Vai al contenuto
  • 0
Aster16

Fiat sedici con impianto gpl. il motore si spegne quando rallento solo quando è ferma da molte ore... cosa può essere?

Domanda

Buongiorno a tutti!

L'auto è del 2011 e non mi ha mai dato problemi. Ho fatto l'impianto GPL qualche mese dopo (Landi).
Da circa due mesi dopo che è stata in garage tutta la notte oppure ferma per almeno 5 ore, si accende normalmente e parte senza problemi ma dopo i primi 300 metri quando rallento e mi fermo per esempio ad un incrocio, si spegne il motore improvvisamente senza che io mi accorga di alcun segnale di cedimento. 
Di conseguenza riavvio e sento che sforza un po'... e dopo, ai successivi rallentamenti, non lo fa più e sembra andare benissimo, anche le sucessive accensioni non danno problemi.
Ho fatto il tagliando dal meccanico che mi ha fatto l'impianto che ha controllato anche con il computer, cambiate anche le candele...ma purtroppo il problema non è risolto. 

Ho provato a lasciarla in modalità benzina ma il problema me lo dà lo stesso, anche se un po' meno...nel senso che se la tengo un po' su di giri quando mi fermo non si spegne ma se non do' un filo di gas mi ritrovo in black out.
La manutenzione di solito me la fà il meccanico che mi ha fatto l'impianto, il quale dice che non si sono rivelati errori durante il test.

Ha ipotizzato che potrebbe essere una valvola che non lavora bene...ma io non sono molto convinta.

Dice che la porterà in Fiat direttamente...
Sono comunque preoccupata perchè ho letto vari forum su difetti simili e sembra che sia un problema trovare la soluzione.

Potete darmi qualche parere su cosa può essere?

grazie

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

25 risposte a questa domanda

Messaggi Raccomandati

  • 0
17 ore fa, J-Gian dice:

Come dicevo sopra, le cause possono essere diverse. Quindi non è detto che fosse presente il problema in quella occasione, può essere una negligenza del meccanico come no ;-)

 

In ogni caso facci sapere quando avrai risolto, noi nel mentre incrociamo le dita!

Ieri sono andata da un altro meccanico un po' più distante da casa mia ma consiglioto da un amico. Lui installa gli impianti Landi.. e ha confermato che il motore suzuki non và molto d'accordo con il gpl e che ha bisogno di regolare le punterie delle valvole. Ha capito subito di cosa si trattava...ha fatto il test e ha detto che è giunto il momento di fare questo tipo di manutenzione. La testata non ha subito danni secondo lui...il costo sarebbe di 250/280 €. Mi è sembrato molto professionale...l'unica cosa che mi farebbe il lavoro non prima di lunedi' 19 dicembre. 

Praticamente ha detto la stessa cosa del meccanico da cui sono andata qualche giorno fà che mi ha diagnosticato che bisogna fare la regolazione delle valvole a un costo preventivato intorno ai 200€....mi farebbe il lavoro un po' prima (ha parlato di giovedi' 14 dicembre)...(i tempi di attesa sono gli stessi considerando che da questo di zona ci sono andata 4/5 giorni fà.

Voi a chi vi rivolgereste? 

Questo di zona non è un installatore di gpl ma un meccanico generico.

Secondo voi è un lavoro che posso affidare anche a un meccanico bravo ma non specializzato in impianti o è meglio l'altro che fà gli impianti ma un po' più caro e con tempi di attesa più lunghi visto che l'ho contattato solo ieri??

 

 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0
3 ore fa, Aster16 dice:

Questo di zona non è un installatore di gpl ma un meccanico generico.

Secondo voi è un lavoro che posso affidare anche a un meccanico bravo ma non specializzato in impianti o è meglio l'altro che fà gli impianti ma un po' più caro e con tempi di attesa più lunghi visto che l'ho contattato solo ieri??

Alla fine si tratta di un lavoro da meccanico normale, tuttavia, visto che hai trovato un impiantista che sa fare anche da meccanico, a questo punto tanto vale aspettare ed andare dal secondo, che cosi magari si assicura che anche l'impianto a GPL sia a posto. Anche perché temo che 200 € sia una stima un po' al ribasso, non vorrei che alla fine ti costasse comunque di più ;-)

 

Per i freni invece, cosa ti hanno detto?

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0

A sentimento mi fido più del primo, dà l'impressione di avere capito meglio la situazione. E appunto ne sa anche dell'impianto.

 

Ho lo stesso timore di Gianni, quei 200 possono facilmente diventare altro, non prenderei quella stima come parametro per scegliere a chi affidare la riparazione.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0
44 minuti fa, J-Gian dice:

Alla fine si tratta di un lavoro da meccanico normale, tuttavia, visto che hai trovato un impiantista che sa fare anche da meccanico, a questo punto tanto vale aspettare ed andare dal secondo, che cosi magari si assicura che anche l'impianto a GPL sia a posto. Anche perché temo che 200 € sia una stima un po' al ribasso, non vorrei che alla fine ti costasse comunque di più ;-)

 

Per i freni invece, cosa ti hanno detto?

per i freni ha detto che ha il liquido è un po' bassino dovuto al fatto che le pastiglie saranno da cambiare... Controllerà anche quelle... Ma non gli ha dato tanta importanza... Comunque lunedi andrò a sentire anche da un terzo impiantista che è di zona e dicasi anche lui molto bravo e onesto...anche lui meccanico

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0

Eccomi! Oggi ho ritirato l'auto...alla fine ho scelto il meccanico di zona perché oltre a i molti pareri positivi sul suo conto è veramente comodo per me...mi ha dato anche l'auto sostitutiva.

L'auto ora va' perfettamente e ha fatto la regolazione delle valvole. Mi ha detto che dovrei fare altri 80000/100000 km poi dopo bisogna rifare la testata. Ma sicuramente cambierò auto molto prima.

Prezzo onestissimo come da preventivo: 200 € + 95 € per le pastiglie cambiate e sistemazione di una giuntura che era lenta. Compresa manodopera!! Mi sembra buono direi 😊

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Contenuti simili

    • Da Stef.L
      Cari autopareristi, ho portato oggi la mia micra k12 1.5 dci (68cv) del 2006 in officina (autorizzata nissan) per fare il solito tagliando periodico.
      il meccanico mi ha prospettato da quì a breve che sia non dico necessario ma quanto meno consigliabile sostituire la cinghia di distribuzione perchè l'auto ha 7 anni, anche se i km non sono quelli previsti da nissan (la mia macchina ha 71000 km e nissan prescrive il cambio cinghia a 6 anni o 100000km).
      Cosa ne pensate? la sostituisco ora o posso posticipare la cosa??
      ps: il meccanico mi ha detto che controllerà la cinghia, mentre fa il tagliando
    • Da Matteo1988
      Salve a tutti, spero di non essere fuori topic. Ho avuto notizia di una signora che, portando la macchina presso l'officina Carpoint per un guasto molto semplice, la tenuta del minimo, ed invece le hanno fatto riparare: l'impianto del gas, una regolazione della cinghia di trasmissione ed addirittura una sostituzione della batteria. Ora la signora è in causa ma mi piacerebbe sapere se qualcun'altro si è trovato nella stessa situazione. Voi ne sapete qualcosa?
×