50 risposte in questa discussione

Cosa scriveranno sulla constatazione amichevole?! :D ....i primi verranno dichiarati malati di mente :D

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cerco di fare sempre il massimo per la sicurezza e sono sicuro che non ho mai fatto tutto il possibile.
Io mettere il Cruise controll adattativo obbligatorio , con la nebbia è l'unica soluzione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, Vadocomeundiavolo dice:

Cerco di fare sempre il massimo per la sicurezza e sono sicuro che non ho mai fatto tutto il possibile.
Io mettere il Cruise controll adattativo obbligatorio , con la nebbia è l'unica soluzione.

 

Dipende dalla tecnologia che usa il rilevatore del cruise adattivo, perchè se è radar allora ci "vede" mentre se è di tipo laser allora no.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

53 minuti fa, Vadocomeundiavolo dice:

Non lo sapevo.
Io ho il radar e tutti gli altri sistemi di sicurezza.

 

Bisogna leggere sul libretto se è pensato per l'uso con la nebbia, perché in taluni casi pure i radar hanno un comportamento anomalo ed estremamente variabile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tanto, a prescindere dalla tecnologia, non ci si può affidare alla guida strumentale in auto. E' un supporto in più, meglio avere un occhio aggiuntivo, ma la velocità deve sempre essere limitata al fatto che la distanza di arresto non può andare oltre la distanza di visione dell'umano.

Per andare di più, serve uno a terra che garantisca la via libera... e quello ce l'hanno solo i treni, a 300+ con visibilità zero :mrgreen:

Modificato da Wilhem275
a 2 persone è piace questo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In caso in forte pioggia , dove i tergicristalli non riuscivano a smaltire l'acqua in autostrada , il radar mi è stato di grande aiuto.
A frenato più volte dove io non avevo visto l'auto davanti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, Vadocomeundiavolo dice:

In caso in forte pioggia , dove i tergicristalli non riuscivano a smaltire l'acqua in autostrada , il radar mi è stato di grande aiuto.
A frenato più volte dove io non avevo visto l'auto davanti.

Si dovrebbe rallentare in questo caso. Se non ci si vede nulla, casi estremi, ci si ferma.

a 1 persona è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gli acquazzoni molto violenti sono anche molto circoscritti.

Il rimedio migliore è procedere, nei limiti della velocità a cui si è sicuri, per "bucarli" appena possibile.

a 1 persona è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora