Jump to content
News Ticker
Benvenuti su Autopareri!

Recommended Posts

visto che ormai da qualche anno molte auto (e moto) nuove sono vendute con sistemi di spegnimento e riaccensione automatica durante le soste, ero curioso di sapere se chi ce l'ha ha rilevato conseguenze sul resto della meccanica.

 

La mia unica esperienza in proposito è uno scooter Honda SH 125 del 2014, che ha un sistema di start&stop incredibilmente fluido. però dopo un anno di uso solo città trafficata e piena di semafori la batteria era praticamente alla frutta. devo dire che il risparmio di benzina non era trascurabile, ma neanche clamoroso, parliamo spannometricamente di un 4-5% in meno usando lo s&s

 

pareri?

  • I Like! 1
Link to post
Share on other sites
  • Replies 37
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Una economica via di mezzo sarebbe introdurre l'arancione anche prima del verde, che nei Paesi dove c'è è di indubbia comodità, e ti dà il tempo di compiere tutte le eventuali operazioni per la parten

come dicevo nell'altro topic lo start & stop grazie all' i-eloop (e ai fari full led) entra sempre in funzione, mentre con varie altre auto  spesso non si spegneva l'auto perchè  la centralin

Penso che lo S&S porti paradossalmente a benefici diversi da quelli per i quali è stato concepito, ovvero riduzione tangibile dei consumi. Cioè: il vantaggio per il singolo automobilista da q

I motorini di avviamente sono stati rinforzati, e la batteria credo si morta perchè sugli scooter non puoi montare batterie troppo "grosse" per il peso e l'ingombro.....

 

Non ho mai avuto a che fare con lo S&S..la prossima macchina ne sarà dotata però... quindi non ti posso rispondere direttamente...

 

Sulla mia onestamente se devo anche aspettare qualcuno per 1 minuti la lascio al minimo...:eek:

Link to post
Share on other sites

In effetti, da quello che si è visto, al momento la cosa che più si paga è la batteria.

 

Ma nel senso che costa di più, anche di parecchio... E come durata sta in media sui 4-5 anni, come le altre normali.

 

Insomma, probabilmente la differenza di costo della batteria è superiore a ciò che si risparmia di carburante.

  • I Like! 1
Link to post
Share on other sites

Che poi vogliamo parlare dei turbocompressori? Esperienze in merito non ne ho ma non credo sia tutta sta gran salute spegnere il motore in città dopo magari un'accelerata.

 

Si rischia di trovarsi un sistema che in realtà non porta alcun beneficio tra maggiore costo iniziale maggiore costo di manutenzione e magari maggiore costo per probabili rotture.

Serve solo ai fini omologativi.

Link to post
Share on other sites

come dicevo nell'altro topic lo start & stop grazie all' i-eloop (e ai fari full led) entra sempre in funzione, mentre con varie altre auto  spesso non si spegneva l'auto perchè 

la centralina rilevava la necessità di mantenere accesso il motore per soddisfare il bisogno di energia elettrica.

 

"jarvis" (così l' ho ribattezzato) è in grado di mostrare anche grafici 3d sulle statistiche: che dimostrano che lo start & stop per quanto bene possa funzionare determina dei risparmi risibili.

 

come dicevo imho se avessero eliminato tutto quel peso in più l'auto più leggera avrebbe consumato ancora meno.

 

 

inoltre ho ormai avuto modo di osservare che il modo non corretto con cui viene utilizzato lo start & stop da parte degli altri (anche perchè è difficile prevedere la durata del semafori) fa si che si creino parecchi rallentamenti e singhiozzi nel traffico che secondo me alla fine, complessivamente aumentano i consumi delle auto incolonnate

 

 

 

 

  • I Like! 4
Cita

7:32 : Segni i punti coglionazzo !

Link to post
Share on other sites
14 ore fa, Nicola_P dice:

 

Serve solo ai fini omologativi.

 

Penso anche io sia un Cheat-Device legalizzato..

 

Ho forti dubbi che tutti questi accendimenti e spegnimenti possono fare bene alla macchina, specialmente di inverno sui Diesel che devono andare in temperatura.

 

Nel mio caso poi abito in territorio collinare e non trovo logico farmi le ripartenze in salita a motore spento.

 

Sarò condizionato perchè vengo da una macchina "antica", fatto sta che io preferisco disattivarlo. Ma magari sono un cavernicolo io :mrgreen:

 

Poi ne casi "limite" quando mi capita un semaforo "lungo", lo ri-attivo io. Lì spegnere il motore può avere un senso logico :si:

  • I Like! 1
Link to post
Share on other sites

Penso che lo S&S porti paradossalmente a benefici diversi da quelli per i quali è stato concepito, ovvero riduzione tangibile dei consumi.

Cioè: il vantaggio per il singolo automobilista da questo pdv è prossimo allo zero, se non perfino negativo in casi estremi.

Ma se sommiamo i micro vantaggi di ognuno, ritengo (e non mancano studi che lo dimostrano) che il benefici in termini di emissioni e di inquinamento acustico generali siano apprezzabili.

Basta pensare ai semafori posti su arterie molto congestionate per gran parte della giornata, dove si sta in coda e si riesce a oltrepassare l'incrocio dopo almeno 3 o 4 "verdi". Penso che se l'80% delle auto in coda fosse dotata di S&S, della differenza si accorgerebbe perfino il pedone che cammina sul marciapiede accanto alla strada, a meno di dieci metri dai tubi di scarico.

Basta prendere il (modesto) risparmio giornaliero di emissioni di ogni automobilista con S&S, moltiplicarlo per tutti i veicoli che circolano ogni giorno nell'area considerata, e moltiplicare il prodotto ottenuto per i giorni del mese o dell'anno. Credo siano belle cifre.

 

Quanto alle ripercussioni del sistema sulla meccanica, tutti i componenti coinvolti come è noto vengono rinforzati. Quanto ai turbocompressori, sono almeno 30 anni (quindi da ben prima dello S&S) che vengono progettati per resistere anche a variazioni di temperatura importanti, in modo da prevenire anche utilizzi irresponsabili. Fermo restando che nella quotidianità, e guidando secondo il CdS, è ben raro poter andare a tavoletta per chilometri, arrivare fino a un metro dal semaforo e inchiodare di colpo, e poi ripartire subito a collo.

Se poi c'è chi abitualmente guida così per le strade, non patisco neanche troppo se gli parte la turbina :D

  • I Like! 4

Senza_titolo_3.jpg

Link to post
Share on other sites

Le mie auto sono senza S&S, quindi non posso dire granché a riguardo, anche se la mia cerchia di conoscenti diretti di auto così dotate non fanno altro che parlarmene male, più che altro perché non si sono ancora adattati (o non vogliono adattarsi) al suo funzionamento.

IMHO, finché non avrà preso piede una vera trazione termoelettrica (motore termico che carica le batterie SOLO quando occorre, trazione data dai motori elettrici), come dice 7di9 dovremo tenerci questi defeat device legali.

 

Statisticamente, il 98% dei ragazzi nel mondo ha provato a fumare qualsiasi cosa. Se sei fra il 2%, copia e incolla questa frase nella tua firma

Link to post
Share on other sites

Io sinceramente lo trovo comodo quando mi capita di stare in coda in attesa del semaforo verde. È vero che città ne faccio relativamente poca, ma per chi ne fa tanta credo risulti utile, anche solo per gli aspetti, secondo me importanti, evidenziati da Yakamoz

:#: LG-H815 :#:

No matter what anybody tells you, Words and Ideas can change the world!

Link to post
Share on other sites
  • J-Gian changed the title to Stop & Start: vantaggi e conseguenze varie

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Similar Content

    • By elucevanlestelle
      Cari amici,
      siccome mi piacerebbe comprare una Prius usata,mi sono interessato presso un concessionario Toyota
      per sentire se ne avessero in casa qualcuna.
      Alla mia domanda riguardo la durata della batteria Prius mi veniva risposto che,per quanto ne sapevano mai ne avevano cambiata una.
      Altra domanda:"Nella remota eventualità dovessi cambiare la batteria quanto mi costerebbe?"
      Il venditore ha cambiato discorso.
      C'è qualcuno tra voi con il quale approfondire questo argomento?
      Grazie
       
    • By Kocciacus
      Salve, sono un neopatentato e per far fronte ai molti soldi richiesti per fare l'assicurazione abbiamo deciso di installare la scatola nera. 
      Ciò che mi spaventa di più, oltre alla totale assenza di privacy, è il consumo della batteria. Ho sentito dire che la scatola nera consuma anche a motore spento e quindi mi chiedevo quanto possa durare un a batteria prima di essere prosciugata completamente dalla scatola nera. 
      Ci tengo a precisare che in alcune occasioni l'auto potrebbe restare ferma anche per un paio di settimane, rischio che quando torno per usarla nemmeno si accenda? 
    • By Ario_
      Negli ultimi 2 giorni circola sui social questo articolo:
      http://www.difesaonline.it/evidenza/lettere-al-direttore/la-morte-viaggia-su-auto-elettrica-le-verità-scomode-delle-auto
       
      Al di là del titolo da clickbait, le obiezioni avanzate riguardo la sicurezza delle auto elettriche mi sembrano tutte piuttosto sensate e ruotano attorno ad una questione principale:
      Cosa succede se una batteria ad alta tensione (si intende sopra i 60V DC) viene danneggiata in un incidente?
      Non ci sono odori o liquidi che possano mettere in allarme i passeggeri, i soccorritori o chi dovesse avvicinarsi al mezzo. Eventualmente ci si potrebbe accorgere di cavi alimentati scoperti ma il pericolo potrebbe venire anche dai moduli della batteria in corto circuito con la carrozzeria.
      Oltretutto le batterie sono spesso altamente infiammabili, e non si tratta di un incendio facile da spegnere: occorrerebbe un estintore a CO2, che però richiede di avvicinarsi per avere efficacia.

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.