Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
vpn

Avvistamenti vari di auto storiche o quasi-storiche

Recommended Posts

enzo non me ne volere ma tutto quello che hai scritto mi sembra un po' inventato.......cioè incontrare le 4 auto storiche che hai citato, in poche ore mi sembra una baggianata.....scusa per la mia malizia...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vabbè, ma mica ha avvistato una Miura o una 250 GTO.

Se il tempo è bello, non è raro oramai avvistare parecchie storiche....

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Vabbè, ma mica ha avvistato una Miura o una 250 GTO.

Se il tempo è bello, non è raro oramai avvistare parecchie storiche....

io sono della sua stessa città e negli utlimi 5 o 6 anni non ho mai visto beta,gtv o 911 beige........e invece enzo le ha viste tutte in un paio d'ore....mah!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Magari ci fai meno attenzione, non è che fanno "cucù";)

O magari c'era qualche raduno.....

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Magari ci fai meno attenzione, non è che fanno "cucù";)

O magari c'era qualche raduno.....

raduni non nefanno qui da mesi........;).....cmq se quello che enzo ha detto è vero,buon per lui!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Caro Abarth03, permettimi di correggerti: quella della foto è una 2a serie (828 CB; ristilizzata da PF), la 1a serie (828 AB) era diversa specie nella vetratura posteriore e nella calandra/fanaleria. Quella con la plancia "a groviera" era la 3a serie (828 DB).

La 828 BB era una versione "economica" presentata insieme alla 828 AB, ma mai prodotta (per fortuna!).

Ciao. :)

Scusami, è che io chiamo seconda serie quella del '79 :D Non mi passa certamente per la testa di dirla a te che ci hai lavorato..;)

A me pero' sembrava che sulla CB avessero modificato anche i finestrini laterali, non solo la vetratura posteriore. Più o meno come sulla 132 del '74 rispetto alla prima serie.

Ora pero' tu hai messo la pulce nell'orecchio e non puoi tirarti indietro...:mrgreen:...e quindi ti chiedo di dirci qualcosa di più circa la 828BB di cui ignoravo assolutamente l'esistenza :D (io ricordo solo la prima serie negli allestimenti base e LX, sostituiti poi dall'allestimento unico della CB).

Share this post


Link to post
Share on other sites
... mentre la Beta Berlina era identica a quella della foto, ed aveva, appunto i fari rettangolari che inglobavano i gruppi ottici sdoppiati, mentre da quel che sò, in Italia, le Beta berlina non li avevano inglobati in un unica parte.....

Bianco,_rosso_e_verdone_%28mimmo%29.JPG

Inchesssssensoooooo?

:lol:

No ok, seriamente...;) Urge un chiarimento "fotografico":

1a serie:

LanciaBeta1300-1.jpg

2a serie:

beta%201.jpg

3a serie:

Lancia_Beta_Sedan_post_facelift.jpg

Per quanto ne so, i gruppi ottici rimanevano inalterati come disegno, a prescindere dal mercato in cui la vettura veniva venduta, fatta eccezione per la versione USA che conservava i quattro fari tondi.

Tra l'altro le prime due foto sembrano contraddire quello che era il mio ricordo :oops: i finestrini laterali sembrano uguali tra 1a e 2a serie.

Edited by Abarth03
Editato foto 3a serie. Quella inserita inizialmente non veniva più visualizzata

Share this post


Link to post
Share on other sites

Abarth03:

Eccola! La Beta che ho visto era proprio la "seconda serie", per via dello stile dei fari. ;)

Brothersfan:

A volte capita di vedere delle cose molto inusuali a Barletta, basta tenere l'occhio un pò aguzzo,

specie per me, che mi diletto nella fotografia. (La studio per la mia futura professione di grafico)

La malizia può pure stare, non voglio per carità convincerti della verità,

ma è stata comunque una grande esperienza per me vedere queste auto,

altrimenti non avrei mai scritto questo thread! :D:b37

E devo dire che vederle è stato piuttosto emozionante! :)

Edited by vpn

Share this post


Link to post
Share on other sites
3.0 ne hanno fatte, in piccolissima serie per il sudafrica;)

Mi chiedevo se non le avessero fatte direttamente là...se ricordi, fino agli anni ottanta Alfa produceva alcuni modelli in sudafrica, in uno stabilimento locale ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By Beckervdo
      Ecco la nuova Porsche 911 RSR che parteciperà al campionato WEC 2020.
      Come la precedente RSR, il motore Boxer 6 cilindri  da 4.2 litri è posizionato centralmente, e non più a sbalzo sul posteriore. La potenza, ufficiosa, è di 384 kW / 522 CV e dipende dai restrittori che saranno utilizzati sui tromboncini di aspirazione. Ovviamente, trazione posteriore e cambio sequenziale a 6 rapporti. 

    • By Pawel72
      Quanti di noi si sono chiesti.., ma il grande Drake oltre alle sue magnifiche Ferrari , quali automobili apprezzava e guidava nella vita privata ? 
      La E-Type  è rimasta in vendita per 14 anni, e ne sono stati assemblati oltre 70 mila esemplari.
      Ma quando si parla di macchine così eleganti i numeri non contano. Le parole però sì, come quelle di Enzo Ferrari, che nel 1961 vedendo una E-Type Roadster disse che era “l’auto più bella mai costruita”.
      Enzo Ferrari aveva una Renault 5 Turbo e ora va all’ asta per un prezzo base di 80.000 euro.
      Si tratta di un’ unità prodotta nel 1982, anno in cui “il commendatore” l’ha acquistata. E’ dotata di un quattro cilindri da 1,4 litri di cilindrata e turbocompressore. Associato ad un cambio manuale a cinque marce, eroga 160 CV e accelera da 0 a 100 km/h in 7,7 secondi. La velocità massima è 218 km/h.
      Una caratteristica speciale di questo modello è che Enzo Ferrari ha ordinato l’installazione di una radio Pioneer Ferrari originale. Inoltre, ha ordinato con la vernice rosso granata e tappezzeria dello stesso colore, e tappeti blu.
      Era 1960 all’epoca Ferrari aveva l’abitudine di viaggiare sei mesi su una Fiat, poi sei mesi con una Lancia e sei mesi su un’Alfa Romeo. Guidava anche una Peugeot 404, di proprietà di un suo cognato che viveva in Francia. Inoltre, aveva una Ferrari regolarmente acquistata e per la quale il direttore commerciale Gardini gli aveva praticato uno sconto, peraltro contenuto.
      Il grande Drake ha sempre apprezzato le Peugeot per il loro comfort, il design e la qualità costruttiva, al punto che aveva diverse 404 e 504 per uso personale e addirittura una versione Sw per l’assistenza in pista. Era anche un modo per stuzzicare i vertici della Fiat – erano gli anni successivi alla famosa trasformazione dell’accordo di collaborazione tecnica del 1965 in partecipazione societaria paritetica – che ovviamente non apprezzavano per nulla la cosa…
      Ma Ferrari era caparbio, si sa, e continuava ad andare con una Peugeot 404 all’Autodromo di Modena per assistere ai test di collaudo delle sue macchine… La Fiat, però, fingeva con eleganza di non accorgersi delle divertite provocazioni del Grande Vecchio. E in tanti anni di passeggiate in Peugeot a Ferrari non venne mai contestato nulla…
       






×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.