Jump to content
  • 0

Con quale auto sostituire una Giulietta Multiair?


cerex
 Share

Question

Ciao, è passato diverso tempo dall’ultimo parere che vi avevo chiesto ma, da grande appassionato, vi seguo sempre con interesse.

So che molto probabilmente il periodo è abbastanza "confusionario" e non è, per diversi motivi, il più propizio per pensare al cambio auto ma credo sia giunto nei prossimi mesi il momento di procedere.

Attualmente ho una Giulietta 1.4 Multiair del 2011 con poco più di 160.000 km, comprata nel 2014 a 17.000 km, che mi ha dato e mi sta dando tuttora tantissime soddisfazioni, soprattutto lato guida ma anche come praticità, con problemi ridotti e di poco conto (ormai penso non facesse parte del primo “lotto” iniziale che se non sbaglio aveva avuto diverse rotture con quel motore). Ammetto quindi che è dura pensare di separarmene ma ci sono alcune motivazioni che mi inducono a farlo.

I principali motivi che mi portano a pensare di cambiarla sono l’aumento del chilometraggio annuale (sopra i 20.000 km negli ultimi 4 anni, quasi 25.000 km negli ultimi due), che potrà tornare a scendere lievemente ma rimarrà comunque più alto di quello dei primi anni (sarà composto da circa 30/40 km giornalieri, diverse gite nel weekend da 100 o 200 km e utilizzo per brevi vacanze più eventuale vacanza estiva), il chilometraggio stesso della macchina che salirà velocemente verso i 200.000 km con perdita ulteriore di valore e probabile manutenzione extra e infine un mio desiderio di una macchina un po' più moderna e tecnologica (senza esagerare con interni minimal e troppo touch).

Per aiutarvi nei consigli, ho 30 anni, ho box privato, utilizzo settimanale da solo, nel weekend spesso con compagna o amici, baule deve essere almeno uguale alla Giulietta, nel breve/medio periodo la famiglia potrebbe allargarsi quindi dovrà essere una potenziale “tuttofare”, non gradisco particolarmente la guida alta, deve essere comunque una macchina abbastanza brillante e divertente da guidare. Infine budget massimo sui 35.000 € o poco oltre, compreso il valore della Giulietta.

Per il momento sono aperto a consigli su tutte le alimentazioni, diciamo che ho in mente almeno una alternativa per termico, ibrido, plug-in ed elettrico, però prima di rivelarle volevo sentire la vostra opinione.

Grazie in anticipo a chi se è letto tutto e vorrà consigliarmi😄

Marzio

Auto posseduta: Fiat Idea 1.4 16v 95 cv Emotion del 2006

Link to comment
Share on other sites

Recommended Posts

  • 0

Ciao, con un budget di 35000€ io cercherei un usato fresco (concessionario o autohero) per una Bmw serie 1 Msport (118d) oppure per una Mercedes A200d premium.

La Mercedes è ai vertici della categoria per abitacolo e infotainment.
La Bmw ha un infotainment e interni un po meno raffinati ma è molto più divertente alla guida.

Fonte: io ho la 118d Msport 2020, il mio compagno la A200d Premium 2019.

☏ SM-G996B ☏

BMW 118d Msport 2020 (60.000km) 6.1l/100km

ex Mercedes A220 CDI Sport 2015 (144.000km) 5.7l/100km

ex VW Golf6 1.4 TSI 122cv Highline DSG 2011 (132.000km) 7.1l/100km

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Ciao, ti suggerisco due opzioni molto diverse fra loro:

1) Giulia, magari turbodiesel.. oltre al fatto che è Giulia, abbatteresti molto il consumo attuale 

2) Honda Civic, ovvero la tua Giulietta in versione moderna, ibrida, altrettanto performante e brillante

  • I Like! 6

Fiat Punto I 55 sx '97

Fiat Punto II restyling 1.2 60cv '04

Toyota Prius V2 '06

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Ciao, Giulia, ma se credi di mettere su famiglia Stelvio. Venendo da una Giulietta é un upgrade coerente. 

Se vuoi cambiare completamente, d'accordo sulla Civic come suggerito dal collega qui sopra. 

Leggo che comunque vuoi toglierti soddisfazioni alla guida, quindi alla fine prendi qualcosa che abbia la trazione dietro. 

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Ciao, intanto grazie per le risposte.

Mi sono reso conto che mancava anche la tipologia d'utilizzo medio che è, e presumibimente rimarrà ancora, per il 75% urbano o extraurbano comunque sempre trafficato e poco scorrevole (hinterland milanese) e per il restante 25% equamente diviso fra autostrada ed extraurbano scorrevole.

 

GIulia e Stelvio sono sicuramente intriganti, ho usato più volte la precedente auto aziendale di mio padre che era una Stelvio diesel 210 CV, però dal punto di vista dei risparmi rispetto alla Giulietta non penso potrebbero essere la scelta migliore e anche come dimensioni mi sembrano eccessive per le mie esigenze.

 

La I20 N da quello che sento è una gran macchina, ma, oltre a non andarmi giù esteticamente, credo sia troppo piccola e pure in questo caso come risparmio, specie pensando ai consumi, non credo ci possa essere un grande miglioramento, correggetemi se mi sbaglio.

 

Mentre con Civic avete individuato il modello che attualmente è in pole nelle mie idee, ho visto diversi video, ci sono salito in concessionaria e domani farò il test drive. Mi sembra che risponda a molte delle caratteristiche che sto cercando: internamente mi piace, esternamente forse fin troppo semplice ma non mi dispiace, il baule dovrebbe essere un pò più grande della Giulietta.

Parlando di alimentazione, paradossalmente il full hybrid è quello a cui guardavo con meno interesse quando ho iniziato a pensare al cambio auto, ma di questo powertrain Honda si parla un gran bene con consumi ottimi e la macchina dovrebbe avere anche un ottimo comportamento dinamico.

 

Quindi mi confermate anche voi che potrebbe essere una buona scelta?

 

Più tardi o domani, appena riesco vi scrivo anche gli altri modelli con cui sono indeciso, però se intanto avete altri consigli ditemi pure..
Ciao!

Auto posseduta: Fiat Idea 1.4 16v 95 cv Emotion del 2006

Link to comment
Share on other sites

  • 0
14 minuti fa, cerex scrive:

GIulia e Stelvio sono sicuramente intriganti, ho usato più volte la precedente auto aziendale di mio padre che era una Stelvio diesel 210 CV, però dal punto di vista dei risparmi rispetto alla Giulietta non penso potrebbero essere la scelta migliore e anche come dimensioni mi sembrano eccessive per le mie esigenze.

Stelvio 210 CV consuma di più per due motivi: è un SUV e ha la trazione integrale. I consumi di Giulia berlina TP diesel sono paragonabili a quelli di Giulietta.

Link to comment
Share on other sites

  • 0
33 minuti fa, cerex scrive:

Ciao, intanto grazie per le risposte.

Mi sono reso conto che mancava anche la tipologia d'utilizzo medio che è, e presumibimente rimarrà ancora, per il 75% urbano o extraurbano comunque sempre trafficato e poco scorrevole (hinterland milanese) e per il restante 25% equamente diviso fra autostrada ed extraurbano scorrevole.

 

GIulia e Stelvio sono sicuramente intriganti, ho usato più volte la precedente auto aziendale di mio padre che era una Stelvio diesel 210 CV, però dal punto di vista dei risparmi rispetto alla Giulietta non penso potrebbero essere la scelta migliore e anche come dimensioni mi sembrano eccessive per le mie esigenze.

 

La I20 N da quello che sento è una gran macchina, ma, oltre a non andarmi giù esteticamente, credo sia troppo piccola e pure in questo caso come risparmio, specie pensando ai consumi, non credo ci possa essere un grande miglioramento, correggetemi se mi sbaglio.

 

Mentre con Civic avete individuato il modello che attualmente è in pole nelle mie idee, ho visto diversi video, ci sono salito in concessionaria e domani farò il test drive. Mi sembra che risponda a molte delle caratteristiche che sto cercando: internamente mi piace, esternamente forse fin troppo semplice ma non mi dispiace, il baule dovrebbe essere un pò più grande della Giulietta.

Parlando di alimentazione, paradossalmente il full hybrid è quello a cui guardavo con meno interesse quando ho iniziato a pensare al cambio auto, ma di questo powertrain Honda si parla un gran bene con consumi ottimi e la macchina dovrebbe avere anche un ottimo comportamento dinamico.

 

Quindi mi confermate anche voi che potrebbe essere una buona scelta?

 

Più tardi o domani, appena riesco vi scrivo anche gli altri modelli con cui sono indeciso, però se intanto avete altri consigli ditemi pure..
Ciao!

Ottima scelta come meccanica ed affidabilità. 

Ricorda che il motore è un asprato il cui principale impegno è generare energia elettrica per la trazione, quindi al 90% delle percorrenze Civic si guida come un'auto elettrica, cioè ottime accelerazioni e ripresa ma velocità massima non eccelsa ( ordine dei 180km/h, quindi più che sufficienti anche nelle tratte autostradali, limiti a partev). 

Ricora però che la nuova Civic ha ingombri in lunghezza e larghezza decisamente superiori a quelli di Giulietta. 

Se per te questo non è un problema, non vedo controindicazioni. 

Archepensevoli spanciasentire Socing.

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Dopo 215k km ti dico: vai di Giulia se ne apprezzi la configurazione berlina 4p. 

La sto provando anche con il +1 baby e non è così male (se vuoi ti dò una dritta anche sul passeggino che si incastra perfettamente).

E poi ogni rotonda è un sorriso.

  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.