di 5,1 con meno coppia e con cerchi più umani potrebbe aumentare di molto l'autonomia oppure il limite rimane sempre la batteria e non converrebbe farla?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Potenza e capacità della batteria sono strettamente legate. Ridurre la potenza comporta ridurre i kWh e, alla fine, il range percorribile.

Per policy credo che Tesla si imponga una distanza minima percorribile (generalmente superiore a quella dei concorrenti) sotto la quale non scendere.

 

Per avere modelli meno potenti, bisognerà avere piattaforme più piccole e/o motori più efficienti per ottenere migliori MPGe, conservando le percorrenze.

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

il motore/motori elettrici costano pochissimo, il motore della model 3 a trazione posteriore ha un costo di produzione di udite udite poco meno di 800€

 

i consumi NON dipendono assolutamente dalla potenza del motore ma bensì dalla quantità di energia richiesta per muovere il veicolo, cioè dipende da peso, aerodinamica e velocità/accelerazione richiesta (se fosse un motore termico inciderebbe ovviamente anche l' efficienza ma i motori elettrici sono già estremamente efficienti e con una differenza proporzionalmente molto ridotta tra i vari tipi)

 

in pratica una tesla model 3 con la metà della potenza avrebbe un costo di produzione inferiore al massimo di qualche centinaio di euro (tra motore e inverter), tuttavia sarebbe piuttosto lenta e avrebbe un autonomia pressoché identica (al massimo si risparmiano una decina di kg sul auto completa)

 

 

per aumentare l' autonomia bisogna o farla più aerodinamica (ma lo è già molto aerodinamica), oppure più leggera (ma verrebbe meno il telaio MOLTO robusto e la batteria), anche i pneumatici più piccoli aiuterebbero ma poi ci sarebbero ripercussioni su accelerazione e doti dinamiche, non dimentichiamo che l' auto in questione ha peso e coppia importanti

  • I Like! 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Post di ringraziamento a TSLA$

per avermi fatto guadagnare in 6 mesi i soldi per un macchinone nuovo gratis (acquisto rimandato per effetto Osborne) grazie alla recente esplosione della sua quotazione borsistica che l'ha portata a superare di nuovo il valore di mercato di GM, ritornando ad essere il gruppo automobilistico di maggior valore USA.

Tra i tanti post di notizie tecniche che si possono fare su Tesla, scelgo questo.

 

Tesla Model 3 Performance condotta a ripetere dal solito Bjørn Nyland il test (interessante) della Taycan di continue accelerazioni 0-200 km/h per testare la resistenza sulle Autobhan, dato decisamente più utile agli utenti dei giri sul Nurburgring. 

 

Imprudentemente, come fa notare l'articolo, Porsche ha pubblicizzato questo test mettendolo in relazione ad una presunta incapacità Tesla di dare la stessa performance senza avere problemi di andare in protezione per overheating. 

 

Risultato Porsche Taycan: 26 accelerazioni 0-200 km/h in un'ora. 

Risultato Model 3 P.: 27 accelerazioni 0-200 km/h in mezz'ora.

 

Dal test comparativo, non essendo stati dichiarati da Porsche dati come il SOC, le pause tra un test e l'altro, o altri numeri, si è capito che Porsche dava alcuni minuti di pausa tra un run e l'altro.

Il test con Model 3 è stato fatto invece di continuo, senza interruzioni (scendendo a velocità tra i 7 e 20 km/h per non fermarsi), sulle Autobahn reali e con i dati che potete trovare nell'articolo. Con un'auto già in commercio da 18 mesi.

 

Mito sfatato.

 

https://cleantechnica.com/2019/10/28/porsche-boasting-error-tesla-model-3-crushes-27-repeated-launches-to-200-km-h/

 

 

 

Grazie TSLA$.

 

 

Tesla-Model-3-small-midsize-luxury-cars-3rd-quarter-2019-usa-sales-CleanTechnica.png

Edited by Maxwell61
  • I Like! 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 13/4/2019 at 22:03, Laevus scrive:

Potenza e capacità della batteria sono strettamente legate. Ridurre la potenza comporta ridurre i kWh e, alla fine, il range percorribile.

 

Veramente ho capito il contrario: se riduci la batteria devi ridurre la potenza perchè i motori non sono in grado di ricevere adeguata potenza dalla batteria. Mentre nessun ostacolo c'è ad ingrandire una batteria dimensionata appropriatamente ad un certo motore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.