Jump to content
  • 0

Con quale auto sostituire una Giulietta Multiair?


cerex

Question

Ciao, è passato diverso tempo dall’ultimo parere che vi avevo chiesto ma, da grande appassionato, vi seguo sempre con interesse.

So che molto probabilmente il periodo è abbastanza "confusionario" e non è, per diversi motivi, il più propizio per pensare al cambio auto ma credo sia giunto nei prossimi mesi il momento di procedere.

Attualmente ho una Giulietta 1.4 Multiair del 2011 con poco più di 160.000 km, comprata nel 2014 a 17.000 km, che mi ha dato e mi sta dando tuttora tantissime soddisfazioni, soprattutto lato guida ma anche come praticità, con problemi ridotti e di poco conto (ormai penso non facesse parte del primo “lotto” iniziale che se non sbaglio aveva avuto diverse rotture con quel motore). Ammetto quindi che è dura pensare di separarmene ma ci sono alcune motivazioni che mi inducono a farlo.

I principali motivi che mi portano a pensare di cambiarla sono l’aumento del chilometraggio annuale (sopra i 20.000 km negli ultimi 4 anni, quasi 25.000 km negli ultimi due), che potrà tornare a scendere lievemente ma rimarrà comunque più alto di quello dei primi anni (sarà composto da circa 30/40 km giornalieri, diverse gite nel weekend da 100 o 200 km e utilizzo per brevi vacanze più eventuale vacanza estiva), il chilometraggio stesso della macchina che salirà velocemente verso i 200.000 km con perdita ulteriore di valore e probabile manutenzione extra e infine un mio desiderio di una macchina un po' più moderna e tecnologica (senza esagerare con interni minimal e troppo touch).

Per aiutarvi nei consigli, ho 30 anni, ho box privato, utilizzo settimanale da solo, nel weekend spesso con compagna o amici, baule deve essere almeno uguale alla Giulietta, nel breve/medio periodo la famiglia potrebbe allargarsi quindi dovrà essere una potenziale “tuttofare”, non gradisco particolarmente la guida alta, deve essere comunque una macchina abbastanza brillante e divertente da guidare. Infine budget massimo sui 35.000 € o poco oltre, compreso il valore della Giulietta.

Per il momento sono aperto a consigli su tutte le alimentazioni, diciamo che ho in mente almeno una alternativa per termico, ibrido, plug-in ed elettrico, però prima di rivelarle volevo sentire la vostra opinione.

Grazie in anticipo a chi se è letto tutto e vorrà consigliarmi😄

Marzio

Auto posseduta: Fiat Idea 1.4 16v 95 cv Emotion del 2006

Link to comment
Share on other sites

Recommended Posts

  • 0

Se percorri 25000km annui 75% urbano ed extraurbano trafficato, penso che la Civic full ibrida sia la scelta migliore.

Come linea non mi fa impazzire, ma tecnicamente è adatta al tuo utilizzo

☏ SM-G996B ☏

  • I Like! 1

BMW 118d Msport 2020 (60.000km) 6.1l/100km

ex Mercedes A220 CDI Sport 2015 (144.000km) 5.7l/100km

ex VW Golf6 1.4 TSI 122cv Highline DSG 2011 (132.000km) 7.1l/100km

Link to comment
Share on other sites

  • 0
1 ora fa, mikisnow scrive:

Come abitabilità è meglio della mia Serie 1 e paragonabile alla Giulietta. Bagagliaio da 352 lt. Complice la leggerezza e sezione pneumatici "ideale" se ci vai tranquillo consuma poco, ma sicuramente più di una Civic. Inoltre è più scomoda di una Civic come assetto e come insonorizzazione. Credo che Civic sia quindi l'auto ideale per te  😉

E Mazda 3?!!

 

 

Mazda 3 è bellissima e per single/coppia è anche ideale, ma per un uso familiare la vedo critica.

 

Baule e abitabilità posteriore sono da segmento B, le dimensioni esterne sono quasi da segmento D.

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Giulia sarebbe sicuramente più una scelta di cuore però a quel punto terrei la Giulietta, pur sapendo che sono auto su due livelli diversi.

 

Le altre candidate più papabili sono

- Mazda Cx30 SkyActiv X, che è l'attuale auto aziendale di mio padre e che si era scelta anche in ottica di riscatto finale con possibile successivo passaggio a me alla fine del leasing che sarà a Dicembre, ma ALD ha purtroppo sparato alto e non la rende conveniente (inoltre il suo esemplare ha sofferto di ripetuti problemi alla batteria).

Peccato perchè esteticamente è forse quella che mi piace di più, i contenuti ci sono e rimanevamo "in casa" con una macchina simile alla Giulietta, magari meno dinamica ma più aggiornata coi tempi

- Astra Plug-in che fino a poco tempo fa era in pole e ho già provato ed esteticamente mi piace parecchio ma ha il problema del baule ridotto nella versione plug-in, del costo più elevato se allestita come mi piacerebbe e della soluzione plug-in che penso sia abbastanza adatta al mio utilizzo ma temo sia di transizione e possa perdere valore nei prossimi anni

- in seconda fila avevo fatto un pensiero anche alla nuova Megane, ma non sono sicuro possa essere ancora adatta al mio utilizzo, e alle Cupra Leon/Formentor che hanno alcuni dettagli che però non mi convincono del tutto, pur piacendomi come concetto di auto

Auto posseduta: Fiat Idea 1.4 16v 95 cv Emotion del 2006

Link to comment
Share on other sites

  • 0

25mila km anno al 75% urbano sono una bella mazzata per i consumi (ma come fai a farli?).

E unito al fatto di vivere in provincia di Milano per me rende sconsigliabile il diesel.

Con una Giulia a benzina hai un'auto divertente, al top meccanicamente, adatta alla famiglia (io la uso con 2 figli piccoli) e fai un investimento che durerà nel tempo.

 

Se pensi che la spesa del carburante possa essere eccessiva al punto da rovinarti il godimento.. vai di Honda.

 

Il resto sparisce davanti a queste due!

Edited by Motron
  • I Like! 1

Fiat Punto I 55 sx '97

Fiat Punto II restyling 1.2 60cv '04

Toyota Prius V2 '06

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Mazda 3 mi aveva impressionato al lancio e tuttora mi piace parecchio, ma pecca in alcuni dettagli per cui le preferisco CX30.

 

Sulla questione dei km forse ho leggermente sovrastimato la percentuale di chilometraggio in ambito cittadino/extraurbano trafficato che rimane comunque la fetta più grande in termini di tempo, anche se il chilometraggio elevato è dovuto anche a due a/r settimanali (ancora per un annetto circa) fra casa e Bergamo e a frequenti gite di 100/200 km nei weekend più un viaggio lungo all'anno (es. Gargano, Slovenia e Croazia, Monaco e Foresta Nera...).

Va detto che però spesso anche in queste occasioni una parte del tragitto è comunque in zone con traffico congestionato e andature ridotte.

 

Diesel è l'unica alimentazione che scarto a prescindere appunto per questioni di tipologia d'utilizzo e perchè abito nella zona di Milano.

 

Sulle alternative che ho elencato nel messaggio precedente invece che opinione avete?

Auto posseduta: Fiat Idea 1.4 16v 95 cv Emotion del 2006

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Ciao, come scritto nel topic del modello, dove ho riportato le mie impressioni, ieri ho provato la Civic e ne sono uscito ancora più convinto del possibile acquisto.

 

L'intenzione sarebe quella di farmi fare un preventivo per Mazda Cx30 (che già conosco bene), Astra Plug-In (che avevo già provato e ha un paio di aspetti che non mi convincono troppo, pur piacendomi e ritenendola adatta nel complesso) e di fare un test-drive accompagnato da preventivo per Megane E-tech, anche per mia curiosità di provare la guida elettrica e il cui eventuale acquisto sarebbe anche una piccola "scelta di vita"

Così avrei un preventivo per ogni possibile tipologia di powertrain e potrei meglio decidere in base al mio utilizzo quale potrebbe essere la scelta migliore.

 

La Civic comunque rimane avanti alle altre 3 ad ora

  • I Like! 2

Auto posseduta: Fiat Idea 1.4 16v 95 cv Emotion del 2006

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Ciao, l'altro giorno mi sono fatto fare il preventivo per l'Astra Plug-In e sostanzialmente l'ho esclusa per una questione economica e per un altro paio di caratteristiche che non la rendono adatta.

 

Ho anche provato la Megane E-Tech (versione con batteria da 60 kW e motore da 220 Cv) e, pur rimanendo dietro alla Civic, mi ha parecchio convinto nel complesso, sia a livello di dinamica di guida e sensazioni sia a livello degli interni, che ho trovato molto ben fatti, con tecnologia intelligente e con interni sicuramente più moderni della Civic (che a me pure piacciono con quel tocco quasi "vintage"), anche se sicuramente meno ariosi. Il passo lungo riesce bene a far dimenticare la lunghezza ridotta, ma sia a livello di posti posteriori che di baule l'ho trovata un gradino sotto Civic.

Interessante la possibilità di ricaricare a 22kW e, leggendo in giro, sembra che sia fra le elettriche più efficienti come consumi.

 

In ogni caso ero entrato per farmi preventivare la versione Extended Range col motore meno potente e la batteria più capiente, ma a quanto pare non rientra negli incentivi al contrario della versione da 220 Cv-60 kW nell'allestimento Techno, che quindi mi sono pure fatto preventivare.

Mi sapete dire a cosa è dovuto?  Il prezzo di listino della seconda è più alto...

 

Ricapitolando, so che sono due auto comunque abbastanza diverse sotto molti aspetti, la Civic rimane in vantaggio ma la Megane E-Tech mi ha fatto un attimo rallentare la scelta. In questi giorni devo fare anche un buon confronto a livello di costi e devo valutare ancora bene se la Renault, almeno in questo momento in cui la sto acquistando, possa già soddisfare ad alcune mie necessità specie quando vado a fare gite fuoriporta in montagna, ad esempio, o viaggetti itineranti.

 

Sono curioso di sentire la vostra limitatamente a queste due scelte, le mie "esigenze" le trovate nei primi messaggi .

 

Grazie!

Auto posseduta: Fiat Idea 1.4 16v 95 cv Emotion del 2006

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Ciao,
Io tra le due andrei senz'altro di Civic full ibrida perché hai un'auto con prestazioni brillanti e che mediamente percorrere 18km/l. Che con i prezzi dei carburanti di oggi vuol dire percorrere 100km con 10€ oltre a non avere alcuna criticità in termini di rifornimento.

Inoltre il bollo della civic si paga solo sui kw del motore termico.

La Megane, anche caricandola a casa, con i prezzi di oggi non ti fa risparmiare granché e poi nei viaggi devi cercare le colonne fast o ultrafast (22kwh sono lente) sperando non ci sia coda. E caricare alle colonnine costa più che usare una full ibrida.

Per me, se deve essere elettrica, andrei senz'altro su Tesla che ha prestazioni brucianti e rete di ricarica dedicata. Ma altri costi ovviamente rispetto alla Megane

☏ SM-G996B ☏

BMW 118d Msport 2020 (60.000km) 6.1l/100km

ex Mercedes A220 CDI Sport 2015 (144.000km) 5.7l/100km

ex VW Golf6 1.4 TSI 122cv Highline DSG 2011 (132.000km) 7.1l/100km

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

 

Please, disable AdBlock plugin to access to this website.