Vai al contenuto

Messaggi Raccomandati

Ho tra gli amici di FB il capo del progetto...

 

Il loro intento è di attirare le attenzioni sul progetto e osare di più in una fase successiva: al momento hanno dovuto utilizzare una stilo come base, parzialmente idonea e che purtroppo sminuisce molto l'estetica del prodotto.

 

La macchina è marciante con il motore del Coupè, la carrozzeria è in carbonio e diversi elementi (come i cerchi) sono stati disegnati e costruiti da zero.

 

L'impegno è sicuramente elevato, purtroppo il risultato parziale è quello che è.. spero per loro che possano evolvere il progetto 

 

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Il fatto é che per fare l'auto come da loro progetto, ne uscirebbe una supercar con l'estetica ispirata ad una Delta HF mk1, e a che prezzo? Facendo tara su 4C, questa fantomatica Evoluzione GT con carrozzeria e telaio in carbonio, più i motori elettrici mazzi e cazzi verrebbe a costare almeno 100k€...

Sinceramente perché preferire sta roba qua ad una RS3 o A AMG, che almeno hanno una rete di assistenza?

  • Like! 4

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
43 minuti fa, lukka1982 dice:

Il fatto é che per fare l'auto come da loro progetto, ne uscirebbe una supercar con l'estetica ispirata ad una Delta HF mk1, e a che prezzo? Facendo tara su 4C, questa fantomatica Evoluzione GT con carrozzeria e telaio in carbonio, più i motori elettrici mazzi e cazzi verrebbe a costare almeno 100k€...

Sinceramente perché preferire sta roba qua ad una RS3 o A AMG, che almeno hanno una rete di assistenza?

O semplicemente alla Delta autentica.

  • Like! 4

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

COMUNICATO UFFICIALE
Oggi per tutto il Team di Evoluzione GT è stata una grande giornata.
La presentazione del primo prototipo funzionante della vettura ha riscosso grande entusiasmo.
Con esso abbiamo potuto in questi 85 giorni di lavoro h24 sviscerare e comprendere molti aspetti tecnici e costruttivi che ci permetteranno di sviluppare al meglio questo progetto 'open source' e in continuo miglioramento.
Il primo importante passo per la sua realizzazione è stato fatto.

Modificato da lancisti
  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Tornando sul piano stilistico, anche a livello del render, ho sempre notato una certa "ignoranza" storica. Ignoranza di tutta la storia stilistica del Marchio, ignoranza di cosa fosse la vera Delta (mi riferisco all'Auto dell'anno 1980), di cosa rappresentasse per il marchio, dei valori che incarnava il modello uscito nel 1979 e del percorso stilistico che portò Giugiaro ad elaborare quella linea così felice, armoniosa, proporzionata, elegante, asciutta, funzionale: ogni elemento aveva una sua precisa collocazione ed una sua ragion d'essere. Farne un mero ridisegno senza aggiungere nulla di nuovo e per giunta metterlo in pratica elaborando una Stilo lo trovo abbastanza oltraggioso, soprattutto per il modo leggermente supponente di proporsi come "salvatori della patria".

Ribadisco, parlo esclusivamente a livello di stile.

Aggiungo un'altra considerazione: la mia personalissima opinione è che le auto dagli anni '80 in poi siano considerabili come standardizzate e "moderne", pertanto senza particolarità stilistiche come potevano avere le vetture fino agli anni 60-70: Fulvia, 500, Mini, Maggiolino, 124 spider, sono tutte vetture che ritengo appartengano a questa categoria di vetture semplici ma fortemente caratterizzate, soprattutto nel caso delle utilitarie. 

 

Prendere una Delta ed evolverla fino ai giorni nostri IMHO porterebbe a qualcosa di non molto distante dall'attuale A3, perchè era formalmente ben proporzionata ma della tradizione Lancia, all'esordio, aveva solamente la calandra anteriore, derivando tra l'altro da un prototipo pensato per l'Audi. 

 

Tutto ciò per dire che una eventuale Delta, oggi, dovrebbe guardare avanti introducendo un linguaggio stilistico nuovo, con pochi garbati richiami alla tradizione (una calandra a sviluppo orizzontale, per esempio), ma che non sia un ricalco di una vettura di 30 anni fa. 

  • Like! 9

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Ragà, se bestioni del calibro di General Motors usano pianali condivisi per i loro modelli, non possiamo lamentarci del fatto che un piccolo costruttore usi il telaio di una Stilo per il suo progetto (che tanto cattivo come pianale non è...).

Poi sicuramente sarebbe venuto meglio sul C-Evo, con una versione evoluta del TBi, con una integrale non ibrida e FORSE un designer più in gamba avrebbe fatto di meglio, ma personalmente non posso che dire "BRAVI!".

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

I cerchi sono spaziali.

 

Edit

Ma dite che sottosterza come il Coupé? :D

Modificato da TurboGimmo
  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

La mia stilo sottosterzava col 1.6 polmone :P

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
15 ore fa, Ario_ dice:

Ragà, se bestioni del calibro di General Motors usano pianali condivisi per i loro modelli, non possiamo lamentarci del fatto che un piccolo costruttore usi il telaio di una Stilo per il suo progetto (che tanto cattivo come pianale non è...).

Poi sicuramente sarebbe venuto meglio sul C-Evo, con una versione evoluta del TBi, con una integrale non ibrida e FORSE un designer più in gamba avrebbe fatto di meglio, ma personalmente non posso che dire "BRAVI!".

eh ma qua non si tratta del solo pianale,ma di una stilo a cui sono stati inseriti degli innesti per farla sembrare un'altra cosa.

Apprezzo l'impegno,molto meno il risultato...sopratutto quando viene pompato come l'erede della delta e invece fra render e prototipo c'è la stessa differenza che passa tra gli sketch subaru e... le subaru di serie...

Scusate,eh io al momento vedo una stilo con il muso segato e i cerchiazzi.

Non c'è materiale sul work in progress,non ci sono dettagli e manco la scocca in carbonio.

Mi limito a esprimere un giudizio su quello che vedo e che non mi entusiasma.

15 ore fa, Ario_ dice:

Ragà, se bestioni del calibro di General Motors usano pianali condivisi per i loro modelli, non possiamo lamentarci del fatto che un piccolo costruttore usi il telaio di una Stilo per il suo progetto (che tanto cattivo come pianale non è...).

Poi sicuramente sarebbe venuto meglio sul C-Evo, con una versione evoluta del TBi, con una integrale non ibrida e FORSE un designer più in gamba avrebbe fatto di meglio, ma personalmente non posso che dire "BRAVI!".

eh ma qua non si tratta del solo pianale,ma di una stilo a cui sono stati inseriti degli innesti per farla sembrare un'altra cosa.

Apprezzo l'impegno,molto meno il risultato...sopratutto quando viene pompato come l'erede della delta e invece fra render e prototipo c'è la stessa differenza che passa tra gli sketch subaru e... le subaru di serie...

Scusate,eh io al momento vedo una stilo con il muso segato e i cerchiazzi.

Non c'è materiale sul work in progress,non ci sono dettagli e manco la scocca in carbonio.

Mi limito a esprimere un giudizio su quello che vedo e che non mi entusiasma.

  • Like! 9

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Ho seguito poco questa storia, volutamente perchè mi sembrava senza senso già in partenza.

E anche il fatto che abbia visto la prima foto di sfuggita con un slogan del tipo "No a Marchionne, si a Lancia", non mi ha certo disposto bene, e andai oltre senza nemmeno soffermarmi.

Volendo soffermarmi ora solo su quello che vedo, pur non volendo essere tranchant o offensivo, vedo un ce**o su ruote, senza se e senza ma.

Rileggendo un po' le origini di quest'auto, senza dubbio chi porta avanti il progetto ha tutta la mia ammirazione e simpatia per la dedizione, sforzi, impegno ed entusiasmo che ci stanno mettendo, tuttavia mi sa che hanno cannato di brutto la comunicazione. Perchè da quel che ho capito, gli slogan tipo quello da me citato prima non sono stati pochi, ed è un peccato. (posto che non so nemmeno se partono da chi ha sviluppato questo progetto).

 

Tuttavia, la domanda finale che mi pongo e pongo a voi, e che imho dà senso e giudizio a quest'auto, è: dopo aver visto le elaborazioni in chiave moderna del Disco Volante Alfa Romeo, e della Lancia Stratos, e i concept di Lancia Fulvia e Lamborghini Miura, questa Delta si può minimamente accostare alle citate? Agevolo foto...

2013-alfa-romeo-disco-volante-by-touring

009900_big.jpg

0a.jpg

800px-Mus%C3%A9e_Lamborghini_0059.JPG

 

...............................................

12998710_10206392890603049_2896338105672

 

:pen:

  • Like! 7

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×