Jump to content
  • 0

Scelta tra giulietta Veloce e Giulia 200cv


LucioFire

Question

Come da titolo...fra meno di un anno credo che comprerò l'auto.

E' ora. Visto il chilometraggio che prevedo è basso ...meno di 10.000 km\anno...e visto che vorrei togliermi uno sfizio ...almeno uno,nella vita ho pensato di prender eun'auto cavallata. Ovviamente a benzina.

 

Prima pensavo che una giulietta usata da 170 cv sarebbe stata il top...

poi ho pensato...che essendo m-air magari da dei problemi ecc ecc...

il 1750 non è m-air ne a iniezione diretta se non sbaglio e ovvio non ha modulo m-air

Purtroppo il budget è limitato...ho visto che con meno di 15.000€ si porta a casa un esemplare di 5 anni o meno.

Esteticamente prferisco la prima serie...il restyling per me ha imbruttito lo scudetto e gli interni.

Il navigatore a scomparsa era di serie sulla quadrifoglio?

Praticamente mi piacerebbe cosa c'è da saper esu questa vettura e motori...problemi,magagne ecc ecc

pregi e difetti

Edited by nucarote

PETIZIONE 125 in Superstrada e Autostrada

La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

Link to comment
Share on other sites

Recommended Posts

  • 0

La cifra che volevo spendere io è quella sopra. 

Me la posso permettere? Penso di sì, da qui a un anno non dovrei avere problemi. Ovviamente pagando a rate 

PETIZIONE 125 in Superstrada e Autostrada

La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

Link to comment
Share on other sites

  • 0
6 ore fa, LucioFire dice:

La cifra che volevo spendere io è quella sopra. 

Me la posso permettere? Penso di sì, da qui a un anno non dovrei avere problemi. Ovviamente pagando a rate 

La vera problematica non è pagarla a rate (oggi praticamente tutti, anche chi ha vagonate di $$$ paga a rate per evitare d'impegnare troppi capitali in un colpo solo) ma se puoi permetterti di pagare anche 1k€ di officina in caso di saltasse fuori qualche magagna tosta.

  • I Like! 2

Statisticamente, il 98% dei ragazzi nel mondo ha provato a fumare qualsiasi cosa. Se sei fra il 2%, copia e incolla questa frase nella tua firma

Link to comment
Share on other sites

  • 0
La vera problematica non è pagarla a rate (oggi praticamente tutti, anche chi ha vagonate di $$$ paga a rate per evitare d'impegnare troppi capitali in un colpo solo) ma se puoi permetterti di pagare anche 1k€ di officina in caso di saltasse fuori qualche magagna tosta.

Ma anche semplice manutenzione... In primavera, al momento del cambio gomme invernali/estive, faccio sempre il tagliando. Olio, filtri, liquidi vari, in più dovevo cambiare batteria e prendere due gomme nuove. Così senza troppi complimenti e non all’officina della concessionaria (quindi risparmiando qualcosa) sono usciti 520 euro. Per un 1.4 da 77cv. Io vivo in casa, non ho famiglia né particolari spese. Ed è partito in pratica un terzo dello stipendio... il primo pensiero è stato “figa!”, il secondo “per fortuna ho una macchina piccola, che se avesse avuto anche solo 130cv e i cerchi da 18...”. Volendo potrei permettermelo, ma chi me lo fa fare di spendere 1000 euro per un tagliando con un paio di cose aggiuntive (gomme e batteria nel mio caso, ma dopo un certo kmetraggio c’è sempre qualcosa da fare oltre i vari olii e filtri)?


☏ iPhone ☏
Link to comment
Share on other sites

  • 0
51 minuti fa, Uomo dell'Ovest dice:


Ma anche semplice manutenzione... In primavera, al momento del cambio gomme invernali/estive, faccio sempre il tagliando. Olio, filtri, liquidi vari, in più dovevo cambiare batteria e prendere due gomme nuove. Così senza troppi complimenti e non all’officina della concessionaria (quindi risparmiando qualcosa) sono usciti 520 euro. Per un 1.4 da 77cv. Io vivo in casa, non ho famiglia né particolari spese. Ed è partito in pratica un terzo dello stipendio... il primo pensiero è stato “figa!”, il secondo “per fortuna ho una macchina piccola, che se avesse avuto anche solo 130cv e i cerchi da 18...”. Volendo potrei permettermelo, ma chi me lo fa fare di spendere 1000 euro per un tagliando con un paio di cose aggiuntive (gomme e batteria nel mio caso, ma dopo un certo kmetraggio c’è sempre qualcosa da fare oltre i vari olii e filtri)?


☏ iPhone ☏

Questo è il problema dell'auto "grossa" usata. Costa "poco" di acquisto ma non di mantenimento.

  • I Like! 1

Statisticamente, il 98% dei ragazzi nel mondo ha provato a fumare qualsiasi cosa. Se sei fra il 2%, copia e incolla questa frase nella tua firma

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Pensate che prima stavo valutando pure una 159 tbi... Quella mi sa costa pure di più come manutenzione. Però si trova male e più in là sarà troppo vecchia magari per i ricambi ecc. 

 

Per quanto dite sopra... Anche alla punto ho dovuto rifare la guarnizione della testata a 2 anno dall'acquisto (era usata) e pure li spesi soldini. 

Comunque l'usato da rivenditore ha pure la garanzia no? Ho letto che in certi casi pure 2 anni. Se il motore in questo lasso di tempo da noie te lo sistemano.. 

Non credo che se uno fa pochi km debba fare un tagliando completo all'anno... E pure le gomme credo durino sui 4 anni minimo (ovvero 40000 km) no? 

Non so ma non credo che i costi se si rompe qualcosa siano molto diversi fra il 170 e il 235.

È vero che è un'auto abbastanza prestazionale... Ma è anche vero che non è un'auto da corsa. Un diesel, se non si rompe nulla, come manutenzione costa di più a pari cilindrata. 

Quindi 8n soldoni avrei 200€ di più di bollo all'anno. E tocca vedere l'assicurazione. Li dovrò fare qualcosa perché la punto è a nome di mio padre ed era sul registro storico... Vittoria assicurazioni praticamente non le ha fatto scalare il punteggio. 

Ho una moto 125a nome mio... Rientrata in classe 5...ma non so se posso traslare la classe alle auto... 

PETIZIONE 125 in Superstrada e Autostrada

La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

Link to comment
Share on other sites

  • 0

io ripeto sono a 150000km e non ho mai speso per manutenzione extra, chiaro cinghia, batteria gomme da 18 (anche invernali), ma per esempio il servizio che ho fatto a 140000km mi é costato quanto quello dei 30000, e così spero sarà il prossimo perché nei due precedenti ho fatto il grosso.

va comunque a fortuna, conosco effettivamente un paio di persone con la mito multiair che hanno avuto problemi con la rottura del modulo, con giulietta anche a me quando l ho presa ne avevano parlato, ma problemi non ne ho mai avuti e consuma poco olio anche ora che non é più così nuova.

riguardo alla manutenzione non credo incida così tanto sulla qv, più il carburante penso, ma con 10000km/anno è meno incisivo.

io per i primi 5 anni ho fatto una media di 30000km/anno, ora sono sui 20'000 (consumo medio complessivo reale 13.35km/l).

quello che ho notato è  che è comunque invecchiata bene, in famiglia avevamo una bravo durata 10 anni ma dopo 3-4 anni era un concerto di rumori vari, seppur non abbia mai avuto problemi. 

Edited by Sfides
Link to comment
Share on other sites

  • 0
14 ore fa, Vultek dice:

Appunto, le prime. Da allora quelle che si dovevano rompere si sono belle che rotte. Sono 8 anni pieni ormai che circolano i multiair. 
Comunque a mio parere sono altre le "quadrifoglio" da tenere a vita e chi l'ha acquistata, salvo rari casi, l'ha pure spremuta.
Imho è più facile trovare una multiair in perfetta efficienza, poco usata ed al giusto prezzo. 

Se ci aggiungi che ti interessa tenerla a lungo, i minori costi fissi e la manutenzione certamente più contenuta fanno pendere l'ago tutto da un lato. E se poi ti dovessero cambiare le esigenze costringendoti a fare più strada del previsto la puoi pure gasare.

Mi riaggancio a questo post. Allora. In teoria il lavoro rimarrebbe quello... Quindi vicino a casa, posso andare anche a piedi se non ho bisogno di spostarmi per sbrigare le pratiche Dell ufficio (che è di mia madre). Lo stipendio per ora è bassino... Ma aumenterà in futuro. Quindi se lol'ufficio non va "a gambe all'aria", non dovrei avere grosse esigenze di chilometri. Che poi pure il 1.8 credo sia gasabile in caso proprio di necessità :D

Per il fatto dei moduli m air... Se lo sostituisci, ma lo tratti a cazzo, il problema non è facile che si ripresenti? 

13 ore fa, TonyH dice:

Una QV non la spremi tanto. Finisci prima la patente :lol:

 

Tra 235cv e 240cv balla circa 1s di differenza su tutte le basi di accelerazione. E non è poco, specie a quei livelli.

 

Il 1750 è un motore robusto, ma è sempre una macchina da 240cv.

 

Quindi si parla di 620€ di bollo, di tagliando annuale obbligatorio da 300-350€. Gomme sono 600€ a treno.

E consumi siamo nell'ordine dei 9.5km/l.

Con punte in basso di 7 scarsi nel traffico più duro ai 12 circa in autostrada a velocità codice.

 

Una multiair costa mediamente un 25-30% sul totale.

Ma posto per assurdo che non dia problemi, non penso che la manutenzione, visto il chilometraggio, sia così più onerosa rispetto a un 170cv

3 ore fa, Sandro dice:

La vera problematica non è pagarla a rate (oggi praticamente tutti, anche chi ha vagonate di $$$ paga a rate per evitare d'impegnare troppi capitali in un colpo solo) ma se puoi permetterti di pagare anche 1k€ di officina in caso di saltasse fuori qualche magagna tosta.

Guarda...abbiamo preso nel 2006 la tucson nuova... Nel 2016 è cominciato un calvario. L'auto aveva 100000 km... Scatola sterzo, filtro, sonda e cavoli vari. Quelle cifre saltano fuori pure con le auto normali purtroppo 

6 minuti fa, Sfides dice:

io ripeto sono a 150000km e non ho mai speso per manutenzione extra, chiaro cinghia, batteria gomme da 18 (anche invernali), ma per esempio il servizio che ho fatto a 140000km mi é costato quanto quello dei 30000, e così spero sarà il prossimo perché nei due precedenti ho fatto il grosso.

va comunque a fortuna, conosco effettivamente un paio di persone con la mito multiair che hanno avuto problemi con la rottura del modulo, con giulietta anche a me quando l ho presa ne avevano parlato, ma problemi non ne ho mai avuti e consuma poco olio anche ora che non é più così nuova.

riguardo alla manutenzione non credo incida così tanto sulla qv, più il carburante penso, ma con 10000km/anno è meno incisivo.

io per i primi 5 anni ho fatto una media di 30000km/anno, ora sono sui 20'000.

quello che ho notato è  che è comunque invecchiata bene, in famiglia avevamo una bravo durata 10 anni ma dopo 3-4 anni era un concerto di rumori vari, seppur non abbia mai avuto problemi. 

C'è pure il problema delle maniglie se non sbaglio ;D

Ma se dici che è invecchiata bene, sono contento. Pensavo pure a una bravo turbo... Ma la Giulietta è meglio su strada. Cercherò di contattare un mio vecchio amico che aveva la quadrifoglio per avere qualche parere in più. 

PETIZIONE 125 in Superstrada e Autostrada

La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

 

Please, disable AdBlock plugin to access to this website.