Jump to content
News Ticker
Benvenuti su Autopareri!

Recommended Posts

ciao a tutti! per caso qualcuna sa nulla dell'EDC che dovranno mintare sui motori 1.5 dci renault? E' un automatico o robotizzato? Cioè, si sente il cambio di marcia o no?

Sono 3 mesi che lo annunciano e sono in attesa di capire che roba sia per eventualmente acquistarla.

grazie a chi risponderà!

Link to post
Share on other sites
  • Replies 29
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • 4 weeks later...
Efficient Dual Clutch: ecco il senso della sigla che porta al debutto il cambio robotizzato a doppia frizione della Régie. Offerto per ora solo in abbinamento al motore 1.5 dCi da 110 cv, ha un prezzo di 1.250 euro.

Lunedí, 31 Maggio 2010

BOOM Nel corso degli ultimi dieci anni la quota di mercato coperta dalle macchine a cambio automatico si è quasi quadruplicata, passando dallo striminzito 2,76% del 2000 al 10, 32% del 2008. E se anche nel 2009 c’è stato un piccolo passo indietro (si è ritornati al 9,33 per l’eccezionale boom registrato grazie agli incentivi dai segmenti più bassi, quelli in cui la trasmissione manuale non cede terreno), la tendenza è ormai chiara: il "fai da te" nella cambiate piace sempre meno, non solo aglio italiani ma agli europei in genere.

STATO DELL’ARTE Parlare però semplicemente di trasmissione automatica sarebbe anacronistico: negli ultimi tempi si sono venuti affermando sempre più i cambi robotizzati e in particolare quelli a doppia frizione, che rappresentano a oggi lo stato dell’arte in materia di efficienza, con una dolcezza e una rapidità nelle cambiate che hanno dell’incredibile. Ed è proprio questo il genere di trasmissione che lancia ora la Renault sull’intera gamma Mégane, a richiesta con il motore turbodiesel 1.5 dCi 110 cv FAP.

STAFFETTA Il nuovo cambio si chiama Efficient Dual Clutch, o EDC per i più intimi, ha sei marce ed è realizzato a braccetto con gli specialisti della Getrag. Come accede anche con le trasmissioni della concorrenza, una frizione si occupa delle marce dispari e l’altra di quelle pari, facendo continuamente la staffetta: quando una stacca l’altra attacca, rendendo quasi inavvertibili i passaggi di marcia. In questo modo si riducono gli assorbimenti di potenza, a tutto vantaggio anche dei consumi. Basti pensare che, a parità di motore e carrozzeria, la Renault dichiara un taglio del 17% dei consumi rispetto all’automatico vecchia maniera, con una riduzione di 30 g/km anche a livello di emissioni di CO2.

TELEPATIA Numeri a parte, al volante le sensazioni sono ottime. Sin dai primi metri gli innesti sono puliti, morbidi ma senza inerzie. La progressione è regolare, con le marce che vengono inserite con tempismo, segno che la centralina "legge" bene lo stile di guida del pilota e interpreta magistralmente il modo in cui agisce sul pedale dell’acceleratore. I rapporti sono snocciolati in sequenza ma senza particolare fretta, con la coppia generosa che permette poi di riprendere bene senza che sia sempre per forza necessaria una scalata.

CHIP AL POTERE Quando la pressione sull’acceleratore si fa più decisa, il cambio butta giù senza troppi indugi una o più marce, dimostrandosi ben più svelto nell’operazione di un automatico classico. Nella guida brillante c’è anche la possibilità di selezionare il rapporto gradito manualmente, spostando la leva nel cursore a sinistra e azionandola quindi avanti e indietro. L’elettronica ha però sempre l’ultima parola: quando per esempio si sale troppo di giri passa d’ufficio alla marcia più lunga.

VALE LA PENA Cronometro alla mano, i tempi di accelerazione salgono leggermente rispetto alla performance ideale ottenibile con il cambio manuale ma ciò non cambia il giudizio complessivo. Messi sulla bilancia il minore impegno nella guida e la fluidità di marcia in ogni frangente, vale la pena di spendere i 1.250 euro chiesti dalla Casa.

Renault Mégane EDC | MotorBox | Auto | Viste&Provate | Le Nostre prove Edited by J-Gian
Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

tali cambio è solo la punta dell'iceberg delle novità renault per 2010-2011. Seguono con esso

il 1.5 dCi rivisto(K9K) , il nuovo 1.6 dCi da 130 hp e l'introduzione di nuovo tecnologie sugli altri propulsori .

Thermal management

Low pressure EGR (exhaust gas recirculation)

Variable swirl technology

Variable flow oil pump

Triple post-injection strategy

Stop&Start technology

da un paio di settimane ho intenzione di mettere su Autopareri tuttee le novità ...

... Le Alfa del futuro, Mazda a parte, dovrebbero essere ingegnerizzate là. Ma io dovrei comprare un'Alfa fatta dagli ingegneri della Chrysler ?

( Cit . Giugiaro da Quattroruote )

Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...

La prima foto postata da J-Gian è inquietante.....sinceramente non so quanto sarei felice di infilarmi una roba simile in macchina.

Stiamo esagerando con le complicazioni....

[sIGPIC][/sIGPIC]

Some critics have complained that the 4C lacks luxury. To me, complaining about lack of luxury in a sports car is akin to complaining that a supermodel lacks a mustache.

Link to post
Share on other sites
Vabbè sto grafico non l'ho capito... pardon!

Come già detto altrove, un degno rivale del DSG tedesco.

facilissimo;)

un disco frizione per ogni lato - un albero cavo al cui interno gira un altro albero

frizione esterna -> gira l'albero che aziona un determinato rapporto

frizione interna -> gira l'albero all'interno del precedente che aziona un'altra serie di rapporti.

ingegnosa come cosa;)

image.php?type=sigpic&userid=879&dateline=1242680787

Mi avete fatto venire fino a quassù e mi avete detto...mi avete detto che mi compravate una bomba...arriverò tardi per il pranzo e mia mamma...ahhh...ahhh..e non mi farà mangiare per punizione..aaaaaah che vigliacchi.........nessuno ha una cioccolata??? un croccante???

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Similar Content

    • By Cole_90
      Grossa novità per Captur: ampliamento alla variante E-Tech ibrida, quindi non più esclusivamente PHEV.
       

       
       

       
      Press Release:
       
       
    • By J-Gian
      Si tratta di un cambio automatico robotizzato ad 8 rapporti derivato dall'8DCT, quindi con doppia frizione all'ingresso. E' stato pensato per un'utilizzo sportivo, in abbinamento con il 2.0 turbocompresso, powertrain che verrà montato su Hyundai Kona N MY22 ed a breve anche alla Hyundai Veloster N.
       
      Tra le peculiarità meccaniche abbiamo:
       
      la doppia frizione in bagno d'olio
        pompa elettrica ad alta portata, per mantenere in circolo l'olio ingranaggi (lubrificazione) che poi è anche quello delle frizioni (qui a scopo raffreddamento)
        pompa elettrica ad alta pressione che, affiancata da un serbatoio di accumulo pressione idraulica, garantisce l'operatività dei sistemi di attuazione interni al cambio, consentendo i cambi marcia e l'attuazione delle frizioni  
       
      A livello di gestione/funzionalità del cambio:
       
      possibilità di disabilità la funzione creep, quando si sta molto fermi nel traffico, per non dover tenere il piede sul freno
        modalità N Power Shif, si attiva da sola quando la farfalla è aperta di oltre il 90%, minimizzando le perdite di coppia tra una cambiata e l'altra, durante le quali si produrrà una particolare sonorità allo scarico
        modalità N Grin Shift, permette un boost di 20 secondi per spremere al massimo il powertrain, da usare durante le partenze, immissioni, o nei sorpassi; richiede poi un "cool down" di 40 secondi, prima di poter essere usata nuovamente 
        modalità N Track Sense Shift, si attiva da sola in caso di uso in pista, favorendo il mantenimento di regimi più alti ed inibendo cambiate non volute  
       

       

    • By Cole_90
      Presentata ufficialmente la nuova famiglia di veicoli commerciali compatti di Renault
      Si suddivide in due modelli e cioé Kangoo Electric, Kangoo, Kangoo Van e, in foto a destra, i nuovi Express Van (venduto in Europa e derivato da Dokker) ed Express (variante passeggeri, derivato dal Dokker e non venduto in Europa)
       

       
       
      Press Release:
       
      Renault Italia
       
       
      Kangoo
       
































       
       
       
      Kangoo Van
       








































       
      Press Release Kangoo Van:
       
      Renault Italia
       
      Express Van
       









































       
       
      Press Release Express Van:
       
       
       
       
      Express (non in vendita in Italia)
       
       



       
       
       
       
      Topic Spy: ➡️ Renault Kangoo III e Express 2021 - Prj. XFK/XJK (Spy)
       
       

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.