Jump to content

Leaderboard

Popular Content

Showing content with the highest reputation on 04/17/2022 in all areas

  1. Eccomi a distanza di quasi 3 anni ad integrare la recensione della mia 124. Dunque in 2 anni e mezzo ci ho fatto circa 15mila km. Purtroppo a cuasa di lockdown vari ed impegni lavorativi e famigliari, ho usato poco la 124 per lo scopo per cui è progettata: viaggi di piacere, gite fuori porta, scampagnate in mezzo alle curve. L'ho usata spesso per recarmi al lavoro e poco per divertimento, vabbè il tempo purtroppo per divertirsi è sempre di meno. Il difetto principale della 124 sono che...dove abito mancano le strade adatte a lei. Ci vorrebbero delle strade collinari tortuose e con poco traffico: dolci curve da pennellare, traiettorie da impostare e disegnare con il volante, qualche derapata in sicurezza. E anche bei panorami da godere con la capote abbassata, profumi di fiori e di erba nell'aria, o l'odore di iodio di una strada costeria. Invece abito nella caotica, inquinata ed intasata provincia di Bergamo. Le condizioni del traffico e le tstrade piatte e dritte, dove ogni cento metri ci sta una rotonda, un semaforo, un dosso, o una pattuglia in agguato, rendono quasi impossibile godere a pieno la 124. Poi quando mi sposto sulle montagne bergamsche, alla ricerca di qualche curva, di un tornate, o di uno scorcio panoramico, ogni volta me ne pento amaramente. A parte che per fare 30 km e raggiungere le prime alture, mi ci vuole più di un'ora e si sta perenemmente in coda, qualsiasi giorno dell'anno o della settiamna ci vai. Una volta arrivato ai piedi dell'agongata salita con qualche bel tornate, ecco un nugolo di ciclisti in mezzo alle balle, che manco ci fosse il giro d'italia, che ti impediscono di tirare anche solo un paio di marce. Senza parlare poi di quei ciclisti che te li ritrovi costatemente contro mano, dopo ogni tornate che fai. Li odio! E lo dico che sono ciclista anche io! Ed il numero di cilicsti della domenica, ma anche di tutti gli altri giorni della settimana, negli ultimi anni è decuplicato, a causa di ste maledette bici elettriche, che hanno consentito anche a vecchi asmatici ed asfittici, improbabili alteti in sovrappeso, signore di mezza età, padri di famiglia che trainano, con un carretto attaccato alla e-bike, il pargolo, il cane e la suocera, di mettersi a scalare il Mortirolo, meglio di Pantani ai bei tempi. Ora capisco perchè di auto sportive se ne vendono sempre di meno, ahimè! Vabbè, sto divagando troppo, torniamo alla mia amata 124 spider. Consumi: con la guida tranquilla che ho, anche perchè andare più veloce sulle strade che percorro è impossibile, i consumi si sono attestati su di una strabiliante media di 16 km/l. Quasi sorprendenti per una sportiva con 140 cv benzina non elettrificati! Capote: Ecco non avevo ancora parlato del meccanismo di chiusura ed apertura della capote, che è rigorosamente manuale ed è talmete pratico, veloce, ed efficacie da non far rimpiagere e nemmeno desiderare, un più sofisticato, ma inutile, automatismo. Si può tranquillamente aprie, o chiudere la capote, stando comodamente seduti al posto guida, ma anche sul sedile del passeggero, con le cinture allacciate, con un semplicissimo movimento del braccio. Tempo per completare l'operazione, sia di chiusura, che di apertura, da 1 ad un massimo di un secondo e mezzo. Poi quando leggo sulle riviste, lodi sperticate a certi transatlantici della strada decapottabili, in cui uno scenografico meccanismo elettro-idrauilico, ci mette "solamente" 14 secondi per aprire la capote, mi viene solo da ridere, o da piangere. Capitolo motore. Eh qui purtroppo devo dire che non mi convince a pieno questo 1.4 multiair da 140 cv. Non perchè non sia efficiente nei consumi, che sono bassissimi per il tipo di auto, o non perchè manchi di cavalleria: molti test sul banco rulli hanno dimostrato che questi 140 cv dichiarati, nella realtà superano quasi sempre i 150. Il problema del multiair è che il modo in cui eroga questi cavalli non è proprio esaltante. Il turbo lag si fa sentire e sotto i 2500 giri il motore è praticamente morto, mentre sopra i 5500 non tira più, in pratica sembra un turbodiesel di vecchia scuola. Ha un range di utilizzo abbastanza limitato e non è molto fluido. Nel suo funzionamento si notano parecchie seghettamenti della coppia, indecisioni, ritardi ecc. Ed inoltre non è nemmeno molto rapido nel prendere giri. Ora capsico perchè i puristi della guida, preferiscono di gran lunga la gemella Mazda MX5, con i suoi motori aspirati, alla 124! E capisco anche come mai, è pratica comune per i possessori della Fiat di fare un up-grade al software della centrlina, ma non tanto per avere più cavalli, ma per dargli quel brio in più e quella fluidità in più ai bassi giri. Quindi tirando le somme consiglierei la 124 spider? Sì, a patto di avere il tempo e soprattuto le strade per godervela!
    7 points
  2. 5 points
  3. Comunque hanno capito come fare il marketing giusto. Mettere l'auto in posti random dove passa molta gente. Bene così
    5 points
  4. Va bene CX30, ma la Lexus no dai, è orribile, con quello sbalzo anteriore che sembra un contrappeso...
    5 points
  5. Il servizio dell'ing. Massai: https://www.quattroruote.it/news/primo_contatto/2022/04/16/maserati_grecale_paolo_massai_tecnica_caratteristiche.html
    4 points
  6. 15k annui in urbano e vuole il diesel.... oltretutto ora che costano uguale. Senza alcun senso
    4 points
  7. Che poi in realtà quelle sono quelle delle flotte di accumulo chilometrico, stanno lavorando XD
    3 points
  8. Avremmo avuto autopaLeli e un sacco di auto nazionali di cui parlare Tornando IT sennò nucarote ci gonfia, non ho letto sui vari siti della supercar 33 di cui si parlava qua... O mi è sfuggito.. O mi pare strano che nessuno dica niente (o era solo un rumors, vorrei capire)
    3 points
  9. anche negli usa non e proprio un modello di vita a cui aspiro.. dove va bene fin quando sei in salute e se hai capacita, altrimenti sei abbandonato completamente dalla societa
    3 points
  10. Perché fossi nato in America, Australia, Canada e via dicendo sarei stato così male?
    3 points
  11. Ecco la versione Europea con il 2.0 ibrido da 184 cv, si parla di un consumo combinato di 5 l/100 km ed emissioni di CO2 inferiori ai 110 g/km. Arrivo previsto per l'autunno.
    2 points
  12. Ascoltata attentamente. Devo dire che è un vero peccato che in Italia (ma penso pure all'estero) non ci siano recensioni così analiticamente ingegneristiche come quelle di Massai. Uno spettacolo. La recensione, e la macchina (che un giorno avrò💖).
    2 points
  13. …lunghezza 5,40m 😉
    2 points
  14. Per me sarebbe la seconda volta a Imola, la prima 31 anni fa, con piogge alternate a schiarite, tanto che nel giro di ricognizione Prost e Berger uscirono di pista
    2 points
  15. Raga ho preso i biglietti prato per sabato non portate sfiga, please 😀
    2 points
  16. Il vero problema che rischia di incasinare tutto è l'incompetenza dello stato che accortosi di aver fatto tutta una serie di errori, sta rimediando a spizzichi e bocconi facendo ancora piu danni minando la fiducia dei cittadini a cui spesso sento dire "io lo farei, ma non mi fido dello stato, se poi non mi prendono il credito...". Da Novembre ad oggi (decreto antifrodi) siamo già al terzo cambio normativa. Ogni cambio comporta chiaramente il blocco delle banche fino a quando non si capisce bene come funzionano le nuove regole e come comportarsi di conseguenza (nonchè aggiornamento sistemi, procedure interne, ecc...). Stop che però nei cantieri (in cui gli operai, artigiani, fornitori si pagano in continuo) sono disastrosi e mandano in crisi di liquidità le imprese. Difatti oramai le imprese che fanno sconto in fattura lavorando con i soldi delle banche sono introvabili. Questo chiaramente comporta che tanti lavori non si faranno perche 1) in tanti non hanno i soldi per pagare il 100% dei lavori (non si può confidare sul ritorno tempestivo dalle cessioni del SAL precedente, se la banca tarda o ti chiede integrazioni si ricade sulla crisi di liquidità e stop detto prima). 2) In tanti viste le esperienze degli ultimi 6 mesi, banalmente non si fidano dello stato. Perchè uno magari i soldi li ha, fa i lavori, poi siccome nel frattempo le leggi sono cambiate, le banche sono arrivate a capienza massima non trovi a chi cedere il credito. Li poi se hai capienza IRPEF te lo porti in 5 anni, se non ce la hai, o trovi a chi cederlo o lo perdi.... Proprio in questi giorni stanno sbloccando la possibilità di 4a cessione perchè i maggiori istituti di credito sono arrivati a capienza... Questo sarebbe il quarto cambio di giochi da novembre. Ditemi uno come fa a fidarsi di questa gente. Senza contare sulla parte tecnica che anche li han cambiato idea tante di quelle volte (specie sui costi massimi) che oramai non si contano. La tempesta perfetta, arriverà appena finiscono i bonus. Stante le nuove disposizioni antifrode ora applicate anche a tutti i bonus minori, chi vorrà fare alcuni lavori che prima avrebbe fatto in edilizia libera al 50%, ora per rifare un bagno e poco piu si devono mettere in mezzo piu tecnici che muratori, col risultato che sarà la fiera del nero.
    2 points
  17. Là no, ma dove nascono oggi la maggior parte delle persone, tipo Cina, India, Indocina o paese a scelta dell'Africa centrale, per un motivo o per l'altro, avresti avuto parecchio di cui lamentarti.
    2 points
  18. io venerdì sarò a vedere le prove e le qualifiche in tribuna :D
    2 points
  19. Per me proprio non c'è storia a favore della Tonale.
    2 points
  20. Ti sblocco un ricordo delle qualifiche 2021
    2 points
  21. io da un anno ho il 12 mini, scelto proprio per le dimensioni (pur lavorando da una vita con Mac non avevo mai avuto prima un iphone). ne ho già scritto in un altra discussione simile tempo fa, ma tanto per restare sui punti che ti interessano ti dico che il mini è secondo me un ottimo prodotto e te ne innamorerai, a patto che per te la "tascabilità" sia un requisito fondamentale. in tal caso accetterai i suoi inevitabili limiti, ovvero una batteria che dura il giusto (c'è da dire che il 13 è migliorato sensibilmente lato autonomia) e ovviamente uno schermo piccoletto in confronto alla media di quel che si vede in giro oggi. io ne sono molto contento e lo ricomprerei domani stesso, la batteria mi fa tranquillamente la giornata - peraltro essendo appunto piccola si ricarica comunque in un amen - e per il mio uso pure lo schermo va benissimo (non ci sono problemi di leggibilità o limiti di visualizzazione, per intenderci). però. se appunto non metti la mini-dimensione in cima alla lista dei requisiti - ovvero se non è il requisito per eccellenza - vai di iphone standard, vista pure la differenza di costo modesta, che è comunque piuttosto compatto per gli standard odierni ed è di certo più versatile, oltre ad avere una maggiore autonomia di carica.
    1 point
  22. Tendine optional? 🤔 EDIT Hai ragione, ho appena visitato il sito del club Thema.
    1 point
  23. No beh, non era mia intenzione fare un paragone tecnico, volevo più che altro sottolineare che, anche in questa voce specifica non è che NX se la cavi male. Chiaro che poi è una TA di partenza, ma lo schema sospensivo Mcpherson+Quadrilatero non è poi distante dal Quadrilatero + Multilink di Mazda. Chiaramente Mazda si guiderà più piacevolemente, ha più tradizione da questo punto di vista ed è TP di partenza, ma non credo che il vantaggio (su un suv) possa considerarsi così elevato... A quel punto andrebbe preso in considerazione Stelvio e chiusa lì. Il punto sono principalmente le condizioni di finanziamento e il valore residuo dell'usato...e qui Lexus vince abbastanza a mani basse rispetto a Mazda e anche ad Alfa. Insomma, alla fine della fiera, la quota della rata mensile visto il costo delle vetture, conta ancora abbastanza.
    1 point
  24. Io ho l’iPhone 12 6.1 128gb e mi ci trovo benissimo, con la batteria ci arrivo tranquillamente a fine giornata, il 13 6.1 ha che stesse dimensioni ma è un po’ più spesso. Rispetto al Xr e all’11 è un po’ più piccolo, non è padelloso come le versioni pro max e non sento la mancanza delle dimensioni ridotte del mio vecchio iPhone 7. Forse l’unico problema che ho avuto col 7 dopo un po’ di anni è stato il degrado della batteria abbastanza elevato col passare del tempo.
    1 point
  25. L'ha scritto il cell non io
    1 point
  26. Guarda, io sono andato a Monza due volte, e tutte e due volte ha piovuto (ho beccato gli unici due anni di pioggia negli ultimi 30 anni o giù di lì 😅), per cui ti dico portati un giubbotto impermeabile (e qualche portafortuna)
    1 point
  27. Sulla mia con il manettino in N è fin troppo soporifera la risposta allo stimolo del piede destro. In Dynamic va molto meglio non ho mai avvertito turbo lag. Ma comunque resta un motore che non invita a fare salire la lancetta verso il rosso.
    1 point
  28. Non si può dire che non siano sorelle, in qualche modo.
    1 point
  29. credo che fra queste e tonale ci sia la stessa differenza che vi è tra un tizio a caso su Behance e Botticelli…
    1 point
  30. Oggi voglio proporvi solo unavvistamento a me estremamente caro, questa spettacolare Lancia Thema 2.0 I Serie '85 (di Gennaio '85, quindi ex targhe nere!!!) è stata ferma nella mia zona praticamente da che io ho memoria, difatti l'ultima revisione è del 2002, poi un paio di mesi fa avevo notato che era scomparsa e ora risulta demolita.
    1 point
  31. non ho capito, ma si guida in piedi?
    1 point
  32. Giuro che non è uno scherzo, ecco perchè sono spariti dalla Panda City Life...un attimo e te li ritrovi sulla Ypsilon MY 2023... Fiat 500 CLUB Sono spariti in compenso paraurti e minigonne della precedente Sport e prima ancora Rock Star...raschiano il fondo
    1 point
  33. A parte il bando che può essere fatto o meno ci sono le normative di riduzione della CO2 che al 2030 tagliano fuori tutto ciò che non è elettrico o Phev e la normativa euro 7 che rende i motori ICE quasi impossibili da aggiornare. I programmi delle case son tutti fatti con le normative ad oggi e tutte le case stanno programmando investimenti enormi per avere solo bev entro il 2030. Stellantis sta programmando fabbriche di batterie enormi e piattaforme orientate a bev. Tavares ha detto che se le normative cambieranno potrà cambiare programmi dato che le piattaforme supportano anche motorizzazioni ibride ma per ora i programmi sono questi, cioè passare al bev con forte riduzione dei costi per batterie e con economie di scala. Investire miliardi su ICE che potrebbero essere banditi da un momento all'altro è da folli. Tra parentesi non sono d'accordo, avrei fatto un passaggio molto più graduale, ma questi oggi sono i dati su cui programmare.
    1 point
  34. Credo che così sarebbe stata la serie 7 definitiva
    1 point
  35. Anche io, la trovo adorabile e geniale [emoji7]
    1 point
  36. Nemmeno troppo male, a parte il posteriore da Micra (citando@mccll )
    1 point
  37. Il mio pensiero valido per Alfa come per qualsiasi altro marchio è il seguente: Cara Europa, sono anni che brontolate con il Co2, va bene paghiamo multe, ci inventiamo i peggio barbatrucchi come i crediti green, salutiamo il diesel che era il motore del futuro ma oggi è (tra)passato, chissene dei petrolhead, ti promettiamo anzi, sviluppiamo una gamma futura solo elettrica, così finalmente vivremo tutti felici e contenti ma.. Le elettriche, lo sviluppo, le batterie e non meno importante l'energia costa. Abbiamo speso 100 e incassato 40, per questa imposizione scellerata. Europa qua abbiamo dipendenti da sfamare, che si fa? Mandate voi sussidi? Sogno e speranza personale Tengono in naftalina auto perlomeno ibride in caso di dietro front Europeo. Disclaimer Non sono un insider e non ho probabilmente le competenze adatte per giudicare, ma a me sta corsa alla corrente mi convince poco.
    1 point
  38. Con un costruttore americano in casa, quello che proprio non manca è la possibilità di fare sinergie sui grossi ICE. Se non ce l'ha Stellantis non ce l'ha nessun altro. La verità è che il management provinciale che ha gestito Alfa post 86* ha sempre e solo visto il suo cortile di casa. Marchionne aveva spezzato questo meccanismo.. ma chi è venuto dopo lo ha restaurato anche peggio. Se faranno solo BEV è perché costerà meno e soldi per fare le cose per bene non li vogliono investire. Sebbene li abbiano. Giusto o sbagliato? Magari dal punto di vista finanziario non è neanche sbagliato, ma scordatevi le fabbriche piene... minima spesa e minima resa. Altri alibi da un punto di vista industriale non ci sono. Guardate che bella gamma che ha F-pace, che pure ha in piedi progetti Bev only pure lei. E le sinergie loro con chi dovrebbero farle? Gente che ha fatto grande la BMW, la Lexus o la Ferrari abita altrove... Per noi c'è la Kid e i cassoni Bev. Tanti auguri sinceri.. io passerò ad altro e mantengo un enorme pessimismo sulla riuscita di questo piano. Chi vivrà vedrà. *Quello di prima ne aveva molte altre di pecche per carità... Ma le balls non mancavano.
    1 point
  39. Posto qui perché il thread di Tonale è chiuso e perché in un certo senso la versione base di Tonale è un prossimo modello non essendo ancora pervenuta. Sono visibili i patent dei fari led semplici, che mi sono permesso di accostare a quelli già noti
    1 point
  40. Per me é assolutamente TERRIBILE. Ma cosa stanno combinando in BMW? Non disegnano un'auto decente dal 2015 forse...
    1 point
  41. Che pace dei sensi rivedere ogni tanto linee semplici, sinuose, eleganti e possenti...
    1 point
  42. 1 point
  43. se chiedi il prezzo significa che non te la puoi permettere
    1 point
  44. ah ecco perchè continuavo a premere e non funzionava!
    1 point
  45. Peccato, ma d'altra parte la cosa era ormai inevitabile, sia per errori perlopiu estetici e di gestione compiuti sull'auto, sia per la situazione del mercato in quel segmento che sia per le italiane, sia per le berline in senso assoluto è profondamente cambiata (il segE ormai anche in italia è in mano ai Suv :-(:-(:-(:-(:-( ) Per il resto, Thesis rimarrà nella storia si come un'auto incompresa di insuccesso sul mercato MA anche come la miglior Berlina Italiana di quel segmento mai costruita dai tempi della Lancia2000 del 1971 per qualità costruttiva, un raro esempio in cui gli italiani hanno saputo costruire per qualità a livelli non inferiori alle migliori tedesche coeve, se non addirittura sopra.
    1 point
This leaderboard is set to Rome/GMT+02:00
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.