Jump to content

Il futuro dei siti produttivi Stellantis


Recommended Posts

Questi sono dei possibili sviluppi sul futuro degli stabilimenti produttivi Fiat, da prendere con beneficio d'inventario (fonte: pausa caffè in Fiat):

nuova panda a pomigliano : verrà creata una nuova lastratura per il nuovo prodotto.

nuova Y : confermato il sito di termini imerese.

in polonia : produzione della vecchia panda , 500 , linea , produzione attuale.

in serbia : andranno avanti con punto fino al raggiungimento di uno standard qualitativo accettabile per un nuovo modello.

Bertone : produzione delle scocche maserati ferrari oppure un modello a marchio Chrysler.

Giusto quì su AP si parlava dei vantaggi nell'avere un pianale per fabbrica per abbattere i costi e avere flessibilità ( si può realizzare un modello che vende piuttosto che un altro), perciò mi sembra alquanto difficile che Panda sia a Pomigliano e Ypsilon a Termini Imerese...

[sIGPIC][/sIGPIC]

Il mio sito "Gruppo Hainz": http://www.gruppohainz.it - I miei articoli su Automotivespace http://www.automotivespace.it/author/enzo/ - E quando ci sarà il nuovo sito di Autopareri anche su http://www.autopareri.com - I video del salone di Ginevra 2012 http://www.youtube.com/playlist?list=PL7CA738888644DB9

Link to comment
Share on other sites

Ma non era stato lo stesso Marchionne a dire che nello stabilimento di Termini Imerese non avrebbero più prodotto automobili? :roll:

Edited by EC2277
Link to comment
Share on other sites

quotone:ci sarebbero topolino, panda, nuova panda, uno, 500 e 500c...

Penso che Panda attuale sostituisca la 600 ancora prodotta nello stabilimento Polacco per il mercato interno e non vedo questo affollamento come una cosa negativa, anche perché sarebbero realizzate su due pianali (o al massimo tre se mantengono la Punto)

Ci sarebbero perciò il lato

"low cost": Topolino, Panda , Uno , Punto (??)

e quello "chic": 500, Nuova Panda, Ypsilon, GPunto e Punto Evo

Edited by _hainz

[sIGPIC][/sIGPIC]

Il mio sito "Gruppo Hainz": http://www.gruppohainz.it - I miei articoli su Automotivespace http://www.automotivespace.it/author/enzo/ - E quando ci sarà il nuovo sito di Autopareri anche su http://www.autopareri.com - I video del salone di Ginevra 2012 http://www.youtube.com/playlist?list=PL7CA738888644DB9

Link to comment
Share on other sites

L'ho sentito anche io, mi aveva colpito infatti della 500 in Messico ed ho pensato che si fossero dimenticati di dire che la produzione probabilmente veniva realizzata in loco per quelle destinate al mercato usa (si dice nafta?).

Quella su Pomigliano ed i trattori è sicura?

In principio fu lo scudo, poi i bulloni, quindi i cerchi a turbina, poi i fari,quindi i led,poi il pianale,quindi il nome,poi venne il turno della plafoniera, non fu da meno il bagagliaio, infine (per poco ancora) il volante con i tasti della punto. Ho dimenticato qualcosa? :mirror:

Ah si, il peso dichiarato rispetto la Bravo, il feeling dello sterzo, lo schema delle sospensioni, i motori.

Ovviamente anche il devioluci ed il prosciutto, la maschera della plancia.

Link to comment
Share on other sites

Su Termini Imerese riporto una dichiarazione di Marchionne datata 26 giugno 2009:

Termini Imerese non ha ragione di esistere. E' impossibile concepire la continuita' di quello stabilimento, considerando che non esiste il minimo livello di indotto, non c'e' niente intorno.

Pare però che almeno fino al 2012 produrrà ancora auto, per passare poi ad altra produzione.

Le immatricolazioni delle auto italiane nel mondo: www.carsitaly.net

Link to comment
Share on other sites

Penso che Panda attuale sostituisca la 600 ancora prodotta nello stabilimento Polacco per il mercato interno e non vedo questo affollamento come una cosa negativa, anche perché sarebbero realizzate su due pianali (o al massimo tre se mantengono la Punto)

Ci sarebbero perciò il lato

"low cost": Topolino, Panda , Uno , Punto (??)

e quello "chic": 500, Nuova Panda, Ypsilon, GPunto e Punto Evo

beh se panda sostituisse la 600 e scendesse di prezzo sarebbe ancora molto più interessante...secondo me la nuova panda non può essere inserita nel gruppo delle chic perchè farebbe concorrenza alla 500, vsto che quest'ultima è la fiat "chic del segmento a"...

...sempre e solo Fiat...:)

Link to comment
Share on other sites

L'ho sentito anche io, mi aveva colpito infatti della 500 in Messico ed ho pensato che si fossero dimenticati di dire che la produzione probabilmente veniva realizzata in loco per quelle destinate al mercato usa (si dice nafta?).

Quella su Pomigliano ed i trattori è sicura?

Anche perchè la 500 che si venderà in America per le normative esistenti sarà diversa da quella commercializzata in Europa (diversi parametri per i crash test ed altro).

Le immatricolazioni delle auto italiane nel mondo: www.carsitaly.net

Link to comment
Share on other sites

  • __P changed the title to Il futuro dei siti produttivi Stellantis

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.