Jump to content

F1 2025 - Mercato piloti - The Silly Season


Aymaro
Message added by AleMcGir,

image.png.985ecbb752b21e8c162bff6dc27455fc.png

Recommended Posts

3 ore fa, Yakamoz scrive:

Comunque SAVE PRIVATE HAMILTON.

Per la seconda volta in vita mia sto empatizzando con lui, e non c'entra nulla la firma per la Ferrari (la prima volta fu dopo il gp di Abu Dhabi 2021).

 

Sulla scelta di cambiare team si è rivelato il solito volpone. Ma quello che secondo me lui non ha retto è stato l'annuncio così anticipato. Si è rotto il cordone ombelicale con Wolff, con i suoi tecnici, con Bonington, che magari gli avrà detto picche quando gli ha chiesto di seguirlo, e a ciò si è aggiunta la sfiducia che evidentemente già maturava nei confronti del team.

 

Forse aveva anche fatto delle precise richieste per le macchine 2023 e 2024, e queste non sono state tenute nella giusta considerazione. Per cui guidare questa terza carriola consecutiva non è solo frustrante in sé, ma rappresenta anche il fallimento di un rapporto professionale.

E poi la batosta del 2021.

 

Sono convinto che rialzerà la testa già quest'anno (anche perché fare peggio di Russell è difficile), ma soprattutto che l'anno prossimo ci stupirà nella sua nuova versione latina. Magari con le stesse cazzate da influencer e il vizio di annerire macchine e tute, ma anche con la sua perfida determinazione a vincere.

Solo in un caso ho "accettato" il nemico "in casa"

Ed era questo Signore qua

michael-schumacher-of-benetton-celebrate

 

MA :

1) Era il più forte sulla piazza

2) Era ancora giovane

3)In 2\3 anni ancora non era "troppo nemico"

4) Non era bimbominkiasocial

 

Non è mai bello quando il rivale di una vita si accasa nel team che tifi ...da una vita.

 

Ma lewis:

1)Non è il più forte sulla piazza

2)non è più giovane

3)é il "nemico" per eccellenza dei ferraristi

4) è bimbominkiasocial

 

Idem posso dire di Marquez in ducati...non ce lo volevo. Solo che di ducati ce ne sono 8 in pista....quindi posso tifare per altri 7 :D

Di ferrari solo 2...

 

 

  • I Like! 2
Link to comment
Share on other sites

Io ho messo tanto per accettare Michael.

Ok che era giovane e il più veloce, ma sostituiva Alesi che, pur con tutti i sui limiti, adoravo per il cuore che ci metteva.

 

Poi, pian piano, ho iniziato a tifarlo.

Ed ho fugato tutti i dubbi quando l'ho visto dal vivo in gara (Imola 2005).

 

Hamilton oramai non è più il "nemico giurato", diciamo che il suo arrivo non mi  entusiasma ne mi deprime, sostanzialmente mi lascia indifferente, sono solo curioso del confronto con Leclerc, mi aspetto che il Monegasco sia sempre più veloce, in caso contrario mi verrebbero moltissimi dubbi.

 

Edited by bik
  • I Like! 2
  • Thanks! 1

"I rettilinei sono soltanto i tratti noiosi che collegano le curve" [sir Stirling Moss]

"La cosa più bella che può fare un uomo vestito è guidare di traverso" [Miki Biasion]

Seat Leon Copa 1.6Tdi  - Suzuki V-strom 650

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, bik scrive:

Io ho messo tanto per accettare Michael.

Ok che era giovane e il più veloce, ma sostituiva Alesi che, pur con tutti i sui limiti, adoravo per il cuore che ci metteva.

 

Poi, pian piano, ho iniziato a tifarlo.

Ed ho fugato tutti i dubbi quando l'ho visto dal vivo in gara (Imola 2005).

 

minkia momenti è sbocciato l'amore quando è andato in pensione...

Io invece lo sentitt subito che la musica era cambiata. Pilota una spanna sopra. Macchina un po meglio dell'anno prima (credo) e per me il 1996 fu un anno amgico lo stesso.

Avendo tifato sempre per l'auto e non il pilota ...mi lego meno...

Ma alcuni li ho osservati "con affetto" anche in altre scuderie.

 

Ps dimenticavo...fr aquelli mai piaciuti più di tanto ed ex nemici...c'era anche vettel. sempre pensato che alonso fosse una spanna sopra

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, abracat scrive:

Solo in un caso ho "accettato" il nemico "in casa"

Ed era questo Signore qua

michael-schumacher-of-benetton-celebrate

 

MA :

1) Era il più forte sulla piazza

2) Era ancora giovane

3)In 2\3 anni ancora non era "troppo nemico"

4) Non era bimbominkiasocial

 

Non è mai bello quando il rivale di una vita si accasa nel team che tifi ...da una vita.

 

Quindi bocciati anche Alonso e Vettel? Perché pure loro sono stati pro tempore il peggior nemico della Ferrari.

 

Io con ogni nuovo acquisto dicevo solo "vediamo come va". L'amore o il disprezzo nascevano dopo, in base a quello che facevano con la macchina rossa,

 

Schumacher è stato l'eroe della Ferrari più bella di tutta la sua storia. E' un monumento, si ama e basta.

 

Alonso l'ho amato per il suo stile di guida unico, per come buttava quei cessi di macchine oltre l'ostacolo, per il mondiale 2010 che gli ha fatto perdere il suo stesso team. Anche se il matrimonio poi è finito male.

 

Vettel è stato il meno irresistibile come talento puro, ma le sue urla di gioia dopo il traguardo a Sepang 2015 mi hanno scaldato il cuore. Così come in molte altre occasioni successive, sia pure tra alti e bassi.

 

Raikkonen viceversa è l'unico del dopo Schumi che ha vinto il mondiale, eppure non mi ha mai impressionato.

Arrivato in Ferrari era già all'inizio della fase calante, distruggeva macchine una gara sì e una gara no già nel 2007, e a vincere gli diede una bella mano la McLaren.

 

Hamilton non fa eccezione. L'uomo mi dà fastidio ma il pilota lo rispetto. Se in rosso guiderà all'altezza dei suoi sette titoli mondiali, non esiterò a rimangiarmi tutte le offese che gli ho dedicato in tre lustri.

Senza_titolo_3.jpg

Link to comment
Share on other sites

38 minuti fa, Yakamoz scrive:

 

Quindi bocciati anche Alonso e Vettel? Perché pure loro sono stati pro tempore il peggior nemico della Ferrari.

 

Io con ogni nuovo acquisto dicevo solo "vediamo come va". L'amore o il disprezzo nascevano dopo, in base a quello che facevano con la macchina rossa,

 

Schumacher è stato l'eroe della Ferrari più bella di tutta la sua storia. E' un monumento, si ama e basta.

 

Alonso l'ho amato per il suo stile di guida unico, per come buttava quei cessi di macchine oltre l'ostacolo, per il mondiale 2010 che gli ha fatto perdere il suo stesso team. Anche se il matrimonio poi è finito male.

 

Vettel è stato il meno irresistibile come talento puro, ma le sue urla di gioia dopo il traguardo a Sepang 2015 mi hanno scaldato il cuore. Così come in molte altre occasioni successive, sia pure tra alti e bassi.

 

Raikkonen viceversa è l'unico del dopo Schumi che ha vinto il mondiale, eppure non mi ha mai impressionato.

Arrivato in Ferrari era già all'inizio della fase calante, distruggeva macchine una gara sì e una gara no già nel 2007, e a vincere gli diede una bella mano la McLaren.

 

Hamilton non fa eccezione. L'uomo mi dà fastidio ma il pilota lo rispetto. Se in rosso guiderà all'altezza dei suoi sette titoli mondiali, non esiterò a rimangiarmi tutte le offese che gli ho dedicato in tre lustri.

Alonso no :D

Disprezzo ?ma dai...

Ho detto solo che già non  mi piace che arrivi il nemico...Poi se il nemico è hamilton e tutto il suo teatrino...beh

Mica ho detto che gli altri son perfetti...ma preferisco 20 volte la boria e la spocchia di alonso che gli inchini\genuflessioni\affondi\squat + campagne non inerenti alla f1 che promuove  il futuro ferrarista

 

che poi la colpa alla fine è della ferrari...

Basta fare una vettura una spanna sopra tutte che poi ci vincono anche i Barrichello di turno :D

Un po' come la ducati negli ultimi 2 anni.

 

Edited by abracat
Link to comment
Share on other sites

15 ore fa, j scrive:

20240411_181720.thumb.jpg.7d6154624cf747f4b7826bcdc66b9ed7.jpg

 

 

Era la scelta più ovvia, naturale, sensata.

 

RB per statuto non prende piloti anziani e non provenienti suo vivaio. Ha già fatto un'eccezione con Perez perché costretta.

Sarebbe stata un'operazione alla Ferrari-Hamilton, con la differenza che RB non ha bisogno di travasare conoscenze e tecnici dalla AM, e Alonso fuori dalla F1 si occupa solo della sua pista di kart, e non di moda, social e followers, per cui non avrebbe funzionato nemmeno come uomo-immagine, né tratto vantaggi extraprofessionali come ne trarrà Hamilton.

 

Con Mercedes aveva sicuramente più senso. Scambiare un pilota anziano con un altro anziano per il tempo necessario a far svezzare Andrea Antonelli in un team minore.

Ma forse Wolff lo vuole svezzare lui direttamente già dal prossimo anno. Oppure vuole mettere le mani su Sainz.

 

In AM invece Alonso ci guadagna stabilità, garanzia di giocarsi le ultime stagioni dignitosamente, e sicuramente i ponti d'oro che gli hanno fatto hanno avuto il loro peso nella scelta.

Cambiare team per un solo biennio significa che il contratto scade proprio mentre stai iniziando a raccogliere i frutti del tuo lavoro.

Edited by Yakamoz
  • I Like! 1

Senza_titolo_3.jpg

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

 

Please, disable AdBlock plugin to access to this website.