Jump to content
News Ticker
Benvenuti su Autopareri!

Recommended Posts

Buongiorno ragazzi. Venduta la 9-3 2.2tid, ed avendo ceduto l’altra SAAB 9-3 con il 1.9 Tid 150cv a mio padre, ho deciso di guardarmi intorno per una 9-5 da 150cv, questo per alcuni motivi: il comfort della 9-5 l’ho sempre trovato eccezionale, avendo guidato la 2.3 a benzina con assetto aero e pneumatici 225/45 r17, il corpo vettura è più massiccio di quello della 93, seppur quest’ultima sia un altro pianeta a livello di handling e precisione di guida, e le finiture interne sono più curate e meno soggette ai classici scolorimenti che avvengono su 9-3. Altro motivo che mi ha indotto a scegliere la 95 è rappresentato dalla minore delicatezza delle componenti come biellette delle barre stabilizzatrici , fragili su 93, e di tutto il resto; con la 95 Aero ed i suoi cerchi da 17 son finito dentro i crateri e non ho mai spaccato niente che non fosse lo pneumatico, con qualunque altra auto avrei dovuto cambiare almeno i braccetti ( successo appunto con la 9-3 ). 

l’auto è maggio 2007, pagata 1600 euro, allestimento linear con interni in tessuto, ruote da 16 pollici ( 215/55 r16 ), clima bizona e radio aux con 4 altoparlanti. La 9-5 restyling vede la comparsa del 1.9 tid in luogo dei vecchi 2.2 e 3.0 a gasolio da 120 e 177cv, che non furono campioni di affidabilità, specie il secondo. Curiosamente sulla 9-5 la trasmissione è a soli 5 rapporti, cosa che trovavo ammissibile sulla aero a benzina, ricca di Coppia in basso e fino ai 5300 giri, ma che trovo inammissibile su un bestione da 17 quintali come la 9-5, tra l’altro l’effetto on/off dell’erogazione del 150cv è reso ancora più accentuato dalla lunga rapportatura a causa delle sole 5 marce e dal peso maggiore della 9-5. È un auto che a causa dell’erogazione e dei motivi succitati, sembra avere meno cv di quelli dichiarati, ma ha altri pregi: comfort di prim’ordine, con la gommatura da 16 pollici e la spalla da 55 su larghezza 215, le proverbiali doti di comfort della 95 vengono esaltate ai massimi livelli, vicinissimi a quelli provati, personalmente, su Mercedes S Klasse w220 con ruote da 16 pollici e sospensioni ad aria. Altro pregio dell’auto, migliorato rispetto alla 95 pre restyling e’ rappresentato dalla notevole ergonomia dei comandi: Il S.I.D. ( SAAB Info Display , ovvero il computer di bordo ) è stato spostato sotto il tachimetro ed è personalizzabile nelle informazioni dal tasto dedicato sul volante multifunzione, che su 95 restyling è identico a quello della 9-3 ng; questo significa che, rispetto a prima, quando il S.I.D. era posizionato nel display sotto le bocchette di areazione centrali con una manopola dedicata, non c’è bisogno di deviare lo sguardo per visualizzare le informazioni e/o cambiare il setup ma è sufficiente effettuare lo switch senza togliere le mani dal volante e dando un’occhiata sotto il tachimetro. Le informazioni del computer di bordo sono le stesse ( temperatura esterna, autonomia residua, velocità media, limitatore di velocità, consumo medio). A differenza del vecchio modello, il cui display del computer di bordo ospitava anche le informazioni relative alla radio e cd, qui la visualizzazione dei suddetti dati è mostrata nello schermo centrale della radio, con ingresso aux di serie per tutte le versioni. Qualità audio buona con bassi corposi e con gamma acustica ben bilanciata. Ricezione radio non delle migliori. Le rotelle del climatizzatore hanno sostituito la vecchia pulsantiera, e anche qui, pur perdendo in eleganza a mio avviso, ne migliora la fruibilità e diminuiscono le distrazioni, perché la rotella consente di selezionare la temperatura in modo molto più rapido della pulsantiera e la localizzazione delle stesse è più intuitiva e può avvenire facilmente senza distogliere lo sguardo dalla strada. I sedili in tessuto sono comodissimi, altro non sono che quelli in Pelle provati sulla Aero ma in versione in tessuto. La seduta è comoda e personalizzabile in altezza. Su strada il feeling con le ruote è tutto fuorché comunicativo, quindi velleità sportive praticamente assenti. Poco male, c’è l’ESP di serie su tutta la gamma a mettere una “ pezza “ a qualche colpo di coda, innescato dall’ alleggerimento del posteriore in fase di frenata, buona e con impianto con buona resistenza al fading. A differenza dell’Aero, la dinamica di guida è fondamentalmente simile, con la differenza che la tid raggiunge un po’ prima i limiti di tenuta, ma al limite le reazioni sono le stesse. L’ESP della versione Aero però viene in soccorso soltanto quando si perde notevolmente aderenza, credo per lasciare più possibilità di inserire il posteriore in leggera derapata, che su una tuttavanti è quasi necessario per guidare al limite, ma che su una 1.9 tid dovrebbe essere l’ultimo dei pensieri, ed ecco quindi spiegato l’ESP con soglia di intervento più anticipata. Si può comunque escludere con l’apposito tasto. Consumi onesti, in città percorro 13 km/L, in autostrada a 140 km/h di tachimetro percorro 15 km/L, in extraurbano 17 km/L. Consumo medio reale di circa 14 km/L ( uso però additivo gasolio bardahl top diesel e gasolio Eni diesel + ). 

8A79F28A-EFA7-4D20-B060-4AF24AD2BF38.png

41C0A934-A51E-42CA-AD51-F5F61AECF873.jpeg

67FAD928-2A86-4E07-8F71-7CD76010DB7A.jpeg

5152D16B-1571-465C-8D0C-4558718CAF25.jpeg

  • I Like! 5

05 SAAB 93 1.9tid 6spd(5.9lx100km) 

07 SAAB 95 1.9tid 5spd (6.2lx100km)

205/55 r16 91y toyo tr1 both SAAB’s 

Link to post
Share on other sites

Non mi è mai andato giù questo restyling, né esternamente, né internamente, ma per il resto sono d'accordo sullo strano fascino che ha questa Saab, forse perché sostanzialmente l'ultima che aveva ancora sapore di Saab. Avendone avuta una in casa (pre restyling) confermo il comfort eccellente e la scarsa propensione ai ritmi elevati fra le curve. Noi avevamo il 2.0 turbo 150CV, poco potente per la stazza, ma generoso, morbidissimo, ragionevolmente economo (13 km/l con guida tranquilla) e solo leggermente in difficoltà solo sotto i 1500 giri con le marce alte.
Unico vero neo: il cambio manuale, ma non credo sia lo stesso che hai tu sulla diesel di origine Fiat.

  • I Like! 1
Link to post
Share on other sites
1 ora fa, AlexMi scrive:

Domanda: ma riesci ancora a trovare i ricambi e a gestire la manutenzione?

Si, senza alcun problema, anche perché il motore è il jtdm montato su molte vetture. Il resto si trova senza problemi, eccezione per qualche componente un po’ più specifico come paraurti portiere ecc ecc ( meglio evitare sinistri ). 

1 ora fa, v13 scrive:

Non mi è mai andato giù questo restyling, né esternamente, né internamente, ma per il resto sono d'accordo sullo strano fascino che ha questa Saab, forse perché sostanzialmente l'ultima che aveva ancora sapore di Saab. Avendone avuta una in casa (pre restyling) confermo il comfort eccellente e la scarsa propensione ai ritmi elevati fra le curve. Noi avevamo il 2.0 turbo 150CV, poco potente per la stazza, ma generoso, morbidissimo, ragionevolmente economo (13 km/l con guida tranquilla) e solo leggermente in difficoltà solo sotto i 1500 giri con le marce alte.
Unico vero neo: il cambio manuale, ma non credo sia lo stesso che hai tu sulla diesel di origine Fiat.

La qualità costruttiva della pre resty è più elevata, la fruibilità dei comandi della resty è migliorata. I benzina SAAB b2x5 che equipaggiavano la 95 hanno dato qualche problema di oil sludge risolti poi con aggiornamento PCV. Per il resto ottimi propulsori. 

05 SAAB 93 1.9tid 6spd(5.9lx100km) 

07 SAAB 95 1.9tid 5spd (6.2lx100km)

205/55 r16 91y toyo tr1 both SAAB’s 

Link to post
Share on other sites
  • 5 months later...
17 ore fa, nucarote scrive:

Ci stanno veramente bene, gli mancano solo gli stemmini SAAB sui coprimozzi.

Grazie 🙏, i coprimozzo non li voglio mettere perché o li “ perdo “ per strada o me li rubano, quindi dovrei mettere del silicone come ho fatto sui cerchi SAAB, che però erano pieni di graffi dappertutto, quindi “ sacrificabili “ . Questi son immacolati e non voglio pasticciarli. 

  • I Like! 1

05 SAAB 93 1.9tid 6spd(5.9lx100km) 

07 SAAB 95 1.9tid 5spd (6.2lx100km)

205/55 r16 91y toyo tr1 both SAAB’s 

Link to post
Share on other sites
  • 4 weeks later...

Aggiornamento con un po’ di statistiche un po’ più attendibili: negli ultimi giorni mi sono affacciato tantissimo ai percorsi extraurbani con pochissimo urbano e autostrada. Velocità media di 90 km/h con punte di 100 km/h dove il limite era 110 km/h. Dopo 4000 km le Toyo Tr1 hanno cominciato ad “ ammorbidirsi “ ed allo stesso tempo hanno guadagnato anche qualcosa in handling. Sulla 93 l’assestamento richiedeva meno km, forse qui è dipeso dal peso diverso della vettura ( 1700 kg circa ) e dal canale da 7 invece che da 6.5j della 93. C’è anche il fattore peso come detto nel post precedente, a favore dei cerchi Giulia. Nei grafici allegati l’estratto delle percorrenze da quando ho installato la scatola nera ( 15 dicembre ) a ieri, 15 giugno. Poco più di 17.000 km in circa 6

mesi.  I consumi, da quando ho ridotto notevolmente i percorsi urbani e autostradali, sono di ben oltre i 19 km/L e mi ritengo pienamente soddisfatto. Altra cosa: con il rapporto spalla 205/55 sui 16, mi è capitato di avventurarmi in sentieri non propriamente asfaltati ed ho avuto meno problemi di alcuni suv con le ruote da 19/20 pollici. 
In tutto questo ( 17.000 km e rotti ) un cambio olio, filtro olio e filtro aria ( cambio ogni 15.000 km con mobil1 rally formula 5w50 ) e 1529euro circa di carburante per 1000 litri consumati ( uso Eni diesel + ) più una 50 di euro di additivo bardahl topdiesel. Consumo medio reale di circa 17 km/L. 
Cosa mi piace, dopo questi km?

Il comfort, i costi di gestione molto umani, la sensazione di sicurezza e l’elasticità di marcia dovuta anche all’utilizzo di gasolio e additivo diversi da quelli più diffusi. Lo spazio interno per i passeggeri, che sono quasi sempre soddisfatti, il bagaglio da 500 litri circa molto ben sfruttabile. 
Continua a non piacermi la dinamica di guida, migliorata sicuramente rispetto al setup iniziale, merito anche delle Toyo Tr1 accoppiate con le ruote Giulia. Lo sterzo è troppo vago, ha un angolo morto iniziale fastidioso ed è praticamente perfetto per i percorsi autostradali ma

un pianto nel Misto. Poco male, non è un auto adatta alle curve, come scritto già in precedenza. 8D7ED255-7744-4867-98BA-5CCF2F8814E8.thumb.jpeg.0f21acc2c4e6f0e5c2ac2900be21a53c.jpeg

C4AD2808-4A69-4A8F-B8E5-44E82CC9410E.png

AE6AB2B8-AD5E-4AC8-B770-F5D8A8CAF3E4.png

E9111700-0FD8-4F4B-9808-E7513E6FEFE0.png

  • I Like! 4

05 SAAB 93 1.9tid 6spd(5.9lx100km) 

07 SAAB 95 1.9tid 5spd (6.2lx100km)

205/55 r16 91y toyo tr1 both SAAB’s 

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.