Jump to content

[USA] Chrysler 300 2011


T a u r u s
 Share

Recommended Posts

  • Replies 377
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Passabile per EU (anche se gli specchietti non si possono proprio vedere) fino alla porta posteriore da li in poi rivela la propria origine da mafia car. Comunque questa da noi non si dovrebbe chiamare Thema ma più probabilmente Flaminia.

Comunque chi mi fà un bel shop bicolore?

Link to comment
Share on other sites

Passabile per EU (anche se gli specchietti non si possono proprio vedere) fino alla porta posteriore da li in poi rivela la propria origine da mafia car. Comunque questa da noi non si dovrebbe chiamare Thema ma più probabilmente Flaminia.

Comunque chi mi fà un bel shop bicolore?

Concordo, lo stile è accettabilefino al terzo montante perchè poi il posteriore è inguardabile dove i fari sono troppo piccoli rispetto al resto imho.

Spero, ma da quando ho capito non sarà cosi, che nella versione lancia facciano qualche intervento sul posteriore.

firma_arcy4.jpg

lostjn58qh5cg0.gif

Link to comment
Share on other sites

A me piace molto più di quella che sostituisce, dato che non ho mai accettato di buon grado la cancellata anteriore, con fari annessi, della precedente.

Il mio immane dubbio riguardo la variante Lancia resta e resterà vivido : è troppo, troppo lontana dai nostri stilemi.

Quoto, migliora rispetto alla precedente versione..

Non digerisco solo l'enorme cromatura sul posteriore...l

Fiat Punto I 55 sx '97

Fiat Punto II restyling 1.2 60cv '04

Toyota Prius V2 '06

Link to comment
Share on other sites

Forse, come han detto altri, si poteva far meglio per quanto riguarda il posteriore. Però non è brutta.

Non sono un designer, ma ho come l'impressione che il design del posteriore sia un pò in contrasto con quello dell'anteriore dove le linee sono più morbide pur risultando sempre molto muscolose e massicce.

Chiaramente IMHO.;)

Link to comment
Share on other sites

in generale molto meglio della precedente (imho)

non male il frontale, che in queste foto ufficiali perde un pò di quel sentore di vecchio e di visto&rivisto acquistando un briciolo di modernità... ma ribadisco i miei profondi dubbi sul posteriore.

aggiungo anche che il nuovo logo è a dir poco insulso, si fonde troppo nel frontale risultando quasi del tutto invisibile :|

Alfa Romeo Giulietta, 1.4 TBI Multiair 170 CV Exclusive (2013)

Link to comment
Share on other sites

Passabile per EU (anche se gli specchietti non si possono proprio vedere) fino alla porta posteriore da li in poi rivela la propria origine da mafia car.

ehehe, me sa che per valutar ela capacità del bagagliaio è stato sottoposto alla prova "cadavere", per vedere se ci entrava comodamente.

A parte gli scherzi vendendola in ste foto ha mntenuto delle linee piuttosto maschie, mentre nelle altre foto sembravano molto più addolcite. La cosa che no nmi paice affatto è la mascherina anteriore e la coda che sembra tagliata giù con l'accetta. Cmq è molto ben proporzionata e lo si vede nella vista delle fiancata, che rivel aanche una certa grinta. Piuttosto impressionanate il rapporto lamiera/finestrini nella vista di fianco, cioè i finestrini sono piccolissimi in relazione alla lamiera e pensare che cmq non una macchina molto alta. All'interno si avrà una sensazione abbastanza claustrofobica-

Edited by infallibile_GF
Link to comment
Share on other sites

  • J-Gian featured this topic

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.