Jump to content

Lotto Alfa Romeo GT 1300 Junior (x2) - Alfetta GT - Alfasud


mlpplm

Recommended Posts

Buongiorno a voi tutti, in un vecchio garage sotterraneo di un mio parente sono presenti queste quattro vetture:

Alfa Romeo GT 1300 Junior Scalino Rossa

Alfa Romeo GT 1300 Junior Bianca

Alfa Romeo Alfetta GT Blu

Alfa Romeo Alfasud Senape (no foto, in condizioni decenti)

 

Sarei intenzionato all'acquisto delle vetture (tutte e quattro o solo le migliori). Prima ancora di parlare con questo mio parente, e sapendo che stanno ferme li da quasi 30 anni in un sotterraneo umido ma molto aerato, così a vista quanto sarebbe il valore massimo che gli si può proporre?

Inoltre non è strano che quella Junior Scalino Rossa abbia la targa bianca e non nera come l'Alfetta GT? (significa che è stata reimmatricolata) Inoltre, ancora più strano (??) perché ha quel Quadrifoglio sul cofano posteriore? Era un allestimento dell'epoca? (su autoscuot24 non ne ho visti presenti )

 

Grazie a voi tutti :)

 

vhaxzt.jpg

 

15qvxgh.jpg

 

25qrfvn.jpg

 

dz9jph.jpg

 

2n8xwer.jpg

 

2cr1x8p.jpg

Link to comment
Share on other sites

Prima di fare qualsiasi offerta verificale ben bene perché la gt bianca mi sembra un ammasso di ruggine e basta.

Ed i costi di ripristino carrozzeria sono letteralmente stellari

La targa bianca potrebbe essere solo una rivendita in provincia diversa ( fino agli '80 trasferimento e rivendita volevano dire targa nuova ) il quadrifoglio un accessori after market .

Verifica che i documenti siano in ordine ed esistano.

Non sognarti neanche di provare a metterle in moto  :)

Secondo me devi aver chiaro cosa vuoi farne :

1) collezione personale. Aspettati di spendere molti molti molti soldini , in quanto il prezzo d'acquisto di una storica è solo la prima rata del costo

2) Speculazione ( nel senso buono, cioè acquisto, ripristino e rivendita ) . Anche in questo caso  aspettati di spendere parecchio, e ricorda che i prezzi alti le spuntano le vetture "perfette con storia perfetta" documentale e di ripristino .

Direi che la prime mosse da fare sono

1) Verificare la storia delle vetture ed i loro documenti ( libretto , etc ) scoprire se sono state radiate d'ufficio od ancora col bollo pagato ,etc

2) con un esperto carrozziere , verificare lo stato di carrozzeria ed interni . ( i ripristini più costosi )

 

 

 

  • I Like! 6

Archepensevoli spanciasentire Socing.

Link to comment
Share on other sites

Restaurarle ha senso solo se c'è dietro un valore affettivo che giustifica l'impresa.

Altrimenti, meglio usarle come fonte di ricambi particolari di carrozzeria e interni.

  • I Like! 1

[sIGPIC][/sIGPIC]

Some critics have complained that the 4C lacks luxury. To me, complaining about lack of luxury in a sports car is akin to complaining that a supermodel lacks a mustache.

Link to comment
Share on other sites

Allora ragazzi io sarei seriamente intenzionato a prenderle tutte e quattro e tenermele solo per affetto.

Già solo poterle vedere pulite (e dico pulite :D ) sarebbe tanto per me, poi piano piano (a medio termine) già solo sentire i minimi che girano sarebbe il massimo. Forse difficilmente riuscirò nel tempo a restaurarle tutte (economicamente parlando :D ).

Quindi portarle a casuccia mia e tenermele per me pulite e luccicanti non marcianti mi riempirebbe tanto il cuore.

 

 

Ora invece parlando di cose serie, facendo una ricerca per targa sul sito dell'Agenzia delle Entrate per l'Alfetta GT mi è uscito questo:

 

n6yjbn.png

 

 

Per la Junior Rossa questo:

 

15n3ubc.png

 

 

Cosa ne posso dedurre?

 

 

Grazie ragazzi....

 

 

PS: qualcuno ha già pensato cosa proporgli a questo mio parente? contate che ci sarebbero 230km di bisarca in autostrada da fare su 260km totali... 

Link to comment
Share on other sites

Significa che non sono radiate.

 

Che di per se sarebbe un bene. Ma sono auto ferme veramente da troppo tempo.

Come minimo han bisogno di spenderci qualcosa anche solo per farle salire in bisarca perché i freni si inchiodano per la troppa inattività.

 

E per farle girare al minimo, rifare i motori...sono 4000€ cadauna.

(solo motore).

Più 3000€ ciascuna di carrozziere a patto di non trovare brutte sorprese nei fondi, o sotto le guarnizioni dei vetri (non hanno vetri incollati).

poi ci sono i cambi, c'è il circuito freni/frizione, ci sono le sospensioni, ci sono i serbatoi se non sono stati svuotati 

  • I Like! 1

[sIGPIC][/sIGPIC]

Some critics have complained that the 4C lacks luxury. To me, complaining about lack of luxury in a sports car is akin to complaining that a supermodel lacks a mustache.

Link to comment
Share on other sites

Parlando da profano, io un pensiero ce li farei. Ma per dire, io e mio padre abbiamo rifatto il motore del vecchio suzukino da noi (anzi lo abbiamo rifatto quasi tutto :mrgreen:).

 

Ho il sentore che se dovessi portarle dal meccanico per ogni intervento sarebbe un discreto bagno di sangue :si:

  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

son dei bei pezzi (alfasud a parte :mrgreen: )  però in effetti sistemarle potrebbe essere veramente un bagno di sangue. Sei riusciuto a guardare sotto come sono messe? almeno la scalino meriterebbe non poco. Se la bianca fosse messa tanto male potrebbe diventare  donatrice per la rossa. 

  • I Like! 2

CI SEDEMMO DALLA PARTE DEL TORTO VISTO CHE TUTTI GLI ALTRI POSTI ERANO OCCUPATI

Link to comment
Share on other sites

Al posto tuo, dopo averle fatte attentamente visionare da meccanico e/o esperto appassionato, prenderei quella messa meglio* e la restaurerei per godermela.

Da vedere cosa fare delle altre: se puoi rischiare potresti prenderle te, se a prezzo di favore, e rivenderle per avere un'Alfa Romeo doc a poco prezzo senza rischiare di fare il passo più lungo della gamba prendendo 4 soprammobili.

 

* Voto Alfetta GT sia perchè è quella tra le 4 che preferisco, sia per la meravigliosa e rara targa quadra.

Edited by leon82
  • I Like! 1

1983 Citroen 2CV6 Charleston bordeaux/nera

2019 Citroen C3 1,2 110cv EAT6 Shine

Link to comment
Share on other sites

S'intravvede assai poco...

La bianca è comunque buona solo per ricambi, se in quel che non è in foto si salva qualcosa...

per le altre... forse la polvere le ha preservate...:D

ma vanno viste accuratamente verificando anche la parte meccanica per capirne il valore: dall' "affarone" al "bagno di sangue con pianto e stridore di denti" il passo è brevissimo.

 

Può valer la pena prenderle in blocco se il prezzo è davvero di favore.

 

Mi sono affacciato solo fugacemente alla finestra delle auto d'epoca, quindi prendi con estrema cautela quanto sotto:

se messe discretamente bene (cioè in quelle che sugli annunci si definiscono "ottime condizioni" ) oggi le Giulia GT1330Junior dovrebbero valere sui 12-13000 (ma ultimamente vedo in rete richieste sui 15-20000...) e l' Alfetta sugli 8-10000.

Probabile che le quotazioni della Giulia salgano anche parecchio nel breve, per l'Alfetta ci vorrà qualche anno in più.

Questo il mio sentire facendo una proiezione a partire dai 18-20 mesi in cui ho seguito assiduo le offerte per il Duetto-specialmente-ma-non-solo, prima di trovare la mia, ma è ovviamente tutto aleatorio e relativo ad un mercato attuale, quello delle storiche, che definire schizofrenico è poco...

Per l' Alfasud direi 2-3000 euro non di più.

 

Quanto sopra per macchine ben FUNZIONANTI, generalmente a posto di carrozzeria e interni anche se con qualche pecca estetica e qualche secondaria cosa di non originale, o mancante, o rotta.

Se son ferme da 30 anni metti in conto almeno 2-3000 euro a macchina per dar loro una messa in strada decente (pneumatici, tutti i manicotti e i tubi in gomma, freni, supporti motore, guarnizioni motore-carburatori, etc. etc. etc.),

il motore andrebbe quantomeno aperto e controllato: con un po' di fortuna potrebbe anche bastare poco, ho visto bialberi fermi da 20 anni partire dopo 20 secondi di starter, ma la situazione potrebbe essere ben diversa e lì sono altri 3-4 milaeuro almeno che se ne andrano. O peggio. La cosa buona è che sono motori robusti e semplici e normalmente si riesce a sistemarli, salvo danni veramente grossi...

 

La bianca lasciala come banca organi per sistemare la rossa e poi rivendi in caso quanto ancora  riutilizzabile. La ruggine che si vede all'esterno di una vettura è men cha la punta dell'iceberg...

 

Sulla Giulia direi di mettere in conto anche sostituzione frizione, e nel contempo verificare sincronizzatori cambio, specie la 2° che tipicamente inizia a grattare in scalata (ma ci si può convivere facendo la "doppietta") e già che ci si è controllare il contatto dell'interruttore luci retro (che poi per sistemarlo tocca smontare il cambio: sulla mia ha fatto corto neanche un mese dopo aver tirato giù tutto per rifare la frizione -santi numi!- ... ora ho un interrutore vintage sotto il cruscotto per le luci retro, che spero rimarrà provvisorio molto a lungo..): altri 1200-1500 euro che andranno, poco di più se si dovranno sistemare i sincronizzatori...

Non sono esperto di ALfetta, ma credo che sarà da registrare la tiranteria Bowden del cambio e verificarne il meccanismo, già di per sè non molto preciso.

 

Raccomando di affidarti a qualcuno di esperto su questi modelli, che sappia cosa e come guardare-provare, prima di acquistare:

per la mia Bianchina Aerodinamica ho frequentato prima per molti mesi forum specializzati e fatto amicizie virtuali che poi si sono concretizzate in un supporto fondamentale per la ricerca ( vari Duettisti mi hanno consigliato man mano e un paio sono venuti a provare con me quella che poi ho acquistato...).

Oltre che concretizzarasi in compagni di libagioni e gozzovigli nei fugaci raduni a cui finora son riuscito a partecipare...

 

Molto dipende dal tuo budget, dal prezzo che il parente (spero non serpente) vorrà proporti,

se comunue le intenzioni sono di tenerle per tuo piacere personale e non hai problemi a "Perderci soldi" più che "investirci", e non ti poni tempi stretti per averle sistemate,

la bilancia pende decisamente sul portarle a casa tutte...

 

Ma bada che conosco appassionati dall'acquisto bulimico che magari hanno le rimesse piene di splendide vecchiette (e anche ruderi inverecondi, a dir la verità) ma che non hanno tempo e risorse per sistmarle a dovere:

è un vero peccato...

 

 

A postilla:

per il restauro, a prescindere se dovrà essere impegnativo o meno, sempre meglio cercare qualcuno che sia esperto del modello o almeno di vetture del periodo,

sono auto comunque semplici, quindi in teoria non dovrebbe servire grande maestria per lavorarci,  ma carrozzieri e officine "moderni" anche se con le migliori intenzioni possono far nefandezze, quantomeno rovinando l'originalità del modello, quando non combinando disastri assoluti, specie se vi ci si affida ciecamente...

Per i ricambi non ci dovrebbero essere problemi, vi è ampia disponibiità specie dai rivenditori tedeschi ed inglesi.

 

 

 

Edited by johnpollame
  • I Like! 4
Link to comment
Share on other sites

grazie ragazzi, ogni vostra parola esprime esattamente quello che io ho provato vedendo queste gloriose auto ferme li in quel sotterraneo al buio.

ora ad occhi chiusi 10k per l'all-in è troppo???

0,5k per la Junior Bianca pezzi di ricambio/donazione organi

1k per l'Alfasud pezzi di ricambio/rivenduta

2,4k per l'Alfetta GT restauro

6k per la Junior Rossa restauro

 

così a scatola chiusa 10k a colpo secco? (per rimanerci secco???) :mrgreen:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

 

Please, disable AdBlock plugin to access to this website.