Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
4200blu

L'evoluzione del mercato degli smartphone

Recommended Posts

All'epoca (2008/10) Windows Phone, si chiamava Windows Mobile ed era praticamente un sistema operativo per PDA adeguato ai primi smartphone "tutto schermo" con touch resistivo, e fu la prima risposta di M$ ad Apple.

 

Le app per Symbian si trovavano più su eMule che sullo store di Nokia, di cui non ho proprio memoria, comunque il 5800 doveva essere una sorta di risposta all'iPhone, costando comunque molto meno di quest'ultimo, però tra resistivo e hw non proprio all'ultimo grido non fu in grado di rilanciare Nokia tra i giovani.

Alla fine bisognerà attendere fino al 2010 per avere l'N8, primo Nokia full screen capacitivo degno competitor di iPhone e il "nuovo arrivato" Galaxy S, però oramai era già troppo tardi...  

 

 

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
sbagliate il punto.
 
l'HW non è più centrale da tempo (ditemi cosa è uscito di rilevante come HW negli ultimi 5 -8 anni in qualsiasi ambito) solo i wearables sono cose "nuove" (e sono ancora agli inizi). e Apple è ben posizionata (watch e  il piccolo miracolo delle AirPods)
 
ma non è un mercato di massa per ora. (forse gli occhiali a realtà aumentata saranno the next big thing, non saprei però)
 
 
il futuro sono i SERVIZI. quello sarà il trend per i prossimi 10 anni.
 
Apple deve accelerare su quello essenzialmente


il problema di apple sono i volumi enormi che iPhone rappresenta.

le revenues per la parte servizi sono circa 40bn per il FY2018, e sono partiti praticamente da zero con l’app store 10 anni fa.
è lo stesso fatturato di Facebook, e più di aziende non tecnologiche tipo Nike.

solo iPhone rappresenta 166bn. fosse un’azienda, sarebbe nella top 20 nel mondo. Ford e GM sarebbero sotto.

con questi numeri, non basta fare un prodotto che qualunque azienda considererebbe “un enorme successo” per spostare il conto economico. Devi fare qualcosa che venda in decine di miliardi di $.
Solo per dire, sarei curioso anche io di sapere quanto hanno venduto le Airpods, sono in short supply dal lancio, stanno diventando onnipresenti. Magari solo di “cuffiette” Apple ha fatto 1 miliardo di dollari (sparo a caso). Una goccia nel mare.

I cinesi di Huawei e simili sono secondo me forte di preoccupazione per Samsung, Motorola, i generalisti del settore.
Nel mondo dell’auto diremmo: i cinesi stanno arrivando, e aziende tipo Renault, Fiat eccetera devono guardarsi le spalle. Ma non credo che Porsche abbia molto da preoccuparsi, almeno a medio termine.





☏ iPad ☏

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 hours ago, Matteo B. said:

il futuro sono i SERVIZI. quello sarà il trend per i prossimi 10 anni.

 

 

 

per essere precisi: i servizi legati al monopolio o al massimo oligopolio sui dati.

 

Ecco spiegata per esempio la guerra a Huawei che sta lavorando a un suo sistema operativo. Ovvio che Apple + Google tremano perché se gli tolgono il x% di controllo dei dati che generano scricchiola pesantemente anche il business model basato appunto su dati + servizi + processamento dati (=AI per conto proprio o conto terzi). E anche il governo US non è affatto felice perchè lo considera una minaccia geopolitica, non tanto per presunte backdoors, ma anche proprio per la perdita di controllo americano sui dati (specialmente quelli generati da cittadini US e occidentali).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Unico appunto, Huawei starebbe lavorando anche sul prossimo sistema operativo di Google che si presuppone andrà a sostituire Android e ChromeOS.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per carità, gli USA fanno i loro specialmente in questo settore in cui sono forti ed estremamente strategico. Non sono una ONLUS pro democrazia.

 

Ma  un OS fatto dal GOVERNO CINESE (perchè di questo parliamo ,altro che balle), anche no, grazie.

 

Orwell l'ho letto e mi ha inquietato molto, ma ad ANNI di distanza.

Edited by Matteo B.
  • I Like! 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Dodicicilindri scrive:

Piccola nota di colore e anche in tema auto: il 5800 aveva un display che restituiva una vibrazione o colpetto quando usavi il touch. E Audi che si vanta del feeling aptico: roba inventata da Nokia 😆

In realtà risale a qualche anno prima... Nokia ha veramente inventato un sacco di roba (infatti c'era un periodo in cui guadagnava più dalle royalty sugli iPhone che dai telefoni) ma non questo.

P.S.: Come fa Audi ad avere il feedback aptico sull'auto? Fa sbandare leggermente la macchina? :mrgreen:

  • Haha! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma quali dumbphone? Io ho avuto 6600, 5800, N8, 603, 808, tutti smartphone. I feature phone avevano S40 e i dumbphone S30.
Ok allora diciamo che non conteggio i symbian negli smartphone per le ragioni già esposte.

Il punto é che Nokia si aspettava di mungere ancora per un bel po' la vacca symbian e puntava a fare numeri con dumbphone/featurephone (vedi l'enfasi sull'acquisizione nuovi milioni di clienti nei paesi emergenti).
Mentre il mercato si spostava sugli smartphone.
Guarda il mix dei prodotti.
Qui un grafico della percentuale di smartphone Nokia a confronto con Samsung
Nei Nokia sono inclusi i symbian che però non erano all'altezza dei concorrenti

545e4a28d16df298c6b656f8eb1311f5.jpg

Mi pare evidente chi ha capito per tempo dove andava il mercato è chi no.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, McNab scrive:

Ok allora diciamo che non conteggio i symbian negli smartphone per le ragioni già esposte.

Il punto é che Nokia si aspettava di mungere ancora per un bel po' la vacca symbian e puntava a fare numeri con dumbphone/featurephone (vedi l'enfasi sull'acquisizione nuovi milioni di clienti nei paesi emergenti).
Mentre il mercato si spostava sugli smartphone.
Guarda il mix dei prodotti.
Qui un grafico della percentuale di smartphone Nokia a confronto con Samsung 
Nei Nokia sono inclusi i symbian che però non erano all'altezza dei concorrenti

545e4a28d16df298c6b656f8eb1311f5.jpg

Mi pare evidente chi ha capito per tempo dove andava il mercato è chi no.

Io posso anche non contare Stelvio nei crossover, ma non è che questo cambi qualcosa. Tutti i telefoni Symbian sono sempre stati classificati come smartphone. Perché non li ritieni all'altezza, non lo so, anzi come hardware da telefono (qualità audio, fotocamera) erano superiori. Io li ho usati finché li hanno prodotti e finché ci sono state le applicazioni. Un Nokia 808 (dei due che tuttora ho) l'ho usato come secondo telefono fino a metà del 2017.

Il motivo del grafico sopra è che Nokia era (ed è) un player più globale ed a quel tempo (2011-2014) era molto forte in mercati come l'India (ma non solo) in cui gli smartphone erano quasi a zero. I numeri assoluti di Nokia del periodo erano molto più alti dei totali di Samsung. È come dire che Jeep ha una percentuale di SUV più alta di quella di Volkswagen... è vero, ma non significa niente in pratica.

Nota tra l'altro che fino alla data del "burning platform", nonostante tutto, Nokia vendeva in percentuale più smartphone di Samsung: dominava il mercato fino proprio al febbraio 2011, quando la curva che stava salendo ha piegato verso il basso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, FoggyLC scrive:

 


I cinesi di Huawei e simili sono secondo me forte di preoccupazione per Samsung, Motorola, i generalisti del settore.
Nel mondo dell’auto diremmo: i cinesi stanno arrivando, e aziende tipo Renault, Fiat eccetera devono guardarsi le spalle. Ma non credo che Porsche abbia molto da preoccuparsi, almeno a medio termine.


☏ iPad ☏

 

 

 

La differenza è che il mondo della tecnologia mass market come appunto quella di questi dispositivi è estremamente più veloce rispetto a quello automotive. 

Guarda quanti telefoni vendeva huawei solo 5 anni fa... Immagina cosa può succedere tra 5 anni a partire da ora.

Apple invece deve proprio guardarsi alle spalle e stare attenta perchè magari dietro le spalle non vede nessuno e rigirandosi se li trova accanto

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me da ex possessore di Nokia Samsung huawei e ora possessore di iPhone il vantaggio che rimane ad oggi a Apple riguarda l’integrazione che riesce ad avere tra i suoi vari dispositivi e l’intuitivita Di utilizzo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.